Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 matrimonio all'estero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
jamila



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 17.06.10

MessaggioOggetto: matrimonio all'estero   Gio Giu 17, 2010 3:16 pm

Sono Jamila e avrei bisogno di fare delle domande e spero infinitamente di poter avere delle risposte che mi possano togliere qualsiasi dubbio.

Sono cittadina italiana e vorrei contrarre matrimonio con il mio compagno, appartenente ad un paese extra comunitario, fuori dall’Italia. Prima di ogni cosa per contrarre matrimonio in stato estero io dovrei prendere la residenza, pertanto non sarei più cittadina italiana. Quello che io vorrei sapere se questo matrimonio una volta contratto verrà comunicato alle autorità competenti italiane automaticamente o sarà registrato solo nel momento in cui sarò io a farlo e ancora, il matrimonio fatto in Italia risulta in altro paese comunitario? Grazie per l'aiuto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3623
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Gio Giu 17, 2010 4:17 pm

Jamila,vedo che hai un pó di confusione in testa...per sposarsi all'estero non serve prendere la residenza nel paese dove ci si sposa,a parte alcuni che richiedono la permanenza(turistica) di due o tre mesi e non si perde la cittadinanza italiana anche se si é residenti all'estero...Una volta celebrato,l'atto é comunque valido anche senza essere trascritto ed il cittadino ha l'obbligo di trascriverlo tramite consolato al proprio comune.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
jamila



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 17.06.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Gio Giu 17, 2010 4:29 pm

Il mio compagno non ha la residenza in nessun paese Cee, quindi io posso sposarmi anche senza residenza? Ho visto però che per contrarre matrimonio, richiedono la residenza o la residenza per il solo matrimonio. Quello che vorrei sapere è se una volta contratto matrimonio viene comunicato in Italia che io mi sono sposata o comunque compare in qualche registro, e se io non voglio trascriverlo in Italia comporta qualche problema? Grazie infinitamente.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3623
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Gio Giu 17, 2010 5:03 pm

jamila ha scritto:
Il mio compagno non ha la residenza in nessun paese Cee, quindi io posso sposarmi anche senza residenza? Ho visto però che per contrarre matrimonio, richiedono la residenza o la residenza per il solo matrimonio. Quello che vorrei sapere è se una volta contratto matrimonio viene comunicato in Italia che io mi sono sposata o comunque compare in qualche registro, e se io non voglio trascriverlo in Italia comporta qualche problema? Grazie infinitamente.

Jamila,ti ho giá detto che il matrimonio é comunque valido anche senza essere trascritto.Non conosco le leggi del paese dove ti sposerai,ma non perdi la cittadinanza italiana se prendi la residenza lá.É obbligo di legge trascriverlo,per di piú se non lo fai.non puoi poi chiedere eventuali visti per lui e nemmeno lui potrá chiedere la cittadinanza.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Gio Giu 17, 2010 11:51 pm

Jamila, scusa la mia deviazione professionale, ma ho l'impressione che stai o vuoi nascondere qualcosa, come per esempio....sei per caso giá sposata in Italia? Se cosí fosse, non puoi procedere anessun matrimonio in nessuna parte del mondo, perché primo cadresti nel reato di bigamia, secondo il tuo secondo matrimonio verrá dichiarato nullo.

Il fatto che non si venga a sapere e cosí non é perché il diavolo fa le pentole ma non i coperchi, non ti autorizza a violare le leggi e qui non diamo consigli per ''scansarle'' o ''evitare che si rispettino, anzi tutto il contrario. Spero di sbagliarmi sui miei sopsetti dati dallla mia lunga esperienza.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
jamila



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 17.06.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Ven Giu 18, 2010 5:09 pm

Non sono già sposata, e non voglio violare nessuna legge. I motivi per i quali ho fatto queste domande sono ben altri. Comunque grazie per avermi dato delle spiegazioni.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Sab Giu 19, 2010 11:25 pm

jamila ha scritto:
Non sono già sposata, e non voglio violare nessuna legge. I motivi per i quali ho fatto queste domande sono ben altri. Comunque grazie per avermi dato delle spiegazioni.
Allora rinnovo le scuse e sono felice che il mio sospetto di ''esperienza professionale'' sia totalmente sbaglliato e non sa quanto sono felice.
Mi auguro che le risposte date le abbiano chiarito come puó procedere.
Auguri e saluti

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
claudia.miele



Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.06.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Ven Giu 25, 2010 8:42 am

Ciao e subito grazie perchè su questo sito ho trovato tante notizie che mi sono sate utili.
Vorrei ora chiedervi alcune informazioni.
Io, cittadina italiana, vorrei sposare in Francia un cittadino del Marocco.
Questo perchè in italia non posso farlo visto che il suo visto è scaduto da un pò.
E' possibile? Cosa dovrei fare?
Un'altra possibilità che ho letto è di celebrare il matrimonio nella Repubblica di S.Marino. E' davvero possibile?
Grazie ancora e buona giornata
Claudia
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3623
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Ven Giu 25, 2010 8:59 am

claudia.miele ha scritto:
Ciao e subito grazie perchè su questo sito ho trovato tante notizie che mi sono sate utili.
Vorrei ora chiedervi alcune informazioni.
Io, cittadina italiana, vorrei sposare in Francia un cittadino del Marocco.
Questo perchè in italia non posso farlo visto che il suo visto è scaduto da un pò.
E' possibile? Cosa dovrei fare?
Un'altra possibilità che ho letto è di celebrare il matrimonio nella Repubblica di S.Marino. E' davvero possibile?
Grazie ancora e buona giornata
Claudia

Gentile utente,
solo le autoritá civili francesi le possono dire se questo é possibile o meno,trattandosi di legislazione propria d'uno stato membro dell'UE e non materia comune.
A San marino é possibile sposarsi.Deve contattare gli uffici di stato civile del capoluogo sammarinese.Se visita il sito: tuttostranieri.it(sito amico di questo) e fa un cerca con "matrimonio a San Marino" trova ampio materiale in merito.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
claudia.miele



Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.06.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Sab Giu 26, 2010 4:57 pm

Grazie, lunedì prox chiameremo l'ufficio di stato civile a san marino...
vorrei chiedere un'altra cosa: sarebbe possibile sposarsi al consolato del marocco in italia? poi cosa si dovrebbe fare per rendere valido in Italia il matrimonio?
Vorrei fare la cosa più rapida, mia madre è molto malata e vorrei che riuscisse a vedere il matrimonio della figlia...(matrimonio per amore, ci conosciamo da un anno, ed avendone 43 ciascuno, non ne vorremmo perdere altri)
buon weekend
Claudia
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3623
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Sab Giu 26, 2010 5:48 pm

claudia.miele ha scritto:
Grazie, lunedì prox chiameremo l'ufficio di stato civile a san marino...
vorrei chiedere un'altra cosa: sarebbe possibile sposarsi al consolato del marocco in italia? poi cosa si dovrebbe fare per rendere valido in Italia il matrimonio?
Vorrei fare la cosa più rapida, mia madre è molto malata e vorrei che riuscisse a vedere il matrimonio della figlia...(matrimonio per amore, ci conosciamo da un anno, ed avendone 43 ciascuno, non ne vorremmo perdere altri)
buon weekend
Claudia

Per una cattiva formulazione della legge,i matrimoni tra italiani e stranieri celebrati nei consolati stranieri in Italia non sono validi nel nostro paese.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
stefy



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 07.07.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mer Lug 07, 2010 11:29 am

Salve avrei bisogno di alcune informazioni.
Ad agosto vado a santo domingo e precisamente in un resort a Punta Cana.
Vorrei sposarmi li ma non in municipio.
Abbiamo un po di confusione riguardo a quali documenti ci vogliono e a chi si devono portare per far validare il matrimonio in italia.
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mer Lug 07, 2010 11:34 am

stefy ha scritto:
Salve avrei bisogno di alcune informazioni.
Ad agosto vado a santo domingo e precisamente in un resort a Punta Cana.
Vorrei sposarmi li ma non in municipio.
Abbiamo un po di confusione riguardo a quali documenti ci vogliono e a chi si devono portare per far validare il matrimonio in italia.
Grazie

Basta leggere quì .

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
stefy



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 07.07.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mer Lug 07, 2010 11:41 am

salve,
con leggere qui intende nel forum?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3623
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mer Lug 07, 2010 1:32 pm

stefy ha scritto:
salve,
con leggere qui intende nel forum?

É sempre libera di contattare le autoritá dominicane competenti,che le daranno tutte le informazioni necessarie.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mer Lug 07, 2010 3:51 pm

stefy ha scritto:
salve,
con leggere qui intende nel forum?

Deve cliccare proprio sulla parola "quì" che contiene un reindirizzamento.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Dom Lug 11, 2010 11:33 pm

Amedeo ha scritto:
stefy ha scritto:
salve,
con leggere qui intende nel forum?

Deve cliccare proprio sulla parola "quì" che contiene un reindirizzamento.

Un saluto,
Amedeo dopo aver usato il comando a disposizione per i link, conviene senpre metterli in negretto e risaltare il colore azzurro scuro cosí come riporto di nuovo il tuo quí che come vedi é molto piú chiaro e leggibile e forse intendibile.
Un caro saluto

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Mini71



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 27.02.10

MessaggioOggetto: matrimonio a NY   Mar Ago 10, 2010 11:34 am

Buongiorno,
io e il mio fidanzato, entrambi cittadini italiani con residenza in Italia ci sposeremo il prossimo settembre a New York. Mi sono informata via mail sia con il Comune di NY per la cerimonia civile che con il Consolato per la trascrizione.

Ho solo due dubbi:

1) L'Office of City Clerk mi ha scritto che l'unico documento necessario é il passaporto: dobbiamo farlo tradurre e legalizzarlo qui in Italia prima della partenza?

2) Per la trascrizione il Consolato mi ha scritto che il certificato matrimoniale, legalizzato e apostillato deve essere consegnato loro tradotto in italiano e che la traduzione posso farla io Risulta anche a voi?

Grazie anticipatamente per la risposta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Ago 10, 2010 12:48 pm

Mini71 ha scritto:
Buongiorno,
io e il mio fidanzato, entrambi cittadini italiani con residenza in Italia ci sposeremo il prossimo settembre a New York. Mi sono informata via mail sia con il Comune di NY per la cerimonia civile che con il Consolato per la trascrizione.

Ho solo due dubbi:

1) L'Office of City Clerk mi ha scritto che l'unico documento necessario é il passaporto: dobbiamo farlo tradurre e legalizzarlo qui in Italia prima della partenza?

2) Per la trascrizione il Consolato mi ha scritto che il certificato matrimoniale, legalizzato e apostillato deve essere consegnato loro tradotto in italiano e che la traduzione posso farla io Risulta anche a voi?

Grazie anticipatamente per la risposta

1) La traduzione di un pasaporto si può fare anche nel paese di destinazione, che io sappia, anche perchè ci sono sopra timbri e visti.
2) La traduzione la può fare chiunque, ma l'importante è che sia giurata. Dove la giura la traduzione del certificto di matrimonio? In consolato?

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Mini71



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 27.02.10

MessaggioOggetto: matrimonio a NY   Mer Ago 11, 2010 3:01 am

Grazie per la tempestiva risposta.

La traduzione del Certificato matrimoniale devo consegnarla in Consolato unitamente al modulo di RICHIESTA DI TRASCRIZIONE ATTI DI STATO CIVILE che mi hanno inviato via mail. Quindi sì, direi che la traduzione la giurerò in Consolato.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3623
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mer Ago 11, 2010 9:27 am

Mini71 ha scritto:
Grazie per la tempestiva risposta.

La traduzione del Certificato matrimoniale devo consegnarla in Consolato unitamente al modulo di RICHIESTA DI TRASCRIZIONE ATTI DI STATO CIVILE che mi hanno inviato via mail. Quindi sì, direi che la traduzione la giurerò in Consolato.

Sinceramente ho un dubbio che si possa giurare in consolato...al massimo si puó fare un atto pubblico notarile,dove si dichiara che la traduzione é conforme ma non é lo stesso...di solito i consolati certificano la conformitá di una traduzione effettuata nel paese estero dove si trovano,mai sentito che si possa giurare di fronte ad un console,che chiaramente non é autoritá giudiziaria.Non credo,inoltre,che il passaporto vada tradotto,in quanto ha diciture pure in Inglese ed é chiaramente giá un documento "internazionale".Spero che il Dott.Scolaro e Guido Baccoli,possano chiarire meglio i concetti.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Mini71



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 27.02.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mer Ago 11, 2010 10:23 am

Le riporto quanto ho trovato sul sito del consolato italiano di NY:

"Per la trascrizione dei certificati di NASCITA, MATRIMONIO e/o MORTE occorre:
1) compilare il modulo di Richiesta di Trascrizione atti di stato civile (disponibile di seguito);
2) allegare i certificati di nascita / matrimonio / morte, con l’Apostille;
3) allegare la traduzione in italiano che potra’ essere effettuata dall’interessato, qualora capace, oppure da un traduttore ufficiale
(elenco traduttori disponibile qui di seguito);
4) fotocopia del passaporto italiano in corso di validità (includendo le pagine con la foto e la firma del titolare);
5) allegare una fotocopia di tutti i documenti consegnati;

Questo Consolato Generale provvedera’ ad apporre il visto di conformita’ sulla traduzione in lingua italiana, che sara’ effettuata a cura dell’interessato o da un traduttore ufficiale"

Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3623
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mer Ago 11, 2010 10:50 am

Mini71 ha scritto:
Le riporto quanto ho trovato sul sito del consolato italiano di NY:

"Per la trascrizione dei certificati di NASCITA, MATRIMONIO e/o MORTE occorre:
1) compilare il modulo di Richiesta di Trascrizione atti di stato civile (disponibile di seguito);
2) allegare i certificati di nascita / matrimonio / morte, con l’Apostille;
3) allegare la traduzione in italiano che potra’ essere effettuata dall’interessato, qualora capace, oppure da un traduttore ufficiale
(elenco traduttori disponibile qui di seguito);
4) fotocopia del passaporto italiano in corso di validità (includendo le pagine con la foto e la firma del titolare);
5) allegare una fotocopia di tutti i documenti consegnati;

Questo Consolato Generale provvedera’ ad apporre il visto di conformita’ sulla traduzione in lingua italiana, che sara’ effettuata a cura dell’interessato o da un traduttore ufficiale"

Saluti

Molto meglio per lei,che risparmierá un bel pó.La mia in effetti era una nota tecnica,sul fatto che si tratta di una dichiarazione di conformitá,resa in base ad una dichiarazione relazionata col dpr.445/2000 e non un "giuramento" che é un'altra cosa ed implica responsabilitá maggiori.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mer Ago 11, 2010 9:19 pm

bostik ha scritto:
Mini71 ha scritto:
Le riporto quanto ho trovato sul sito del consolato italiano di NY:

"Per la trascrizione dei certificati di NASCITA, MATRIMONIO e/o MORTE occorre:
1) compilare il modulo di Richiesta di Trascrizione atti di stato civile (disponibile di seguito);
2) allegare i certificati di nascita / matrimonio / morte, con l’Apostille;
3) allegare la traduzione in italiano che potra’ essere effettuata dall’interessato, qualora capace, oppure da un traduttore ufficiale
(elenco traduttori disponibile qui di seguito);
4) fotocopia del passaporto italiano in corso di validità (includendo le pagine con la foto e la firma del titolare);
5) allegare una fotocopia di tutti i documenti consegnati;

Questo Consolato Generale provvedera’ ad apporre il visto di conformita’ sulla traduzione in lingua italiana, che sara’ effettuata a cura dell’interessato o da un traduttore ufficiale"

Saluti

Molto meglio per lei,che risparmierá un bel pó.La mia in effetti era una nota tecnica,sul fatto che si tratta di una dichiarazione di conformitá,resa in base ad una dichiarazione relazionata col dpr.445/2000 e non un "giuramento" che é un'altra cosa ed implica responsabilitá maggiori.
Saluti
Il giuramento puó essere fatto anche davanti ad un UdSC (art 22 DPR 396/2000). Poiché l'Autoritá Consolare ha anche in certi casi funzioni di UdSC la procedura indicata dal nostro Consolato italiano in N.Y é perfettamente valida e corretta.

Io stesso nel 2002 avevo avuto ragione dal MAE quando pretendevo che fosse accettata la mia traduzione della mia sentenza di divorzio. In ogni caso, come avverrebbe comunque anche se la traduziuone fosse eseguita da uno dei traduttori autorizzati dall'Ambasciata o Consolato italiano, la traduzione deve essere ulteriormente certificata dall'Ambasciata o Consolato italiano.
Evidentemente c'é da dare merito una volta tanto al nostro Consolato in N.Y che evita certi tipi di clientelismo ed accetta la traduzione come legge comanda.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
meg72



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Lun Set 13, 2010 6:54 am

buongiorno,
inanzitutto complimenti per l'utilissimo forum da cui ho tratto molte informazioni.
Mi vorrei sposare con rito civile a NY la prossima primavera, credo di aver abbastanza charo l'iter burocratico da seguire, chiedo soltanto, essendo io divorziata , se il documento da produrre in questo caso è il certificato di stato libero in seguito a divorzio (ovviamente tradotto).
Inoltre, se fosse possibile, vorrei sapere se Mini71 ha poi avuto difficoltà burocratiche con traduzioni e quant'altro e se eventualmente ha "dritte" da divulgare!
Ovvimente unisco alla mia richiesta le congratulazioni per il suo matrimonio!!
Grazie e buon lavoro
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Oggi a 1:53 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
matrimonio all'estero
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 5Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» PROMESSA DI MATRIMONIO ALL'ESTERO
» matrimonio all estero
» matrimonio all'estero
» trascrizione matrimonio estero e comunione dei beni
» matrimonio in italia divorzio all`estero

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: