Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????   Gio Set 29, 2011 9:25 am

Un saluto a tutti e complimenti per la serietá di questo sito!
Sono nuova qui e vorrei porre un quesito:
il mio compagno é dominicano ed é entrato in Italia a luglio con un permesso turistico di 60 giorni e allo scadere di questo é rientrato a Santo Domingo.
Tra un paio di mesi nascerá la bimba che lui riconoscerá tramite un documento inviato da me (cittadina italiana e residente attualmente in Italia) presso l'Ambasciata Italiana a Santo Domingo.

Ho letto e sentito tanti pareri diversi, ma non mi é chiaro: riconosciuta la bambina in teoria potremmo richiedere un visto per ricongiungimento familiare, ma mi hanno detto che non é possibile in quanto non rientra tra i soggetti che possono far domanda di questo visto.
Allora dovrei richiedere un visto per motivi familiari?????
Ma dove posso trovare l'esatta e completa documentazione da inviare al mio compagno in modo da non imbattermi in un fantastico diniego!?

Grazie per la disponibilitá.
Tornare in alto Andare in basso
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3757
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????   Gio Set 29, 2011 9:48 am

Le.Giorgia ha scritto:
Un saluto a tutti e complimenti per la serietá di questo sito!
Sono nuova qui e vorrei porre un quesito:
il mio compagno é dominicano ed é entrato in Italia a luglio con un permesso turistico di 60 giorni e allo scadere di questo é rientrato a Santo Domingo.
Tra un paio di mesi nascerá la bimba che lui riconoscerá tramite un documento inviato da me (cittadina italiana e residente attualmente in Italia) presso l'Ambasciata Italiana a Santo Domingo.

Ho letto e sentito tanti pareri diversi, ma non mi é chiaro: riconosciuta la bambina in teoria potremmo richiedere un visto per ricongiungimento familiare, ma mi hanno detto che non é possibile in quanto non rientra tra i soggetti che possono far domanda di questo visto.
Allora dovrei richiedere un visto per motivi familiari?????
Ma dove posso trovare l'esatta e completa documentazione da inviare al mio compagno in modo da non imbattermi in un fantastico diniego!?

Grazie per la disponibilitá.

Ma con chi ha parlato...? si legga il dlgs.30/2007.Va chiesto un ric.fam. ai sensi del citato decreto.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????   Gio Set 29, 2011 9:50 am

Senz'altro lo faró!

Grazie per la tempestivitá della risposta.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????   Ven Set 30, 2011 7:46 am

Ho letto il Dlgs. 30/2007 e non mi rimane che dire che tra ambasciate, questure e patronati, ognuno dice la sua!
Mi rimangono un paio di dubbi:
io attualmente non lavoro, quindi io e il mio compagno saremmo ospiti a casa dei miei genitori, i quali lo scorso luglio per fargli ottenere il visto turistico hanno fatto una fidejiussione bancaria a nome suo e tutt'ora valida; questo "essere ospiti" e non possedere personalmente i requisiti economici necessari potrebbe essere un problema?
In oltre...il mio compagno risulta sposato da molti anni con una ragazza che non ha mai piú rivisto dopo il matrimonio, anche questo potrebbe essere un problema per il rilascio del visto?
Altrimenti cosa consiglierebbe? Divorzio a vapore?

Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3757
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????   Ven Set 30, 2011 1:50 pm

Ospite ha scritto:
Ho letto il Dlgs. 30/2007 e non mi rimane che dire che tra ambasciate, questure e patronati, ognuno dice la sua!
Mi rimangono un paio di dubbi:
io attualmente non lavoro, quindi io e il mio compagno saremmo ospiti a casa dei miei genitori, i quali lo scorso luglio per fargli ottenere il visto turistico hanno fatto una fidejiussione bancaria a nome suo e tutt'ora valida; questo "essere ospiti" e non possedere personalmente i requisiti economici necessari potrebbe essere un problema?
In oltre...il mio compagno risulta sposato da molti anni con una ragazza che non ha mai piú rivisto dopo il matrimonio, anche questo potrebbe essere un problema per il rilascio del visto?
Altrimenti cosa consiglierebbe? Divorzio a vapore?

Grazie.

Il fatto che il suo compagno sia padre di cittadino UE,gli dá il diritto di avere un visto di ric.fam.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????   Gio Ott 13, 2011 7:39 pm

bostik ha scritto:
Ospite ha scritto:
Ho letto il Dlgs. 30/2007 e non mi rimane che dire che tra ambasciate, questure e patronati, ognuno dice la sua!
Mi rimangono un paio di dubbi:
io attualmente non lavoro, quindi io e il mio compagno saremmo ospiti a casa dei miei genitori, i quali lo scorso luglio per fargli ottenere il visto turistico hanno fatto una fidejiussione bancaria a nome suo e tutt'ora valida; questo "essere ospiti" e non possedere personalmente i requisiti economici necessari potrebbe essere un problema?
In oltre...il mio compagno risulta sposato da molti anni con una ragazza che non ha mai piú rivisto dopo il matrimonio, anche questo potrebbe essere un problema per il rilascio del visto?
Altrimenti cosa consiglierebbe? Divorzio a vapore?

Grazie.

Il fatto che il suo compagno sia padre di cittadino UE,gli dá il diritto di avere un visto di ric.fam.
Saluti
Con il permesso di bostik che ringrazio immensamente per la grande collaborazione, capacitá e preparazione, vorrei specificare alcuni puntini sulle i.

A parte che non c'é da meravigliarsi sull'ignoranza della legge e della rilevante giurisprudenza e dottrina da parte delle Amministrazioni che ha consultato, va specificato che oltre al Dlgs 30/2007, per quanto riguarda la solita obbiezione che il padre di un bimbo extracomunitario non puó essere a carico di quest'ultimo (il minore), si applicano perreciprocitá giurisprudenziale e legale, anche:

DECRETO LEGISLATIVO 25 luglio 1998, n. 286, Articolo 29



Ricongiungimento familiare (1) (10) (11).
Art. 29
(Legge 6 marzo 1998, n. 40, art. 27).
1. Lo straniero puo' chiedere il ricongiungimento per i seguenti familiari:
a) coniuge non legalmente separato e di eta' non inferiore ai diciotto anni;
b) figli minori, anche del coniuge o nati fuori del matrimonio, non coniugati, a condizione che l'altro genitore, qualora esistente, abbia dato il suo consenso;
....omissis.....
5. Salvo quanto disposto dall’articolo 4, comma 6, è consentito l’ingresso per ricongiungimento al figlio minore, già regolarmente soggiornante in Italia con l’altro genitore, del genitore naturale che dimostri il possesso dei requisiti di disponibilità di alloggio e di reddito di cui al comma 3. Ai fini della sussistenza di tali requisiti si tiene conto del possesso di tali requisiti da parte dell’altro genitore (8).
(1) Articolo modificato dall'articolo 23, comma 1, della legge 30 luglio 2002, n. 189, e successivamente sostituito dall' articolo 2 del D.Lgs. 8 gennaio 2007 n. 5.
(8) Comma sostituito dall'articolo 1, comma 22, lettera t), della legge 15 luglio 2009, n. 94.
(10) In riferimento al presente articolo vedi Nota 4 maggio 2009, n. 9682/P.
(11) In riferimento al presente articolo vedi: Circolare del Ministero dell'Interno 17 febbraio 2009, n. 737

Il dettato di questa legge (rigurdante la regolazione dell'immigrazione di stranieri non familiari di cittadini italiani) é stata piú volte giurisprudenzialmente verificata ed approvata anche in caso che il genitore ed il minore residente in Italia siano italiani, per due considerazioni importantissime:

1) Il diritto superiore del minore che ha diritto a crescere con entrambe i genitori escludendo quindi il genitore extracomunitario che risieda all'estero e non gli si conceda il visto;

2)se la legge é valida per i genitori entrambe stranieri di cui uno ed il figlio minore naturale (fuori dal matrimonio) da entrambe riconosciuto siano residenti legalmente in Italia, sarebbe assolutamente inconcepibile ed anticostituzionale per discriminare i cittadini italiani che hanno maggiori diritti, oltre molte altre ragioni, che non si applichi per un genitore italiano con il figlio minore italiano riconosciuto da un extracomunitario.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
RICHIE



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.12.11

MessaggioTitolo: Re: VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????   Ven Dic 02, 2011 8:09 pm

Buonasera, mi scuso per il ritardo del mio ringraziamento sia a Bostik sia a Lei Dr. Baccoli.

Ho inviato alcune settimane fa all'Ambasciata alcune domande riguardo il modo in cui compilare i documenti per il ricongiungimento e la risposta é stata questa:

"Non potra’ essere chiesto un ricongiungimento familiare se non vi e’ matrimonio. La legge prevede la richiesta di un visto per turismo, poi una volta in Italia, in Questura gli daranno il Permesso di Soggiorno."

Partendo dal presupposto che in Questura non daranno nessun Permesso di Soggiorno con un visto per turismo (cosa giá tentata) ...come mi devo comportare? Sembra che tra padre e figlia (tra l'altro minore e cittadina italiana) non sia riconosciuta nessuna parentela a meno che i genitori non siano sposati.
Sono davvero basita. E a questo punto non so piú cosa devo fare.

Grazie per la Vostra disponibilitá.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
RICHIE



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.12.11

MessaggioTitolo: Re: VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????   Ven Dic 02, 2011 8:15 pm

Dimenticavo di chiedere: nel caso in cui il mio compagno fosse costretto a richiedere un visto per turismo, essendo entrato in Italia a inizi luglio e uscito a inizi settembre, per che data potrebbe rientrare nel paese?

Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3757
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????   Sab Dic 03, 2011 8:12 am

Il consolato italiano in RD,come spesso putroppo accade, ha detto una "boutade"...se la minore risiede in Italia si ha diritto eccome a chiedere un ric.fam. ai sensi dlgs.30/2007 o almeno un turistico speciale,poi in Italia si chiede una CDS sempre ai sensi del citato decreto.Tenga presente che vale pure il TU,legge 286/98 art.19 sull'inespellibilitá del parente convivente entro il 2 grado con cittadino italiano.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Età : 65
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????   Sab Dic 24, 2011 4:14 pm

bostik ha scritto:
Il consolato italiano in RD,come spesso putroppo accade, ha detto una "boutade"...se la minore risiede in Italia si ha diritto eccome a chiedere un ric.fam. ai sensi dlgs.30/2007 o almeno un turistico speciale,poi in Italia si chiede una CDS sempre ai sensi del citato decreto.Tenga presente che vale pure il TU,legge 286/98 art.19 sull'inespellibilitá del parente convivente entro il 2 grado con cittadino italiano.
Saluti
Purtroppo l'Ambasciata o meglio gli Uffici consolari sono diretti da funzionari che sono esperti in amministrativo diplomatico e non conoscono se non sommariamente e questo é il grande problema, il diritto consolare, di famiglia, quello Superiore del fanciullo, il Dlgs 30/2007 ed il T.U, includendo il Regolamento del DPR corrispondente. Meno ancora conoscono la Giurisprudenza ed ignorano totalmente perfino la Guida del Massimario 2011 del Ministero degli interni.

Ribadisco il diritto ai sensi anche del TU da me sopracitato, diritto superiore del minore e Dlgs 30/2007, che certamente non si puó negare ad un italiano se consentito ad un extracomunitario residente in Italia con il figlio minore, se non violando un diritto Superiore e Costituzionale. Se ottiene comunque un visto turistico, una volta in Italia, essendo adesso padre di cittadino italiano, ha diritto all CDS con grande pena per l'Ufficio Immigrazione che l'ha negato in precedenza, a meno che il figlio non fosse ancora nato, dato che il diritto nasce dal momento della nascita ed avvenuto regolare riconoscimento.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????   

Tornare in alto Andare in basso
 
VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» VISTO PER MOTIVI FAMILIARI??????
» rinnovo del prmsso i ogirono per motivi familiari scaduto
» congedo per gravi motivi familiari
» Attenzione: abolito visto per motivi familiari (ric.fam.) di tipo D !
» permessi per particolari motivi personali o familiari

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LA REPUBBLICA DOMINICANA E SANTO DOMINGO :: IL VISTO PER RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE-
Andare verso: