Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 RC Auto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Giovanni_Scian



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: RC Auto   Gio Giu 09, 2011 6:07 am

Ho letto i messaggi del forum, nonostante cio' non mi e' molto chiara la situazione.....
La problematica che mi riguarda e' questa:

Per motivi di lavoro attualmente vivo in Svezia (Il contratto durera' un anno .... la proroga e' pero' probabile).

Credo che dovro' iscrivermi all' AIRE ma questo a quanto pare comporta almeno un problema.

Ho un'auto in Italia e intendo mantenerla e usarla li' dato che in Svezia non ne ho bisogno. Ho dunque interpellato la mia assicurazione e mi e' stato detto che se mi iscrivo all'┴IRE devo per forza trasferire l'assicurazione auto in Svezia...
Credo che questo comporti cambi di targa ed altre rogne che al momento non mi sono chiare.

Devo per forza farlo?
Non posso mantenere l'assicurazione auto italiana dato che come ho detto non intendo trasferire l'auto in Svezia.
C'e' una procedura da seguire se mi iscrivo all'Aire e voglio l'rc auto in Italia? Ci sono anche problemi con il Bollo Auto (tassa di possesso se non erro)?

L'alternativa sarebbe non iscriversi proprio all'AIRE come da piu' parti mi e' stato consigliato ma questo non comporta problemi fiscali?

Vi ringrazio per la vostra attenzione
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: RC Auto   Ven Giu 17, 2011 12:52 am

Giovanni_Scian ha scritto:
Ho letto i messaggi del forum, nonostante cio' non mi e' molto chiara la situazione.....
La problematica che mi riguarda e' questa:

Per motivi di lavoro attualmente vivo in Svezia (Il contratto durera' un anno .... la proroga e' pero' probabile).

Credo che dovro' iscrivermi all' AIRE ma questo a quanto pare comporta almeno un problema.

Ho un'auto in Italia e intendo mantenerla e usarla li' dato che in Svezia non ne ho bisogno. Ho dunque interpellato la mia assicurazione e mi e' stato detto che se mi iscrivo all'┴IRE devo per forza trasferire l'assicurazione auto in Svezia...
Credo che questo comporti cambi di targa ed altre rogne che al momento non mi sono chiare.

Devo per forza farlo?
Non posso mantenere l'assicurazione auto italiana dato che come ho detto non intendo trasferire l'auto in Svezia.
C'e' una procedura da seguire se mi iscrivo all'Aire e voglio l'rc auto in Italia? Ci sono anche problemi con il Bollo Auto (tassa di possesso se non erro)?

L'alternativa sarebbe non iscriversi proprio all'AIRE come da piu' parti mi e' stato consigliato ma questo non comporta problemi fiscali?

Vi ringrazio per la vostra attenzione
L'iscrizione all'AIre Ú un dovere civico se la permanenza all'estero suoera i dodici mesi (non importa se Ú pendolare. Sono esenti dall'iscrizione i lavoratori stagionali all'estero. Non esiste pena di nessun genere e meno fiscale; il non iscriversi Ú, perˇ e mi ripeto, un dovere civico.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Giovanni_Scian



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: RC Auto   Ven Giu 17, 2011 5:33 am

Di questo ne sono consapevole Dr. Baccoli ed infatti non intendo sottrarmi, tuttavia non mi devono rendere la vita una corsa ad ostacoli..... Ad ogni modo per tornare all'oggetto. come posso fare per l'RC auto ... ho letto qualcosa sul forum circa l'elezione di un domicilio in Italia, e che questo dovrebbe consentirmi di mantenere l'assicurazione auto presso il mio comune di residenza in Italia anche dopo il cambio di questo con l'iscrizione all'AIRE. Ma non mi e' molto bene chara la situazione. Ad esempio:
Iscritto Aire comunico alla mia agenzia assicurativa che mantengo il domicilio nel mio ormai ex comune di residenza e quelli senza colpo ferire mi fanno la poliza o la cosa e' comunque soggetta al loro benestare?
e ho anche altri dubbi qual'e' l'esatta procedura da seguire...
La ringrazio per la pazienza e l'attenzione
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: RC Auto   Sab Giu 18, 2011 5:28 am

Giovanni_Scian ha scritto:
Di questo ne sono consapevole Dr. Baccoli ed infatti non intendo sottrarmi, tuttavia non mi devono rendere la vita una corsa ad ostacoli..... Ad ogni modo per tornare all'oggetto. come posso fare per l'RC auto ... ho letto qualcosa sul forum circa l'elezione di un domicilio in Italia, e che questo dovrebbe consentirmi di mantenere l'assicurazione auto presso il mio comune di residenza in Italia anche dopo il cambio di questo con l'iscrizione all'AIRE. Ma non mi e' molto bene chara la situazione. Ad esempio:
Iscritto Aire comunico alla mia agenzia assicurativa che mantengo il domicilio nel mio ormai ex comune di residenza e quelli senza colpo ferire mi fanno la poliza o la cosa e' comunque soggetta al loro benestare?
e ho anche altri dubbi qual'e' l'esatta procedura da seguire...
La ringrazio per la pazienza e l'attenzione

Consiglierei di porre il problema al Solvit (v. su internet) italiano ed a quello svedese. Si tratta di un problema comunitariuo che devono ben saper risolvere.

Un saliuto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: RC Auto   Oggi a 6:29 am

Tornare in alto Andare in basso
 
RC Auto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Auto blu al 31.12.2011 -comunicato stampa
» problema con auto targa estera in italia senza avere aire
» POSTO AUTO ESTERNO SCOPERTO
» Assicurazione Vita e RC Auto in Italia
» POSSO GUIDARE L?AUTO DI MIO MARITO SVIZZERO IN ITALIA?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: A.I.R.E. diritti e doveri-
Andare verso: