Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Visto per suocera Bielorussa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ACL63



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 15.09.11

MessaggioOggetto: Visto per suocera Bielorussa   Gio Set 15, 2011 6:26 am

Salve

Mia moglie e mia suocera sono Bielorusse, e vorrei che mia suocera venisse a visitarmi in Italia.

Il mio matrimonio e' stato celebrato a Birmingham, nello UK.

Domande:
1) Tra i dcoumenti da presentare, mi e' stato richiesto il certificato di nascita (che originalmente e' in Russo) di mia moglie, tradotto e postillato. Dove si effettuano queste traduzioni? E' necessario servirsi di uffici / rappresentanti legali particolari? Che cosa significa postillato?
2) Mi e' stato richiesto di produrre un certificato di matrimonio non piu' vecchio di 6 mesi - va bene se me lo faccio rilasciare dal comune inglese? Ho il certificato originale che ci e' stato rilasciato al momento del matrimonio, ma e' piu' vecchio di 6 mesi. Inoltre e' necessario postillarlo e tradurlo, come per il documento di nascita in Russia?

Ringrazio anticipatamente.
ACL63
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per suocera Bielorussa   Gio Set 15, 2011 8:24 am

ACL63 ha scritto:
Salve

Mia moglie e mia suocera sono Bielorusse, e vorrei che mia suocera venisse a visitarmi in Italia.

Il mio matrimonio e' stato celebrato a Birmingham, nello UK.

Domande:
1) Tra i dcoumenti da presentare, mi e' stato richiesto il certificato di nascita (che originalmente e' in Russo) di mia moglie, tradotto e postillato. Dove si effettuano queste traduzioni? E' necessario servirsi di uffici / rappresentanti legali particolari? Che cosa significa postillato?
2) Mi e' stato richiesto di produrre un certificato di matrimonio non piu' vecchio di 6 mesi - va bene se me lo faccio rilasciare dal comune inglese? Ho il certificato originale che ci e' stato rilasciato al momento del matrimonio, ma e' piu' vecchio di 6 mesi. Inoltre e' necessario postillarlo e tradurlo, come per il documento di nascita in Russia?

Ringrazio anticipatamente.
ACL63

Non ha trascritto presso il suo comune italiano,l'atto di matrimonio?
L'apostilla Ŕ la legalizzazione della firma da parte dell'autoritÓ nazionale competente,ai sensi della convenzione dell'Aja.Pu˛ servirsi di un traduttore giurato presso un tribunale italiano,in cancelleria hanno le liste.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ACL63



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 15.09.11

MessaggioOggetto: Re: Visto per suocera Bielorussa   Gio Set 15, 2011 9:43 am

Citazione :
Non ha trascritto presso il suo comune italiano,l'atto di matrimonio?

No, non e' trascritto. E' un problema insormntabile? Da quello che ho capito il matrimonio e' comunque valido.

Devo "postillare" e tradurre questo certificato?

Citazione :
L'apostilla Ŕ la legalizzazione della firma da parte dell'autoritÓ nazionale competente,ai sensi della convenzione dell'Aja.

Legalizzazione di quale firma? Della firma sul certificato di nascita russo?

Citazione :
Pu˛ servirsi di un traduttore giurato presso un tribunale italiano,in cancelleria hanno le liste.

Il certificato di nascita e' con mia suocera, in Bielorussia: ci sono dei traduttori ufficiali li'?
Altrimenti qual'e' la soluzione? Farselo spedire in Italia e tradurlo qui e poi rispedirlo?

E' di solito possibile presentare delle copie (trasmesse via fax/emails), o solo documenti originali sono normalmente accettabili?

Grazie
ACL
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per suocera Bielorussa   Gio Set 15, 2011 1:50 pm

ACL63 ha scritto:
Citazione :
Non ha trascritto presso il suo comune italiano,l'atto di matrimonio?

No, non e' trascritto. E' un problema insormntabile? Da quello che ho capito il matrimonio e' comunque valido.

Devo "postillare" e tradurre questo certificato?

Citazione :
L'apostilla Ŕ la legalizzazione della firma da parte dell'autoritÓ nazionale competente,ai sensi della convenzione dell'Aja.

Legalizzazione di quale firma? Della firma sul certificato di nascita russo?

Citazione :
Pu˛ servirsi di un traduttore giurato presso un tribunale italiano,in cancelleria hanno le liste.

Il certificato di nascita e' con mia suocera, in Bielorussia: ci sono dei traduttori ufficiali li'?
Altrimenti qual'e' la soluzione? Farselo spedire in Italia e tradurlo qui e poi rispedirlo?

E' di solito possibile presentare delle copie (trasmesse via fax/emails), o solo documenti originali sono normalmente accettabili?

Grazie
ACL

Non capisco se lei vive in UK o in Italia con sua moglie,se vivete in Italia come ha fatto sua moglie ad avere la carta di soggiorno o il permesso di soggiorno... ? il matrimonio va comunque trascritto presso il consolato italiano in UK o direttamente presso il suo comune in Italia.
L'apostilla va messa in Bielorussia,la traduzione la puˇ fare un traduttore autorizzato dal consolato italiano in Bielorussia.Va presentato tutto in originale.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ACL63



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 15.09.11

MessaggioOggetto: Re: Visto per suocera Bielorussa   Gio Set 15, 2011 2:32 pm

Citazione :
Non capisco se lei vive in UK o in Italia con sua moglie,
Attualmente viviamo nello uk, ma solamente perche' ho un contratto di lavoro qui; non ho intenzione di rimanere permanentemente, e non sono iscritto All'AIRE.
Siamo comunque stati per dei periodi in Italia nell'ultimo anno.

Citazione :
,se vivete in Italia come ha fatto sua moglie ad avere la carta di soggiorno o il permesso di soggiorno

Mia moglie ha una residency card del governo inglese, familiare di un EEA citizen, che le permette di seguirmi o ricongiurgersi con me dovunque vada in Europa, anche in Italia.

Citazione :
il matrimonio va comunque trascritto presso il consolato italiano in UK o direttamente presso il suo comune in Italia.

E' questa una condizione per il rilascio della VISA a mia suocera?
Non posso provarlo con un certificato rilasciato dal comune inglese?

Citazione :
L'apostilla va messa in Bielorussia,la traduzione la puˇ fare un traduttore autorizzato dal consolato italiano in Bielorussia.Va presentato tutto in originale.

L'"apostilla", cioe' la "legalizzazione della firma da parte dell'autoritÓ nazionale competente,ai sensi della convenzione dell'Aja", si riferisce a chi? Mia moglie o la madre?

Ovviamente che mia moglie debba viaggiare in Bielorussia per eseguire questa apostilla mi sembra assurdo...

Mi domando: e' forse meglio chiedere un visto turistico? Ma se invece di mia suocera era una mia amica bielorussa che voleva venire a trovarmi, che documenti dovevo provvedere? Sicuramente non i vari certificati di matrimonio e di nascita tradotti e postillati...

Saluti e grazie per l'aiuto
ACL
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ACL63



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 15.09.11

MessaggioOggetto: Re: Visto per suocera Bielorussa   Ven Set 16, 2011 1:55 pm

Mia suocera ha telefonato all'ambasciata, e apparentemente non e' necessario niente in originale, per un visto turistico di 9 giorni.

Si accontentano di copie, e anche il certificato di matrimonio non deve essere degli ultimi 6 mesi...

Mi sembra che qua ognuno con cui parlo mi dice cose diverse... Che confusione.

ACL
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per suocera Bielorussa   Ven Set 16, 2011 1:56 pm

ACL63 ha scritto:
Citazione :
Non capisco se lei vive in UK o in Italia con sua moglie,
Attualmente viviamo nello uk, ma solamente perche' ho un contratto di lavoro qui; non ho intenzione di rimanere permanentemente, e non sono iscritto All'AIRE.
Siamo comunque stati per dei periodi in Italia nell'ultimo anno.

Citazione :
,se vivete in Italia come ha fatto sua moglie ad avere la carta di soggiorno o il permesso di soggiorno

Mia moglie ha una residency card del governo inglese, familiare di un EEA citizen, che le permette di seguirmi o ricongiurgersi con me dovunque vada in Europa, anche in Italia.

Citazione :
il matrimonio va comunque trascritto presso il consolato italiano in UK o direttamente presso il suo comune in Italia.

E' questa una condizione per il rilascio della VISA a mia suocera?
Non posso provarlo con un certificato rilasciato dal comune inglese?

Citazione :
L'apostilla va messa in Bielorussia,la traduzione la puˇ fare un traduttore autorizzato dal consolato italiano in Bielorussia.Va presentato tutto in originale.

L'"apostilla", cioe' la "legalizzazione della firma da parte dell'autoritÓ nazionale competente,ai sensi della convenzione dell'Aja", si riferisce a chi? Mia moglie o la madre?

Ovviamente che mia moglie debba viaggiare in Bielorussia per eseguire questa apostilla mi sembra assurdo...

Mi domando: e' forse meglio chiedere un visto turistico? Ma se invece di mia suocera era una mia amica bielorussa che voleva venire a trovarmi, che documenti dovevo provvedere? Sicuramente non i vari certificati di matrimonio e di nascita tradotti e postillati...

Saluti e grazie per l'aiuto
ACL

Il matrimonio Ú valido,ma se lei non trascrive la pubblica amm.ne italiana non puˇ sapere che lei Ú sposato.E le ribadisco che Ú un obbligo di legge.L'apostilla Ú la legalizzazione della firma del funzionario che ha firmato il certificato di nascita di sua moglie.Non conosco le leggi bielorusse,ma credo che possa andare chiunque ad apostillare il certificato.Se vuole fare un visto turistico normale,lo puˇ fare ma vi Ú il forte rischio di diniego.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ACL63



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 15.09.11

MessaggioOggetto: Re: Visto per suocera Bielorussa   Ven Set 16, 2011 4:30 pm

OK - Grazie per tutti i chiarimenti Bostik.

Abbiamo i biglietti prenotati, gli estratti conto e tutto il resto, speriamo bene incrociamo le dita, il visto turistico e' l'unico fattibile visti i tempi.


Citazione :
Il matrimonio Ú valido,ma se lei non trascrive la pubblica amm.ne italiana non puˇ sapere che lei Ú sposato.E le ribadisco che Ú un obbligo di legge
OK, mi occupero' della trascrizione allora - devo prepararmi ad un procedimento laborioso?
C'e' qualche post nel forum che mi puo' servire come ispirazione prima di iniziare il procedimento?

ACL
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Visto per suocera Bielorussa   Oggi a 12:33 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Visto per suocera Bielorussa
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Visto per suocera Bielorussa
» Visto familiare al seguito per mia suocera
» Ricongiungimento famigliare suocera Cubana
» ricongiungimento familiare per suocera dominicana
» invito suocera cubana

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: