Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Divorzio in Poloni tra cittadino Italiano e cittadina Polacca/Italiana

Andare in basso 
AutoreMessaggio
drago90



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 08.07.10

MessaggioTitolo: Divorzio in Poloni tra cittadino Italiano e cittadina Polacca/Italiana   Gio Lug 08, 2010 4:57 am

Salve a tutti,
io (cittadino Italiano), e mia moglie (cittadina Polacca e Italiana), ci siamo sposati in Italia (in municipio) 10 anni fa e abbiamo entrambi la residenza in Italia.
Abbiamo poi trascritto il matrimonio in Polonia.

Ora vogliamo divorziare di comune accordo e stiamo cercando il modo pi¨ veloce per farlo.

Mia moglie dice che in Polonia i tempi sono molto brevi.
SarÓ possibile trascrivere in Italia il divorzio emesso in Polonia?
Mia moglile dice che non sarÓ neanche necessaria la mia presenza, l'importante Ŕ che io risponda alle lettere che mi invieranno. Possibile?
Qualcuno pu˛ consigliarmi? Attendo fiducioso consigli
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3855
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Poloni tra cittadino Italiano e cittadina Polacca/Italiana   Gio Lug 08, 2010 10:51 am

drago90 ha scritto:
Salve a tutti,
io (cittadino Italiano), e mia moglie (cittadina Polacca e Italiana), ci siamo sposati in Italia (in municipio) 10 anni fa e abbiamo entrambi la residenza in Italia.
Abbiamo poi trascritto il matrimonio in Polonia.

Ora vogliamo divorziare di comune accordo e stiamo cercando il modo pi¨ veloce per farlo.

Mia moglie dice che in Polonia i tempi sono molto brevi.
SarÓ possibile trascrivere in Italia il divorzio emesso in Polonia?
Mia moglile dice che non sarÓ neanche necessaria la mia presenza, l'importante Ŕ che io risponda alle lettere che mi invieranno. Possibile?
Qualcuno pu˛ consigliarmi? Attendo fiducioso consigli

Grazie ad accordi in sede comunitaria,i divorzi emessi da tribunali UE sono riconosciuti dagli altri stati membri,quasi automaticamente ovvero l'autoritß che lo emette lo "dovrebbe" trasmettere d'ufficio all'autoritß dell'altro stato membro di cui uno dei divorziandi ha la cittadinanza.Non sempre succede,ma si puˇ portare la sentenza in consolato italiano,apostillata e tradotta, che la spedisce al comune italiano.Unica cosa:chiedere sui tempi,se effettivamente sono pi˙ brevi che in Italia.
Saluti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
EtÓ : 66
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Poloni tra cittadino Italiano e cittadina Polacca/Italiana   Dom Lug 11, 2010 11:26 pm

bostik ha scritto:
drago90 ha scritto:
Salve a tutti,
io (cittadino Italiano), e mia moglie (cittadina Polacca e Italiana), ci siamo sposati in Italia (in municipio) 10 anni fa e abbiamo entrambi la residenza in Italia.
Abbiamo poi trascritto il matrimonio in Polonia.

Ora vogliamo divorziare di comune accordo e stiamo cercando il modo pi¨ veloce per farlo.

Mia moglie dice che in Polonia i tempi sono molto brevi.
SarÓ possibile trascrivere in Italia il divorzio emesso in Polonia?
Mia moglile dice che non sarÓ neanche necessaria la mia presenza, l'importante Ŕ che io risponda alle lettere che mi invieranno. Possibile?
Qualcuno pu˛ consigliarmi? Attendo fiducioso consigli

Grazie ad accordi in sede comunitaria,i divorzi emessi da tribunali UE sono riconosciuti dagli altri stati membri,quasi automaticamente ovvero l'autoritß che lo emette lo "dovrebbe" trasmettere d'ufficio all'autoritß dell'altro stato membro di cui uno dei divorziandi ha la cittadinanza.Non sempre succede,ma si puˇ portare la sentenza in consolato italiano,apostillata e tradotta, che la spedisce al comune italiano.Unica cosa:chiedere sui tempi,se effettivamente sono pi˙ brevi che in Italia.
Saluti
La deroga alla giurisdizione italiana (siete italiani, sposati in Italia ed ivi residenti) Ú possibile applicarla solo quando il Paese straniere, anche UE, prevede che sia possibile solo se le normative estere in materia di divorzio prevedono che il Tribunale e quindi il Giudice si renda competente territorialmente. In poche parole non credo assolutamente che il Giudice Polacco si renda giurisdizionalmente competente verificando che nessuno dei due Ú residente.

Controllate con molta attenzione e con fonti serie, di bufale ne abbiamo sentito abbastanza come quella di potersi divorziare in Inghilterra, la quale esige che almeno uno dei due coniugi sia residente, cosÝ come tutti i Paesi del mondo eccetto la Reppubblica Dominicana (vedere sezione dedicata nell'indice generale o nel mio indice sotto riportato nella firma). Ovviamente se il Giudice che appliccherß le leggi polacche, si renderß competente giurisdizionalmente il problema non esiste pi˙ ed il divorzio Ú valido automaticamente come giß specificato da bostik.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.burocraziaconsolare.com
drago90



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 08.07.10

MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Poloni tra cittadino Italiano e cittadina Polacca/Italiana   Lun Lug 12, 2010 3:16 am

Grazie Giulio per la tua risposta.
Mia moglie risulta residente sia in Italia che in Polonia, dunque non dovrebbero esserci problemi. Ne convieni?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Divorzio in Poloni tra cittadino Italiano e cittadina Polacca/Italiana   

Torna in alto Andare in basso
 
Divorzio in Poloni tra cittadino Italiano e cittadina Polacca/Italiana
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Divorzio in Poloni tra cittadino Italiano e cittadina Polacca/Italiana
» Matrimonio tra cittadino Italiano e cittadina Polacca
» Divorzio in Messico fra cittadino italiano e cittadina messicana
» MATRIMONIO IN RUSSIA TRA CITTADINO ITALIANO E CITTADINA RUSSA
» Separazioen tra Cittadino Italiano e cittadina Polacca Sposati in PL

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: DIVORZIO ALL'ESTERO :: DIVORZIO IN PAESE UE-
Vai verso: