Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 matrimonio per procura al estero dichiarato invalido

Andare in basso 
AutoreMessaggio
victoria72



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 08.01.11

MessaggioTitolo: matrimonio per procura al estero dichiarato invalido   Sab Gen 08, 2011 8:32 pm

Ho letto nel vostro forum datato dal 2008 che il matrimonio per procura realizzato al estero Ŕ valido e deve essere trascrito al consolato A gennaio 2011 vorrei sapere si normativamente questa situazione ha cambiato Perche a Peru un cittadino italiano che si ha sposato con una peruviana per procura(acettata della legislazione peruviana) e dopo di aver mandato la procura fatta al consulato di Peru a Trieste, e riusicto a sposarsi in un comune di Peru. Ma adesso il consolato italiano a Peru non vuole trascribere il matrimonio a livello consolare situazione che impedisce la sposa di poter presentare la richiesta di visto per familiare al seguito. In questo caso aiutatemi a sapere si qualche legge Ŕ stata cambiata o Ŕ solo una decisione arbitraria della Ambasciata e che strategie si potrebe seguire.
Grazie
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3835
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: matrimonio per procura al estero dichiarato invalido   Sab Gen 08, 2011 9:17 pm

victoria72 ha scritto:
Ho letto nel vostro forum datato dal 2008 che il matrimonio per procura realizzato al estero Ŕ valido e deve essere trascrito al consolato A gennaio 2011 vorrei sapere si normativamente questa situazione ha cambiato Perche a Peru un cittadino italiano che si ha sposato con una peruviana per procura(acettata della legislazione peruviana) e dopo di aver mandato la procura fatta al consulato di Peru a Trieste, e riusicto a sposarsi in un comune di Peru. Ma adesso il consolato italiano a Peru non vuole trascribere il matrimonio a livello consolare situazione che impedisce la sposa di poter presentare la richiesta di visto per familiare al seguito. In questo caso aiutatemi a sapere si qualche legge Ŕ stata cambiata o Ŕ solo una decisione arbitraria della Ambasciata e che strategie si potrebe seguire.
Grazie

Se Ŕ valido per lo stato estero Ŕ valido anche per l'Italia.Bisogna farsi mettere per iscritto dal consolato,ai sensi legge 241/90,del perchŔ non vogliono trascriverlo.In caso si diffida ed eventualmente si querela per omissione d'atti d'ufficio.Per di pi¨ il consolato fa solo da tramite,Ŕ l'UDSC del comune ad avere l'ultima parola.
Saluti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
victoria72



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 08.01.11

MessaggioTitolo: Re: matrimonio per procura al estero dichiarato invalido   Lun Gen 10, 2011 5:50 am

La sposa ha chiesto alla ambasciata che si dia una comunicazione per scritto della negazione, ma loro non vogliono, in quel caso parte subito la diffida?. Un altra cosa il cittadino italiano al rivolgersi al suo comune li hanno detto che il matrimonio puo essere iscritto direttamente senza l'intervento della ambasciata. Ma l'ambasciata fra i requisiti per chiedere il visto per familiare al seguito vuole solo l'iscrizione consolare del matrimonio. Quindi che si potrebbe fare? Grazie pr tutto
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3835
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: matrimonio per procura al estero dichiarato invalido   Lun Gen 10, 2011 9:23 am

victoria72 ha scritto:
La sposa ha chiesto alla ambasciata che si dia una comunicazione per scritto della negazione, ma loro non vogliono, in quel caso parte subito la diffida?. Un altra cosa il cittadino italiano al rivolgersi al suo comune li hanno detto che il matrimonio puo essere iscritto direttamente senza l'intervento della ambasciata. Ma l'ambasciata fra i requisiti per chiedere il visto per familiare al seguito vuole solo l'iscrizione consolare del matrimonio. Quindi che si potrebbe fare? Grazie pr tutto

Il Per˙ ha firmato la convenzione dell'Aja,quindi l'italiano puˇ andare in comune con l'atto apostillato(apostilla da mettere in Per˙) e tradotto e far trascrivere l'atto ai sensi del dpr.396/2000,anche lÝ se non vogliono si chiede di mettere per iscritto e se non lo fanno si diffida e si querela eventualmente.Per il consolato la diffida parte subito,se non rispondono in 30 giorni,si querela.Comunque io proverei prima a far trascrivere direttamente in comune poi si chiede il visto.Di fronte ad un certificato di matrimonio emesso in Italia,non possono rifiutare.
Saluti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: matrimonio per procura al estero dichiarato invalido   

Torna in alto Andare in basso
 
matrimonio per procura al estero dichiarato invalido
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: