Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Matrimonio tra italiani a NYC: quanto tempo per registrare?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Hollywood



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 11.08.11

MessaggioTitolo: Matrimonio tra italiani a NYC: quanto tempo per registrare?   Gio 11 Ago 2011, 05:01

Buongiorno, ho un quesito da sottoporre.

Premetto che nessuno dei due è bigamo e neppure precedentemente sposato.
Vorremmo sposarci ma sappiamo che nel momento
in cui lo faremo la mia compagna verrà licenziata (sembra assurdo ma purtroppo
viviamo in tempi difficili e i contratti da precario consentono al datore qualsiasi cosa o quasi...
e noi il mutuo dobbiamo continuare a pagarlo...).

La domanda è: se ci sposassimo a NYC e non trascrivessimo il matrimonio in Italia fino al momento
in cui la mia compagna avrà trovato un nuovo lavoro, che cosa rischieremmo?
La legge prevede un tempo massimo?

Grazie infinite.

Lorenzo
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3834
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio tra italiani a NYC: quanto tempo per registrare?   Gio 11 Ago 2011, 16:28

Hollywood ha scritto:
Buongiorno, ho un quesito da sottoporre.

Premetto che nessuno dei due è bigamo e neppure precedentemente sposato.
Vorremmo sposarci ma sappiamo che nel momento
in cui lo faremo la mia compagna verrà licenziata (sembra assurdo ma purtroppo
viviamo in tempi difficili e i contratti da precario consentono al datore qualsiasi cosa o quasi...
e noi il mutuo dobbiamo continuare a pagarlo...).

La domanda è: se ci sposassimo a NYC e non trascrivessimo il matrimonio in Italia fino al momento
in cui la mia compagna avrà trovato un nuovo lavoro, che cosa rischieremmo?
La legge prevede un tempo massimo?

Grazie infinite.

Lorenzo

La legge parla di "senza indugio" ed il matrimonio è valido dal momento della celebrazione.Attenzione che esiste il reato di "alterazione di stato civile".
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
Matrimonio tra italiani a NYC: quanto tempo per registrare?
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: