Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Laura S.



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 06.08.10

MessaggioOggetto: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Ven Ago 06, 2010 10:24 am

Salve e complimenti per il vostro utilissimo sito!
La mia situazione Ŕ la seguente: ho sposato pochi giorni fa, con cerimonia civile celebrata in un paesino dello Stato di New York, il mio fidanzato statunitense, in attesa di celebrare il matrimonio religioso (o quello "all inclusive" in chiesa) la prossima estate. Dovendo io ripartire per l'Italia il 9 settembre, volevo richiedere il visto per ricongiungimento familiare per mio marito, con cui ho intenzione di vivere a Roma per almeno un altro anno, prima di tornare definitivamente in Usa. Il Consolato Italiano a New York mi ha avvertito che prima di richiedere il visto la documentazione relativa al mio matrimonio deve essere inviata al mio Comune di residenza, ed ho paura che in questo processo io non faccia in tempo a richiedere il visto prima di partire.
Ora, quali sono esattamente i tempi di rilascio di tale visto nel mio caso (cittadina italiana-coniuge statunitense: specifico perchŔ so che, purtroppo, le nazionalitÓ non vengono considerate alla stessa stregua dalla burocrazia)? E i suoi costi? Devo per forza dichiarare di avere un certo reddito mensile? PerchŔ al momento sono disoccupata, e data la situazione in Italia non so se potr˛ trovare subito lavoro. Una volta ottenuto il visto, cosa deve fare mio marito per poter lavorare in Italia?
E, soprattutto, se la cosa dovesse essere troppo lunga, non c'Ŕ assolutamente un altro modo che gli consenta di poter venire e lavorare in Italia per un anno soltanto?
La ringrazio in anticipo!!
Buona giornata!
Laura S.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Ven Ago 06, 2010 10:43 am

Laura S. ha scritto:
Salve e complimenti per il vostro utilissimo sito!
La mia situazione Ŕ la seguente: ho sposato pochi giorni fa, con cerimonia civile celebrata in un paesino dello Stato di New York, il mio fidanzato statunitense, in attesa di celebrare il matrimonio religioso (o quello "all inclusive" in chiesa) la prossima estate. Dovendo io ripartire per l'Italia il 9 settembre, volevo richiedere il visto per ricongiungimento familiare per mio marito, con cui ho intenzione di vivere a Roma per almeno un altro anno, prima di tornare definitivamente in Usa. Il Consolato Italiano a New York mi ha avvertito che prima di richiedere il visto la documentazione relativa al mio matrimonio deve essere inviata al mio Comune di residenza, ed ho paura che in questo processo io non faccia in tempo a richiedere il visto prima di partire.
Ora, quali sono esattamente i tempi di rilascio di tale visto nel mio caso (cittadina italiana-coniuge statunitense: specifico perchŔ so che, purtroppo, le nazionalitÓ non vengono considerate alla stessa stregua dalla burocrazia)? E i suoi costi? Devo per forza dichiarare di avere un certo reddito mensile? PerchŔ al momento sono disoccupata, e data la situazione in Italia non so se potr˛ trovare subito lavoro. Una volta ottenuto il visto, cosa deve fare mio marito per poter lavorare in Italia?
E, soprattutto, se la cosa dovesse essere troppo lunga, non c'Ŕ assolutamente un altro modo che gli consenta di poter venire e lavorare in Italia per un anno soltanto?
La ringrazio in anticipo!!
Buona giornata!
Laura S.

Occorre portare il certificato di matrimonio in consolato italiano per la registrazione al comune italiano. Contemporaneamente (il matrimonio Ŕ immediatamete valido in Italia) si chiede il visto per familiare al seguito o per ricongiungimento per il coniuge (tempi: max 3 giorni) ai sensi del Decreto legislatvo n. 30 del 2007.

In Italia andrÓ chiesta una carta di soggiorno ai sensi della legge giÓ citata.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Laura S.



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 06.08.10

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Ven Ago 06, 2010 10:46 am

Ma grazie!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Laura S.



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 06.08.10

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Ven Ago 06, 2010 11:03 am

Salve di nuovo,

mi Ŕ sorto un dubbio improvviso: se ad esempio lunedý io andassi al Consolato a consegnare il certificato di matrimonio e nella stessa mattina fissassi un appuntamento per richiedere il visto, potrei comunque richiederlo anche nel caso in cui tutti i documenti necessari alla registrazione del matrimonio non andassero bene?
Questo perchŔ sembra esserci una piccola querelle tra quello che il consolato intende per certificato di matrimonio in "extended form" e quello che invece pensa al riguardo il departmenth of health del Ny State.

Grazie ancora,
Laura
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Ven Ago 06, 2010 12:17 pm

Laura S. ha scritto:
Salve di nuovo,

mi Ŕ sorto un dubbio improvviso: se ad esempio lunedý io andassi al Consolato a consegnare il certificato di matrimonio e nella stessa mattina fissassi un appuntamento per richiedere il visto, potrei comunque richiederlo anche nel caso in cui tutti i documenti necessari alla registrazione del matrimonio non andassero bene?
Questo perchŔ sembra esserci una piccola querelle tra quello che il consolato intende per certificato di matrimonio in "extended form" e quello che invece pensa al riguardo il departmenth of health del Ny State.

Grazie ancora,
Laura

Il certificato di matrimonio deve essere consegnato nella forma indicata dal consolato italiano, perltro con traduzione ed apostille. Il visto si pu˛ chiedere subito dopo la consegna.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Ven Ago 06, 2010 3:55 pm

Amedeo ha scritto:
Laura S. ha scritto:
Salve di nuovo,

mi Ŕ sorto un dubbio improvviso: se ad esempio lunedý io andassi al Consolato a consegnare il certificato di matrimonio e nella stessa mattina fissassi un appuntamento per richiedere il visto, potrei comunque richiederlo anche nel caso in cui tutti i documenti necessari alla registrazione del matrimonio non andassero bene?
Questo perchŔ sembra esserci una piccola querelle tra quello che il consolato intende per certificato di matrimonio in "extended form" e quello che invece pensa al riguardo il departmenth of health del Ny State.

Grazie ancora,
Laura

Il certificato di matrimonio deve essere consegnato nella forma indicata dal consolato italiano, perltro con traduzione ed apostille. Il visto si pu˛ chiedere subito dopo la consegna.

Un saluto,
Io non mi complicherei tanto la vita per il visto. Una volta chiesta la trascrizione del certificato di matrimonio nella forma richiesta dall'ambasciata, potete tranquillamente partire insieme ed in Italia chiede direttamente la CDS presentando l'atto di matrimonio italiano subito dopo la sua trascrizione. Meglio portarne uno (certificato matrimonio) in pi˙ apostillato con se, lo fa tradurre da un traduttore della lista del Tribunale e richiede direttamente lei la trascrizione se dovessero tardare e non possono, ma lo fanno spesso.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Laura S.



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 06.08.10

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Ven Ago 06, 2010 6:23 pm

La ringrazio infinitamente! Questa Ŕ una cosa di cui non avevo assolutamente idea...Faremo assolutamente cosý nel caso in cui sorgano problemi, e speriamo di no!!!

Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Ven Ago 06, 2010 9:01 pm

Laura S. ha scritto:
La ringrazio infinitamente! Questa Ŕ una cosa di cui non avevo assolutamente idea...Faremo assolutamente cosý nel caso in cui sorgano problemi, e speriamo di no!!!

Smile
Di niente. A questo servono i professionisti. Auguri per il matrimonio

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Eagleman



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 22.07.09

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Lun Mar 14, 2011 3:27 pm

Guido Baccoli ha scritto:
Io non mi complicherei tanto la vita per il visto. Una volta chiesta la trascrizione del certificato di matrimonio nella forma richiesta dall'ambasciata, potete tranquillamente partire insieme ed in Italia chiede direttamente la CDS presentando l'atto di matrimonio italiano subito dopo la sua trascrizione. Meglio portarne uno (certificato matrimonio) in pi˙ apostillato con se, lo fa tradurre da un traduttore della lista del Tribunale e richiede direttamente lei la trascrizione se dovessero tardare e non possono, ma lo fanno spesso.

Buonasera Guido
io mi sto sposando in bielorussia con la mia compagna bielorussa.
una volta avuto il certificato trascritto propriamente per l'ambasciata non possiamo comunque venire in italia...
essendo extracomunitaria ha comunque bisogno di avere un visto prima di porter venire qui, no?
ho letto a rigurado del visto per "ricongiungimento familiare" che tra l'altro prevede il nulla osta della questura (nel mio caso di milano)... che non so se vada chiesto prima o dopo o contestualmente..boh.. sono in confusione ehehhehe
mi sembra che piu che a spsarsi ci si metta tanto tempo a riunirsi per vivere insieme...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Iris
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 45
EtÓ : 36
LocalitÓ : Roma
Data d'iscrizione : 14.09.09

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Lun Mar 14, 2011 4:20 pm

Una volta richiesta la trascrizione dell'atto di matrimonio potete chiedere subito un visto per ricongiungimento familiare/familiare al seguito che dovrebbe essere rilasciato in tempi molto brevi e quindi partire insieme. Non ci vuole nulla osta della questura.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Eagleman



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 22.07.09

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Mer Mar 16, 2011 5:28 pm

Iris ha scritto:
Una volta richiesta la trascrizione dell'atto di matrimonio potete chiedere subito un visto per ricongiungimento familiare/familiare al seguito che dovrebbe essere rilasciato in tempi molto brevi e quindi partire insieme. Non ci vuole nulla osta della questura.

Molte grazie!
Era proprio un passaggio che non avevo capito.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Andrea_81



Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 14.11.10

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Gio Lug 14, 2011 6:24 pm

Ciao ragazzi!
Finalmente il matrimonio si sta avvicinando anche per noi!
io sono nella stessa situazione di Laura, la mia futura sposa Ŕ cittadina americana, ed io italiano; sarÓ lei a trasferirsi qui in Italia.
Noi abbiamo fissato il giorno del nostro matrimonio per il 22 Settembre, ed abbiamo preso appuntamento all'ufficio visti del consolato italiano a new york per il giorno 27 dello stesso mese: in quell'occasione presenteremo sia il certificato di matrimonio, secondo la form arichiesta, con apostille e tradotto, sia faremo richiesta del visto di familiare a seguito.
Al momento della prenotazione dell'appuntamento per il visto, le hanno detto ceh potrebbero volerci fino a 3 settimane....cosa che so essere fuori dal mondo, visto quanto ho letto qui in giro.
io ho anche il form preso da questo sito per il celere rilascio del visto, voi cosa mi consigliate?
che data cautelativa mi consigliate per prenotare il volo di ritorno fermo restando che le due date di cui sopra sono fissate?

grazie!

Andrea
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Gio Lug 14, 2011 6:49 pm

Andrea_81 ha scritto:
Ciao ragazzi!
Finalmente il matrimonio si sta avvicinando anche per noi!
io sono nella stessa situazione di Laura, la mia futura sposa Ŕ cittadina americana, ed io italiano; sarÓ lei a trasferirsi qui in Italia.
Noi abbiamo fissato il giorno del nostro matrimonio per il 22 Settembre, ed abbiamo preso appuntamento all'ufficio visti del consolato italiano a new york per il giorno 27 dello stesso mese: in quell'occasione presenteremo sia il certificato di matrimonio, secondo la form arichiesta, con apostille e tradotto, sia faremo richiesta del visto di familiare a seguito.
Al momento della prenotazione dell'appuntamento per il visto, le hanno detto ceh potrebbero volerci fino a 3 settimane....cosa che so essere fuori dal mondo, visto quanto ho letto qui in giro.
io ho anche il form preso da questo sito per il celere rilascio del visto, voi cosa mi consigliate?
che data cautelativa mi consigliate per prenotare il volo di ritorno fermo restando che le due date di cui sopra sono fissate?

grazie!

Andrea

Se in 5 gg. lavorativi non danno il visto,si diffida ad adempiere.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Andrea_81



Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 14.11.10

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Gio Lug 14, 2011 6:51 pm

per me che sono ingegnere, cosa vuol dire si diffida ad adempiere?
cioŔ il significato lo so, ma cosa comporterebbe in pratica?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Ven Lug 15, 2011 8:37 am

Andrea_81 ha scritto:
per me che sono ingegnere, cosa vuol dire si diffida ad adempiere?
cioŔ il significato lo so, ma cosa comporterebbe in pratica?

S'invita per legge l'amministrazione interessata ad agire nei termini previsti e se in 30 gg. questo non accade,si pu˛ querelare presso la procura della Repubblica.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Andrea_81



Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 14.11.10

MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Sab Lug 16, 2011 9:39 am

ciao, grazie per la risposta.
Volevo chiedere, secondo voi, per he giorno posso prenotare il volo di ritorno per entrambi?
cioŔ che lei possa tornare a casa con me?
tenendo conto che l'appuntamento all'uffici visti Ŕ per il 27, se prenotassi un ritorno per il 3/4 di Ottobre dovrei farcela?
nel caso in cui il visto non mi venga rilasciato nei tempi previsti, potrei partire con lei al seguito in ogni caso e sbrigare la parte burocratica qui?
chiaramente il matrimonio verrÓ registrato propriamente secondo le regole presso il consolato italiano a new york in ogni caso, quindi il mio problema Ŕ solo se il visto non viene rilasciato entro le date per cui prenoteremo i biglietti.

grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense   Oggi a 10:06 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Visto per ricongiungimento familiare coniuge statunitense
» Documentazione per visto per ricongiungimento familiare
» IL VISTO PER RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE!
» estensione visto per ricongiungimento familiare [BRASILE]
» rinnovo visto di ricongiungimento

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: