Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
sindakaos



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 09.07.13

MessaggioOggetto: Re: IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?   Mar Lug 09, 2013 12:53 pm

Salve Dott. Bacoli e salve a tutto il forum,sono nuovo ed appena iscritto..avrei una domanda da farvi scaturita proprio dalla richiesta di un visto turistico da parte della mia fidanzata thai presentata con tutta la relativa documentazione del caso alla delegazione privata che tratta i visti per l'Italia a Bangkok il 12/06 e la seguente è stata presa in carico (tramite sms inviato dall'ambasciata italiana alla ragazza) il 17/06 e da quel giorno non si hanno avuto piu' notizie,la ragazza ha scritto piu' mail a differenti indirizzi specifici senza mai ottenere una risposta e al telefono è riuscita dopo varii tentativi a parlare con una segretaria o centralinista credo che le ha detto che poteva solo aspettare...dal mio canto ho protestato tramite il sito del ministero degli esteri sia via mail che via telefono ma del visto non c'è stata risposta alcuna...l'unica magra consolazione è che sono venuto a sapere per vie traverse che il nuovo capo ufficio della sezione visti ha un approccio differente dal suo predecessore per quanto riguarda il rilascio e che alcuni utenti sono stai avvisati solo 4/5 gg prima della data della partenza richiesta..addirittura c'è stato un caso degno di nota in cui un utente è stato avvisato solo il giorno prima del rilascio del visto turistico. Essendo nuovo ed inesperto su certe trafile burocratiche vorrei chiedervi delucidazioni in merito.
Distinti Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ferrenafe



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 30.07.13

MessaggioOggetto: Re: IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?   Mer Lug 31, 2013 10:38 am

Buongiorno non so come funziona questo forum e quindi provo ad intuito a scrivere in questa pagina la mia esperienza e due domande.
Io sono un cittadino Italiano sposato da circa 9 anni con una cittadina Peruana che vive con me a Roma
Il 27 Marzo 2013 il figlio Peruano di mia moglie ha fatto una domanda di reingresso perchè aveva ancora una carta di soggiorno valida che aveva acquisito anni fa con un ricongiugimento familiare...poi il ragazzo non si è adattato bene nel vivere in Italia e ha fatto si che è stato assente dal mio paese per 3/4 anni
Vista la lunga assenza dall'Italia del ragazzo il tentativo di reingresso ho scoperto poi che non avrebbe prodotto un esito positivo...ma il problema è che sto ancora aspettando dal consolato italiano in Lima la risposta..(considerate anche che sempre da più 4 mesi si sono trattenuti il passaporto del ragazzo)

Sono passati più di 4 mesi e quando riesco a comunicare con l'ufficio visti di Lima mi rispondono che stano aspettando la risposta dall'Ufficio Immigrazione di Roma....

Chiamo l'ufficio Immigrazione e mi dice che gli hanno inviato la risposta all'ufficio visti ben 3 volte!

Questo oltre ha procurare a e mia moglie molto dispiacere ci impedisce di inziare una nuova pratica per richiesta di visto turistico per il figlio che desidera solo poter visitare la madre per un paio di mesi in Italia per vedere come la madre vive e regalargli un pò di energia con la sua presenza!
Cosa posso fare per far si che questa pratica di reingresso fatta più di 4 mesi fa si chiuda?
Il visto turistico, che una volta chiusa la pratica di reingresso, richiederemo per il figlio di mia moglie avrà buone possibilità di essere accolto ?

Grazie per l'interessantissimo cordiali saluti a tutti!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?   Gio Ago 01, 2013 10:33 pm

ferrenafe ha scritto:
Buongiorno non so come funziona questo forum e quindi provo ad intuito a scrivere in questa pagina la mia esperienza e due domande.
Io sono un cittadino Italiano sposato da circa 9 anni con una cittadina Peruana che vive con me a Roma
Il 27 Marzo 2013 il figlio Peruano di mia moglie ha fatto una domanda di reingresso perchè aveva ancora una carta di soggiorno valida che aveva acquisito anni fa con un ricongiugimento familiare...poi il ragazzo non si è adattato bene nel vivere in Italia e ha fatto si che è stato assente dal mio paese per 3/4 anni
Vista la lunga assenza dall'Italia del ragazzo il tentativo di reingresso ho scoperto poi che non avrebbe prodotto un esito positivo...ma il problema è che sto ancora aspettando dal consolato italiano in Lima la risposta..(considerate anche che sempre da più 4 mesi si sono trattenuti il passaporto del ragazzo)

Sono passati più di 4 mesi e quando riesco a comunicare con l'ufficio visti di Lima mi rispondono che stano aspettando la risposta dall'Ufficio Immigrazione di Roma....

Chiamo l'ufficio Immigrazione e mi dice che gli hanno inviato la risposta all'ufficio visti ben 3 volte!

Questo oltre ha procurare a e mia moglie molto dispiacere ci impedisce di inziare una nuova pratica per richiesta di visto turistico per il figlio che desidera solo poter visitare la madre per un paio di mesi in Italia per vedere come la madre vive e regalargli un pò di energia con la sua presenza!
Cosa posso fare per far si che questa pratica di reingresso fatta più di 4 mesi fa si chiuda?
Il visto turistico, che una volta chiusa la pratica di reingresso, richiederemo per il figlio di mia moglie avrà buone possibilità di essere accolto ?

Grazie per l'interessantissimo cordiali saluti a tutti!

Va chiesto un visto per motivi familiari,sensi dlgs. 30/2007.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?   Sab Ago 03, 2013 12:20 pm

bostik ha scritto:
ferrenafe ha scritto:
Buongiorno non so come funziona questo forum e quindi provo ad intuito a scrivere in questa pagina la mia esperienza e due domande.
Io sono un cittadino Italiano sposato da circa 9 anni con una cittadina Peruana che vive con me a Roma
Il 27 Marzo 2013 il figlio Peruano di mia moglie ha fatto una domanda di reingresso perchè aveva ancora una carta di soggiorno valida che aveva acquisito anni fa con un ricongiugimento familiare...poi il ragazzo non si è adattato bene nel vivere in Italia e ha fatto si che è stato assente dal mio paese per 3/4 anni
Vista la lunga assenza dall'Italia del ragazzo il tentativo di reingresso ho scoperto poi che non avrebbe prodotto un esito positivo...ma il problema è che sto ancora aspettando dal consolato italiano in Lima la risposta..(considerate anche che sempre da più 4 mesi si sono trattenuti il passaporto del ragazzo)

Sono passati più di 4 mesi e quando riesco a comunicare con l'ufficio visti di Lima mi rispondono che stano aspettando la risposta dall'Ufficio Immigrazione di Roma....

Chiamo l'ufficio Immigrazione e mi dice che gli hanno inviato la risposta all'ufficio visti ben 3 volte!

Questo oltre ha procurare a e mia moglie molto dispiacere ci impedisce di inziare una nuova pratica per richiesta di visto turistico per il figlio che desidera solo poter visitare la madre per un paio di mesi in Italia per vedere come la madre vive e regalargli un pò di energia con la sua presenza!
Cosa posso fare per far si che questa pratica di reingresso fatta più di 4 mesi fa si chiuda?
Il visto turistico, che una volta chiusa la pratica di reingresso, richiederemo per il figlio di mia moglie avrà buone possibilità di essere accolto ?

Grazie per l'interessantissimo cordiali saluti a tutti!

Va chiesto un visto per motivi familiari,sensi dlgs. 30/2007.
Saluti
Il reingresso puó essere richiesto solo entro un ano dall'uscita dall'ITalia. Il fatto che stiano trattenendo il passaporto e non dando una risposta negativa o positiva che sia invece é un fatto gravissimo. Il primo é quasi un seuqestro di persona in quanto il passaporto non lo possono trattenere piú di 15 gg ed uguale scadenza per dare il visto o rifiutarlo. Mi pare che ci siano tutti i pesentissimi motivi per una diffida ad adempiere all'Ufficio Visti della nostra Ambasciata o Consolato Italiano, p.c al Console o all'Ambasciatore, al MAE ed all'Ispettorato della Funzione pubblica.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
ferrenafe



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 30.07.13

MessaggioOggetto: Re: IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?   Mer Set 04, 2013 12:08 pm

L'incapacità consolare è sconcertante e senza fine.
il 3 settembre c.m. il nonno del figlio di mia moglie si è recato all'ufficio visti di lima per avere notizie sulla pratica di reingresso del nipote...conclusione l'hanno mandato a casa dicendogli che il ragazzo deve aspettare una loro chiamata perchè l'ufficio immigrazione di Roma non risponde e che il passaporto non lo possono dare finchè non ricevono risposta dalla Questura...!
L'ufficio immigrazione mi ha confermato che ha risposto per ben 2 volte ma forse una persona degli esteri mi ha detto che l'hanno fatto con posta certificata e l'ufficio di Lima probabilmente non riesce a leggere questo tipo di mail..!
Conclusione sono passati 160 giorni più altri che si stanno sommando e si sommeranno nei quali il ragazzo è stato privato del passaporto.
Mi avete consigliato di procedere con una diffida all'ambasciatore ecc ma siccome poi desidero chiedere un visto per turismo perchè il reingresso gli verrà negato per troppa assenza dal paese, temo che me la facciano pagare negandomelo...cosa ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?   Gio Set 05, 2013 8:19 am

ferrenafe ha scritto:
L'incapacità consolare è sconcertante e senza fine.
il 3 settembre c.m. il nonno del figlio di mia moglie si è recato all'ufficio visti di lima per avere notizie sulla pratica di reingresso del nipote...conclusione l'hanno mandato a casa dicendogli che il ragazzo deve aspettare una loro chiamata perchè l'ufficio immigrazione di Roma non risponde e che il passaporto non lo possono dare finchè non ricevono risposta dalla Questura...!
L'ufficio immigrazione mi ha confermato che ha risposto per ben 2 volte ma forse una persona degli esteri mi ha detto che l'hanno fatto con posta certificata e l'ufficio di Lima probabilmente non riesce a leggere questo tipo di mail..!
Conclusione sono passati 160 giorni più altri che si stanno sommando e si sommeranno nei quali il ragazzo è stato privato del passaporto.
Mi avete consigliato di procedere con una diffida all'ambasciatore ecc ma siccome poi desidero chiedere un visto per turismo perchè il reingresso gli verrà negato per troppa assenza dal paese, temo che me la facciano pagare negandomelo...cosa ne pensate?
É un chiaro atteggiamento ostruzionista.Bisogna denunciare e non avere paura a far valere i propri diritti...loro giocano proprio sul timore.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ferrenafe



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 30.07.13

MessaggioOggetto: Re: IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?   Mer Set 11, 2013 11:04 am

Continua il silenzio dell'Ambasciata italiana in Perù..sono passati quasi 6 mesi è nessuno dell'ufficio visti mi risponde ( tra l'altro come da mail automatica di risposta ho saputo che il responsabile Visti di Lima poverino sarà assente per 2mesi Agosto e Settembre)
Ora sto iniziando a scrivere una lettera all'Amabasciatore di Lima sperando che qualcosa si muova..!
Due giorni fa prima di scocciare l'Ambasciatore ho riscritto all'ufficio visti ed al responsabile sperando in un risocntro positivo...risposta=zero!
Ma come si può lasciare un ragazzo per quasi 6 mesi senza passaporto in attesa di una risposta di un visto di reingresso..adducendo come scusa che l'ufficio Immigrazione di Roma non ha risposto...quando invece con certezza e grande gentilezza l'ufficio Immigrazione ha inviato all'ufficio vsti di Lima la risposta per ben 4 volte...di cui l'ultima via fax. per tentarle tutte..!!!
Mi sapete gentilmente dare gli indirizzi email del MAE e dell'ufficio dell'Ispettorato della Funzione Pubblica..certo del fatto che tra cani non si mordono mi consigliate cmq di metterli in copia alla mail verso l'Ambasciatore?
grazie e buone cose!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?   Gio Set 12, 2013 8:52 am

ferrenafe ha scritto:
Continua il silenzio dell'Ambasciata italiana in Perù..sono passati quasi 6 mesi è nessuno dell'ufficio visti mi risponde ( tra l'altro come da mail automatica di risposta ho saputo che il responsabile Visti di Lima poverino sarà assente per 2mesi Agosto e Settembre)
Ora sto iniziando a scrivere una lettera all'Amabasciatore di Lima sperando che qualcosa si muova..!
Due giorni fa prima di scocciare l'Ambasciatore ho riscritto all'ufficio visti ed al responsabile sperando in un risocntro positivo...risposta=zero!
Ma come si può lasciare un ragazzo per quasi 6 mesi senza passaporto in attesa di una risposta di un visto di reingresso..adducendo come scusa che l'ufficio Immigrazione di Roma non ha risposto...quando invece con certezza e grande gentilezza l'ufficio Immigrazione ha inviato all'ufficio vsti di Lima la risposta per ben 4 volte...di cui l'ultima via fax. per tentarle tutte..!!!
Mi sapete gentilmente dare gli indirizzi email del MAE e dell'ufficio dell'Ispettorato della Funzione Pubblica..certo del fatto che tra cani non si mordono mi consigliate cmq di metterli in copia alla mail verso l'Ambasciatore?
grazie e buone cose!
Deve querelare,le consiglio di trovarsi un buon avvocato.Scrivere mails non serve a nulla.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ferrenafe



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 30.07.13

MessaggioOggetto: Re: IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?   Lun Set 16, 2013 12:17 pm

Lo so che facendosi aiutare da un avvocato probabilmente si otterrebbe di più...ma poi chi ci va a fare una nuova richiesta di visto ...appena la presento me la bocciano senza pensarci un secondo...tanto loro non devo giustificare nulla..per questo ed anche perchè i soldi non ne ho, sono disperato...sto pensando di scrivere in copia la Papa la Bonino e a scendere ministri e giù giù...non so che fare oltre che indebitarmi con un avvocato..ma che assolutamente è una cosa non voglio ..!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ferrenafe



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 30.07.13

MessaggioOggetto: Re: IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?   Gio Set 26, 2013 10:33 am

Il figlio di mia moglie è stato "liberato" ha riavuto il suo passaporto dopo quasi 6 mesi!!!
Ora dopo la bocciatura del reingresso per assenza dall'italia per troppo tempo..devo riiniziare una nuova pratica di Visto per turismo/familiare ma non so da dove incominciare o meglio ho tante informazioni ma non certezze..mi potete in qualche modo aiutare anche con dei moduli o i primi passi..il visto l odevo chiedere all'Ambasciata di Lima in Perù...grazie comnque e buona navigazione!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
wallabee



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 01.05.14

MessaggioOggetto: Re: IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?   Ven Mag 02, 2014 3:27 am

Gent.mo Dr.Guido Baccoli,buongiorno.

Forse lei mi puo aiutare a capire come comportarmi.
Il 24/04 abbiamo fatto richiesta al consolato russo di Mosca di due visti turistici per i genitori di mia moglie che vorrebbero venire a trovarci dopo la nascita della nipotina. Dovrebbero venire in italia per un mese il 26 maggio prossimo. Per loro sarebbe la prima volta.
Ad oggi non abbiamo ancora ricevuto alcun tipo di risposta. L'ufficio visti di mosca rimbalza la questione all consolato italiano. Io e mia moglie abbiamo scritto al consolato chiedendo chiarimenti, ma fin'ora non abbiamo ricevuto risposta. Non mi sembra corretto tutto ciò e perdipiù mi sembra un atteggiamento assai strano visto che fin'ora il consolato è sempre stato estremamente diponibile.
come mi devo comportare?

Grazie
Franco Fausto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?   Ven Mag 02, 2014 7:30 pm

wallabee ha scritto:
Gent.mo Dr.Guido Baccoli,buongiorno.

Forse lei mi puo aiutare a capire come comportarmi.
Il 24/04 abbiamo fatto richiesta al consolato russo di Mosca di due visti turistici per i genitori di mia moglie che vorrebbero venire a trovarci dopo la nascita della nipotina. Dovrebbero venire in italia per un mese il 26 maggio prossimo. Per loro sarebbe la prima volta.
Ad oggi non abbiamo ancora ricevuto alcun tipo di risposta. L'ufficio visti di mosca rimbalza la questione all consolato italiano. Io e mia moglie abbiamo scritto al consolato chiedendo chiarimenti, ma fin'ora non abbiamo ricevuto risposta. Non mi sembra corretto tutto ciò e perdipiù mi sembra un atteggiamento assai strano visto che fin'ora il consolato è sempre stato estremamente diponibile.
come mi devo comportare?

Grazie
Franco Fausto

Se passati 15 giorni dalla richiesta non avete risposta potete diffidare ad adempiere.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?   Oggi a 10:22 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
IN QUANTO TEMPO L'UFFICIO VISTI DEVE CONCEDERE O NEGARE IL VISTO?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» quanto tempo si deve aspettare?
» lasso di tempo tra un visto e l'altro
» Determinato lasso di tempo tra un permesso di soggiorno e l'altro
» Quanto tempo ci vuole per sposarsi in comune
» collocamento a riposo per anzianità massima contributiva

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: