Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 partenza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
tex.86



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 19.08.08

MessaggioTitolo: partenza   Lun Ago 25, 2008 10:18 am

Salve a tutti entro quest'anno dovrei andare in vacanza con mia moglie in Rep. Dominicana (mia moglie Ŕ Dominicana). Il suo visto Ŕ scaduto, pero penso che con il permesso di soggiorno non dovrei avere problemi!!!!! Mi Ŕ stato riferito che se faccio scalo a madrid o a parigi forse ho qualche problema, vero??? Grazie mille
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3768
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: partenza   Lun Ago 25, 2008 12:38 pm

Con passaporto in corso di validitß e PDS italiano puˇ transitare e soggiornare fino al max. 90 gg. in tutti i paesi membri dell'accordo di Schengen(inclusi quindi Spagna e Francia) ,in pi˙ essendo coniuge di cittadino comunitario Ú in una botte di ferro! Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
EtÓ : 65
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: partenza   Lun Ago 25, 2008 6:57 pm

Grazie bostik per l'appoggio al forum, ma attenzione a fare affermazioni cosÝ certe che purtroppo, nella realtß non sono cosÝ scontate.┤
Purtroppo la ''botte di ferro'' non ha funzionato in quattro casi clamorosi di mia conoscenza, dei quali due di miei clienti che si sono visti in stato di fermo e poi di rimpatrio (nel caso di Marco sarebbe Repubblica Dominicana), nonostante tutto fosse in ordine e nonostante nell'ultimo caso esposto in questo forum, non Ú stato accettato nemmeno la testimonianza dei parenti italiani e dei documenti per evitare il rimpatrio

Il consiglio quindi, Ú di prevenire e non curare ed andare sempre con tutte le precauzioni possibili. Nel caso di Marco Ú quello di portarsi apprresso in viaggio di andata e ritorno, un atto di matrimonio del comune italiano, legalizzato dalla Prefettura e dall'Ambasciata Francese o Spagnola dipendendo se lo scalo Ú Madrid o Parigi e cosÝ di seguito per altre nazioni dell'UE firmatari del trattato di Shengen. Con quel documento alla mano il rischio dovrebbe avvicinarsi allo zero assoluto, poi si avvicina ancor di pi˙ a zero, se Marco ha l'accortezza di viaggiare con lei e di starle vicino ad ogni frontiera.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3768
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: partenza   Lun Ago 25, 2008 7:08 pm

Caro Guido Ú che le normative europee recitano cosÝ....se poi gli stati membri se ne fregano Ú un altro discorso.Speriamo che la commissione europea di fronte a tante denunce ed esposti si muova un pˇ... Sad
Saluti!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
EtÓ : 65
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: partenza   Lun Ago 25, 2008 7:31 pm

So bene cosa dettano le normative UE ed hai ragione, ma io non ho detto il contrario.
Purtroppo perˇ anche se molto, ma molto remoto, conoscendo l'esistenza di questo pericolo ed avendone riscontrato casi drammaticamente reali ed inverosimili oltre che illegali, preferisco non si facciano affermazioni assolute, soprattutto quando si esula dalle leggi italiane e si parla di quelle UE, le cui nazioni aderenti per motivi abbastanza misteriosi hanno creato dei veri e propri drammi agli extracomunitari, pur se familiari di cittadini italiani e da qui la mia precauzione e consiglio nella risposta all'utente.

Abbiamo una recente testimonianza di questi ''casi illegali'' qui (leggere intervento di Amedeo che riporta il racconto fatto da altra utente in altra discussione) http://www.burocraziaconsolare.com/il-visto-f1/ritiro-passaporto-visa-turismo-e-richiesta-nuova-documentazione-t142.htm dove si suggerisce e INFORMA, anche a chi ci si puˇ rivolgere nel caso dovesse succedere.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3768
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: partenza   Lun Ago 25, 2008 8:04 pm

Guido,io parlavo di "botte di ferro" perchÚ la moglie dell'amico Tex.86 Ú coniuge di cittadino UE e quindi negarle il transito sarebbe una palese violazione di una norma specifica giß recepita dalla maggior parte dei paesi membri(per di pi˙ ha anche un PDS in corso di validitß).╔ molto triste quello che Ú accaduto alla amica Debby ed al "novio,"http://www.burocraziaconsolare.com/il-visto-f1/visto-autorizzato-ma-problemi-in-francia-t150.htm ,ma si trattava di visto turistico e lei mi insegna che avere il visto sul passaporto non Ú garanzia totale di poter entrare in territorio Schengen...Ú sempre solamente il funzionario dell'autoritß di frontiera che decide se far entrare o no,il cittadino extra UE...questo non toglie che vi sia stato abuso e che la cosa andrebbe approfondita.Ho sentito di un altro caso,sempre di una cittadina dominicana con CDS italiana trattenuta al CDG di Parigi,in quanto la "Police nationale" affermava che il documento di soggiorno fosse falso...o dei tanti casi di respingimento anche di esenti visto,vedi caso diplomatico Brasile-Spagna,all' HUB Schengen di Madrid Barajas...Insomma la strada da fare per una coordinazione europea anche in questo campo,Ú purtroppo ancora lunga...
Buona serata,in RD Ú giß ora di cena,qua in Colombia siamo indietro di un ora...
Buen provecho!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
EtÓ : 65
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: partenza   Mar Ago 26, 2008 2:30 pm

Bostik io ti capisco perfettamente, ma sapendo di questi ''incidenti'' internazionali e non solo per visto turistico (la scusa dei francesi Ú sempre che il documento sia falso), ai nostri lettori preferisco suggerire la precauzione di cui sopra onde evitare, seppur remotamente, questi problemi che ti assicuro creano dei disagi piuttosto scioccanti, problematici e di spese che non possiamo minimamente paragonare ai casi nostrani di quando Ú violato il diritto italiano. Non avendo la possibilitß di giocare in casa con il Tribunale, la botte di ferro Ú solo sulla carta e comunque, come esperienza professionale e giurisprudenza insegna, non si puˇ mai dire di essere in una botta di ferro; la legge non Ú matematica purtroppo, quindi meglio parlare di un certo grado di sicurezza e mai di botte di ferro. ╔ una questione anche psicologica, cerca di capire il mio ''aggiustare il tiro'' sulla tua affermazione di botte di ferro. Non Ú e non vuole essere assolutamente un rimprovero nei tuoi confronti Wink , ma una prudenza nelle affermazioni di assolutezza.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: partenza   

Tornare in alto Andare in basso
 
partenza
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» PAWEB 2 * partenza

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LEGGI E NORMATIVE COMMENTATE E DISCUSSE :: LA CARTA DI SOGGIORNO-
Andare verso: