Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Presenza del padre extracomunitario al parto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
rastazar



Numero di messaggi : 9
EtÓ : 53
Data d'iscrizione : 11.05.10

MessaggioOggetto: Presenza del padre extracomunitario al parto   Lun Nov 22, 2010 8:22 am

Egregi Signori,
intanto Vi ringrazio per la consulenza precedente. Vi posso dire che tutto si Ŕ risolto come da Vostre indicazioni. La ragazza moldava ha ottenuto la sua Cds ed Ŕ in dolce attesa. A questo proposito vorrei chiederVi un ulteriore consiglio.
Detto che la ragazza ha ottenuto la Cds, vivendo con la madre cittadina italiana ed a suo carico, ogni 3-4 mesi si reca a fare visita al suo ragazzo moldavo che risiede e lavora regolarmente in Grecia. Questa estate, in giugno si sono sposati in Grecia, ma solo con rito ortodosso, ovvero non in comune. Ora lei aspetta un bambino che presumibilmente nascerÓ in marzo del 2011. La stessa mi riferisce che il marito vorrebbe venire in Italia per il solo periodo del parto, ma che in Grecia ha incontrato dei problemi per ottenere un visto. Ma non pu˛ lui circolare liberamente nei paesi del trattato Schengen, avendo un permesso di soggiorno? Cosa deve procurarsi per poter venire in Italia per assistere alla nascita di suo figlio.
Vi ringrazio fin da ora.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3623
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Presenza del padre extracomunitario al parto   Lun Nov 22, 2010 8:40 am

rastazar ha scritto:
Egregi Signori,
intanto Vi ringrazio per la consulenza precedente. Vi posso dire che tutto si Ŕ risolto come da Vostre indicazioni. La ragazza moldava ha ottenuto la sua Cds ed Ŕ in dolce attesa. A questo proposito vorrei chiederVi un ulteriore consiglio.
Detto che la ragazza ha ottenuto la Cds, vivendo con la madre cittadina italiana ed a suo carico, ogni 3-4 mesi si reca a fare visita al suo ragazzo moldavo che risiede e lavora regolarmente in Grecia. Questa estate, in giugno si sono sposati in Grecia, ma solo con rito ortodosso, ovvero non in comune. Ora lei aspetta un bambino che presumibilmente nascerÓ in marzo del 2011. La stessa mi riferisce che il marito vorrebbe venire in Italia per il solo periodo del parto, ma che in Grecia ha incontrato dei problemi per ottenere un visto. Ma non pu˛ lui circolare liberamente nei paesi del trattato Schengen, avendo un permesso di soggiorno? Cosa deve procurarsi per poter venire in Italia per assistere alla nascita di suo figlio.
Vi ringrazio fin da ora.

Se ha un PDS greco puˇ entrare in Italia e starci fino a 90 gg.Entro 8 gg.,deve fare la dichiarazione di presenza in questura.Un consolato che si trova in zona Schengen,non darß mai un visto per entrare in altro paese che si trova pure lui nella zona Schengen...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
rastazar



Numero di messaggi : 9
EtÓ : 53
Data d'iscrizione : 11.05.10

MessaggioOggetto: Re: Presenza del padre extracomunitario al parto   Lun Nov 22, 2010 9:18 am

Grazie per la solerte risposta che riferir˛ immediatamente. Vi terr˛ informati sugli sviluppi.
A presto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Presenza del padre extracomunitario al parto   Oggi a 1:58 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Presenza del padre extracomunitario al parto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Presenza del padre extracomunitario al parto
» neonato non riconosciuto dal padre extracomunitario
» rinnovo permesso di soggiorno cittadino extracomunitario detenuto
» Assenso dell ex-compagnio per rilascio del passaporto or C.I.
» Il visto per turismo per mio padre

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: SERVIZI E BUROCRAZIA CONSOLARE SECONDO IL M.A.E. - COMMENTATI RISPETTO ALLA NORMATIVA VIGENTE :: COMPETENZA IN TEMA D'INGRESSO DEGLI STRANIERI-
Andare verso: