Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Assistenza sanitaria estero neonato con genitori non iscritti all'AIRE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
RMC2011



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 04.11.11

MessaggioOggetto: Assistenza sanitaria estero neonato con genitori non iscritti all'AIRE   Ven Nov 04, 2011 9:23 am

Buongiorno,

con mia moglie ci siamo trasferiti in Germania come dottorandi, per cui riceviamo uno stipendium pur risultando studenti. Per questo non ci siamo iscritti all'AIRE ed abbiamo utilizzato, quando necessaria, la copertura sanitaria della TEAM tramite AOK (ha sempre funzionato egregiamente). Molte strutture/studi medici infatti non accettano la TEAM ma sono bendisposti quando e' la AOK a farsi carico delle spese e della richiesta di rimborso presso lo Stato Italiano.
Nostra figlia e' nata qui in Germania, stiamo espletando le pratiche per la registrazione in Italia. La procedura per la registrazione ed il rilascio della TEAM di mia figlia impiegheranno diverso tempo.

Nel frattempo:
1) di quale copertura gode la bambina?
2) Le spese per le visite del pediatra e dell'ostetrica come possono essere coperte?
3) Una volta ottenuta la TEAM e non potendo registrare la bambina alla AOK della nostra universita' come fare per ottenere assistenza sanitaria?
4) la AOK copre solo le spese di emergenza, non le visite di routine, mentre sia per mia moglie che per la piccola sono previsti una serie di check-up per monitorare il primo periodo post-gravidanza ed assicurare che la convalescenza proceda bene. Anche in questo caso come fare?
5) dobbiamo richiedere il modello E106?

Abbiamo provato a chiedere info sia alle 2 asl di apartenenza che al numero verde del Ministero della Salute ottenendo sempre risposte diverse, davvero non sappiamo che fare...

Grazie dell'aiuto!
RMC2011
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3624
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Assistenza sanitaria estero neonato con genitori non iscritti all'AIRE   Ven Nov 04, 2011 1:51 pm

RMC2011 ha scritto:
Buongiorno,

con mia moglie ci siamo trasferiti in Germania come dottorandi, per cui riceviamo uno stipendium pur risultando studenti. Per questo non ci siamo iscritti all'AIRE ed abbiamo utilizzato, quando necessaria, la copertura sanitaria della TEAM tramite AOK (ha sempre funzionato egregiamente). Molte strutture/studi medici infatti non accettano la TEAM ma sono bendisposti quando e' la AOK a farsi carico delle spese e della richiesta di rimborso presso lo Stato Italiano.
Nostra figlia e' nata qui in Germania, stiamo espletando le pratiche per la registrazione in Italia. La procedura per la registrazione ed il rilascio della TEAM di mia figlia impiegheranno diverso tempo.

Nel frattempo:
1) di quale copertura gode la bambina?
2) Le spese per le visite del pediatra e dell'ostetrica come possono essere coperte?
3) Una volta ottenuta la TEAM e non potendo registrare la bambina alla AOK della nostra universita' come fare per ottenere assistenza sanitaria?
4) la AOK copre solo le spese di emergenza, non le visite di routine, mentre sia per mia moglie che per la piccola sono previsti una serie di check-up per monitorare il primo periodo post-gravidanza ed assicurare che la convalescenza proceda bene. Anche in questo caso come fare?
5) dobbiamo richiedere il modello E106?

Abbiamo provato a chiedere info sia alle 2 asl di apartenenza che al numero verde del Ministero della Salute ottenendo sempre risposte diverse, davvero non sappiamo che fare...

Grazie dell'aiuto!
RMC2011

Gentili utenti,
fate tante domande e specifiche,per regolamento del forum non possiamo fare consulenze private online.Il consiglio Ú di contattare l'autoritß tedesca competente ed il SOLVIT tedesco che si occupa di vertenze a livello comunitario.Mi sembra un problema pi˙ tedesco che italiano,non essendo AIRE voi continuate ad avere assistenza in Italia anche se ciˇ Ú ininfluente appunto per l'autoritß tedesca essendo l'AIRE una cosa tutta italiana.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
RMC2011



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 04.11.11

MessaggioOggetto: Re: Assistenza sanitaria estero neonato con genitori non iscritti all'AIRE   Ven Nov 04, 2011 7:44 pm

Caro bostik,
in realtÓ il problema Ŕ *tutto e solo* italiano. Come scrivevo infatti, noi siamo italiani (nemmeno iscritti all'AIRE non avendone l'obbligo).
Nostra figlia non ha doppia cittadinanza (non ne avrebbe diritto anche volendolo), quindi Ŕ solo italiana. Per cui per le autoritÓ tedesche il problema non esiste, noi siamo semplicemente cittadini italiani e nnon vedo perchÚ loro dovrebbero interessari alle pratiche del nostro Ministero di copertura sanitaria all'estero.
Per le autoritÓ tedesche basta presentare al pediatra la nostra carta di credito... eheheh.

Il problema Ŕ capire come funzionano le regole per una neonata cittadina italiana nata temporaneamente all'estero: nel (lungo) lasso di tempo che passa tra la nascita e l'arrivo della TEAM che succede? Come lo Stato Italiano le assicura l'assistenza sanitaria in un paese UE? Tutto qui.

Visto oprattutto che le autoritÓ italiane predisposte ad aiutarci ci danno ogni volta risposte diverse. Credevo di poter usufruire dei consigli del forum, tutto qui, non volevo scomodare nessuno per consulenze private; in 15 mesi abbiamo giÓ vissuto in 3 stati e due continenti diversi ed ogni volta ci siamo documentati ed abbiamo istruito le locali rappresentanze diplomatiche presentando *noi* gli estratti di leggi dalla GU di cui loro hanno fatto fotocopie (davvero!).

Stavolta cercavo una mano perchŔ con figlia neonata e lavoro quelle 3 ore libere preferivo dormire invece di cercare leggi e leggine su internet ed ovviare con queste le mancanze di chi dovrebbe risponderci ed aiutarci. credevo tra l'altro (ed avendo letto molti post assolutamente simili al mio, se vuole li quoto) che l'aiuto nel capire come funziona il disbrigo delle pratiche per gli italiani all'estero fosse proprio la natura del forum.
Mi scuso dell'inopportunitÓ, elimini pure il post.
RMC2011

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3624
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Assistenza sanitaria estero neonato con genitori non iscritti all'AIRE   Sab Nov 05, 2011 8:03 am

RMC2011 ha scritto:
Caro bostik,
in realtÓ il problema Ŕ *tutto e solo* italiano. Come scrivevo infatti, noi siamo italiani (nemmeno iscritti all'AIRE non avendone l'obbligo).
Nostra figlia non ha doppia cittadinanza (non ne avrebbe diritto anche volendolo), quindi Ŕ solo italiana. Per cui per le autoritÓ tedesche il problema non esiste, noi siamo semplicemente cittadini italiani e nnon vedo perchÚ loro dovrebbero interessari alle pratiche del nostro Ministero di copertura sanitaria all'estero.
Per le autoritÓ tedesche basta presentare al pediatra la nostra carta di credito... eheheh.

Il problema Ŕ capire come funzionano le regole per una neonata cittadina italiana nata temporaneamente all'estero: nel (lungo) lasso di tempo che passa tra la nascita e l'arrivo della TEAM che succede? Come lo Stato Italiano le assicura l'assistenza sanitaria in un paese UE? Tutto qui.

Visto oprattutto che le autoritÓ italiane predisposte ad aiutarci ci danno ogni volta risposte diverse. Credevo di poter usufruire dei consigli del forum, tutto qui, non volevo scomodare nessuno per consulenze private; in 15 mesi abbiamo giÓ vissuto in 3 stati e due continenti diversi ed ogni volta ci siamo documentati ed abbiamo istruito le locali rappresentanze diplomatiche presentando *noi* gli estratti di leggi dalla GU di cui loro hanno fatto fotocopie (davvero!).

Stavolta cercavo una mano perchŔ con figlia neonata e lavoro quelle 3 ore libere preferivo dormire invece di cercare leggi e leggine su internet ed ovviare con queste le mancanze di chi dovrebbe risponderci ed aiutarci. credevo tra l'altro (ed avendo letto molti post assolutamente simili al mio, se vuole li quoto) che l'aiuto nel capire come funziona il disbrigo delle pratiche per gli italiani all'estero fosse proprio la natura del forum.
Mi scuso dell'inopportunitÓ, elimini pure il post.
RMC2011


Come italiana avrß diritto ad usufruire della TEAM,anche se il consolato la iscriverß d'ufficio all'AIRE,quindi in teoria dovreste farle un assicurazione privata tedesca;Purtroppo sulla sanitß degli italiani all'estero e dei transfrontalieri vi Ú un grosso vuoto legislativo e molta impreparazione.Vediamo se Guido Baccoli o Sereno Scolaro vi possono aiutare.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Assistenza sanitaria estero neonato con genitori non iscritti all'AIRE   Lun Nov 07, 2011 6:56 pm

Capisco il problema del signore, ma davvero la materia diventa molto ostica quando si tratta di legislazioni estere, La carta di sanitß UE dovrebbe salvare tutta la situazione, ma solo in UE e non in STati extracomunitari.

Il forum fa quello che puˇ per quanto riguarda le norme italiane, che spesso non sono rispettate dalle nostre P.A., ma combattere anche la disinformazione ed od infrazione dei diritti secondo la legislazione extracomunitaria ed a volte anche UE, non Ú proprio pensabile si possa fare con un minimo di diligenza e sicurezza.

Se il problema si riduce solamente a Paesi UE, le consiglio vivamente di rivolgersi al Solvit della Nazione UE dove si trova ed inviare una lettera ufficiale alla Commissione Europea. Altro davvero non saprei che dirle e me ne dispiace rimanga deluso dopo tanti sforzi che si fanno gratuitamente tutto lo staff del forum.....e pensare che io sono anche consulente legale in certe materie per professione e vivo di questo, anche se molti non lo apprezzano e non lo capiscono. Pazienza!

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Assistenza sanitaria estero neonato con genitori non iscritti all'AIRE   Oggi a 11:54 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Assistenza sanitaria estero neonato con genitori non iscritti all'AIRE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Assistenza sanitaria estero neonato con genitori non iscritti all'AIRE
» Assistenza sanitaria quando si Ŕ in Italia?
» assistenza sanitaria locale per iscritti all AIRE in Spagna
» Assistenza sanitaria per un italiano residente in un paese EU
» Perdita di assistenza sanitaria all'atto della iscrizione all'AIRE

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: A.I.R.E. diritti e doveri-
Andare verso: