Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 matrimonio all'estero di ancora non divorziato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
prullina



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 04.08.10

MessaggioOggetto: matrimonio all'estero di ancora non divorziato   Mer Ago 04, 2010 9:55 am

Salve, io e il mio compagno vorremmo finalmente stringere da noi il nostro legame che dura da anni. Lui Ŕ ancora in causa per il suo divorzio (ha iniziato circa 14 anni fa e ancora la Cassazione non si Ŕ pronunciata) quindi per lo stato italiano non Ŕ libero.
Abbiamo pensato di andare all'estero (stavamo pensando alla Polinesia, Maldive o Caraibi) e scambiarci le reciproche promesse anche se non "ufficialmente" davanti ad una qualsiasi autoritÓ e sicuramente da non ufficializzare in Italia (anche perchŔ non possiamo farlo!).
E' possibile? Ci sono dei rischi che si corrono?
grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3628
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero di ancora non divorziato   Mer Ago 04, 2010 11:26 am

prullina ha scritto:
Salve, io e il mio compagno vorremmo finalmente stringere da noi il nostro legame che dura da anni. Lui Ŕ ancora in causa per il suo divorzio (ha iniziato circa 14 anni fa e ancora la Cassazione non si Ŕ pronunciata) quindi per lo stato italiano non Ŕ libero.
Abbiamo pensato di andare all'estero (stavamo pensando alla Polinesia, Maldive o Caraibi) e scambiarci le reciproche promesse anche se non "ufficialmente" davanti ad una qualsiasi autoritÓ e sicuramente da non ufficializzare in Italia (anche perchŔ non possiamo farlo!).
E' possibile? Ci sono dei rischi che si corrono?
grazie

Tenga presente che se l'atto che celebrerete ha anche solo il minimo valore civile,si commette bigamia...se invece l'atto Ú solo religioso,non ci sono problemi,a meno che lui non si fosse sposato pure in Chiesa o se Ú un atto puramente simbolico,ripeto NON DEVE AVERE VALORE CIVILE,pure lo potete fare.
Saluti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero di ancora non divorziato   Mer Ago 04, 2010 11:45 am

prullina ha scritto:
Salve, io e il mio compagno vorremmo finalmente stringere da noi il nostro legame che dura da anni. Lui Ŕ ancora in causa per il suo divorzio (ha iniziato circa 14 anni fa e ancora la Cassazione non si Ŕ pronunciata) quindi per lo stato italiano non Ŕ libero.
Abbiamo pensato di andare all'estero (stavamo pensando alla Polinesia, Maldive o Caraibi) e scambiarci le reciproche promesse anche se non "ufficialmente" davanti ad una qualsiasi autoritÓ e sicuramente da non ufficializzare in Italia (anche perchŔ non possiamo farlo!).
E' possibile? Ci sono dei rischi che si corrono?
grazie

Preciso ancora meglio quanto scritto da Bostik. Per la legge italiana, un matrimonio (con valore civile) celebrato all'estero da un cittadino italiano ha immediata validitÓ in Italia indipendentemente dalla sua materiale trascrizione in comune.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
margoffa



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 21.03.11

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero di ancora non divorziato   Mer Mar 23, 2011 6:25 am

Ho anch'io un problema simile.
Mi sono sposata a Las Vegas che un uomo non ancora divorziato era il 1996. Nel 2000 ha avuto il divorzio dalla prima moglie. Ora vorrei capire se il nostro matrimonio Ŕ valido oppure se una volta trascritto potrebbe avere problemi di bigamia. Ho consultato il mio avv e vari on line e tutti mi hanno dato una versione diversa. Ognuno interpreta la legge come meglio crede. Io non so cosa debbo fare perchŔ con quell'uomo mi sono lasciata e non ho pi¨ nessun rapporto ma se mi volessi risposare cosa succederebbe?
Inoltre dato che eravamo in comunione dei beni, potrebbe lui pretendere la metÓ delle pie proprietÓ?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3628
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero di ancora non divorziato   Mer Mar 23, 2011 1:14 pm

margoffa ha scritto:
Ho anch'io un problema simile.
Mi sono sposata a Las Vegas che un uomo non ancora divorziato era il 1996. Nel 2000 ha avuto il divorzio dalla prima moglie. Ora vorrei capire se il nostro matrimonio Ŕ valido oppure se una volta trascritto potrebbe avere problemi di bigamia. Ho consultato il mio avv e vari on line e tutti mi hanno dato una versione diversa. Ognuno interpreta la legge come meglio crede. Io non so cosa debbo fare perchŔ con quell'uomo mi sono lasciata e non ho pi¨ nessun rapporto ma se mi volessi risposare cosa succederebbe?
Inoltre dato che eravamo in comunione dei beni, potrebbe lui pretendere la metÓ delle pie proprietÓ?
Grazie

SÝ siete ancora passibili di denuncia,non so dopo quanti anni scatta la prescrizione per il reato di bigamia.Aspettiamo Guido Baccoli,esperto su queste problematiche.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero di ancora non divorziato   Mer Mar 30, 2011 10:42 pm

bostik ha scritto:
margoffa ha scritto:
Ho anch'io un problema simile.
Mi sono sposata a Las Vegas che un uomo non ancora divorziato era il 1996. Nel 2000 ha avuto il divorzio dalla prima moglie. Ora vorrei capire se il nostro matrimonio Ŕ valido oppure se una volta trascritto potrebbe avere problemi di bigamia. Ho consultato il mio avv e vari on line e tutti mi hanno dato una versione diversa. Ognuno interpreta la legge come meglio crede. Io non so cosa debbo fare perchŔ con quell'uomo mi sono lasciata e non ho pi¨ nessun rapporto ma se mi volessi risposare cosa succederebbe?
Inoltre dato che eravamo in comunione dei beni, potrebbe lui pretendere la metÓ delle pie proprietÓ?
Grazie

SÝ siete ancora passibili di denuncia,non so dopo quanti anni scatta la prescrizione per il reato di bigamia.Aspettiamo Guido Baccoli,esperto su queste problematiche.
Saluti
Non mi risulta che il reato di bigamia abbia una prescrizione. La coscienza di essersi sposata con un uomo non ancora divorziato e quindi non libero di sposarsi, purtroppo Ú un aggravante per lei.

La bigamia esiste ed esisterß sempre purtroppo e la conseguenza oltre al penale seguirß anche una sentenza di annullamento del matrimonio. Mentre la seconda potrebbe farle comodo visto le sue affermazioni, il processo penale non Ú cosetta da niente:
Articolo 556 Codice Penale
Bigamia.
[I]. Chiunque, essendo legato da matrimonio avente effetti civili [82, 83, 106-116 c.c.], ne contrae un altro, pur avente effetti civili, Ŕ punito con la reclusione da uno a cinque anni. Alla stessa pena soggiace chi, non essendo coniugato, contrae matrimonio con persona legata da matrimonio avente effetti civili [557].
[II]. La pena Ŕ aumentata [64] se il colpevole ha indotto in errore la persona, con la quale ha contratto matrimonio, sulla libertÓ dello stato [86 c.c.] proprio o di lei [558].
[III]. Se il matrimonio, contratto precedentemente dal bigamo, Ŕ dichiarato nullo, ovvero Ŕ annullato il secondo matrimonio per causa diversa dalla bigamia [117, 119, 120, 122, 123 c.c.], il reato Ŕ estinto, anche rispetto a coloro che sono concorsi nel reato [110], e, se vi Ŕ stata condanna [6481-2 c.p.p.], ne cessano l'esecuzione e gli effetti penali [557; 6892e c.p.p.].
competenza: Trib. monocratico (udienza prelim.)
arresto: facoltativo
fermo: non consentito
custodia cautelare in carcere: consentita
altre misure cautelari personali: consentite
procedibilitÓ: d'ufficio

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
margoffa



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 21.03.11

MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero di ancora non divorziato   Gio Mar 31, 2011 8:17 am

Grazie per la risposta ma ho una ulteriore domanda:
Io ho saputo che lui non aveva ancora il divorzio dalla prima moglie solo dopo il nostro matrimonio, per questo motivo non l'ho mai fatto trascrivere in Italia. Come lo posso dimostrare?
Se sono anch'io condannabile allora cosa mi converrebbe fare? Il mio attuale compagno non Ŕ molto felice di questa situazione, se dovessimo sposarci cosa potrebbe succedere?
Se dovessi morire il mio ex potrebbe pretendere qualcosa dalle mie proprietÓ?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: matrimonio all'estero di ancora non divorziato   Oggi a 1:51 am

Tornare in alto Andare in basso
 
matrimonio all'estero di ancora non divorziato
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» PROMESSA DI MATRIMONIO ALL'ESTERO
» matrimonio all estero
» matrimonio all'estero
» trascrizione matrimonio estero e comunione dei beni
» matrimonio in italia divorzio all`estero

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: