Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Matrimonio con cittadina russa,mancanza paternitÓ/mat. nel NULLA OSTA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
jokerman



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Matrimonio con cittadina russa,mancanza paternitÓ/mat. nel NULLA OSTA   Gio Giu 09, 2011 10:59 am

Buongiorno,

io e la mia ragazza siamo stati alcuni giorni fa al consolato russo per ottenere il NULLA OSTA. Abbiamo richiesto che fosse inserito il nome dei genitori di Lei, ma i funzionari hanno risposto che in base alle nuove normative non possono piu' inserire paternitÓ e maternitÓ nel nulla osta.
Siamo andati comunque a legalizzare il documento e poi in comune per le pubblicazioni. Lý, naturalmente, ci Ŕ stato risposto che senza l'indicazione di paternitÓ/maternitÓ nel nulla osta, non si pu˛ procedere, almeno di apostille sul certificato di nascita di lei e traduzione del documento. Ci Ŕ stato anche detto che il consolato russo a Milano ha smesso di inserire i nomi dei genitori nel nulla osta da due mesi... Diciamo che siamo stati fortunati..!!

Comunque ora il punto Ŕ: qual'Ŕ la procedura piu' breve e meno complicata per ottenere dal consolato una dichiarazione attestante la paternitÓ/maternitÓ della mia ragazza, valida al fine di avviare le pubblicazioni? O qual'Ŕ il modo piu' veloce per apostillare il suo certificato di nascita? Magari evitando un ritorno in Russia e tutte le sue lungaggini burocratiche..

Il funzionario del comune Ŕ arrivato a consigliarci il matrimonio concordatario in chiesa, senza pubblicazioni... che disperazione...

Grazie a tutti in anticipo,

Fabio
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con cittadina russa,mancanza paternitÓ/mat. nel NULLA OSTA   Ven Giu 10, 2011 4:28 pm

jokerman ha scritto:
Buongiorno,

io e la mia ragazza siamo stati alcuni giorni fa al consolato russo per ottenere il NULLA OSTA. Abbiamo richiesto che fosse inserito il nome dei genitori di Lei, ma i funzionari hanno risposto che in base alle nuove normative non possono piu' inserire paternitÓ e maternitÓ nel nulla osta.
Siamo andati comunque a legalizzare il documento e poi in comune per le pubblicazioni. Lý, naturalmente, ci Ŕ stato risposto che senza l'indicazione di paternitÓ/maternitÓ nel nulla osta, non si pu˛ procedere, almeno di apostille sul certificato di nascita di lei e traduzione del documento. Ci Ŕ stato anche detto che il consolato russo a Milano ha smesso di inserire i nomi dei genitori nel nulla osta da due mesi... Diciamo che siamo stati fortunati..!!

Comunque ora il punto Ŕ: qual'Ŕ la procedura piu' breve e meno complicata per ottenere dal consolato una dichiarazione attestante la paternitÓ/maternitÓ della mia ragazza, valida al fine di avviare le pubblicazioni? O qual'Ŕ il modo piu' veloce per apostillare il suo certificato di nascita? Magari evitando un ritorno in Russia e tutte le sue lungaggini burocratiche..

Il funzionario del comune Ŕ arrivato a consigliarci il matrimonio concordatario in chiesa, senza pubblicazioni... che disperazione...

Grazie a tutti in anticipo,

Fabio

In questi casi, paternitÓ e maternitÓ possono ben essere dichiarati nella fase costitutiva del verbale per le pubblicazioni di matrimonio. Questa assoluta necessitÓ della indicazione di paternitÓ e maternitÓ Ŕ dovuta ad una circolare ISTAT, che non ha certo poteri normativi.

Chieda che vengano messi per iscritto i motivi del rifiuto a procedere alle pubblicazioni ai sensi dell'art. 7 del DPR 396 del 2000. CambierÓ tutto!!!

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
jokerman



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con cittadina russa,mancanza paternitÓ/mat. nel NULLA OSTA   Sab Giu 11, 2011 11:25 am

Dott. Intonti,

ne Ŕ sicuro? Noi domani avremmo il treno per Genova (almeno 500 euro tra albergo, treno, rifare il nulla osta, legalizzare!), perchŔ ci Ŕ stato garantito che il consolato russo di Genova inserisce maternitÓ e paternitÓ nel nulla osta. Nell'ufficio matrimoni di Milano sembravano abbastanza irremovibili e prospettavano come uniche soluzioni una dichiarazione del consolato o l'apostille/traduzione legalizzata del certificato di nascita russo. Guardi, noi non sappiamo davvero cosa fare, questa burocrazia gioca sulle nostre vite eppure io mi ero ben documentato e avevo prodotto tutte le certificazioni richieste..

E' proprio sicuro che per la legge italiano Ŕ possibile una semplice dichiarazione per appurare maternitÓ e paternitÓ di una cittadina extracomunitaria? PerchŔ penso che questo sia il punto. Inoltre, la minaccia del ricorso Ŕ credibile? Di cosa avrebbe paura il funzionario nel mettere per iscritto il rifiuto e le sue motivazioni? GiÓ mi immagino che la motivazione da loro addotta sarebbe l'impossibilitÓ di verificare maternitÓ e paternitÓ della ragazza e quindi l'assenza di un legame di parentela tra i genitori dei futuri coniugi.

Insomma, lei mi ha posto un dilemma: andare a Genova o ritornare al comune di Milano? Cosa Ŕ meglio fare?

Grazie mille per i consigli,

Fabio Mineo
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con cittadina russa,mancanza paternitÓ/mat. nel NULLA OSTA   Gio Giu 16, 2011 7:57 pm

jokerman ha scritto:
Dott. Intonti,

ne Ŕ sicuro? Noi domani avremmo il treno per Genova (almeno 500 euro tra albergo, treno, rifare il nulla osta, legalizzare!), perchŔ ci Ŕ stato garantito che il consolato russo di Genova inserisce maternitÓ e paternitÓ nel nulla osta. Nell'ufficio matrimoni di Milano sembravano abbastanza irremovibili e prospettavano come uniche soluzioni una dichiarazione del consolato o l'apostille/traduzione legalizzata del certificato di nascita russo. Guardi, noi non sappiamo davvero cosa fare, questa burocrazia gioca sulle nostre vite eppure io mi ero ben documentato e avevo prodotto tutte le certificazioni richieste..

E' proprio sicuro che per la legge italiano Ŕ possibile una semplice dichiarazione per appurare maternitÓ e paternitÓ di una cittadina extracomunitaria? PerchŔ penso che questo sia il punto. Inoltre, la minaccia del ricorso Ŕ credibile? Di cosa avrebbe paura il funzionario nel mettere per iscritto il rifiuto e le sue motivazioni? GiÓ mi immagino che la motivazione da loro addotta sarebbe l'impossibilitÓ di verificare maternitÓ e paternitÓ della ragazza e quindi l'assenza di un legame di parentela tra i genitori dei futuri coniugi.

Insomma, lei mi ha posto un dilemma: andare a Genova o ritornare al comune di Milano? Cosa Ŕ meglio fare?

Grazie mille per i consigli,

Fabio Mineo
Purtroppo di sicuro esiste solo una cosa che non voglio menzionare. Nessuno puˇ garantirle che le violino i diritti o che esca da casa e nessuno le scippi il portafoglio. La normativa in realtß specifica la proibizioni di sposarsi se siete familiari, ma se nel Nulla Osta rilasciata dall'Ambasciata o Consolato straiero in italia, indica i nomi dei genitori, non si puˇ pretendere che si presenti anche un certificato di nascita con i nomi dei genitori. Nel caso doveste decidere di richiedere il certificato di nascita in Russia ed apostillato dal Ministero corrispondente russo (lo puˇ richiedere anche un familiare e spedirvelo per posta espressa, a meno che la legge russa non lo permetta), Una volta in Italia, il documento dovrß esssere tradotto in italiano da un traduttore listato nel Tribunale territorialmente competente del Comune dove vi sposerete.

Il consiglio del Dr Intionti, non Ú certo dato a caso. Richiedere i motivi dell'imepedimento ai sensi della 241/90, obbliga il funzionare a menzionare la legge o la norma che impedisce il matrimonio e se questa legge non esiste, non potrß rispondere per iscritto come la legge lo obbliga e quindi ed ovviamente, puˇ essere diffidato ad adempiere e se non lo fa, puˇ avere conseguenze anche penali (omisssioni di atti di ufficio).

Concludo che le motivazioni come le immagina lei, non rispetterebbero l'obbligo di cui sopra, visto che deve indicare legge ed articolo.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Lorenzo84



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 06.07.11

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con cittadina russa,mancanza paternitÓ/mat. nel NULLA OSTA   Mer Lug 06, 2011 6:33 pm

Buonasera,

mi trovo nella stessa situazione di Jokerman.

Io e la mia, forse, futura moglie siamo stati al consolato russo per ottenere il nulla osta.

Dopo averlo ottenuto, legalizzato presso la Prefettura e presentato al Comune di Milano, ci Ŕ stato detto che senza il nome dei genitori sul nullaosta non Ŕ possibile procedere con le pubblicazioni.

Il funzionario comunale ci ha detto che sarebbe sufficiente richiedere un certificato al Consolato Russo che attesti la paternitÓ/maternitÓ, anche senza che questo venga legalizzato.
Armati di pazienza siamo tornati al Consolato: qui ci hanno risposto che non inseriscono paternitÓ e maternitÓ nel nulla osta e che non rilasciano alcun certificato di paternitÓ/maternitÓ.

Domanda 1:
Sapreste dirmi come mai il consolato russo a Milano ha smesso di inserire i nomi dei genitori nei nulla osta? Una nostra amica russa, che si Ŕ sposata l'anno scorso, nel nulla osta aveva tutti i dati richiesti dal comune.

Domanda 2:
Dal Consolato ci hanno consigliato di rivolgerci ad un'agenzia, che guarda caso si trova a pochi metri dal consolato, per tradurre il certificato di nascita e mettere il timbro del consolato. Costo: 80Ç, tempo: 3/4 settimane.
Evito commenti su questa cosa, comumque possiamo fidarci di questa procedura?

Domanda 3:
Ci sono altre procedure per ottenere dal consolato una dichiarazione attestante la paternitÓ/maternitÓ della mia ragazza, valida al fine di avviare le pubblicazioni?

Grazie mille per l'attenzione
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
lucat



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 23.05.11

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con cittadina russa,mancanza paternitÓ/mat. nel NULLA OSTA   Lun Lug 11, 2011 7:01 am

jokerman ha scritto:
Dott. Intonti,

ne Ŕ sicuro? Noi domani avremmo il treno per Genova (almeno 500 euro tra albergo, treno, rifare il nulla osta, legalizzare!), perchŔ ci Ŕ stato garantito che il consolato russo di Genova inserisce maternitÓ e paternitÓ nel nulla osta. Nell'ufficio matrimoni di Milano sembravano abbastanza irremovibili e prospettavano come uniche soluzioni una dichiarazione del consolato o l'apostille/traduzione legalizzata del certificato di nascita russo. Guardi, noi non sappiamo davvero cosa fare, questa burocrazia gioca sulle nostre vite eppure io mi ero ben documentato e avevo prodotto tutte le certificazioni richieste..

E' proprio sicuro che per la legge italiano Ŕ possibile una semplice dichiarazione per appurare maternitÓ e paternitÓ di una cittadina extracomunitaria? PerchŔ penso che questo sia il punto. Inoltre, la minaccia del ricorso Ŕ credibile? Di cosa avrebbe paura il funzionario nel mettere per iscritto il rifiuto e le sue motivazioni? GiÓ mi immagino che la motivazione da loro addotta sarebbe l'impossibilitÓ di verificare maternitÓ e paternitÓ della ragazza e quindi l'assenza di un legame di parentela tra i genitori dei futuri coniugi.

Insomma, lei mi ha posto un dilemma: andare a Genova o ritornare al comune di Milano? Cosa Ŕ meglio fare?

Grazie mille per i consigli,

Fabio Mineo

Ciao Jokerman,
in questi giorni ho avuto la medesima sorpresa, riguardo l'omissione della paternitÓ e maternitÓ nel nulla osta, ed ora sto aspettando una risposta dal mio comune,
che sicuramente non srÓ diversa dalla vostra.
Come hai risolto la situazione? hai richiesto un nuovo nulla osta a Genova?
Grazie
Lucat


Lorenzo84 ha scritto:
Buonasera,

mi trovo nella stessa situazione di Jokerman.

Io e la mia, forse, futura moglie siamo stati al consolato russo per ottenere il nulla osta.

Dopo averlo ottenuto, legalizzato presso la Prefettura e presentato al Comune di Milano, ci Ŕ stato detto che senza il nome dei genitori sul nullaosta non Ŕ possibile procedere con le pubblicazioni.

Il funzionario comunale ci ha detto che sarebbe sufficiente richiedere un certificato al Consolato Russo che attesti la paternitÓ/maternitÓ, anche senza che questo venga legalizzato.
Armati di pazienza siamo tornati al Consolato: qui ci hanno risposto che non inseriscono paternitÓ e maternitÓ nel nulla osta e che non rilasciano alcun certificato di paternitÓ/maternitÓ.

Domanda 1:
Sapreste dirmi come mai il consolato russo a Milano ha smesso di inserire i nomi dei genitori nei nulla osta? Una nostra amica russa, che si Ŕ sposata l'anno scorso, nel nulla osta aveva tutti i dati richiesti dal comune.

Domanda 2:
Dal Consolato ci hanno consigliato di rivolgerci ad un'agenzia, che guarda caso si trova a pochi metri dal consolato, per tradurre il certificato di nascita e mettere il timbro del consolato. Costo: 80Ç, tempo: 3/4 settimane.
Evito commenti su questa cosa, comumque possiamo fidarci di questa procedura?

Domanda 3:
Ci sono altre procedure per ottenere dal consolato una dichiarazione attestante la paternitÓ/maternitÓ della mia ragazza, valida al fine di avviare le pubblicazioni?

Grazie mille per l'attenzione

Ciao Lorenzo84,
come giÓ postato a Jokerman, mi aggiungo alla lista...
come avete risolto il problema?

grazie
Lucat
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Lorenzo84



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 06.07.11

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con cittadina russa,mancanza paternitÓ/mat. nel NULLA OSTA   Lun Lug 11, 2011 9:23 am

Ciao Lucat,

ti do una buona notizia, sono riuscito a risolvere la situazione senza bisogno di andare a Genova.

Il funzionario del Comune mi ha detto semplicemente di tradurre il certificato di nascita, sul quale sono riportati i nomi dei genitori e di consegnarlo insieme agli altri documenti per le pubblicazioni. Ci hanno fatto firmare una autocertificazione e basta!

Fammi sapere.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
lucat



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 23.05.11

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con cittadina russa,mancanza paternitÓ/mat. nel NULLA OSTA   Lun Lug 11, 2011 9:46 am

Lorenzo84 ha scritto:
Ciao Lucat,

ti do una buona notizia, sono riuscito a risolvere la situazione senza bisogno di andare a Genova.

Il funzionario del Comune mi ha detto semplicemente di tradurre il certificato di nascita, sul quale sono riportati i nomi dei genitori e di consegnarlo insieme agli altri documenti per le pubblicazioni. Ci hanno fatto firmare una autocertificazione e basta!

Fammi sapere.

Ciao Lorenzo84,
mi sembra un'ottima notizia Smile
dato che avete frimato un'autocertificazione presumo che allla traduzione del dertificato ci avete pensato voi, o se ne Ŕ occupata un'agenzia?

grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con cittadina russa,mancanza paternitÓ/mat. nel NULLA OSTA   Lun Lug 11, 2011 11:30 am

Lorenzo84 ha scritto:
Ciao Lucat,

ti do una buona notizia, sono riuscito a risolvere la situazione senza bisogno di andare a Genova.

Il funzionario del Comune mi ha detto semplicemente di tradurre il certificato di nascita, sul quale sono riportati i nomi dei genitori e di consegnarlo insieme agli altri documenti per le pubblicazioni. Ci hanno fatto firmare una autocertificazione e basta!

Fammi sapere.

In effetti il certificato tradotto, ma non apostillato in Italia non ha alcun valore. L'ha preso solo per pararsi il suo lato B, ma in pratica ha immesso i dati nel verbale come avevo scritto io. Se le inventano tutte!!!

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Matrimonio con cittadina russa,mancanza paternitÓ/mat. nel NULLA OSTA   Oggi a 3:21 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Matrimonio con cittadina russa,mancanza paternitÓ/mat. nel NULLA OSTA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» documenti per nulla osta al matrimonio
» Matrimonio con cittadina russa - dopo le nozze
» richiesta nulla osta consolato ucraino
» Nulla osta al matrimonio. Dove richiederlo?
» Nulla osta al matrimonio per cittadina Indonesiana.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: MATRIMONIO IN ITALIA :: COMMENTI, DISCUSSIONI E INFORMAZIONI :: IL MATRIMONIO IN ITALIA TRA UN CITTADINO ITALIANO E UNO EXTRACOMUNITARIO-
Andare verso: