Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 MATRIMONIO IN BRASILE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
previero



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 14.12.10

MessaggioOggetto: MATRIMONIO IN BRASILE   Mar Dic 14, 2010 12:33 pm

Buonasera, io e il mio fidanzato, entrambi italiani, abbiamo intenzione di sposarci in Brasile, nella cittÓ di Bauru a San Paolo (dove ho parenti). Volevo sapere che iter burocratico devo seguire...Ŕ una cosa complicata? a noi non interessano cerimonie etc...il metodo pi¨ semplice che si possa utilizzare....

Ringrazio e attendo Vostre notizie!!!!

elisa
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO IN BRASILE   Mar Dic 14, 2010 1:21 pm

previero ha scritto:
Buonasera, io e il mio fidanzato, entrambi italiani, abbiamo intenzione di sposarci in Brasile, nella cittÓ di Bauru a San Paolo (dove ho parenti). Volevo sapere che iter burocratico devo seguire...Ŕ una cosa complicata? a noi non interessano cerimonie etc...il metodo pi¨ semplice che si possa utilizzare....

Ringrazio e attendo Vostre notizie!!!!

elisa

Solo il comune o il parrocco brasiliano che vi sposerß puˇ darvi notizie certe.Per la legge italiana,dopo l'atto si va in consolato a trascriverlo presso il proprio comune.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
previero



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 14.12.10

MessaggioOggetto: MATRIMONIO IN BRASILE   Mar Dic 14, 2010 1:45 pm

Ok...grazie! Un'altra informazione perfavore: mio padre Ŕ nato in Brasile,estratto di nascita con nome brasiliano. Quando l'hanno portato qua in Italia il comune di residenza attuale l'ha obbligato a tradurre il suo nome in lingua italiana...legge a quel tempo in vigore. Ora ha solo la cittadinanza italiana e vorrebbe farsi anche quella portoghese...tutto Ŕ fattibile ma lo obbligano a registrarsi in entrambi i paesi con lo stesso nome. Questo credo comporti un iter burocratico che non finisce pi¨...non ho idea di quale possa essere la cosa pi¨ semplice da fare...sai dirmi qualcosa a riguardo???


grazie


Elisa
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
remo



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 27.10.11

MessaggioOggetto: documenti di separazione dal brasile   Sab Ott 29, 2011 11:30 am

mi sono sposato e poi separato in brasile. ho un'estrema difficolta' di avere i documenti di separazione pur avendo incaricato un avvocato del posto. sono passati parecchi mesi. qial'e' l'iter in questi casi? e' forse la burocrazia consolare che ritarda il tutto?
grazie
remo
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO IN BRASILE   Sab Ott 29, 2011 8:39 pm

remo ha scritto:
mi sono sposato e poi separato in brasile. ho un'estrema difficolta' di avere i documenti di separazione pur avendo incaricato un avvocato del posto. sono passati parecchi mesi. qial'e' l'iter in questi casi? e' forse la burocrazia consolare che ritarda il tutto?
grazie
remo

Il consolato italiano in questi casi non c'entra niente.In molti paesi in via di sviluppo,purtroppo Ú spesso una questione di... "mance" presso avvocati ed istituzioni locali...
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
remo



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 27.10.11

MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO IN BRASILE   Dom Ott 30, 2011 3:35 am

grazie. comunque bisogna forse sempre che i documenti passino attraverso il consolato? ed e' lo stesso consolato che li spedisce poi al comune di residenza?

grazie
remo
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO IN BRASILE   Dom Ott 30, 2011 7:08 am

remo ha scritto:
grazie. comunque bisogna forse sempre che i documenti passino attraverso il consolato? ed e' lo stesso consolato che li spedisce poi al comune di residenza?

grazie
remo

Attenzione,la separazione in Italia non puˇ essere trascritta ma solo eventualmente il divorzio e lo deve fare lei in Brasile tramite consolato,non credo che l'avvocato locale lo faccia...in alternativa,se Ú DIVORZIO e se rispetta la legge 218/95 italiana,una volta che la sentenza sia stata legalizzata in Brasile dalle loro autoritß e dal consolato italiano competente per territorio,puˇ farsela mandare,farla tradurre da un traduttore giurato del tribunale italiano della sua provincia di residenza e trascriverla direttamente presso il suo comune italiano,sensi dpr.396/2000.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO IN BRASILE   Lun Nov 07, 2011 4:20 pm

bostik ha scritto:
remo ha scritto:
grazie. comunque bisogna forse sempre che i documenti passino attraverso il consolato? ed e' lo stesso consolato che li spedisce poi al comune di residenza?

grazie
remo

Attenzione,la separazione in Italia non puˇ essere trascritta ma solo eventualmente il divorzio e lo deve fare lei in Brasile tramite consolato,non credo che l'avvocato locale lo faccia...in alternativa,se Ú DIVORZIO e se rispetta la legge 218/95 italiana,una volta che la sentenza sia stata legalizzata in Brasile dalle loro autoritß e dal consolato italiano competente per territorio,puˇ farsela mandare,farla tradurre da un traduttore giurato del tribunale italiano della sua provincia di residenza e trascriverla direttamente presso il suo comune italiano,sensi dpr.396/2000.
Saluti
Perdon Bostik. Se lo Stato straniero ammette la sentenza di separazione legale simile a quella italiana, tale separazione Ú trascrivibile ai sensi dell'art 65 della L 218/95. Gli unici motivi per non essere trascritta dall'UdSC, sono la mancanza del diritto alla difesa (in caso non sia stato consensuale) o di contrarietß all'ordine pubblico, molto difficile da verificarsi con paesi come l'USA.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO IN BRASILE   Oggi a 6:09 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
MATRIMONIO IN BRASILE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Matrimonio in Brasile
» matrimonio al comune in brasile e divorzio in italia
» matrimonio italiano brasiliana
» Matrimonio contratto in brasile tra brasiliana e italiano!
» Matrimonio con tra italiani e brasiliani

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: A.I.R.E. diritti e doveri-
Andare verso: