Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Devo comunicarlo io?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Devo comunicarlo io?   Sab Ott 25, 2008 4:02 pm

Risiedo all'estero e sono iscritto all' AIRE ma ho divorziato in Italia in maggio perchÚ la mia ex-moglie risiede lß.Dopo pi˙ di 5 mesi....finalmente l'avvocato mi ha spedito copia conforme della sentenza.Vorrei sapere se Ú compito mio comunicare al mio consolato italiano,competente per territorio,la variazione dello stato civile?o ci pensa il mio comune AIRE?premetto che il matrimonio era registrato in un comune diverso dal mio comune AIRE e nella sentenza vi Ú scritto che una copia conforme della sentenza Ú stata mandata appunto al comune dove fu registrato l'atto di unione coniugale.
Grazie in anticipo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: Devo comunicarlo io?   Mar Ott 28, 2008 1:20 am

Il comune, dopo avere provveduto all'anotazione della sentenza sull'atto di matrimonio (ed e' l'esecuzione di tale tale annotazione a produrre gli effetti dello scioglimento/cessazione degli effetti ciivli del matrimonio), provvede, d'ufficio, alla comunicazione al comune d'iscrizione AIRE.
Di norma, questa notizie non viene comunicata all'autoritÓ consolare, anche se potrebbe essere opportuno. quanto meno ai fini delle risultanze dello schedario consolare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Devo comunicarlo io?   Mar Ott 28, 2008 3:51 pm

Per non creare problemi al cittadino AIRE, consiglierei, una volta trascritta la sentenza, di procurarsi un certificato dal Comune italiano, farlo legalizzare alla Prefettura e presentarlo personalmente all'Ambasciata per le modifiche dell'anagrafica.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Devo comunicarlo io?   Mer Ott 29, 2008 8:59 am

Guido Baccoli ha scritto:
Per non creare problemi al cittadino AIRE, consiglierei, una volta trascritta la sentenza, di procurarsi un certificato dal Comune italiano, farlo legalizzare alla Prefettura e presentarlo personalmente all'Ambasciata per le modifiche dell'anagrafica.

Grazie mille per le utili informazioni.Guido,un unica cosa: non credo che serva legalizzare la sentenza di divorzio italiana in quanto prodotta da un tribunale italiano e diretta ad altra istituzione amm.va italiana ovvero un ambasciata.La apostilla o legalizzazione della prefettura,mi servirß in caso voglia risposarmi davanti ad una autoritß civile straniera.
Mi stia bene Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Devo comunicarlo io?   Mer Ott 29, 2008 11:55 am

Dipende dall'Ambasciata. Cmq non devi legalizzare la sentenza di divorzio, ma il certificato che rilascia il comune dopo la trascrizione. La legalizzazione alla Prefettura oltrettutto Ú gratis.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Devo comunicarlo io?   Oggi a 6:11 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Devo comunicarlo io?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Devo comunicarlo io?
» passaporto da rinnovare e devo fare un viaggio urgente
» Nullaosta
» Trascrizione matrimonio in Italia
» matrimonio in messico : cittadina italiana con cittadino messicano

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: A.I.R.E. diritti e doveri-
Andare verso: