Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 validità registrazione in Italia in presenza di errori/mancanze anagr

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
mandez



Numero di messaggi : 12
Età : 46
Data d'iscrizione : 07.04.08

MessaggioOggetto: validità registrazione in Italia in presenza di errori/mancanze anagr   Gio Ott 02, 2008 4:16 am

Buongiorno.
Tra poco andrò in Prefettura per fare la richiesta di ciattadinanza di mio marito (dominicano). Ci siamo sposati a marzo a S. Dopmingo e il matrimonio è stato registrato all'ufficio di Stato Civile presso il nostro comune di residenza in Italia circa un mese dopo. Ho due dubbi che in questi giorni mi girano in testa circa la validità della cosa in quanto:

1) il cognome di mia madre è stato scritto nella traduzione e legalizzazione giunta dalla Rep. DOminicana - e così trascritto anche nel registro degli atti d'ufficio in Comune - con "C" anziché "G" > Richetto, anziché Righetto > potrebbe mai essere impugnato l'atto di matrimonio già registrato, adducendo l'inavalidità a causa di tale cosa?

2) il mio certificato di nascita riporta che sono figlia di xx e yy (cosa che abbiamo riportato in tutti gli atti sia a S. Domingo che in Italia). Io però, dopo che morì il mio padre naturale (yy) sono stata adottata o affiliata (non so quale sia il termine corretto) dal secondo marito di mio madre (zz) che quando l'ha sposata ha anche riconosciuto la mia paternità come padre adottivo, facendo aggiungere il suo cognome a quello del mio primo padre. Questo però non risulta nel documeno di nascita (e nemmeno nel codice fiscale ad esempio) anche perché sono nata in una città e l'adozione è stata espletata in un'altra quindi manca il dato all'anagrafe> Avrei dovuto far presente la cosa all'epoca del matrimonio? e quindi avrei dovuto presentare anche i documenti del secondo padre?

E nel caso del primo padre, è un problema che non risulti "deceduto" in nessuno dei documenti prodotti (si addirittura nel documento dominicano risulta la frase "domiciliato in Italia"...) ?

Magari tutti questi quesiti sono inutili, in quanto una volta che il mio matrimonio è stato registrato già anche al Comune non si
può più contestare nulla...LO SPERO!! vorrei però la vostra porofessionale rassicurazione...

Molte grazie, Mandez
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: validità registrazione in Italia in presenza di errori/mancanze anagr   Gio Ott 02, 2008 5:39 am

1) L'errata traduzione (e conseguente trascrizione) non costituisce fattore d'invalidità del matrimonio. Sarebbe, per altro opportuno, che la parte che vi abbia interesse (art. 95, comma 1 ed art. 100 d.P.R. 3 novembre 2000, n. 396) promuova, avanti al tribunale territorialmente competente per luogo di trascrizione dell'atto di matrimonio, azione per ottenere un decreto di rettificazione (della trascrizione effettuata in coerenza con la traduzione (e pensare che l'autorita' consolare dovrebbe avere certificato la sua conformitaà al testo formato all'estero, il ché potrebbe indurre a pensare che l'imprecisione sia imputabile alle autorità locali estere) e, una volta divenuto definitivo il decreto di rettificazione, richiederne la sua annotazione sull'atto di matrimonio interessato.

2) Potrebbe trattarsi sia di un'adozione che di affiliazione (istituto abrogato nel 1983). Per gli effetti, anche sull'indicazione del cognome (o, meglio, sul cognome spettante), occorrerebbe avere maggiori elementi, in particolare se si tratti, effettivamente, dell'una o dell'altra. Si tenga presente come entrambi gli istituti siano oggetto di annotazione sull'atto di nascita e che (ma ciò dipende anche da quale adozione si sia trattato, se si è in presenza di adozione) potrebbe anche non essere oggetto di indicazione nell'estratto per riassunto dell'atto di nascita, fermo restando che il cognome dovrebbe essere quello spettante.
In altre parole: non sono presenti elementi, sostanziali.
Lascio, per altro perplesso, il riferimento al riconoscimento di paternità (che sarebbe inammissibile), mentre - forse - si tratta di un'adozione o di un'affiliazione antecedente al 1983.

E' irrilevante che vi siano indicazioni circa il decesso del padre.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
mandez



Numero di messaggi : 12
Età : 46
Data d'iscrizione : 07.04.08

MessaggioOggetto: Re: validità registrazione in Italia in presenza di errori/mancanze anagr   Gio Ott 02, 2008 6:28 am

Per quanto riguarda il punto 1 mi è chiaro
(anche se in tutta verità eviterò in questo periodo il ricorso al decreto di rettificazione dell'errore per non incorrere in inutili attese finché vorrei iniziare la pratica per la richiesta di cittadimìnanza di mio marito). Confermo comunque che l'errore della C al posto della G è avventuo nelle trascrizioni degli atti a S. Domingo perché i documenti prodotti da me dall'Italia riportavano il cognome esatto. Qunidi poi l'errore è stato riportato nella traduzione e legalizzazione avvenuta in Ambasciata a S. Domingo copiando il tutto erroneamente dai registri dell'ufficio dominicano dove è avvenuto il matrimonio ( e io in sede di verifica previa avevo anche fatto presente che sussisteva ancora l'errore...). Comunque mi fa piacere sapere che la cosa non comporti annullamento. Spero solo che il procedimento di ricorso per la rettifica non sia lungo e soprattutto costoso... A questo punto però le chiedo: essendo l'errore dovuto alle autorità dominicane come dovrei procedre?

Punto 2: qui è meglio se le faccio alcune precisazioni.
A- mio padre mi ha detto che si è trattato di adozione.
b- è avvenuta nel 1975/76
c- in tutti i dogumenti angrafici io risulto con i due cognomi
d-nei documenti del matrimonio e ovunque io risulto con entrambi i cognomi

Il mio dubbio era che nell'estratto dell'atto di nascita questa annotazione non c'era e io non mi sono preoccupata di portare documentazione relativa anche all'adozione quando mi sono sposata. E il secondo dubbio riguardava il fatto che il mio primo padre, nei documenti creati a S. Domingo, è stato definito "residente in ..." e qunidi apparentemente ancora vivo....

In ogni caso mi pare di capire che nessuno di questi elementi può comportare un eventuale possibilità di impugnare la validità del matrimonio, che oramai è passato come valido ed è registrato da 6 mesi anche nel mio Comune di residneza, VERO?

MI CONSIGLIA SOLO LA RETTIFICA? POSSO ASPETTARE (come dicevo al punto uno) DOPO AVER COMPLETATO LA DOMANDA DI CITTADINANZA?

Grazie ancora,
mandez
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: validità registrazione in Italia in presenza di errori/mancanze anagr   Gio Ott 02, 2008 10:20 am

1) Il ricorso per la rettificazione va presentato al tribunale competente per il comune in cui è stato trascritto l'atto di matrimonio (avendo la richiesta di rettifica a proprio oggetto la trascrizione).
Teoricamente, potrebbe anche pensarsi ad una sentenza di rettificazione degli atti dominicani, da riconoscere successivamente ai sensi dell'art. 65 L. 31 maggio 1995, n. 218, solo che cio' costituirebbe, probabilmente, un vero e proprio spreco di giurisdizione.
Anche se non serva, per mero (ed esagerato) scrupolo, una volta presentato il ricorso potrebbe chiedersi al cancelliere il rilascio di una certificazione attestante la presentazione del ricorso, o il rilascio di una copia dello stesso munita dell'attestazione di avvenuta presentazione, da allegare alla documentazione per richiedere il conferimento della cittadinanza nei riguardi del coniuge, cosa che renderebbe non rilevante il tempo del giudizio di rettificazione. Tuttavia, se non sia espressamente richiesta la precisazione di questi aspetti peculiari, il suggerimento è quello di tenere i due aspetti distinti, essendo autonomi.

2) Allora, dovrebbe trattarsi di un'adozione c.d. ordinaria (oggi si chiama, adozione di persone maggiori di eta', solo che fino al 1983, poteva anche riguardare minorenni (e, nel periodo 1967 - 1983, i minorenni potevano essere adottati con 2 diverse tipologie di aodzione (ricorrendone i presupposti o dell'uno o dell'altro), con effetti diversi.
Tra l'altro, se si tratti effettivamente di questo tipo di adozione, essa dovrebbe risultare dall'estratto per riassunto dell'atto di nascita, se non ché non mancano casi in cui si applichino alcune "cautele" (in realtà, divieti) propri dell'adozione (attuale, di minori, che attribuisce la condizione di figlio legittimo degli adottanti) anche ad istituti di adozione cui tali cautele (o, divieti) non dovrebbero essere applicati.
In ogni caso, non rileva, come non rilevano le enunciazioni attorno al padre e alla sua residenza.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
mandez



Numero di messaggi : 12
Età : 46
Data d'iscrizione : 07.04.08

MessaggioOggetto: Re: validità registrazione in Italia in presenza di errori/mancanze anagr   Gio Ott 02, 2008 11:46 am

mi perdoni ma sono un po' zuccona... Stavolta le sue parole mi risultano un po' criptiche..

Punto 1)
mi consiglia o no di fare la rettifica prima della richiesta di cittadinanza?
Io avevo capito dalle sue precedenti risposte che l'errore non inficia la validità dell'atto quindi mi pare di capire che posso anche non procedre... e potrò pensarci magari in un secondo momento solo quando ne avrò voglia (di affrontare tutta la trafila ora non ci penso...ho altri problemi da risolvere e penso sempre che sveglare il can che dorme non sia utile in certi casi) anche se - e mi corregga se sbaglio - non è comunque necessario. GIUSTO?

Punto 2)
Doveva esserci il dato del secondo padre o no nell'atto? Ovverosia, così come l'ho presentato va bene e non ci sono problemi , quindi anche in questo caso il matrimonio non può essere impugnato per omissione? E' COSI'??
Per quanto invece attiene alla "residenza" del padre : capisco che non sia rilevante, ma a me pareva rilevante che risultasse residente (E QUINDI APPARENTEMENTE ANCORA VIVENTE) e non deceduto...

Per semplificare le cose mi scriva solo se per i dubbi al punto 1 e al punto 2 io mi debba preoccupare per qualcosa o se invece posso lasciare tutto com'è e procedre senza operare in nessun modo a fare rettifiche , modifiche , ecc.... INSOMMA il MATRIMONIO CHEE' STATO REGISTRATO E' VALIDO COSI' E NESSUNO OGGI O IN FUTURO PUO' OPPORRE OBIEZIONI PER QUESTI DUE ERRORI/OMISSIONI?

moltissime grazie , mandez
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: validità registrazione in Italia in presenza di errori/mancanze anagr   Gio Ott 02, 2008 12:16 pm

1) L'errore, nel testo, non costituisce un vizio del matrimonio. E' opportuna una rettifica, giusto perché non vi siano errori od errorini. Tuttavia, il procedimento di rettificazione non ha caratteri di particolare difficoltà (e, per inciso, è esente da contributo unificato atti giudiziari).

2) Nell'atto di matrimonio è indicato il suo cognome (cioe' il cognome composto dai due elementi cognominali riferentesi al padre e all'adottante).

3) Tranquilla.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: validità registrazione in Italia in presenza di errori/mancanze anagr   Gio Ott 02, 2008 1:26 pm

Se procede a rettifica e come bene l'ha tranquillizata il Dr. Scolaro riguardo la totale validitá del matrimonio, le consiglio di chiedere la rettifica in Italia e lasciar perdere la rettifica in Repubblica Dominicana, che oltre a non usufruire dall'esenzione del contributo (si pagano circa 360 euro), le fa pereder piú tempo e altro denaro in legalizzazioni locali, altra traduzione, legalizzazione in Ambasciata, del certificato corretto.

Se l'errore fosse stato nel nome e cognome dei genitori di suo marito, la cosa cambierebbe e potrebbe avere conseguenze negative. Per esempio una richiesta di visto per ricongiungimento familiare dei genitori di suo marito o anche un semplice visto turistico per visitare il figlio (suo marito), in Italia.

Infatti per entrambe i visti sarebbe opportuno per il visto turistico e assolutamente necessario per il visto di ricongiungimento familiare, dimostrare la parentela di genitori; non corrispondendo i cognomi, il visto sarebbe negato senza prima procedere alla rettifica in anagrafe dominicana.

Mi associo al Dr. Scolaro: Tranquilla.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
mandez



Numero di messaggi : 12
Età : 46
Data d'iscrizione : 07.04.08

MessaggioOggetto: Re: validità registrazione in Italia in presenza di errori/mancanze anagr   Ven Ott 03, 2008 3:24 am

Grazie molte ad entrambi, anche per la pazienza...
SIete davvero una bella squadra e l'idea di avere risposte in tempo reale, su un forum, gratuitamente e fruibili per tutti, è davvero unica!

mandez
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: validità registrazione in Italia in presenza di errori/mancanze anagr   Oggi a 8:11 am

Tornare in alto Andare in basso
 
validità registrazione in Italia in presenza di errori/mancanze anagr
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Registrazione in Italia di divorzio in Brasile
» Matrominio tra italiani alle Hawaii - registrazione in Italia
» Trascrizione divorzio usa- italia
» Figlio di madre italiana e padre straniero residente all'estero
» CONDIZIONI GENERALI PER LA VALIDITÁ IN ITALIA

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: