Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Vivo in Svizzera e lavoro in Italia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
robba12



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 12.10.11

MessaggioTitolo: Vivo in Svizzera e lavoro in Italia   Mer Ott 12, 2011 10:14 am

Buongiorno a tutti, scrivo a voi perchŔ davvero inizio a capirci poco o nulla, mi trasferir˛ tra non molto in Canton Ticino, ma continuer˛ a lavorare a Milano, in pratica far˛ il frontaliere al contrario, ora il mio dubbio Ŕ: per la sanitÓ che faccio? Essendo lavoratore dipendente pago i contributi per l'assistenza medica italiana direttamente nella busta paga, ma iscrivendomi, come da prassi, all'AIRE, perderei ogni diritto all'assistenza medica in Italia, nonostante continui a pagare i contributi, ergo che devo fare? devo cercarmi una cassa malati svizzera e pagarne quindi 2, usufruendo solo di 1? E poi, se decidessi di pagare una cassa malati svizzera, come posso ottenere i giorni di malattia da presentare al mio datore di lavoro? Grazie per ogni risposta.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3757
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Vivo in Svizzera e lavoro in Italia   Mer Ott 12, 2011 2:28 pm

robba12 ha scritto:
Buongiorno a tutti, scrivo a voi perchŔ davvero inizio a capirci poco o nulla, mi trasferir˛ tra non molto in Canton Ticino, ma continuer˛ a lavorare a Milano, in pratica far˛ il frontaliere al contrario, ora il mio dubbio Ŕ: per la sanitÓ che faccio? Essendo lavoratore dipendente pago i contributi per l'assistenza medica italiana direttamente nella busta paga, ma iscrivendomi, come da prassi, all'AIRE, perderei ogni diritto all'assistenza medica in Italia, nonostante continui a pagare i contributi, ergo che devo fare? devo cercarmi una cassa malati svizzera e pagarne quindi 2, usufruendo solo di 1? E poi, se decidessi di pagare una cassa malati svizzera, come posso ottenere i giorni di malattia da presentare al mio datore di lavoro? Grazie per ogni risposta.

Deve informarsi presso la sua ASL di residenza,se esistono accordi bilaterali tra Italia e CH.Un certificato medico emesso da un medico straniero Ú valido anche in Italia,quando si comunica la convalescenza.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Vivo in Svizzera e lavoro in Italia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Vivo in Svizzera e lavoro in Italia
» Residente in Svizzera con occupazione in Italia
» residenza estera e lavoro in italia
» Cittadina italiana iscritta all AIRE e cittadino svizzero
» Cambio di residenza in Svizzera, ma con lavoro in Italia... e le tasse

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ASSISTENZA CONSOLARE :: ASSISTENZA SANITARIA-
Andare verso: