Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 matrimonio all'estero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Lun Set 13, 2010 8:30 am

meg72 ha scritto:
buongiorno,
inanzitutto complimenti per l'utilissimo forum da cui ho tratto molte informazioni.
Mi vorrei sposare con rito civile a NY la prossima primavera, credo di aver abbastanza charo l'iter burocratico da seguire, chiedo soltanto, essendo io divorziata , se il documento da produrre in questo caso è il certificato di stato libero in seguito a divorzio (ovviamente tradotto).
Inoltre, se fosse possibile, vorrei sapere se Mini71 ha poi avuto difficoltà burocratiche con traduzioni e quant'altro e se eventualmente ha "dritte" da divulgare!
Ovvimente unisco alla mia richiesta le congratulazioni per il suo matrimonio!!
Grazie e buon lavoro

Deve chiedere all'autoritá statunitense che celebrerá l'atto.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
dany78



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 28.09.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Set 28, 2010 2:21 pm

Sono nuovo di questo forum.
Mi sono iscritto per chiedere una cosa:mi sono sposato in Marocco con una ragazza marocchina a Rabat,in dicembre e l'ho portata in Italia.
Per le mie difficoltà economiche per ora non ho la possibilià di vivere sotto lo stesso tetto di mia moglie che attualmente è ospitata da un'amica.
La mia domanda è:in Italia è un problema se,anche se per un breve periodo,io e mia moglie non abbiamo la stessa residenza?
Questo dovrebbe essere un problema temporaneo,perchè ho appena trovato lavoro e quando avro' qualche soldo in piu' da parte e lei potra' lavorare potremo finalmente permetterci una casa insieme.
Se qualcuno puo' darmi qualche informazione in merito gliene sarei grato.
Grazie per l'attenzione.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Set 28, 2010 2:29 pm

dany78 ha scritto:
Sono nuovo di questo forum.
Mi sono iscritto per chiedere una cosa:mi sono sposato in Marocco con una ragazza marocchina a Rabat,in dicembre e l'ho portata in Italia.
Per le mie difficoltà economiche per ora non ho la possibilià di vivere sotto lo stesso tetto di mia moglie che attualmente è ospitata da un'amica.
La mia domanda è:in Italia è un problema se,anche se per un breve periodo,io e mia moglie non abbiamo la stessa residenza?
Questo dovrebbe essere un problema temporaneo,perchè ho appena trovato lavoro e quando avro' qualche soldo in piu' da parte e lei potra' lavorare potremo finalmente permetterci una casa insieme.
Se qualcuno puo' darmi qualche informazione in merito gliene sarei grato.
Grazie per l'attenzione.

Se fanno il controllo convivenza e non vi trovano assieme,possono esserci problemi anche per la cittadinanza.O sono giá andati a controllare?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
dany78



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 28.09.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Set 28, 2010 2:33 pm

No,non sono ancora venuti a controllare.
Ma è normale che dopo così tanti mesi non siano ancora venuti a controllare?
Di solito dopo quanto tempo vengono a controllare?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Set 28, 2010 2:38 pm

dany78 ha scritto:
No,non sono ancora venuti a controllare.
Ma è normale che dopo così tanti mesi non siano ancora venuti a controllare?
Di solito dopo quanto tempo vengono a controllare?

La CDS si deve emettere in max.3 mesi.Puoi giá fare una diffida ad adempiere.Che indirizzo hai messo nel modulo di richiesta del titolo di soggiorno?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
claudia.miele



Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.06.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Ott 12, 2010 11:28 am

Ciao a tutti,
e GRAZIE (uso il maiuscolo perchè voglio davvero gridarlo questo grazie!) perchè con l'aiuto di questo forum io e Said ci siamo finalmente sposati a San Marino lo scorso 9 ottobre!
Very Happy
Adesso ho diverse copie in bollo del certificato di matrimonio, mentre mi hanno detto che l'atto verrà inviato ai rispettivi comuni di residenza (napoli e casablanca) per la trascrizione, cosa che richiederà più di un mese (a dir loro). Vorrei sapere se con il certificato posso già chiedere la CdS e dove posso trovare tutte le informazioni per cominciare la nostra "battaglia per la CdS"
Un caro saluto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Ott 12, 2010 1:49 pm

claudia.miele ha scritto:
Ciao a tutti,
e GRAZIE (uso il maiuscolo perchè voglio davvero gridarlo questo grazie!) perchè con l'aiuto di questo forum io e Said ci siamo finalmente sposati a San Marino lo scorso 9 ottobre!
Very Happy
Adesso ho diverse copie in bollo del certificato di matrimonio, mentre mi hanno detto che l'atto verrà inviato ai rispettivi comuni di residenza (napoli e casablanca) per la trascrizione, cosa che richiederà più di un mese (a dir loro). Vorrei sapere se con il certificato posso già chiedere la CdS e dove posso trovare tutte le informazioni per cominciare la nostra "battaglia per la CdS"
Un caro saluto

Aspettiamo cosa dice Amedeo,io per sicurezza aspetterei che l'atto sia depositato "de facto" presso il comune di Napoli,per evitare di scontrarsi con qualche burocrate impreparato,anche se l'unione matrimoniale é valida a tutti gli effetti.
Saluti e...figli maschi!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Ott 12, 2010 3:51 pm

bostik ha scritto:
claudia.miele ha scritto:
Ciao a tutti,
e GRAZIE (uso il maiuscolo perchè voglio davvero gridarlo questo grazie!) perchè con l'aiuto di questo forum io e Said ci siamo finalmente sposati a San Marino lo scorso 9 ottobre!
Very Happy
Adesso ho diverse copie in bollo del certificato di matrimonio, mentre mi hanno detto che l'atto verrà inviato ai rispettivi comuni di residenza (napoli e casablanca) per la trascrizione, cosa che richiederà più di un mese (a dir loro). Vorrei sapere se con il certificato posso già chiedere la CdS e dove posso trovare tutte le informazioni per cominciare la nostra "battaglia per la CdS"
Un caro saluto

Aspettiamo cosa dice Amedeo,io per sicurezza aspetterei che l'atto sia depositato "de facto" presso il comune di Napoli,per evitare di scontrarsi con qualche burocrate impreparato,anche se l'unione matrimoniale é valida a tutti gli effetti.
Saluti e...figli maschi!

Confermo!!!

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Gio Ott 14, 2010 5:57 pm

confermiamo ed auguri.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
domenico



Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 23.11.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Gio Dic 23, 2010 8:32 am

buongiorno sono sempre io domenico io devo andare in ecudor per sposarmi con una ecuadoregna e volevo sapere quali documenti mi occorrono per sposarla e poi in seguito rientrare in italia con lei ? sto pensando di restare proprio li in ecuador ditemi potrei restare oppure anche dopo sposato devo per forza rientrare in italia ? cmq se e possibile ditemi quali documenti mi occorrono per cio che vi ho elencato vi ringrazio siete gentilissimi
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Gio Dic 23, 2010 1:43 pm

domenico ha scritto:
buongiorno sono sempre io domenico io devo andare in ecudor per sposarmi con una ecuadoregna e volevo sapere quali documenti mi occorrono per sposarla e poi in seguito rientrare in italia con lei ? sto pensando di restare proprio li in ecuador ditemi potrei restare oppure anche dopo sposato devo per forza rientrare in italia ? cmq se e possibile ditemi quali documenti mi occorrono per cio che vi ho elencato vi ringrazio siete gentilissimi

Domenico,t'abbiamo giá spiegato che solo in Ecuador possono dirti che documenti servono...perché la tua ragazza in loco non s'informa direttamente?Neppure conosciamo le regole migratorie dell'Ecuador,perché non chiedi in consolato ecuatoriano in Italia?
Se insisti,sono costretto a referirti all'admin per un ban temporaneo.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
domenico



Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 23.11.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Gio Dic 23, 2010 1:46 pm

ok scusate cmq grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
claudia.miele



Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.06.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Gen 25, 2011 10:51 am

Buon pomeriggio a tutti
eccomi di ritorno per chiedervi alcune informazioni.
Dopo un pò di problemi (già discussi su questo sito) mio marito Said, marocchino irregolare in Italia, è riuscito ad avere l'appuntamento all'immigrazione per il rilascio dells CdS come coniuge per il prossimo 1 marzo.
Il problema è che sua madre è molto malata e lui vorrebbe rientrare a casablanca per qualche giorno. Ho già scambiato lunghe e-mail con il Consolato Italiano a casablanca per la richiesta di un visto per ricongiungimento (o familiare al seguito, se potrò andare anche io) come coniuge di cittadina italiana. Questi sono i documenti richiesti:
- formulario di richiesta di visto
- fotografia recente
- documento di viaggio in corso di validità con scadenza superiore di almeno tre mesi a quella del visto richiesto
- dichiarazione resa dal cittadino della U.E. o dello Spazio Economico Europeo, corredata da un suo documento di identità, con la quale richieda la presenza in Italia del familiare e che attesti il possesso dei requisiti previsti dalla legge.
- atti di stato civile od idonea documentazione amministrativa che attesti il legame di parentela
E sono tutti a posto. L'unica incertezza è la mancanza del visto per l'Italia.
Ho scritto al responsabile dicendo:
"Gent.ma Dott.ssa
grazie sempre per la Sua disponibilità.
Mio marito, Said Maouali nato a Casablanca il 22/06/1967, è entrato in Francia nel 2006 con visto per lavoro. Noi ci siamo sposati nella Repubblica di San Marino e siamo rientrati in Italia solo dopo la registrazione dell'Atto di matrimonio per recarci subito all'Ufficio Immigrazione, dove ci hanno spiegato che come coniuge avrà la CdS, ma come irregolare avrà una denuncia ed una sanzione amministrativa, senza - speriamo - altri grossi problemi.
Quali sono i problemi che ciò comporta per il rilascio del visto dal Consolato italiano a Casablanca?
Grazie ancora e buon lavoro"
Lei mi ha risposto:
"Questo potro dirglielo solo dopo che avra presentato la domanda, vi aspettiamo !!"
Ora vorrei chiedervi se ci potrebbero essere problemi per Said, soprattutto vista la necessità di rientrare per la CdS entro la fine di febbraio.
Grazie di tutto e cari saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Gen 25, 2011 12:28 pm

claudia.miele ha scritto:
Buon pomeriggio a tutti
eccomi di ritorno per chiedervi alcune informazioni.
Dopo un pò di problemi (già discussi su questo sito) mio marito Said, marocchino irregolare in Italia, è riuscito ad avere l'appuntamento all'immigrazione per il rilascio dells CdS come coniuge per il prossimo 1 marzo.
Il problema è che sua madre è molto malata e lui vorrebbe rientrare a casablanca per qualche giorno. Ho già scambiato lunghe e-mail con il Consolato Italiano a casablanca per la richiesta di un visto per ricongiungimento (o familiare al seguito, se potrò andare anche io) come coniuge di cittadina italiana. Questi sono i documenti richiesti:
- formulario di richiesta di visto
- fotografia recente
- documento di viaggio in corso di validità con scadenza superiore di almeno tre mesi a quella del visto richiesto
- dichiarazione resa dal cittadino della U.E. o dello Spazio Economico Europeo, corredata da un suo documento di identità, con la quale richieda la presenza in Italia del familiare e che attesti il possesso dei requisiti previsti dalla legge.
- atti di stato civile od idonea documentazione amministrativa che attesti il legame di parentela
E sono tutti a posto. L'unica incertezza è la mancanza del visto per l'Italia.
Ho scritto al responsabile dicendo:
"Gent.ma Dott.ssa
grazie sempre per la Sua disponibilità.
Mio marito, Said Maouali nato a Casablanca il 22/06/1967, è entrato in Francia nel 2006 con visto per lavoro. Noi ci siamo sposati nella Repubblica di San Marino e siamo rientrati in Italia solo dopo la registrazione dell'Atto di matrimonio per recarci subito all'Ufficio Immigrazione, dove ci hanno spiegato che come coniuge avrà la CdS, ma come irregolare avrà una denuncia ed una sanzione amministrativa, senza - speriamo - altri grossi problemi.
Quali sono i problemi che ciò comporta per il rilascio del visto dal Consolato italiano a Casablanca?
Grazie ancora e buon lavoro"
Lei mi ha risposto:
"Questo potro dirglielo solo dopo che avra presentato la domanda, vi aspettiamo !!"
Ora vorrei chiedervi se ci potrebbero essere problemi per Said, soprattutto vista la necessità di rientrare per la CdS entro la fine di febbraio.
Grazie di tutto e cari saluti

Capisco la situazione familiare ma il mio vivo,forte consiglio é di non muoversi assolutamente senza la CDS originale.Tuo marito é segnalato nel SIS? ció potrebbe comportare un 'attesa anche di un anno per avere il visto...Se non c'é il "flag" nel SIS si puó tentare con un visto di ric.fam. ma io non mi fiderei.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
claudia.miele



Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.06.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Gen 25, 2011 12:38 pm

Grazie Bostik,
temevo proprio questa risposta...lui non dovrebbe esere segnalato, perchè è arrivato alla questura con tanto di certificato di matrimonio del comune di Napoli, ma non so se poi l'hanno indicato nella loro agenda di appuntamenti e, quindi, segnalato poi...come si fa a sapere? In ogni caso, forse è meglio lasciar perdere...
Mi confermi che avrà solo una sanzione amministrativa? E poi io posso ricorrere avverso la denucia di clandestinità?
saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Gen 25, 2011 7:31 pm

claudia.miele ha scritto:
Grazie Bostik,
temevo proprio questa risposta...lui non dovrebbe esere segnalato, perchè è arrivato alla questura con tanto di certificato di matrimonio del comune di Napoli, ma non so se poi l'hanno indicato nella loro agenda di appuntamenti e, quindi, segnalato poi...come si fa a sapere? In ogni caso, forse è meglio lasciar perdere...
Mi confermi che avrà solo una sanzione amministrativa? E poi io posso ricorrere avverso la denucia di clandestinità?
saluti

Se non ha precedenti espulsioni,adesso che è sposato non lo possono espellere più.Comunque puoi contattare eventualmente,l'autorità SIS Italia,al seguente indirizzo: Ministero dell'interno,divisione N-SIS,via torri di mezzavia 9,00100 Roma.Devi far scrivere una lettera a tuo marito chiedendo se sono presenti segnalazioni nel SIS a suo nome,allegare una copia del passaporto.
Su come agirà la questura non saprei dirti.Per il ricorso serve un bun avvocato esperto in ciò.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
claudia.miele



Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.06.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Ven Feb 25, 2011 12:59 pm

Ciao a tutti,
ritorno da voi perchè il 1 marzo andrò con mio marito in questura per la CdS CE e vorrei la vostra opinione ed il vostro supporto, senza il quale non avremmo mai superato le varie difficoltà per il nostro matrimonio.
Said è cittadino marocchino, entrato in Italia dopo il matrimonio a San Marino, ma senza visto.
Martedì andrò all'immigrazione con:
5 foto di said
il suo passaporto più la copia
il certificato di matrimonio più l'estratto dell'atto di matrimonio del comune di napoli
la mia dichiarazione di convivenza, scritta secondo alcune indicazioni che ho trovato sul forum, che allego,mi potreste dire se va bene?
ho anche scaricato un modulo di domanda della questura di Torino, se dovesse servire (il poliziotto l'altra volta ha detto che non occorreva la domanda)
Che dite, c'è tutto?
Ovviamente andrò "armata" di leggi e circolari, spero proprio di non dover combattere troppo...
vi saluto con tanta speranza
Claudia

ALLA QUESTURA DI NAPOLI
UFFICIO IMMIGRAZIONE

DICHIARAZIONE DI CONVIVENZA, MANTENIMENTO E RESIDENZA
In relazione all'istanza per il rilascio della Carta di Soggiorno CE presentata dal Sig. XXXXXX, la sottoscritta XXXXXXX, nata a XXXXXX, cittadina italiana, residente in via XXXXXXXX,
consapevole della responsabilità penale prevista, dall’art. 76 del D.P.R. 445/2000, per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci ivi indicate
DICHIARA
di essere coniugata con il sig. XXXXXXX
di convivere con il con il sig. XXXXXXXXXXXXX
vedere alle relative spese di sostentamento del sig. XXXXXX

Allega alla presente:
Certificato di Matrimonio
Certificato di Nascita, Residenza e Cittadinanza
CUD 2009
Fotocopia del documento di identità.

Napoli, 28 febbraio 2011
In fede

NO A DATI PERSONALI PER RAGIONI DI PRIVACY
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
claudia.miele



Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.06.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Lun Feb 28, 2011 12:41 pm

Ciao a tutti,
domani andrò in Questura per la CdS di mio marito, come ho scritto venerdì scorso.
Spero di scrivervi dopo solo buone notizie...
a presto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
claudia.miele



Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.06.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Ven Mar 11, 2011 12:02 pm

Ciao a tutti,
eccomi qui per continuare il racconto...
il 1 marzo siamo andati finalmente in Questura a Napoli per la CdS di mio marito e dopo un paio d'ore di fila siamo arrivati allo sportello. Il poliziotto allo sportello, anche se molto gentile, ovviamente non aveva idea di cosa fare (mio marito non aveva visto valido sul passaporto) ma avendogli consegnato come primo documento la circolare del Ministero 7645 sul rilascio della CdS per familiari extracomunitari di cittadini dell'unione, non ha proprio potuto fare a meno di avviare la pratica e consegnarci la ricevuta della CdS. Hanno comunque fatto una denuncia per l'assenza del visto, che andrà al giudice di pace. Il funzionario ci ha detto che molto probabilmente verrà archiviata, comunque si vedrà.
Ora aspettiamo i controlli della Polizia per l'accertamento di convivenza e speriamo di non dover aspettare troppo per la CdS!
Vorrei chiedervi una cosa: con la ricevuta (su cui c'è anche la foto), il certificato di matrimonio ed il passaporto (senza visto), mio marito potrebbe tornare in Marocco, facendo Roma-Casablanca e ritorno, magari dopo la visita della polizia? Non vede la madre da 5 anni...
Grazie davvero per tutti i consigli preziosissimi che ho trovato e che mi avete dato in questo forum, senza di voi non ce l'avremmo fatta!
a presto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Iris
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 45
Età : 36
Località : Roma
Data d'iscrizione : 14.09.09

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Ven Mar 11, 2011 2:12 pm

Purtroppo no. Con una sola ricevuta, senza il visto precedente per ricongiungimento non potra' tornare in Italia e dovra' richiedere il visto in Marocco. Sara' meglio se aspettate il rilascio della Cds.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
claudia.miele



Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.06.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Ven Mar 11, 2011 2:20 pm

Grazie Iris,
in Questura ci hanno detto di chiamare dopo un mese, speriamo siano veloci...
Comunque, lui potrebbe richiederlo al Consolato italiano in Marocco un visto come coniuge di cittadina italiana? Non dovrebbero darglielo in poco tempo?
Lo chiedo perchè a fine Aprile gli scade il passaporto, e poichè ha la CI già scaduta rinnovarlo al Consolato a Roma sarebbe molto più complicato e poi richiederebbe tantissimo tempo
Io potrei raggiungerlo e rientrare con lui, se ciò facilitasse le cose...
comunque, spero sempre che ci diano la CdS al più presto!
Buona serata
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Iris
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 45
Età : 36
Località : Roma
Data d'iscrizione : 14.09.09

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Ven Mar 11, 2011 2:39 pm

La risposta e' gia' stata data da bostik nei post precedenti.
Un saluto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
claudia.miele



Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.06.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Dom Mar 13, 2011 3:46 pm

Scusa, credevo che avendo adesso la ricevuta della CdS potesse essere diverso rispetto a prima.
a presto
saluti a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
claudia.miele



Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.06.10

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Mar 22, 2011 1:31 pm

ciao a tutti, vorrei chiedervi se con la ricevuta della richiesta di CdS come coniuge di cittadina italiana mio marito può richiedere già il codice fiscale e la tessera sanitaria, e poi iscrizione all'anagrafe e residenza, anche se non ha un visto valido sul passaporto.
grazie e a presto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Mar Mar 22, 2011 2:07 pm

claudia.miele ha scritto:
ciao a tutti, vorrei chiedervi se con la ricevuta della richiesta di CdS come coniuge di cittadina italiana mio marito può richiedere già il codice fiscale e la tessera sanitaria, e poi iscrizione all'anagrafe e residenza, anche se non ha un visto valido sul passaporto.
grazie e a presto

Ok per tessera sanitaria,per il codice fiscale basta il passaporto.L'anagrafe è probabile che voglia vedere il titolo originale.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero   Oggi a 11:59 am

Tornare in alto Andare in basso
 
matrimonio all'estero
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» PROMESSA DI MATRIMONIO ALL'ESTERO
» matrimonio all estero
» matrimonio all'estero
» trascrizione matrimonio estero e comunione dei beni
» matrimonio in italia divorzio all`estero

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: