Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 PDS CE per soggiornanti di lungo periodo - Madre di cittadino italiano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
AndreaG81



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 26.07.10

MessaggioTitolo: PDS CE per soggiornanti di lungo periodo - Madre di cittadino italiano   Lun Lug 26, 2010 9:09 am

Buongiorno,

vorrei una delucidazione su un caso che stato trattato negli scorsi post del forum ma per il quale avrei bisogno di qualche informazione supplementare.

Siamo tornati oggi dalla Questura di Firenze dove la mia compagna era stata convocata a seguito di una richiesta di CdS inviata via raccomandata all'ufficio postale.

La premessa che la mia compagna (insieme a suo figlio avuto precedentemente col suo ex marito - riportato sul suo PDS e passaporto) convive con me ed regolarmente soggiornante in italia dal 2002 (i precedenti PDS sono per lavoro subordinato) e che nel Marzo 2010 nata nostra figlia (nata a Firenze e registrata ovviamente all'anagrafe come cittadina italiana). Anche io sono cittadino italiano.

Con nostra sorpresa l'incaricato della questura ci ha fatto ricompilare la domanda di PDS (a richiesta di chiarimento se esistesse un modulo per la CDS - che non sapevo adesso fosse denominata PDS CE per lungo periodo - ci stato risposto che il modello lo stesso per tutte le richieste) e ci ha consegnato la ricevuta dicendo che probabilmente ci sar rilasciato un PDS per motivi famigliari della durata di 2 anni.

Giusto per chiarezza gli allegati alla richiesta sono stati:

- Certificato di nascita della bambina
- Certificato contestuale residenza, famiglia e cittadinanza di tutto il nucleo famigliare (noi e i due bambini)
- Copia passaporto (suo) e copia della mia CI
- Fotografie
- Domanda di PDS (su cui riportato che il primo ingresso in italia risale al 2002, quindi penso che comunque ricadremmo nei 5 anni per cui scatta il lungo periodo)
- PDS in scadenza

Non ci sono stati richiesti ulteriori documenti per la situazione abitativa (ma il fatto di avere la residenza forse sottintende la cosa) o di situazione reddituale, il che mi torna per una richiesta avanzata da una madre di cittadina italiana.

Quello che mi torna meno il limite temporale di 2 anni per il PDS, a logica direi che se il permesso viene rilasciato in base al fatto di essere madre di cittadino italiano, questo fatto non viene meno temporalmente quindi non capisco perch questa tipologia di richiesta non prevista dal DL 08.01.2007.

Presumo per che i casi non citati dalla suddetta legge siano sempre contemplati dal testo unico, nel quale era chiaramente esplicitato che per genitore convivente di cittadino italiano spettava una CDS indipendentemente dalla situazione abitativa e di reddito (infatti nei moduli per la richiesta alla posta era scritto cosi - copio e incollo dal modulo - "La Carta di soggiorno pu essere richiesta anche dallo straniero coniuge o figlio minore o genitore convivente di un cittadino italiano o di un cittadino di uno Stato dell' U.E. residente in Italia. In tali casi l'istanza deve essere corredata unicamente da documen-tazione anagrafica attestante il rapporto di parentela;"

Premesso questo e nel caso che tra dieci - quindici giorni quando ritireremo il permesso esso sia di 2 anni, ci sono spazi per richiedere invece una correzione e il rilascio del PDS di lungo periodo? Leggevo tra i post dell'invio di una lettera per il procedimento di autotutela, potrebbe essere una soluzione efficace?

Grazie a tutti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Et : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: PDS CE per soggiornanti di lungo periodo - Madre di cittadino italiano   Lun Lug 26, 2010 11:45 am

AndreaG81 ha scritto:
Buongiorno,

vorrei una delucidazione su un caso che stato trattato negli scorsi post del forum ma per il quale avrei bisogno di qualche informazione supplementare.

Siamo tornati oggi dalla Questura di Firenze dove la mia compagna era stata convocata a seguito di una richiesta di CdS inviata via raccomandata all'ufficio postale.

La premessa che la mia compagna (insieme a suo figlio avuto precedentemente col suo ex marito - riportato sul suo PDS e passaporto) convive con me ed regolarmente soggiornante in italia dal 2002 (i precedenti PDS sono per lavoro subordinato) e che nel Marzo 2010 nata nostra figlia (nata a Firenze e registrata ovviamente all'anagrafe come cittadina italiana). Anche io sono cittadino italiano.

Con nostra sorpresa l'incaricato della questura ci ha fatto ricompilare la domanda di PDS (a richiesta di chiarimento se esistesse un modulo per la CDS - che non sapevo adesso fosse denominata PDS CE per lungo periodo - ci stato risposto che il modello lo stesso per tutte le richieste) e ci ha consegnato la ricevuta dicendo che probabilmente ci sar rilasciato un PDS per motivi famigliari della durata di 2 anni.

Giusto per chiarezza gli allegati alla richiesta sono stati:

- Certificato di nascita della bambina
- Certificato contestuale residenza, famiglia e cittadinanza di tutto il nucleo famigliare (noi e i due bambini)
- Copia passaporto (suo) e copia della mia CI
- Fotografie
- Domanda di PDS (su cui riportato che il primo ingresso in italia risale al 2002, quindi penso che comunque ricadremmo nei 5 anni per cui scatta il lungo periodo)
- PDS in scadenza

Non ci sono stati richiesti ulteriori documenti per la situazione abitativa (ma il fatto di avere la residenza forse sottintende la cosa) o di situazione reddituale, il che mi torna per una richiesta avanzata da una madre di cittadina italiana.

Quello che mi torna meno il limite temporale di 2 anni per il PDS, a logica direi che se il permesso viene rilasciato in base al fatto di essere madre di cittadino italiano, questo fatto non viene meno temporalmente quindi non capisco perch questa tipologia di richiesta non prevista dal DL 08.01.2007.

Presumo per che i casi non citati dalla suddetta legge siano sempre contemplati dal testo unico, nel quale era chiaramente esplicitato che per genitore convivente di cittadino italiano spettava una CDS indipendentemente dalla situazione abitativa e di reddito (infatti nei moduli per la richiesta alla posta era scritto cosi - copio e incollo dal modulo - "La Carta di soggiorno pu essere richiesta anche dallo straniero coniuge o figlio minore o genitore convivente di un cittadino italiano o di un cittadino di uno Stato dell' U.E. residente in Italia. In tali casi l'istanza deve essere corredata unicamente da documen-tazione anagrafica attestante il rapporto di parentela;"

Premesso questo e nel caso che tra dieci - quindici giorni quando ritireremo il permesso esso sia di 2 anni, ci sono spazi per richiedere invece una correzione e il rilascio del PDS di lungo periodo? Leggevo tra i post dell'invio di una lettera per il procedimento di autotutela, potrebbe essere una soluzione efficace?

Grazie a tutti.

La solita confusione normativa degli Uffici Immigrazione delle questure ed a seguire degli utenti.

Il PdS CE per soggiornanti di lungo periodo quello previsto dal Testo Unico 286 (stranieri in generale). La legge di riferimanto per i congiunti extraUE di cittadini dell'UE o italiani (art.23) il Decreto Legislativo n. 30 del 2007. Secondo questo decreto al congiunto (la madre) spetta una Carta di Soggiorno, gratuita, valevole 5 anni la prima volta.

Si deve far sentire con molta, molta determinazione all'Ufficio Immigrazione.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
AndreaG81



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 26.07.10

MessaggioTitolo: Re: PDS CE per soggiornanti di lungo periodo - Madre di cittadino italiano   Lun Lug 26, 2010 12:24 pm

Grazie mille Amedeo per la veloce risposta.

Ho letto il DL 30/2007 quindi se ho ben capito l'unica variante ad esso che comunque la carta di soggiorno stata rimpiazzata dal PDS CE lungo periodo (che ha preso il posto della carta nell'articolo 9 del testo unico). Anche la questione reddituale / abitativa a questo punto non mi sembra piu determinante visto l'articolo 10 del DL, dico bene?

Considerando che ad oggi l'unica cosa da fare aspettare il "parto" della Questura, secondo lei comunque fattibile il ricorso (ho visto un modulo relativo in qualche suo post, che potrei adattare al caso) nell'ipotesi in cui invece venga emesso solo un PDS per 2 anni?

Grazie ancora, saluti.

Andrea
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Et : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: PDS CE per soggiornanti di lungo periodo - Madre di cittadino italiano   Lun Lug 26, 2010 12:44 pm

AndreaG81 ha scritto:
Grazie mille Amedeo per la veloce risposta.

Ho letto il DL 30/2007 quindi se ho ben capito l'unica variante ad esso che comunque la carta di soggiorno stata rimpiazzata dal PDS CE lungo periodo (che ha preso il posto della carta nell'articolo 9 del testo unico). Anche la questione reddituale / abitativa a questo punto non mi sembra piu determinante visto l'articolo 10 del DL, dico bene?

Considerando che ad oggi l'unica cosa da fare aspettare il "parto" della Questura, secondo lei comunque fattibile il ricorso (ho visto un modulo relativo in qualche suo post, che potrei adattare al caso) nell'ipotesi in cui invece venga emesso solo un PDS per 2 anni?

Grazie ancora, saluti.

Andrea

Ancora!!! E stata rimpiazzata solo la vecchia Carta di Soggiorno del TU 286. Quella del DL 30/2007 un altra tipologia di Carta di Soggiorno che non stata rimpiazzata affatto.

Nel caso rilasciassero un PdS si pu chiedere l'attivazione delle procedure di autotutela.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
AndreaG81



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 26.07.10

MessaggioTitolo: Re: PDS CE per soggiornanti di lungo periodo - Madre di cittadino italiano   Lun Lug 26, 2010 1:51 pm

Ok adesso mi chiaro, mi scuso per non aver inteso prima la differenza tra le due, ma una mezza giornata allo sportello in Questura mi aveva creato una gran confusione in testa.

Il bello che di questa tipologia di carta nessuno, tra operatori di sportello e agenti, ne sapeva nulla.

Grazie mille, saluti.

Andrea
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Et : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: PDS CE per soggiornanti di lungo periodo - Madre di cittadino italiano   Lun Lug 26, 2010 5:00 pm

AndreaG81 ha scritto:
Ok adesso mi chiaro, mi scuso per non aver inteso prima la differenza tra le due, ma una mezza giornata allo sportello in Questura mi aveva creato una gran confusione in testa.

Il bello che di questa tipologia di carta nessuno, tra operatori di sportello e agenti, ne sapeva nulla.

Grazie mille, saluti.

Andrea

Sembra che non vogliano dare istruzioni agli addetti allo sportello per limitarne al massimo i rilasci. La Carta di Soggiorno un titolo "forte" e fa perdere alle questure il controllo sullo straniero, che invece vorrebbero mantenere.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: PDS CE per soggiornanti di lungo periodo - Madre di cittadino italiano   

Tornare in alto Andare in basso
 
PDS CE per soggiornanti di lungo periodo - Madre di cittadino italiano
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» PDS CE per soggiornanti di lungo periodo - Madre di cittadino italiano
» carta soggiorno a extracomunitaria madre di cittadino
» Visto per figlio e madre di cittadino italiano separato
» Carta di soggiorno CE
» Medico extracomunitario con permesso Ce lungo periodo.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LEGGI E NORMATIVE COMMENTATE E DISCUSSE :: LA CARTA DI SOGGIORNO-
Andare verso: