Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Passaporto e traduzione legale della fotocopia in territorio Italiano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Antonio78



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 26.07.10

MessaggioOggetto: Passaporto e traduzione legale della fotocopia in territorio Italiano    Lun Lug 26, 2010 5:08 pm

Devo rinnovare il Passaporto e mi trovo in Italia
Nel mese di Luglio il datore di Lavoro Russo al termine dei miei studi accademici in Russia mi ha fatto il permesso di lavoro con il mio vecchio passaporto. Adesso sono tornato in Italia perchŔ mi Ŕ scaduto il visto da studente che avevo e per poter tornare in Russia ho bisogno dell'ottenimento del visto di lavoro.
Fatto sta Ŕ che, per ottenere il visto annuale, mi Ŕ stato richiesto di rinnovare il vecchio passaporto in scadenza luglio 2011 altrimenti non mi possono fare il visto per un anno. Cambiando il passaporto a loro dire devono rifarmi da capo il permesso di lavoro ed io dall'Italia dopo l'ottenimento del nuovo passaporto, devo tradurlo e fare autenticare la traduzione da un notaio e spedirglielo.
Come devo fare per tradurre il passaporto e fare in modo che la legalizazione della fotocopia in Italia valga anche per lo stato Russo.? In Russia quando mi ghanno fatto la prima volta il peremsso di lavoro, per la procedura di traduzone e legalizzazione dal notaio, ho speso 10 euro ed Ŕ stato semplice ed indolore. In Italia soltanto la traduzione mi costa 30 euro a foglio. Poi con la traduzione cosa devo farci?Dovrei andare da un notaio o in Pretura?
A quanto ho capito sembra che io personalmente non possa farla la traduzione perchŔ non iscritto all'albo degli ausiliali di tribunale nonostante ne abbia capacitÓ linguistiche e la copia autenticata in Russia del mio vecchio passaporto che potrebbbe fare da matrice alla traduzione del nuovo.
Come mi devo comportare e cosa devo fare affinchŔ la semplice traduzione e autentificazione della fotocopia di un benedetto passaporto mi valga in Russia come se l'avessi fatta lý? E come posso fare tutto questo in maniera semplice ed indolore come lo Ŕ stato in Russia? Ho bisogno di chiarimenti sui passaggi che devo fare e dove devo andare per poter avere un documento che poi una volta spedito per posta nella Federazione Russa venga riconosciuto? Nei consolati e nelle ambasciate Russe in Italia possono farlo?
Aspetto cortesemente una risposta che possa indirizzarmi passo per passo. Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3623
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Passaporto e traduzione legale della fotocopia in territorio Italiano    Lun Lug 26, 2010 9:47 pm

In Italia non esiste un albo dei traduttori.Chiunque puˇ tradurre e poi giurare in cancelleria del tribunale che ciˇ corrisponde al vero.Se in Russia glielo accettano,puˇ fare cosÝ.Provi pure a chiedere al consolato russo,solo loro possono saperlo.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Antonio78



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 26.07.10

MessaggioOggetto: Re: Passaporto e traduzione legale della fotocopia in territorio Italiano    Mar Lug 27, 2010 7:47 am

Grazie, prover˛ ad andare in consolato Russo a chiedere informazioni...E' l'unico modo per avere tutto in lingua russa senza intermediari italiani...spero non mi facciano pagare all'italiana ma alla russa!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: Passaporto e traduzione legale della fotocopia in territorio Italiano    Mar Ago 03, 2010 12:39 am

Si tralascia l'aspetto dei costi. Un documento tradotto mediante asseverazione (cioŔ, traduzione seguita da giuramento prestato avanti al cancelliere giudiziario), puo', quando debba essere utilizzato all'estero, essere oggetto di legalizzazione (o, per gli Stati aderenti alla Convenzione de L'Aja del 5 ottobre 1961, di "apostille") della figura del cancelliere.
In tale ipotesi (trattandosi di cancelleiere), l'autorita' competente Ŕ la Procura della Repubblica (in via generale, la competenza Ŕ della Prefettura-UtG, salvo che per gli atti formati da notai e/o cancellieri giudiziari).

Per altro, di norma, le modalita' di traduzione di atti e documenti sono regolate dalle leggi dello Stato in cui gli atti o documenti devono essere fatti valere.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Passaporto e traduzione legale della fotocopia in territorio Italiano    Ven Ago 06, 2010 7:15 am

Sereno.SCOLARO ha scritto:
Si tralascia l'aspetto dei costi. Un documento tradotto mediante asseverazione (cioŔ, traduzione seguita da giuramento prestato avanti al cancelliere giudiziario), puo', quando debba essere utilizzato all'estero, essere oggetto di legalizzazione (o, per gli Stati aderenti alla Convenzione de L'Aja del 5 ottobre 1961, di "apostille") della figura del cancelliere.
In tale ipotesi (trattandosi di cancelleiere), l'autorita' competente Ŕ la Procura della Repubblica (in via generale, la competenza Ŕ della Prefettura-UtG, salvo che per gli atti formati da notai e/o cancellieri giudiziari).

Per altro, di norma, le modalita' di traduzione di atti e documenti sono regolate dalle leggi dello Stato in cui gli atti o documenti devono essere fatti valere.
Ed infatti Ú assolutamente consigliabile che si eseguano proprio nel paese dove verranno fatti valere, altrimenti si corre il rischio di perdere tempo e di doppie spese. Di solito gli Stati stranieri non accettano traduzioni di atti italiani che devono essere fatti valere nel loro territorio, eseguite in Italia nemmeno se asseverate.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
buci



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 17.02.11

MessaggioOggetto: Traduzioni asseverate   Gio Feb 17, 2011 5:18 pm

Le associazioni dei traduttori ed interpreti esistono e per asseverare dei documenti bisognerebbe essere dei traduttori professionisti perchŔ se succede qualcosa si pu˛ rischiare una denuncia penale. (Ŕ un reato penale)

Non voglio spaventare ma voglio solo far presente che il giuramento ha un peso, se qualcuno contestasse il documento ci potrebbero essere problemi.
Inoltre il documento che viene tradotto se fatto in casa pu˛ avere problemi perchŔ la traduzione per essere valida deve comprendere anche i timbri ecc

Inoltre ci sono regole diverse per alcune lingue.

Consiglio un traduttore o qualche agenzia di traduzione almeno per informarsi sui prezzi.

Ti riporto qualche sito utile:
XXXXXXXXXXXXXXXX
Spero di essere stato utile.

Ciao

╔ VIETATO DAL REGOLAMENTO INSERIRE SITI NON ISTITUZIONALI,SENZA AUTORIZZAZIONE.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Passaporto e traduzione legale della fotocopia in territorio Italiano    Sab Feb 19, 2011 4:39 pm

buci ha scritto:
Le associazioni dei traduttori ed interpreti esistono e per asseverare dei documenti bisognerebbe essere dei traduttori professionisti perchŔ se succede qualcosa si pu˛ rischiare una denuncia penale. (Ŕ un reato penale)

Non voglio spaventare ma voglio solo far presente che il giuramento ha un peso, se qualcuno contestasse il documento ci potrebbero essere problemi.
Inoltre il documento che viene tradotto se fatto in casa pu˛ avere problemi perchŔ la traduzione per essere valida deve comprendere anche i timbri ecc

Inoltre ci sono regole diverse per alcune lingue.

Consiglio un traduttore o qualche agenzia di traduzione almeno per informarsi sui prezzi.

Ti riporto qualche sito utile:
XXXXXXXXXXXXXXXX
Spero di essere stato utile.

Ciao

╔ VIETATO DAL REGOLAMENTO INSERIRE SITI NON ISTITUZIONALI,SENZA AUTORIZZAZIONE.
A parte che una cosa sono le associazioni ed altra gli Albi, i treduttori, non hanno diritto all'esclusiva ( chissa magari lei e proprio uin traduttore. Tanto che la legge parla molto chiaramente che puˇ essere eseguito da un interprete ed il giuramento lo puˇ fare anche davanti all'UdSC del Comune, chiunque ne sia in grado.

Inoltre, altra confusione che sta creando, Ú la differenza tra traduzione asseverata, non sempre necessaria e traduzione giurata. L'asseverazione comporta la legalizzazione di tutte le pagine della traduzione ed Ú anche molto costosa.
╔ ovvio che la traduzione deve essere fedele al testo originale del documento straniero, altrimenti e mi pare inutile ribadirlo, giurando il falso, cade in reato penale.

Le ricordo anche che in questo forum, per regolamento, chi puˇ rispondere sono solo le persone autorizzate, giusto perchÚ si conservi una professionalitß, chiarezza e correttezza delle risposte. Essendo il suo terzo intervento di risposta (guarda caso sulle traduzioni) oltrettutto inesatta e nessuna domanda, mi vedo costretto per regolamento, all'allontanamento permanente da questo firum.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Passaporto e traduzione legale della fotocopia in territorio Italiano    Oggi a 9:39 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Passaporto e traduzione legale della fotocopia in territorio Italiano
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Iscritto AIRE pu˛ stabilire residenza in Italia senza passaporto IT?
» Passaporto per minori
» cittadino italiano sposato con cittadina kenyota con figlio di 5 anni
» TRASCRIZIONE DI MATRIMONIO ERRATA O NOME SU PASSAPORTO ERRATO?
» rinnovo passaporto senza consenso della moglie

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL PASSAPORTO-
Andare verso: