Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 matrimonio Las Vegas, riconoscimento, visti USA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
petrusde



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.08.11

MessaggioOggetto: matrimonio Las Vegas, riconoscimento, visti USA   Dom Ago 21, 2011 2:35 pm

Buongiorno,
sto cercando di districarmi fra leggi italiane e statunitensi in materia di matrimonio e visti e spero che possiate indirizzarmi verso fonti d'informazioni attendibili.

Siamo due cittadini italiani iscritti AIRE (UK) da diversi anni, intendevamo sposarci con matrimonio civile in Italia a ottobre: carte pronte, tutto sommato facile.

Capita invece che adesso ho accettato un nuovo lavoro in USA, da ottobre: matrimonio rinviato a marzo, carte da rifare. Scopriamo però (troppo tardi) che nello stato in cui ci trasferiamo la 'civil partnership' (tipologia di unione in cui per il momento ci riconoscevamo) è riconosciuta legalmente solo come "same-sex relationship". Dunque, mentre io avrò un visto H1B la mia compagna non sarà legalmente riconosciuta e verrà con visto separato (J-1) oppure con semplice visto turistico. Quel che più conta, fino a quando non saremo sposati non potrà usufruire delle vantaggiose condizioni che il mio datore di lavoro concede riguardo all'assistenza sanitaria, che per contratto si estendono ai componenti della mia famiglia.

Idea (consigliataci dai nuovi colleghi di lavoro): una volta arrivati negli USA, qualche giorno prima del'inizio del mio impiego, andiamo a Las Vegas e ci sposiamo. A quel punto la mia compagna, dovrebbe senz'altro essere considerata mia moglie a tutti i fini negli Stati Uniti.

La prima domanda che ci siamo posti è: il matrimonio così contratto, vale in Italia? (i più dicono di no) dovrà/potrà essere registrato in Italia? (i più dicono che non ne resta traccia). Ma soprattutto: ci impedirà di celebrare il previsto matrimonio in Italia? In pratica dispiacerebbe molto a noi, ma soprattutto ai vari amici e parenti, se il matrimonio 'vero' in Italia venisse cancellato in favore della ridicola pantomima nel Nevada...

Ma (seconda domanda:) se fra i 'due matrimoni' viaggiamo fra Italia e USA, continuiamo ad utilizzare i passaporti italiani con l'indicazione 'celibe' (perché celibi siamo infatti in Italia) e (soprattutto) ancora con due visti d'entrata negli USA separati e irrelati (mentre negli USA siamo sposati)?

Il punto è: il matrimonio-farsa a Las Vegas ci attira, per rientrare nel budget delle spese assicurative che ci aspettavamo, ma nello stesso tempo sposarci in Italia... A naso, intuisco che c'è qualcosa che non funziona in questo piano: ovviamente non vogliamo sconfinare nell'illegalità, né rischiare di non essere riammessi negli USA. Ma non riesco a trovare conferma o smentita ufficiale. Se il matrimonio a Las Vegas è valido solo negli USA, possiamo davvero far finta di nulla in Italia, e procedere con il matrimonio a marzo?

Probabilmente non ne faremo di nulla e aspetteremo. Ma la curiosità resta (e la scocciatura di pagar cara un'assicurazione non prevista...) Qualcuno può chiarici le idee, suggerire una strategia/scappatoia (legale) alternativa?

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3628
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio Las Vegas, riconoscimento, visti USA   Dom Ago 21, 2011 5:42 pm

petrusde ha scritto:
Buongiorno,
sto cercando di districarmi fra leggi italiane e statunitensi in materia di matrimonio e visti e spero che possiate indirizzarmi verso fonti d'informazioni attendibili.

Siamo due cittadini italiani iscritti AIRE (UK) da diversi anni, intendevamo sposarci con matrimonio civile in Italia a ottobre: carte pronte, tutto sommato facile.

Capita invece che adesso ho accettato un nuovo lavoro in USA, da ottobre: matrimonio rinviato a marzo, carte da rifare. Scopriamo però (troppo tardi) che nello stato in cui ci trasferiamo la 'civil partnership' (tipologia di unione in cui per il momento ci riconoscevamo) è riconosciuta legalmente solo come "same-sex relationship". Dunque, mentre io avrò un visto H1B la mia compagna non sarà legalmente riconosciuta e verrà con visto separato (J-1) oppure con semplice visto turistico. Quel che più conta, fino a quando non saremo sposati non potrà usufruire delle vantaggiose condizioni che il mio datore di lavoro concede riguardo all'assistenza sanitaria, che per contratto si estendono ai componenti della mia famiglia.

Idea (consigliataci dai nuovi colleghi di lavoro): una volta arrivati negli USA, qualche giorno prima del'inizio del mio impiego, andiamo a Las Vegas e ci sposiamo. A quel punto la mia compagna, dovrebbe senz'altro essere considerata mia moglie a tutti i fini negli Stati Uniti.

La prima domanda che ci siamo posti è: il matrimonio così contratto, vale in Italia? (i più dicono di no) dovrà/potrà essere registrato in Italia? (i più dicono che non ne resta traccia). Ma soprattutto: ci impedirà di celebrare il previsto matrimonio in Italia? In pratica dispiacerebbe molto a noi, ma soprattutto ai vari amici e parenti, se il matrimonio 'vero' in Italia venisse cancellato in favore della ridicola pantomima nel Nevada...

Ma (seconda domanda:) se fra i 'due matrimoni' viaggiamo fra Italia e USA, continuiamo ad utilizzare i passaporti italiani con l'indicazione 'celibe' (perché celibi siamo infatti in Italia) e (soprattutto) ancora con due visti d'entrata negli USA separati e irrelati (mentre negli USA siamo sposati)?

Il punto è: il matrimonio-farsa a Las Vegas ci attira, per rientrare nel budget delle spese assicurative che ci aspettavamo, ma nello stesso tempo sposarci in Italia... A naso, intuisco che c'è qualcosa che non funziona in questo piano: ovviamente non vogliamo sconfinare nell'illegalità, né rischiare di non essere riammessi negli USA. Ma non riesco a trovare conferma o smentita ufficiale. Se il matrimonio a Las Vegas è valido solo negli USA, possiamo davvero far finta di nulla in Italia, e procedere con il matrimonio a marzo?

Probabilmente non ne faremo di nulla e aspetteremo. Ma la curiosità resta (e la scocciatura di pagar cara un'assicurazione non prevista...) Qualcuno può chiarici le idee, suggerire una strategia/scappatoia (legale) alternativa?

Grazie

Il matrimonio di un italiano all'estero é valido dal momento della celebrazione,con o senza trascrizione.Quello in Italia potrete farlo solo se é solo canonico ovvero senza valore civile.Se uno si sposa due volte,anche con la stessa persona,commette bigamia.La procedura una volta,celebrato l'atto in Nevada é portare il certificato in consolato italiano competente per territorio,San Francisco o Los Angeles,non ricordo e trascriverlo presso il vostro comune in Italia.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Mary Joela



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 23.08.11

MessaggioOggetto: MATRIMONIO A LAS VEGAS   Mar Ago 23, 2011 9:46 am

Sì il matrimonio a Las Vegas è valido per l'Italia solo però se comunicate al momento della richiesta dei documenti che vi serve per una registrazione in Italia. Dovete andare nell'ufficio apposito e lì dichiarare secondo quale legge intendete sposarvi e quale apostilla richiedete (per quale Paese). infatti esiste anche un tipo di matrimonio 'solo per gli USA'... che forse a voi può già bastare... Forse così potete poi 'risposarvi' in Italia... però credo che da un punto di vista legale un matrimonio sia un matrimonio e un giorno la cosa può costare cara. Meglio sposarsi a Las Vegas in modo valido e registrare poi in Italia, facendo una gran festa di matrimonio in patria in un momento in cui avete tempo... Auguri!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3628
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio Las Vegas, riconoscimento, visti USA   Mar Ago 23, 2011 1:50 pm

Mary Joela ha scritto:
Sì il matrimonio a Las Vegas è valido per l'Italia solo però se comunicate al momento della richiesta dei documenti che vi serve per una registrazione in Italia. Dovete andare nell'ufficio apposito e lì dichiarare secondo quale legge intendete sposarvi e quale apostilla richiedete (per quale Paese). infatti esiste anche un tipo di matrimonio 'solo per gli USA'... che forse a voi può già bastare... Forse così potete poi 'risposarvi' in Italia... però credo che da un punto di vista legale un matrimonio sia un matrimonio e un giorno la cosa può costare cara. Meglio sposarsi a Las Vegas in modo valido e registrare poi in Italia, facendo una gran festa di matrimonio in patria in un momento in cui avete tempo... Auguri!

Gentile Mary,chi non é autorizzato non puó dare risposte agli altri utenti.La corte di cassazione ha dichiarato che il matrimonio di un italiano all'estero é immediatamente valido.La trascrizione ha mero valore informativo.
Si legga il regolamento del forum,per favore.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: matrimonio Las Vegas, riconoscimento, visti USA   Lun Set 05, 2011 5:03 pm

bostik ha scritto:
Mary Joela ha scritto:
Sì il matrimonio a Las Vegas è valido per l'Italia solo però se comunicate al momento della richiesta dei documenti che vi serve per una registrazione in Italia. Dovete andare nell'ufficio apposito e lì dichiarare secondo quale legge intendete sposarvi e quale apostilla richiedete (per quale Paese). infatti esiste anche un tipo di matrimonio 'solo per gli USA'... che forse a voi può già bastare... Forse così potete poi 'risposarvi' in Italia... però credo che da un punto di vista legale un matrimonio sia un matrimonio e un giorno la cosa può costare cara. Meglio sposarsi a Las Vegas in modo valido e registrare poi in Italia, facendo una gran festa di matrimonio in patria in un momento in cui avete tempo... Auguri!

Gentile Mary,chi non é autorizzato non puó dare risposte agli altri utenti.La corte di cassazione ha dichiarato che il matrimonio di un italiano all'estero é immediatamente valido.La trascrizione ha mero valore informativo.
Si legga il regolamento del forum,per favore.
Saluti
Come giá specificato, il matrimonio se é valido per il Paese straniero in cui viene contratto é automaticamente valido anche per l'Italia, a prescindere o meno dalla registrazione che ha valore solo pubblicistico. Non esiste un matrimonio valido solo per gli USa e per l'Italia no. L'ammonizione a non rispondere se non autorizzati é doppia. Alla prossima, saró costretto al BAN permanente.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: matrimonio Las Vegas, riconoscimento, visti USA   Oggi a 1:47 am

Tornare in alto Andare in basso
 
matrimonio Las Vegas, riconoscimento, visti USA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» matrimonio Las Vegas, riconoscimento, visti USA
» ANNULLAMENTO MATRIMONIO LAS VEGAS
» Matrimonio Las Vegas e Visto Familiare al seguito
» divorzio per matrimonio svolto a las vegas e saluti
» Riconoscimento del matrimonio in Tunisia

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: