Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 matrimonio tra italiana ed extracomunitario-uruguayano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
tanita20



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 30.07.10

MessaggioOggetto: matrimonio tra italiana ed extracomunitario-uruguayano   Ven Lug 30, 2010 12:58 pm

gradirei ricevere informazioni sul matrimonio tra cittadina italiana ed extracomunitario (uruguayano).
Il cittadino extracomunitario, non residente in italia, durante la permanenza in italia per turismo(ovvero per un periodo non superiore a 90 giorni), con timbro di ingresso a Barajas e dichiarazione di presenza sul territorio italiano effettuata entro 8 giorni alla Questura dove verrÓ ospitato (lettera di invito e dichiarazione di cessione fabbricato ai sensi della Legge antiterrorismo, autocertificazione dell'ospitante che si impegna a provvedere al suo sostentamento) pu˛ contrarre matrimonio presso lo stato civile del Comune di residenza della sposa?
Quali documenti deve presentare, per sposarsi in Italia? E, una volta sposato pu˛ richiedere la carta di soggiorno alla questura competente per territorio e non lasciare il territorio italiano?
Grazie per le informazioni che vorrete darmi in merito
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio tra italiana ed extracomunitario-uruguayano   Ven Lug 30, 2010 3:54 pm

tanita20 ha scritto:
gradirei ricevere informazioni sul matrimonio tra cittadina italiana ed extracomunitario (uruguayano).
Il cittadino extracomunitario, non residente in italia, durante la permanenza in italia per turismo(ovvero per un periodo non superiore a 90 giorni), con timbro di ingresso a Barajas e dichiarazione di presenza sul territorio italiano effettuata entro 8 giorni alla Questura dove verrÓ ospitato (lettera di invito e dichiarazione di cessione fabbricato ai sensi della Legge antiterrorismo, autocertificazione dell'ospitante che si impegna a provvedere al suo sostentamento) pu˛ contrarre matrimonio presso lo stato civile del Comune di residenza della sposa?
Quali documenti deve presentare, per sposarsi in Italia? E, una volta sposato pu˛ richiedere la carta di soggiorno alla questura competente per territorio e non lasciare il territorio italiano?
Grazie per le informazioni che vorrete darmi in merito

Pu˛ certamente sposarsi producendo in comune un Nulla-Osta al matrimonio che pu˛ rilasciare il suo consolato e la dichirazione di presenza giÓ effettuata. PotrÓ chiedere CdS ai sensi del DL 30/2007 senza dover lasciare il territorio nazionale (ci mancherebbe altro!!!).

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
matrimonio tra italiana ed extracomunitario-uruguayano
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» matrimonio tra italiana e extracomunitario con decreto di espulsione
» matrimonio cittadina italiana-cittadino britannico doppia residenza
» matrimonio tra italiana e pakistano
» Matrimonio civile in Uk tra italiana e extracomunitario
» Matrimonio tra comunitario ed extracomunitario

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: TEMPI MASSIMI PER LA CONCLUSIONE DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI-
Andare verso: