Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 divorzio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
aadi



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 25.07.11

MessaggioOggetto: divorzio    Mer Lug 27, 2011 3:34 am

salve,
Sono un ragazzo pakistano e ho preso la cittadinanza italiana l'anno scorso ed ho divorziato con mia moglie mentre lei era in pakistan ( ha la carta di soggiono ).poi abbiamo fatto la conciliazione in tribunale in pakistan,dopo 90 giorni e vari controlli il giudice ci ha dato il certificato di divorzio, che poi lo fatto legalizzare in pakistan dal ministro degli esteri poi dal consolato pakistano in italia poi dalla prefettura .alla fine ho presentato in comune che pero non hanno accettano inventato tante scuse prima mi chiedono che devo far legalizzare dalla ambascita italina che e in pakistan che pero non sono neanche sicuri se poi accetterano ...poi inventano che l'anno scorso quando sono diventato cittadino italiano non gli ho presentato il certificato di matrimonio quindi secondo loro non risulto neanche sposato ( ricordo che mia ex moglie e miei figli erano venuti con ricongimento famigliare 4 anni fa e hanno sempre abitato con me in questo comune che ha anche una copia di certificato di matrimonio che pero dicono che non legalizzato dal ambascita italiana in pakistan)..sono 8 mesi che mi tiranno in ballo, addesso dicono che io essendo anche italiano devo fare tutto il procedimento qui in italia.non so cosa fare ho parlato un con un paio di avvocati ma neanche loro non sanno come fare.
Sarei molto grato se di dite cosa dice la legge e cosa dovrei fare o a chi rivolgermi .ricordo che mia ex moglie adesso e qui in italia ed e daccordo.

Grazie mille
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: divorzio    Mer Lug 27, 2011 8:16 pm

aadi ha scritto:
salve,
Sono un ragazzo pakistano e ho preso la cittadinanza italiana l'anno scorso ed ho divorziato con mia moglie mentre lei era in pakistan ( ha la carta di soggiono ).poi abbiamo fatto la conciliazione in tribunale in pakistan,dopo 90 giorni e vari controlli il giudice ci ha dato il certificato di divorzio, che poi lo fatto legalizzare in pakistan dal ministro degli esteri poi dal consolato pakistano in italia poi dalla prefettura .alla fine ho presentato in comune che pero non hanno accettano inventato tante scuse prima mi chiedono che devo far legalizzare dalla ambascita italina che e in pakistan che pero non sono neanche sicuri se poi accetterano ...poi inventano che l'anno scorso quando sono diventato cittadino italiano non gli ho presentato il certificato di matrimonio quindi secondo loro non risulto neanche sposato ( ricordo che mia ex moglie e miei figli erano venuti con ricongimento famigliare 4 anni fa e hanno sempre abitato con me in questo comune che ha anche una copia di certificato di matrimonio che pero dicono che non legalizzato dal ambascita italiana in pakistan)..sono 8 mesi che mi tiranno in ballo, addesso dicono che io essendo anche italiano devo fare tutto il procedimento qui in italia.non so cosa fare ho parlato un con un paio di avvocati ma neanche loro non sanno come fare.
Sarei molto grato se di dite cosa dice la legge e cosa dovrei fare o a chi rivolgermi .ricordo che mia ex moglie adesso e qui in italia ed e daccordo.

Grazie mille

Deve accertarsi che il suo divorzio abbia rispettato la legge 218/95 italiana,se sý pu˛ diffidare ad adempiere il comune.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
aadi



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 25.07.11

MessaggioOggetto: Re: divorzio    Gio Lug 28, 2011 6:34 pm

Molto gentile di avermi risposto,mi pu˛ dire perfavore come faccio a sapere questo a chi devo rivorgermi?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: divorzio    Ven Lug 29, 2011 8:52 am

aadi ha scritto:
Molto gentile di avermi risposto,mi pu˛ dire perfavore come faccio a sapere questo a chi devo rivorgermi?

Un buon avvocato esperto in diritto internazionale.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: divorzio    Lun Ago 01, 2011 6:44 pm

aadi ha scritto:
salve,
Sono un ragazzo pakistano e ho preso la cittadinanza italiana l'anno scorso ed ho divorziato con mia moglie mentre lei era in pakistan ( ha la carta di soggiono ).poi abbiamo fatto la conciliazione in tribunale in pakistan,dopo 90 giorni e vari controlli il giudice ci ha dato il certificato di divorzio, che poi lo fatto legalizzare in pakistan dal ministro degli esteri poi dal consolato pakistano in italia poi dalla prefettura .alla fine ho presentato in comune che pero non hanno accettano inventato tante scuse prima mi chiedono che devo far legalizzare dalla ambascita italina che e in pakistan che pero non sono neanche sicuri se poi accetterano ...poi inventano che l'anno scorso quando sono diventato cittadino italiano non gli ho presentato il certificato di matrimonio quindi secondo loro non risulto neanche sposato ( ricordo che mia ex moglie e miei figli erano venuti con ricongimento famigliare 4 anni fa e hanno sempre abitato con me in questo comune che ha anche una copia di certificato di matrimonio che pero dicono che non legalizzato dal ambascita italiana in pakistan)..sono 8 mesi che mi tiranno in ballo, addesso dicono che io essendo anche italiano devo fare tutto il procedimento qui in italia.non so cosa fare ho parlato un con un paio di avvocati ma neanche loro non sanno come fare.
Sarei molto grato se di dite cosa dice la legge e cosa dovrei fare o a chi rivolgermi .ricordo che mia ex moglie adesso e qui in italia ed e daccordo.

Grazie mille
╔ incredibile come ancora, possano dire tante baggianate.

A prescindere che non posso certamente per regolamento, dare risposta in forum sul rispetto o meno della 218/95, della sentenza, L'uDSc sta vaneggiando totalmente.



Se ha qualcosa da dire o non viuole accettare la richiesta diretta (cosÝ come stabilisce la legge e il procedimento), lei chieda ai sensi della 241/90 i motivi del rifiuto e da dove deduce che il divorzio deve passare per l'Ambasciata italiana, cosa non solo errata, ma addirittura non prevista dalla nostra normativa, se non come un uso e costume che le nostre Ambasciate si stanno arrogando da un bel po' di anni, per poi essere accettate, ma solo se lo desidera l'utente e senza poter pronunciarsi sulla validitß, visto che l'unico titolare di questo diritto e dovere Ú appunto, l'UdSC del Comune italiano.



Se non risponde per iscritto i motivi e i riferimenti legislativi, l'UdSc cade immediatamente nel reato di omissioni di atti di Ufficio e puˇ essere denunjciata presso i Carabinieri. Di solito perˇ cambiano facciata e diventano improvvisamente gentili e disponibili. Le consiglio vivamente di fare la richiesta: l'avvocato per lo meno a questo punto, non Ú necessario.





╔ bene rileggersi anche i commenti del Dr Scolaro al rispetto, sia in questo forum, che in quello di Comuni.it.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: divorzio    Oggi a 6:09 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
divorzio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» DIVORZIO VAPORE X RESIDENTI IN ITALIA - DEROGABILIT┴ GIUDICE ITALIANO
» divorzio in Per¨
» REGISTRO DI DIVORZIO
» Divorzio da cittadina brasiliana
» Problema domanda divorzio giudiziale

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: DIVORZIO ALL'ESTERO :: RICHIESTA ANNOTAZIONE (TRASCRIZ) AL CONSOLATO/AMBASCIATA O AL COMUNE?-
Andare verso: