Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Certificato di legislazione mai ricevuto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pennyplumy



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 16.09.10

MessaggioOggetto: Certificato di legislazione mai ricevuto   Gio Set 16, 2010 6:00 am

Buongiorno,

Ho un grosso problema con il consolato italiano a Parigi.
Volendo effettuare un pacs (una specie di Dico valido in Francia) mi Ŕ stato richiesto di fornire il certificato di legislazione.
Ho effettuato la richiesta al consolato per posta inviando un assegno di oltre 48Ç (costo del documento).
L'assegno Ŕ stato incassato subito e non ho mai ricevuto il documento. Dopo pi¨ di 3 settimane li ho contattati e mi hanno risposto che per tagli ai fondi la lettera Ŕ partita per posta semplice e non per raccomandata, quindi Ŕ semplicemente impossibile ritrovarla.

Peggio ancora, per avere il documento originale dovrei ripagare di nuovo la stessa somma.
Vi pare una procedura legale? Cosa posso fare per ottenere questo documento senza dover ripagare ingiustamente tale somma?

Grazie in anticipo per l'aiuto che saprete darmi.

E buona giornata a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Certificato di legislazione mai ricevuto   Gio Set 16, 2010 12:11 pm

pennyplumy ha scritto:
Buongiorno,

Ho un grosso problema con il consolato italiano a Parigi.
Volendo effettuare un pacs (una specie di Dico valido in Francia) mi Ŕ stato richiesto di fornire il certificato di legislazione.
Ho effettuato la richiesta al consolato per posta inviando un assegno di oltre 48Ç (costo del documento).
L'assegno Ŕ stato incassato subito e non ho mai ricevuto il documento. Dopo pi¨ di 3 settimane li ho contattati e mi hanno risposto che per tagli ai fondi la lettera Ŕ partita per posta semplice e non per raccomandata, quindi Ŕ semplicemente impossibile ritrovarla.

Peggio ancora, per avere il documento originale dovrei ripagare di nuovo la stessa somma.
Vi pare una procedura legale? Cosa posso fare per ottenere questo documento senza dover ripagare ingiustamente tale somma?

Grazie in anticipo per l'aiuto che saprete darmi.

E buona giornata a tutti

Certamente dovranno inviare il documento. Occorre scrivergli una raccomandata con ricevuta di ritorno in cui li si invita ad adempiere alla consegna del documento, citando il fatto di averlo giÓ regolarmente pagato. Se non rispondono, poi attuiamo una procedura pi¨ dura. La responsabilitÓ Ŕ la loro e non possono scaricarla sull'utente. Si tenga in conto che i nostri funzionari consolari incassano circa 15.000 euro/mese e se devono rimetterci 50 euro trovo giustissimo che li perdano.

In queste situazioni le discussioni a voce non hanno alcun valore.

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
Certificato di legislazione mai ricevuto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Certificato di legislazione mai ricevuto
» Richiesta certificato idoneitÓ
» certificato rendiconto quadro 8 8bis 8 quater
» Certificato medico x figlio minore
» Certificato residenza coniuge per carta di soggiorno

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: TEMPI MASSIMI PER LA CONCLUSIONE DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI-
Andare verso: