Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Divorzio per matrimonio contratto all'estero.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Leonardo



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 24.04.11

MessaggioTitolo: Divorzio per matrimonio contratto all'estero.    Dom Apr 24, 2011 10:19 pm

Risolto


Ultima modifica di Leonardo il Mar Apr 22, 2014 7:07 am, modificato 1 volta (Motivazione : Per la privacy vorrei rimuovere il post col mio nome completo)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: Divorzio per matrimonio contratto all'estero.    Mar Apr 26, 2011 11:58 am

Leonardo ha scritto:
Egregio Signore,

Spiego brevemente la mia situazione:

La mia ragazza e' saudita ed e' attualmente residente in arabia saudita dove pur essendo separata di fatto e' ancora legalmente sposata al marito che non vuole concederle il divorzio.

1)Dato che vogliamo vivere insieme Vorrei farla venire e richiedere lo status di rifugiato politico in italia.

Dato che secondo la legge saudita le relazioni extra-matrimoniali sono punite con la pena capitale credo che esista un Fondato e Provato motivo di ritenere che possa essere perseguitata in caso di ritorno in patria. (inerente con le disposizioni necessarie per richiedere lo status di rifugiato politico)

Si Puo' richiedere lo status di rifugiato se:nel tuo Paese sei stato oggetto di persecuzioni dirette e personali per motivi di razza, religione, nazionalitÓ, appartenenza a determinati gruppi sociali o per le tue opinioni politiche o se hai fondato e provato motivo di ritenere che potresti essere perseguitato in caso di ritorno in patria (in base alla Convenzione di Ginevra) .

NON SARAI RICONOSCIUTO SE: (Non appartiene a nessuna di queste categorie)Ľsei giÓ stato riconosciuto rifugiato in un altro Stato;
Ľprovieni da uno Stato, diverso da quello di appartenenza, che abbia aderito alla Convenzione di Ginevra e nel quale, avendo soggiornato per un significativo periodo di tempo, non hai richiesto il riconoscimento dello status di rifugiato;
Ľhai subito in Italia condanne per delitti contro la personalitÓ o la sicurezza dello Stato, contro lĺincolumitÓ pubblica, ovvero reati di riduzione in schiavit¨, furto, rapina, devastazione e saccheggio, o comunque connessi alla vendita e al traffico illegale di armi o di sostanze stupefacenti, o, infine, di associazione mafiosa o di appartenenza a organizzazioni terroristiche;
Ľhai commesso reati di crimini di Guerra ovvero contro la Pace o contro lĺUmanitÓ.


2) Avremmo intenzione in futuro di sposarci e per questo sarebbe necessario inoltrare domanda di divorzio. E' possibile inoltrare tale domanda in italia e divorziare (almeno per la legge italiana)anche in caso in cui il matrimonio sia stato contratto in Arabia Saudita ed il marito si oppoga?(Purtroppo in Arabia Saudita se una donna vuole divorziare puo' farlo solo nel caso in cui il marito sia affetto da HIV, faccia uso di droga, in caso in cui si macchi di peccati religiosi estremamente gravi o se il padre della moglie aiuti la figlia a presentare domanda di divorzio-cosa che in questo caso non accade-).

3) Considerando che sono al momento Assistente Manager in Hotel e residente all'estero, sarebbe possibile per lei seguirmi una volta inoltrata la domanda o una volta che abbiamo ottenuto lo status di rifugiato?Aspetto gentilmente informazioni a riguardo.

Distinti saluti,
-Lenny Poli

1) Dovrebbe essere possibile.
2) OccorrerÓ divorziare in Italia con i tempi che occorrono.
3) PotrÓ stare solo 3 mesi ogni 6 se in territorio Schengen.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
EtÓ : 65
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: Divorzio per matrimonio contratto all'estero.    Mar Mag 03, 2011 6:23 pm

Perdon Amedeo, una piccola specificazione.
Per il N. 3, se ottiene lo Ststus di rifugiato, potrß ottenere un PDS per rifugiati e rimanere in territorio italiano. Seguirla in Altri Paesi dove lei lavora, la questione Ú pi˙ compluicata.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Leonardo



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 24.04.11

MessaggioTitolo: Re: Divorzio per matrimonio contratto all'estero.    Gio Set 08, 2011 8:47 am

Mi scuso per il ritardo con il quale rispondo.
Ringrazio infinitamente per le preziose informazioni.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Divorzio per matrimonio contratto all'estero.    

Tornare in alto Andare in basso
 
Divorzio per matrimonio contratto all'estero.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Matrimonio contratto all'estero
» si pu˛ NON far trascrivere in Ital il matrimonio contratto all'estero?
» Problema per la trascrizione matrimonio contratto in Moldavia.
» Divorzio di due italiani all'estero
» Divorzio in italia dopo matrimonio contratto in Rep Dominicana

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LEGGI E NORMATIVE COMMENTATE E DISCUSSE :: LA CARTA DI SOGGIORNO-
Andare verso: