Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

  DIVORZIO ALL'ESTERO TRA CITTAD. ITALIANo ED EXTRAMUNITARIO con minore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: DIVORZIO ALL'ESTERO TRA CITTAD. ITALIANo ED EXTRAMUNITARIO con minore   Mar Set 06, 2011 6:01 pm

BUONGIORNO. HO TANTO BISOGNO DI UN AIUTO!!!!!! sono citt.moldava sposata in italia con un citt.italiano.il nostro matrimonio, di fatto, e durato pocchissimo,ma abbiamo un figlio minore di 15 mesi.al momento io con il bambino mi trovo in moldavia dove ho iniziato un processo di divorzio.il matrimonio e stato transcrito anche in moldavia.
e da precisare che ero costretta a tornare nel mio paese d"origine quando il bambino aveva 2 mesi x non rimanere in strada.xke dal momento che abbiamo saputo della mia gravidanza il mio marito mi ha cacciata fuori dalla casa coniugale-che e la casa dei suoi genitori e io ero al mantinemento completo della mia madre.lui non lavora da tantissimi anni e non puo mantere ne me ,ne il bambino.

LA MIA DOMANDA SAREBBE:lo stato italiano riconoscera la sentenza di divorzio moldavo? E dopo il divorzio posso chiedere in italia l"assegno di mantenimento x me e il figlio o lo devo fare solamente in moldavia?

grazie mille,conto tanto su una risposta.non avendo assolutamente nessun aiuto materiale da parte del mio marito non mi posso proprio permettere di buttare al vento i soldi x il divorzio,se ques"ultimo non sara riconosciuto in italia.gli avvocati moldavi mi assicurano che l"italia dovra riconoscere il divorzio.
dimenticavo-come faccio a sapere se il mio marito ha iniziato o no in italia la separazione?dove mi devo rivolgere x avere ulteriori informazioni?e se x caso anche in italia e iniziato un processo di separazione,quale fra i 2 avra forza giuridica?
la ringrazio di cuore
Tornare in alto Andare in basso
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: DIVORZIO ALL'ESTERO TRA CITTAD. ITALIANo ED EXTRAMUNITARIO con minore   Mar Set 06, 2011 7:55 pm

melissa.24 ha scritto:
BUONGIORNO. HO TANTO BISOGNO DI UN AIUTO!!!!!! sono citt.moldava sposata in italia con un citt.italiano.il nostro matrimonio, di fatto, e durato pocchissimo,ma abbiamo un figlio minore di 15 mesi.al momento io con il bambino mi trovo in moldavia dove ho iniziato un processo di divorzio.il matrimonio e stato transcrito anche in moldavia.
e da precisare che ero costretta a tornare nel mio paese d"origine quando il bambino aveva 2 mesi x non rimanere in strada.xke dal momento che abbiamo saputo della mia gravidanza il mio marito mi ha cacciata fuori dalla casa coniugale-che e la casa dei suoi genitori e io ero al mantinemento completo della mia madre.lui non lavora da tantissimi anni e non puo mantere ne me ,ne il bambino.

LA MIA DOMANDA SAREBBE:lo stato italiano riconoscera la sentenza di divorzio moldavo? E dopo il divorzio posso chiedere in italia l"assegno di mantenimento x me e il figlio o lo devo fare solamente in moldavia?

grazie mille,conto tanto su una risposta.non avendo assolutamente nessun aiuto materiale da parte del mio marito non mi posso proprio permettere di buttare al vento i soldi x il divorzio,se ques"ultimo non sara riconosciuto in italia.gli avvocati moldavi mi assicurano che l"italia dovra riconoscere il divorzio.
dimenticavo-come faccio a sapere se il mio marito ha iniziato o no in italia la separazione?dove mi devo rivolgere x avere ulteriori informazioni?e se x caso anche in italia e iniziato un processo di separazione,quale fra i 2 avra forza giuridica?
la ringrazio di cuore
Poiché mi pare che la Moldavia non sia ancora ufficilamente nell'Unione Europea, purtroppo il riconoscimento in Italia del divorzio é soggetto a restrizioni dettate dalla Legge 218/95 ed ho paura che, essendo un divorzio non consensuale (litigioso), non sará tanto facile farlo riconoscere in Italia a meno che suo marito non accetti tacitamente od espressamente (ved. sentenze di Cassazione) di accettare la territorialitá e competenza del Giudice Moldavo.



Aggiungendo che il matrimonio, sebbene trascritto in Moldavia, ´é stato celebrato in Italia, se ne trae la conseguenza, che senza un avviso (notifica internazionale a suo marito) di procedimento di divorzio all'estero nei termini previsti di 120 gg., sará praticamente impossibile riconoscerlo in Italia.



Vorrei aiutarla di piú, ma se lei sa che il bambino non é dell'attuale marito, é possibile anche il disconoscimento di paternitá, nonostante per presunzione di legge (Codice Civile italiano) al marito si attribuisca la paternitá. Insomma per lei non ci vedo molte possibilitá, se non quella di seguire il procedimento italiano con un avvocato in Italia. Puó informarsi eventualmente sulla possibilitá del Gratuito Patrocinio.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: DIVORZIO ALL'ESTERO TRA CITTAD. ITALIANo ED EXTRAMUNITARIO con minore   Mer Set 07, 2011 2:06 am

grazie x la risposta.vorrei concretizare che l"abbiamo citato in piena conformita con le leggi internazionale-prima via i ministeri del"esteri-x l"esatezza--e stato fatto a febraio 2011 x l"udienza di aprile,ma al ministero non e parvenuta nessuna risposta dal"italia,allora il igudice ha detto che dobbiamo aspettare,e poi a luglio il giudice ha deciso che l"udienza sara il 16 nov 2011 e ora le mandiamo un"altra citazione x il novembre via il consolato moldavo in bologna.maanche unasemplice raccomandaata basterebbe?

ha ragione moldavia non e in ue. peccato-ma il mio figlio e anche del mio marito -senza dubbi.ma x lui era un figlio TANTO non voluto,addirittura di cacciarmi fuori di casa incinta,solo dopo essere nato li e aparsa la voglia di aver un figlio,ma ripeto NON HA MAI CONTRIBUITO al suo mantinemento.

secondo la legge 218-15 titolo 3,capo IV art 31--- separaz.personale e scioglemento del matrimonio:
1. La separazione personale e lo scioglimento del matrimonio sono regolati dalla legge nazionale comune dei coniugi al momento della domanda di separazione o di scioglimento del matrimonio; in mancanza si applica la legge dello Stato nel quale la vita matrimoniale risulta prevalentemente localizzata.
la domanda sarebbe: se io sono sposata da 2anni e 5 mesi ,fra quale la vita in comune-6mesi,cacciata dalla casa coniugale-10 mesi e 13 mesi -in moldavia,non e logico dire che in questa situazione la vita matrimon. non risulta prevalentamente localizzata in italia!!!???


E vivendo qui in moldavia sarebbe molto difficoltoso x me separarmi in italia.li non ho nessuno che mi puo dare la mano,ma vivere in strada con il bambino e impossibile.in piu i divorzi in moldavia durano molto meno che in italia.e io sinceramente voglio "liberarmi"piu velocimente possibile da un marito quale gia dopo1 mese di matrimonio ha cominciato a usare violenza fisica e psicologica su di me-tutto questo e stato confirmato dal"assistente sociale italiano.la nostra vita coniugale COMUNE e durata un paio di mesi, ma e stato un incubo........
e si come l"italia prevede i divorzi all"estero voglio capire se il mio caso rientra nelle norme,pur rispettando la citazione del mio marito.
chiedo perdono x tutto questo monologo,ma sono veramente disperata.qui ho iniziato il divorzio e tutti mi dicono di star tranquilla,ma non ce la faccio.

LA PREGO INFINITAMENTE DI DARMI UNA RISPOSTA,E SE X CASO "MI RIPETTO" LI CHIEDO PERDONO

GRAZIE,GRAZIE MILLE!!!!!!!!!!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: DIVORZIO ALL'ESTERO TRA CITTAD. ITALIANo ED EXTRAMUNITARIO con minore   Ven Set 09, 2011 6:21 pm

melissa.24 ha scritto:
grazie x la risposta.vorrei concretizare che l"abbiamo citato in piena conformita con le leggi internazionale-prima via i ministeri del"esteri-x l"esatezza--e stato fatto a febraio 2011 x l"udienza di aprile,ma al ministero non e parvenuta nessuna risposta dal"italia,allora il igudice ha detto che dobbiamo aspettare,e poi a luglio il giudice ha deciso che l"udienza sara il 16 nov 2011 e ora le mandiamo un"altra citazione x il novembre via il consolato moldavo in bologna.maanche unasemplice raccomandaata basterebbe?

ha ragione moldavia non e in ue. peccato-ma il mio figlio e anche del mio marito -senza dubbi.ma x lui era un figlio TANTO non voluto,addirittura di cacciarmi fuori di casa incinta,solo dopo essere nato li e aparsa la voglia di aver un figlio,ma ripeto NON HA MAI CONTRIBUITO al suo mantinemento.

secondo la legge 218-15 titolo 3,capo IV art 31--- separaz.personale e scioglemento del matrimonio:
1. La separazione personale e lo scioglimento del matrimonio sono regolati dalla legge nazionale comune dei coniugi al momento della domanda di separazione o di scioglimento del matrimonio; in mancanza si applica la legge dello Stato nel quale la vita matrimoniale risulta prevalentemente localizzata.
la domanda sarebbe: se io sono sposata da 2anni e 5 mesi ,fra quale la vita in comune-6mesi,cacciata dalla casa coniugale-10 mesi e 13 mesi -in moldavia,non e logico dire che in questa situazione la vita matrimon. non risulta prevalentamente localizzata in italia!!!???


E vivendo qui in moldavia sarebbe molto difficoltoso x me separarmi in italia.li non ho nessuno che mi puo dare la mano,ma vivere in strada con il bambino e impossibile.in piu i divorzi in moldavia durano molto meno che in italia.e io sinceramente voglio "liberarmi"piu velocimente possibile da un marito quale gia dopo1 mese di matrimonio ha cominciato a usare violenza fisica e psicologica su di me-tutto questo e stato confirmato dal"assistente sociale italiano.la nostra vita coniugale COMUNE e durata un paio di mesi, ma e stato un incubo........
e si come l"italia prevede i divorzi all"estero voglio capire se il mio caso rientra nelle norme,pur rispettando la citazione del mio marito.
chiedo perdono x tutto questo monologo,ma sono veramente disperata.qui ho iniziato il divorzio e tutti mi dicono di star tranquilla,ma non ce la faccio.

LA PREGO INFINITAMENTE DI DARMI UNA RISPOSTA,E SE X CASO "MI RIPETTO" LI CHIEDO PERDONO

GRAZIE,GRAZIE MILLE!!!!!!!!!!!!!!!
LA mia risposta purtroppo non cambia. Non rispondo mai quello che l'uetente vorrebbe rispondessi, bensí quello che é il mio parere basato sulle normative italiane.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: DIVORZIO ALL'ESTERO TRA CITTAD. ITALIANo ED EXTRAMUNITARIO con minore   Oggi a 8:10 am

Tornare in alto Andare in basso
 
DIVORZIO ALL'ESTERO TRA CITTAD. ITALIANo ED EXTRAMUNITARIO con minore
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» DIVORZIO ALL'ESTERO TRA CITTAD. ITALIANI ED EXTRACOMUNITARI
» matrimonio in italia divorzio all`estero
» Divorzio in Messico fra cittadino italiano e cittadina messicana
» Divorzio in Poloni tra cittadino Italiano e cittadina Polacca/Italiana
» Divorzio tra italiano e americana

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: DIVORZIO ALL'ESTERO :: RICHIESTA ANNOTAZIONE (TRASCRIZ) AL CONSOLATO/AMBASCIATA O AL COMUNE?-
Andare verso: