Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 caso personale...serve un aiuto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ale80



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 31.10.10

MessaggioOggetto: caso personale...serve un aiuto   Dom Ott 31, 2010 8:08 pm

salve,
vorrei esporle il caso di un mio amico senegalese...
il ragazzo in questione è in Italia da 10 anni; spiego meglio, i primi 5 era irregolare ma nel novembre del 2005 si è sposato con un'italiana...la cosa assurda è che lui ancora non ha il permesso di soggiorno, circola ancora con il cedolino (da quasi 5 anni dunque); ancora più assurdo è che però ha regolari contratti di lavoro (saltuari), gli è stata riconosciuta dall'inps la disoccupazione, gli è stato rilasciato il codice fiscale, ha un regolare contratto di affitto!
La questura di Sassari ogni volta non da risposte concrete! Cosa si può fare? Guardi il problema principale al momento è che un'agenzia iterinale si è rifiutata di assumerlo perchè non riconosce il suddetto cedolino come ricevuta di richiesta del permesso di soggiorno (anche se vi è stata un'esplicita richiesta del datore di lavoro di assumerlo), la Questura dopo avergli esposto la questione ha risposto di aver le mani legate con queste agenzie (nel caso multinazionale)!!!! Preciso che ad ogni controllo il ragazzo non ha mai avuto alcun problema!!!

Le sarei grata se almeno lei riuscisse a trovare una briciola di soluzione a questo groviglio!!!









Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: caso personale...serve un aiuto   Dom Ott 31, 2010 8:42 pm

ale80 ha scritto:
salve,
vorrei esporle il caso di un mio amico senegalese...
il ragazzo in questione è in Italia da 10 anni; spiego meglio, i primi 5 era irregolare ma nel novembre del 2005 si è sposato con un'italiana...la cosa assurda è che lui ancora non ha il permesso di soggiorno, circola ancora con il cedolino (da quasi 5 anni dunque); ancora più assurdo è che però ha regolari contratti di lavoro (saltuari), gli è stata riconosciuta dall'inps la disoccupazione, gli è stato rilasciato il codice fiscale, ha un regolare contratto di affitto!
La questura di Sassari ogni volta non da risposte concrete! Cosa si può fare? Guardi il problema principale al momento è che un'agenzia iterinale si è rifiutata di assumerlo perchè non riconosce il suddetto cedolino come ricevuta di richiesta del permesso di soggiorno (anche se vi è stata un'esplicita richiesta del datore di lavoro di assumerlo), la Questura dopo avergli esposto la questione ha risposto di aver le mani legate con queste agenzie (nel caso multinazionale)!!!! Preciso che ad ogni controllo il ragazzo non ha mai avuto alcun problema!!!

Le sarei grata se almeno lei riuscisse a trovare una briciola di soluzione a questo groviglio!!!










Va fatta prima di tutto una richiesta accesso agli atti ai sensi legge 241/90 ed una diffida ad adempiere a rilasciare in seduta stante il titolo di soggiorno.Se la questura non risponde in 30 giorni,si denuncia presso i piú vicini carabinieri per omissione d'atti d'ufficio.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ale80



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 31.10.10

MessaggioOggetto: Re: caso personale...serve un aiuto   Lun Nov 01, 2010 3:08 pm

la ringrazio per la puntuale risposta!!
ma procedendo così non vi è la possibilità di indisporre ulteriormente la Questura?

ascolti e invece per un caso praticamente identico, ma con in aggiunta unas eparazione una separazione?

Grazie mille!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: caso personale...serve un aiuto   Lun Nov 01, 2010 4:04 pm

ale80 ha scritto:
la ringrazio per la puntuale risposta!!
ma procedendo così non vi è la possibilità di indisporre ulteriormente la Questura?

ascolti e invece per un caso praticamente identico, ma con in aggiunta unas eparazione una separazione?

Grazie mille!!!

Indisporre la questura...? Shocked dovrebbero vergognarsi,altroché...un PDS va rilasciato in 20 giorni secondo la legge 286/98 ed una CDS al massimo in 3 mesi,secondo il dlgs.30/2007.I diritti dei cittadini dove vanno a finire?
Se al momento della richiesta e durante l'istruttoria d'una pratica di PDS/CDS vi é separazione legale,la questura ha facoltá di non concedere il titolo di soggiorno ma deve motivare il rifiuto per iscritto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ale80



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 31.10.10

MessaggioOggetto: Re: caso personale...serve un aiuto   Mar Nov 02, 2010 12:51 pm

si lei ha perfettamente ragione, ma sa com'è ormai le istituzione non si vedono più come punto di appoggio ma quasi come ostacoli da affrontare...e questo purtroppo demoralizza non poco!!! e io sono italiana...pensiamo per un immigrato!
Comunque la ringrazio di tutto.

Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: caso personale...serve un aiuto   Gio Nov 18, 2010 1:03 am

ale80 ha scritto:
si lei ha perfettamente ragione, ma sa com'è ormai le istituzione non si vedono più come punto di appoggio ma quasi come ostacoli da affrontare...e questo purtroppo demoralizza non poco!!! e io sono italiana...pensiamo per un immigrato!
Comunque la ringrazio di tutto.

Saluti
ed é per questa stessa ragione che lei ha sottolineato, che esiste questo forum il cui obbiettivo é dare non una consulenza privata in linea, bensí di dare l'informazione gratuita e corretta che dovrebbero dare esattamente le nostre Autoritá, tutte incluse. Grazie per il suo intervento

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: caso personale...serve un aiuto   Oggi a 2:23 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
caso personale...serve un aiuto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» caso personale...serve un aiuto
» Situazione complicata mi serve un aiuto professionale
» Aiuto inglese
» Irrigidimento calcolo spese personale: applicabile alle proprie Aziende Speciali e alle Fondazioni partecipate dall'ente?
» Ritenute IRPEF personale a tempo determinato.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LEGGI E NORMATIVE COMMENTATE E DISCUSSE :: CITTADINANZA-
Andare verso: