Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 visto complesso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alemeital



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 30.06.10

MessaggioOggetto: visto complesso   Mer Giu 30, 2010 7:25 am

Salve a tutti! Fra circa due settimane diventero' papa' . Insieme alla mia compagna abbiamo deciso il parto avverra' nel suo Paese ovvero in Brasile. Io la raggiungero' alcuni giorni prima e mi tratterro' per circa 20 gg. Lei ha gia' un figlio di 6 anni e finalmente e' riuscita ad ottenere la documentazione originale ed autenticata dove il suo ex certifica di lasciare l'assoluta patria potesta' a lei ( quindi puo' venire in Italia...). La mia intenzione e' di avviare le pratiche per trasferirci tutti in Italia (sia lei che suo figlio e ovviamente il nuovo pargolo....) Ora...cortesemente qualcuno mi potrebbe aiutare indicandomi quali sono in ordine tutti passi che dovro' seguire per ottenere la documentazione (visti) necessaria??? Considerando che lei avra' un parte cesareo la mia idea e' quella di tornare verso settembre quando lei stara' meglio e il neonato sara' in grado di affrontare meglio il volo Brasile-Italia. sperando che per quel periodo i documenti saranno pronti... Da quel che ho letto negli altri post dovro' recarmi col certificato di nascita al consolato italiano e poi li' mi aiuteranno loro (spero...) ...ma per l'altro figlio di lei qualcuno mi puo' aiutare??? Grazie!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Mer Giu 30, 2010 9:54 am

alemeital ha scritto:
Salve a tutti! Fra circa due settimane diventero' papa' . Insieme alla mia compagna abbiamo deciso il parto avverra' nel suo Paese ovvero in Brasile. Io la raggiungero' alcuni giorni prima e mi tratterro' per circa 20 gg. Lei ha gia' un figlio di 6 anni e finalmente e' riuscita ad ottenere la documentazione originale ed autenticata dove il suo ex certifica di lasciare l'assoluta patria potesta' a lei ( quindi puo' venire in Italia...). La mia intenzione e' di avviare le pratiche per trasferirci tutti in Italia (sia lei che suo figlio e ovviamente il nuovo pargolo....) Ora...cortesemente qualcuno mi potrebbe aiutare indicandomi quali sono in ordine tutti passi che dovro' seguire per ottenere la documentazione (visti) necessaria??? Considerando che lei avra' un parte cesareo la mia idea e' quella di tornare verso settembre quando lei stara' meglio e il neonato sara' in grado di affrontare meglio il volo Brasile-Italia. sperando che per quel periodo i documenti saranno pronti... Da quel che ho letto negli altri post dovro' recarmi col certificato di nascita al consolato italiano e poi li' mi aiuteranno loro (spero...) ...ma per l'altro figlio di lei qualcuno mi puo' aiutare??? Grazie!!!

Di visti non c'è bisogno per nessuno, dato che i brasiliano ne sono esenti per ingressi per turismo.

Occorre la documentazione da portare dietro per chiedere in Italia la Carta di Soggiorno (cosa diversa da un Permesso di Soggiorno) ai sensi del Decreto Legislativo n. 30 del 2007 per compagna (moglie?) e figlio brasiliano. Questa dovrà essere legalizzata in Brasile, tradotta e rilegalizzata dal consolato italiano in loco.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3628
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Mer Giu 30, 2010 2:38 pm

alemeital ha scritto:
Salve a tutti! Fra circa due settimane diventero' papa' . Insieme alla mia compagna abbiamo deciso il parto avverra' nel suo Paese ovvero in Brasile. Io la raggiungero' alcuni giorni prima e mi tratterro' per circa 20 gg. Lei ha gia' un figlio di 6 anni e finalmente e' riuscita ad ottenere la documentazione originale ed autenticata dove il suo ex certifica di lasciare l'assoluta patria potesta' a lei ( quindi puo' venire in Italia...). La mia intenzione e' di avviare le pratiche per trasferirci tutti in Italia (sia lei che suo figlio e ovviamente il nuovo pargolo....) Ora...cortesemente qualcuno mi potrebbe aiutare indicandomi quali sono in ordine tutti passi che dovro' seguire per ottenere la documentazione (visti) necessaria??? Considerando che lei avra' un parte cesareo la mia idea e' quella di tornare verso settembre quando lei stara' meglio e il neonato sara' in grado di affrontare meglio il volo Brasile-Italia. sperando che per quel periodo i documenti saranno pronti... Da quel che ho letto negli altri post dovro' recarmi col certificato di nascita al consolato italiano e poi li' mi aiuteranno loro (spero...) ...ma per l'altro figlio di lei qualcuno mi puo' aiutare??? Grazie!!!

In questi casi,secondo me,conviene sempre chiedere un visto di familiare al seguito,al consolato italiano, per la madre brasiliana che viaggerá col minore italiano,per evitare maggiori battaglie in questura quando si chiederá la CDS e per bypassare i requisiti per l'entrata per turismo.Va registrata la nascita al consolato italiano per avere cittadinanza e passaporto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Mer Giu 30, 2010 4:05 pm

bostik ha scritto:


In questi casi,secondo me,conviene sempre chiedere un visto di familiare al seguito,al consolato italiano, per la madre brasiliana che viaggerá col minore italiano,per evitare maggiori battaglie in questura quando si chiederá la CDS e per bypassare i requisiti per l'entrata per turismo.Va registrata la nascita al consolato italiano per avere cittadinanza e passaporto.

Non hai tutti i torti, ma tanto lo "sbattimento" all'Ufficio Immigrazione lo avrà lo stesso. Meglio uno che due (c'è quello al consolato!!!)!!!

Un salutone,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
alemeital



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 30.06.10

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Gio Lug 01, 2010 5:49 am

Ok. Ricapitolando: una volta nato mio figlio col certificato di nascita mi rechero' presso il consolato italiano per registrare la nascita e richiedere cittadinanza, passaporto e visto per familiare al seguito. Cio' che non mi e' chiaro e' relativo al figlio della mia compagna ( non siamo sposati..) la quale pochi giorni fa e' riuscita ad ottenere la certificazione originale e autenticata dalle autorita' brasiliane dove il papa' cede la completa patria potesta' alla mia compagna. Cosa devo fare per lui? Chiedo sempre al Consolato?
Una volta in italia mi rechero' in Questura per richiedere CDS per la mia compagna e per il figlio di lei ( ovvio per il mio essendo cittadino italiano non necessita altri documenti..) ...
Grazie ancora per il vostro aiuto! Siete gentilissimi!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Gio Lug 01, 2010 9:53 am

alemeital ha scritto:
Ok. Ricapitolando: una volta nato mio figlio col certificato di nascita mi rechero' presso il consolato italiano per registrare la nascita e richiedere cittadinanza, passaporto e visto per familiare al seguito. Cio' che non mi e' chiaro e' relativo al figlio della mia compagna ( non siamo sposati..) la quale pochi giorni fa e' riuscita ad ottenere la certificazione originale e autenticata dalle autorita' brasiliane dove il papa' cede la completa patria potesta' alla mia compagna. Cosa devo fare per lui? Chiedo sempre al Consolato?
Una volta in italia mi rechero' in Questura per richiedere CDS per la mia compagna e per il figlio di lei ( ovvio per il mio essendo cittadino italiano non necessita altri documenti..) ...
Grazie ancora per il vostro aiuto! Siete gentilissimi!

Per il primo figlio, se entra per turismo non occorre niente, ma se entra con visto per familiare al seguito (comunque consigliabile) lo deve fare ai sensi del DL 30/2007 (così è gratuito e facilitato). Occorre ricordare in consolato che egli è anche fratello di cittadino italiano.

Ricordo che i documenti occorrenti da produrre poi in Italia devono essere legalizzati in Brasile, tradotti e rilegalizzati dal consolato italiano.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
alemeital



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 30.06.10

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Lun Lug 05, 2010 2:20 am

E' nato Francesco!
Purtroppo solo la prossima settimana riusciro' a partire per il Brasile...Con la mia compagna appena possibile mi rechero' al cartorio per registrare la nascita e con il certificato di nascita mi rechero'subito al consolato onorario in loco sperando che possano avviare cmq le pratiche per il rilascio della documentazione necessaria:

Amedeo, scusa ma ricapitolando:

1. al Consolato registro la nascita di mio figlio e richiedo cittadinanza e passaporto.
2. Per la mia compagna e suo figlio richiedo Visto per familiare al seguito ai sensi del DL 30/2007.
3. Una volta in Italia richiedero' in Questura la CDS sia per lei che suo figlio...

Serve altro???
Correggimi se sbaglio, please!

Quali sono "i documenti occorrenti da produrre poi in Italia devono essere legalizzati in Brasile, tradotti e rilegalizzati dal consolato italiano"

Grazie ancora, infinitamente!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Lun Lug 05, 2010 3:43 am

alemeital ha scritto:
E' nato Francesco!
Purtroppo solo la prossima settimana riusciro' a partire per il Brasile...Con la mia compagna appena possibile mi rechero' al cartorio per registrare la nascita e con il certificato di nascita mi rechero'subito al consolato onorario in loco sperando che possano avviare cmq le pratiche per il rilascio della documentazione necessaria:

Amedeo, scusa ma ricapitolando:

1. al Consolato registro la nascita di mio figlio e richiedo cittadinanza e passaporto.
2. Per la mia compagna e suo figlio richiedo Visto per familiare al seguito ai sensi del DL 30/2007.
3. Una volta in Italia richiedero' in Questura la CDS sia per lei che suo figlio...

Serve altro???
Correggimi se sbaglio, please!

Quali sono "i documenti occorrenti da produrre poi in Italia devono essere legalizzati in Brasile, tradotti e rilegalizzati dal consolato italiano"

Grazie ancora, infinitamente!!!

N. 3 SI alle prime tre domande. I documenti sono quelli che attestano le parentele (nascita dei due bambini con i nomi dei genitori) e l'autorizzazone del padre del primo figlio. Ci sarà anche una tua dichiarazione su modulo del consolato da firmare.

Il consolato (ma anche all'Ufficio Immigrazione in Italia) potrebbe porre questioni sul primo figlio della tua compagna. Potrebbero dire che occorre un Nulla-Osta al ricongiungimento e cose varie. Tu impuntati sul D.L.vo 30/2007 (cercao, stampalo, imparalo a memoria - v. art. 23) e mostrati determinato, anche al limite di una denuncia alla Commissione Europea.

Un saluto ed auguri per il nuovo arrivato,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3628
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Lun Lug 05, 2010 8:48 am

Amedeo ha scritto:
alemeital ha scritto:
E' nato Francesco!
Purtroppo solo la prossima settimana riusciro' a partire per il Brasile...Con la mia compagna appena possibile mi rechero' al cartorio per registrare la nascita e con il certificato di nascita mi rechero'subito al consolato onorario in loco sperando che possano avviare cmq le pratiche per il rilascio della documentazione necessaria:

Amedeo, scusa ma ricapitolando:

1. al Consolato registro la nascita di mio figlio e richiedo cittadinanza e passaporto.
2. Per la mia compagna e suo figlio richiedo Visto per familiare al seguito ai sensi del DL 30/2007.
3. Una volta in Italia richiedero' in Questura la CDS sia per lei che suo figlio...

Serve altro???
Correggimi se sbaglio, please!

Quali sono "i documenti occorrenti da produrre poi in Italia devono essere legalizzati in Brasile, tradotti e rilegalizzati dal consolato italiano"

Grazie ancora, infinitamente!!!

N. 3 SI alle prime tre domande. I documenti sono quelli che attestano le parentele (nascita dei due bambini con i nomi dei genitori) e l'autorizzazone del padre del primo figlio. Ci sarà anche una tua dichiarazione su modulo del consolato da firmare.

Il consolato (ma anche all'Ufficio Immigrazione in Italia) potrebbe porre questioni sul primo figlio della tua compagna. Potrebbero dire che occorre un Nulla-Osta al ricongiungimento e cose varie. Tu impuntati sul D.L.vo 30/2007 (cercao, stampalo, imparalo a memoria - v. art. 23) e mostrati determinato, anche al limite di una denuncia alla Commissione Europea.

Un saluto ed auguri per il nuovo arrivato,

Aggiungo solo una cosa,lascia stare il consolato onorario,rivolgiti a quello generale competente per territorio.Se sei nel nord-est,ad esempio,gli unici competenti sono Rio e Recife.I consolati onorari fanno solo da tramite ed a parte impiegare tantissimo tempo,molto spesso dicono un sacco di inesattezze.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
alemeital



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 30.06.10

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Mar Lug 06, 2010 6:42 am

Grazie per il consiglio Bostik ma il problema e' che non avro' tanto tempo ( circa 16 gg. e poi "devo" rientrare per lavoro) e avviare le pratiche direttamente da Fortaleza, invece che fare un altro viaggio interno per Recife, sarebbe l'ideale per me; la mia intenzione e di aspettare fino a settembre ( il bambino e' appena nato e la mia compagna ha partorito col cesareo...) e spero che in due mesi e qualcosa il Consolato Onorario di Fortaleza riesca a trasmettere ed ottenere indietro dal Consolato di Recife tutta la documentazione necessaria ( passaporto di mio figlio, e visti per familiare al seguito per la mia compagna e il primo figlio) per poi trasferirmi definitivamente con la mia famiglia in Italia. Che ne pensi/pensate? Ce la posso fare in due mesi?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Mar Lug 06, 2010 9:54 am

alemeital ha scritto:
Grazie per il consiglio Bostik ma il problema e' che non avro' tanto tempo ( circa 16 gg. e poi "devo" rientrare per lavoro) e avviare le pratiche direttamente da Fortaleza, invece che fare un altro viaggio interno per Recife, sarebbe l'ideale per me; la mia intenzione e di aspettare fino a settembre ( il bambino e' appena nato e la mia compagna ha partorito col cesareo...) e spero che in due mesi e qualcosa il Consolato Onorario di Fortaleza riesca a trasmettere ed ottenere indietro dal Consolato di Recife tutta la documentazione necessaria ( passaporto di mio figlio, e visti per familiare al seguito per la mia compagna e il primo figlio) per poi trasferirmi definitivamente con la mia famiglia in Italia. Che ne pensi/pensate? Ce la posso fare in due mesi?

Ce la puoi fare, ma ti consiglio di tenere il fiato sul collo del consolato (telefona, scrivi fax non e-mail, chiedi accesso agli atti).

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
alemeital



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 30.06.10

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Mer Lug 07, 2010 1:01 am

Aiuto, Aiuto, Aiuto!
Mi hanno risposto dal Consolato di Recife, spiegandomi che posso appoggiarmi al Consolato Onorario ma che ci vorra' solo un po' piu' di tempo. Per quanto riguarda la mia compagna e mio figlio non ci sono problemi; ma il problema piu' grande e' che il primo figlio della mia compagna, a loro dire, non ha diritto al visto per familiare al seguito in quanto " figlio di cittadina straniera non coniugata con cittadino italiano e non residente in Italia. Dunque, solo dopo aver fissato la residenza in Italia potrá richiedere alla Questura il nulla osta al ricongiungimento con il primo figlio".

Scusate ma essendo fratello di cittadino italiano non si puo' ottenere subito questo benedetto visto? Il solo pensiero di dover lasciare un bambino di 7 anni per non so quanto tempo con sua nonna mi sta rompendo il cuore...vi prego aiutatemi...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Mer Lug 07, 2010 2:55 am

alemeital ha scritto:
Aiuto, Aiuto, Aiuto!
Mi hanno risposto dal Consolato di Recife, spiegandomi che posso appoggiarmi al Consolato Onorario ma che ci vorra' solo un po' piu' di tempo. Per quanto riguarda la mia compagna e mio figlio non ci sono problemi; ma il problema piu' grande e' che il primo figlio della mia compagna, a loro dire, non ha diritto al visto per familiare al seguito in quanto " figlio di cittadina straniera non coniugata con cittadino italiano e non residente in Italia. Dunque, solo dopo aver fissato la residenza in Italia potrá richiedere alla Questura il nulla osta al ricongiungimento con il primo figlio".

Scusate ma essendo fratello di cittadino italiano non si puo' ottenere subito questo benedetto visto? Il solo pensiero di dover lasciare un bambino di 7 anni per non so quanto tempo con sua nonna mi sta rompendo il cuore...vi prego aiutatemi...

Come hai potuto constatare di persona, conosco benissimo i miei ... "polli" consolari!!! (v. quanto avevo scritto prima).

Io consiglio di lasciare perdere il visto. Il bambino entra in Italia per turismo, poi chiede la CdS ai sensi del DL 30/2007. Ci sarà da combattere anche all'ufficio immigrazione, ma tanto un minore non possono espellerlo e l'unico titolo di soggiorno che possono rilasciargi è, appunto, una CdS ai sensi del DL 30/2007!!!

In conclusione, preparati a combattere diverse battaglie burocratiche, data la tua situazione famliare. Per vincerle, dovrai cominciare a conoscere le norme sull'immigrazione e le difese antiburocrazia. Costa fatica, ma sopravvivi!!!

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
alemeital



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 30.06.10

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Mer Lug 07, 2010 3:52 am

Ok Amedeo lo faccio entrare per turismo, poi che faccio? Vado subito in Questura o devo aspettare la scadenza dei tre mesi? E inoltre ora che faccio: non dico nulla al consolato o ci provo comunque a richiedere il visto per familiare al seguito precisando che sono fratelli come mi avevi precendemente consigliato?? Sai non mi vorrei ritrovare nei casini...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3628
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Mer Lug 07, 2010 8:02 am

alemeital ha scritto:
Aiuto, Aiuto, Aiuto!
Mi hanno risposto dal Consolato di Recife, spiegandomi che posso appoggiarmi al Consolato Onorario ma che ci vorra' solo un po' piu' di tempo. Per quanto riguarda la mia compagna e mio figlio non ci sono problemi; ma il problema piu' grande e' che il primo figlio della mia compagna, a loro dire, non ha diritto al visto per familiare al seguito in quanto " figlio di cittadina straniera non coniugata con cittadino italiano e non residente in Italia. Dunque, solo dopo aver fissato la residenza in Italia potrá richiedere alla Questura il nulla osta al ricongiungimento con il primo figlio".

Scusate ma essendo fratello di cittadino italiano non si puo' ottenere subito questo benedetto visto? Il solo pensiero di dover lasciare un bambino di 7 anni per non so quanto tempo con sua nonna mi sta rompendo il cuore...vi prego aiutatemi...

Il consolato di Recife,puó essere richiamato ai suoi doveri con una semplice richiesta ai sensi della legge 241-90 del perché non vogliono concedere il visto al fratello d'un cittadino italiano ed eventualmente diffidare ad adempiere ma capisco che da Fortaleza e poi dall'Italia non é facile "combattere"...Fai come dice Amedeo,vai direttamente in questura con i documenti comprovanti la parentela.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Mer Lug 07, 2010 8:42 am

alemeital ha scritto:
Ok Amedeo lo faccio entrare per turismo, poi che faccio? Vado subito in Questura o devo aspettare la scadenza dei tre mesi? E inoltre ora che faccio: non dico nulla al consolato o ci provo comunque a richiedere il visto per familiare al seguito precisando che sono fratelli come mi avevi precendemente consigliato?? Sai non mi vorrei ritrovare nei casini...

Si può sempre tentare la richiesta di visto. Se al consolato non si trattengono a lungo il passaporto del bambino non ci sono problemi.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
alemeital



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 30.06.10

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Gio Lug 08, 2010 12:29 am

Provero' comunque a chiedere il Visto al Consolato anche per il primo figlio. Mi viene voglia , anche se so che non lo faro', di presentarmi al Consolato con compagna e due bambini e una volta che mi diranno " no per il primo figlio deve andare prima in Italia con compagna e secondo figlio, fissare residenza e solo dopo richiedere N.O. al ricongiungimento" io gli vorrei rispondere " va bene, allora intanto che faccio tutto questo il bimbo ve lo lascio qui da voi perche' io non so dove lasciarlo!!". Non lo faro' ma certo che la burocrazia e' assurda, bisogna sempre trovare un escamotage.. il fatto e' che io lo vorrei iscrivere subito iscrivere a scuola a settembre per farlo integrare al meglio visto che ha 7 anni.. ma non so se ,entrando per turism,o lo posso fare???
Vorrei cmq tentare a richiedere il Visto per familiare al seguito al consolato , mi date consigli su come procedere e dove far leva sempre nella legittimita' dell'azione?
Grazie ancora
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Gio Lug 08, 2010 2:41 am

alemeital ha scritto:
Provero' comunque a chiedere il Visto al Consolato anche per il primo figlio. Mi viene voglia , anche se so che non lo faro', di presentarmi al Consolato con compagna e due bambini e una volta che mi diranno " no per il primo figlio deve andare prima in Italia con compagna e secondo figlio, fissare residenza e solo dopo richiedere N.O. al ricongiungimento" io gli vorrei rispondere " va bene, allora intanto che faccio tutto questo il bimbo ve lo lascio qui da voi perche' io non so dove lasciarlo!!". Non lo faro' ma certo che la burocrazia e' assurda, bisogna sempre trovare un escamotage.. il fatto e' che io lo vorrei iscrivere subito iscrivere a scuola a settembre per farlo integrare al meglio visto che ha 7 anni.. ma non so se ,entrando per turism,o lo posso fare???
Vorrei cmq tentare a richiedere il Visto per familiare al seguito al consolato , mi date consigli su come procedere e dove far leva sempre nella legittimita' dell'azione?
Grazie ancora

L'iscrizione scuola la si può fare in qualunque condizione, anche se il bambino non è ancora in Italia (il fatto è che manca la madre che deve indicare alcune cose sul modello di iscrizione).

Mi permetto di suggerire di leggere il mio decalogo antiburocrazia cliccando quì .

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Sab Lug 17, 2010 6:34 pm

Oltre che fratello é minore di etá, quindi il visto é obbligatorio e prioritario anche per il diritto all'unità familiare. Meglio però seguire le indicazioni di Amedeo.

Se fanno storie sulla questione del carico economico per la sua compagna e per il suo figliolo, ricordi che in questi casi il carico deve considerarsi e riferirsi al ciittadino italiano.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
alemeital



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 30.06.10

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Lun Lug 19, 2010 4:33 pm

Allora...salve a tutti e grazie per i consigli...al momento mi trovo in Brasile e da circa una settimana che sto tribolando fra vari cartori, tribunali, etc.. etc. Sinceramente al Consolato Onorario sono stati molto gentili e una impiegata ci ha spiegato passo passo cosa e come fare. Ora..pensavo che la burocraziona italiana fosse una delle piu complicate ma credetemi anche questa locale e álquanto ingarbugliata...ma e´giusto che sia cosi´quandi si parla di minori ma di certo non mi sarei mai aspettato che i cartori brasiliani fossero tutti ¨privatizzati¨ cioe- qui se devi fare una copia autenticata di un certificato devi andare solo in quello e devi anche pagare e magari e´dall altra parte della citta......cmq...sto cercando di preparare tutti i documenti per la richiesta dei visti che saran trasmessi a al Consolato italiano *vero e proprio*...sperando che per settembre sia tutto pronto e possa finalmente vivere in Italia in santa pace con la mia famiglia...

P.S. mio figlio e´bellissimo a parte che dorme di giorno (menomale..che siamo in giro per Uffici...) e la notte non ci fa dormire!!!

vi tengo informati, grazie a tutti e a presto!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Lun Lug 19, 2010 5:54 pm

alemeital ha scritto:
Allora...salve a tutti e grazie per i consigli...al momento mi trovo in Brasile e da circa una settimana che sto tribolando fra vari cartori, tribunali, etc.. etc. Sinceramente al Consolato Onorario sono stati molto gentili e una impiegata ci ha spiegato passo passo cosa e come fare. Ora..pensavo che la burocraziona italiana fosse una delle piu complicate ma credetemi anche questa locale e álquanto ingarbugliata...ma e´giusto che sia cosi´quandi si parla di minori ma di certo non mi sarei mai aspettato che i cartori brasiliani fossero tutti ¨privatizzati¨ cioe- qui se devi fare una copia autenticata di un certificato devi andare solo in quello e devi anche pagare e magari e´dall altra parte della citta......cmq...sto cercando di preparare tutti i documenti per la richiesta dei visti che saran trasmessi a al Consolato italiano *vero e proprio*...sperando che per settembre sia tutto pronto e possa finalmente vivere in Italia in santa pace con la mia famiglia...

P.S. mio figlio e´bellissimo a parte che dorme di giorno (menomale..che siamo in giro per Uffici...) e la notte non ci fa dormire!!!

vi tengo informati, grazie a tutti e a presto!
Auguri per il neonato.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: visto complesso   Oggi a 12:03 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
visto complesso
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» visto complesso
» Visto per convivenza
» visto per lavoro autonomo
» Caso particolare - Visto/Assunzione per ragazza filippina
» Visto familiare al aseguito cittadino Italiano

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: