Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Riconoscimento bambina nata in indonesia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
paolosca



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 06.11.11

MessaggioOggetto: Riconoscimento bambina nata in indonesia   Dom Nov 06, 2011 9:57 am

Buongiorno, sono capitato su questo forum per caso cercando aiuto sul mio caso.

Sono italiano residente in Indonesia (iscritto all'aire) e 2 anni fa ho avuto una bambina dalla mia attuale conmpagna. Siccome non siamo sposati per la legge indonesiana non abbiamo potuto mettere il mio nome sul certificato di nascita.

Il consolato di Jakarta, che e' a 2 ore di volo da dove vivo mi ha assicurato che non c'erano problemi e che avrei potuto riconoscere la bambina in ogni momento quindi ho aspettato che fosse abbastanza grande per viaggiare in modo da fare il riconoscimento e richiedere il passaporto allo stesso tempo.

Ora pero' il certificato di nascita e' stato rifiutato dal consolato con la motivazione che il nome della bambina contiene il mio cognome. Non sono un esperto ma sono quasi sicuro che in Indonesia non esista il concetto di cognome e quindi uno puo' chiamare un figlio come preferisce.

Comunque la motivazione e' stata che, siccome io non figuro come padre nel certificato di nascita e la bambina ha il mio cognome, il certificato sarebbe stato rifiutato dal mio comune in Italia.

Adesso ci troviamo in Italia e la bambina e' entrata con passaporto indonesiano e un visto turistico.

Pensando di poter riconoscere la bambina in Italia siamo andari all'anagrafe ma l'impiegato ha detto che dovevamo risolvere il problema in Indonesia al consolato Italiano.

A sentire il consolato dovrei rifare il certificato dell'ospedale, quello di nascita all'anagrafe indonesiana, lo stato di famiglia della bambina e il passaporto con un nome che non includa il mio cognome. Oltre ad essere piuttosto complicato, non vorreri che il nuovo certificato con il nome nuovo mi venisse rifiutato nuovamente con altre scuse.

Qualcuno sa se e' possibile riconoscere la bambina in Italia, magari facendo un test di paternita', o se devo veramente cambiare nome a mia figlia?

Grazie in Anticipo per il cortese aiuto.

Paolo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Riconoscimento bambina nata in indonesia   Lun Nov 07, 2011 7:14 pm

Davvero mi trovo in difficoltß per risponderle. Ho chiesto al Dr Scolaro un'intervento per la sua situazione che sono sicuro, che quando troverß tempo di farlo, le risponderß con la sua solita cura di dettagli.

Saluti

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: Riconoscimento bambina nata in indonesia   Mar Nov 08, 2011 3:17 am

La motivazione del rifiuto e' del tutto poco convicente.
Non e' chiaro, tra l'altro, se l'indicazione (relativa al cognome) debba essere considerata come una mera indicazione "nominalistica", cioŔ se sia una (mera) componente del norme (composto da cognome e prenome), cioe' se si tratti (sia permessa lý'espressione) di una semplice "etichetta" identificativa della persona, oppure se sia un'indicazione che derivi dalla partenita' (vi sono Stati in cui lý'indicazione di un geneitore e' ammessa, o prevista, anche se il genitore non abbia provveduto ad alcun atto (volontario, rispondente a certe forme e condizioni, ecc.) di riconoscimentom, in cio' differenziandosi dalle previsioni dell'ordinamento giuridico italiano che esclude che tal˛i indicazioni possano aversi se non vi sia riconoscimento di filiazione naturale).

Tra l'altro, avendo la figlia la cittadinanza locale alla nascita (come risulta dalla titolaritÓ di passaporto di quello Stato), per quanto concernete le condizioni per far luogo ad un riconoscimento di filiazione naturale, si applica la legge dello Stato di cui il figlio naturale (termine che si usa quale forma "neutra") ha la cittadinanza al momento della sua nascita.
Sotto il profilo procedurale, l'Ufficiale dello stato civile non ha legittimazione a ricevere una dichioarazione di riconoscimento di filiazione naturale relativa a persona straniera che non sia nata, ne' residente in Italia. Incompetenza, funzionale, che potrebbe trovare soluzione ricorrendo a all'altra delle forme previste dall'art. 254 C.C., cioŔ ad atto pubblico, ricevuto da notaio, oppure, piu' semplicemente, provevdendo al riconoscimento di filiazione naturale nelle forme e modi previsti dalla legge di cui il minore ha la cittadinazna al momento della nascita, oppure, ancora, con dichiarazione resa avanti all'autorita' consolare italiana nella cui circoscrizione consolare il minore ha, all'estero, la propria dimora abituale.
Sia nella 1^ che nella 3^ ipotesi, dovra' essere comprovata, documentalmente, la legge nazionale applicabile per quanto riguarda le condizioni del riconoscimento di filiazione naturale, con atti autentici rilasciati dalle autorita' a ci˛ competenti dello Stato in questione.
Intervenuto il riconoscimento, potra' (= dovra') aversi la trascrizione dell'atto di nascita, l'annotazione su di esso del riconoscimento effettuato, l'iscrizione AIRE (se la figlia conservi la propria residenza all'estero), l'adozione dell'attestazione concernente l'acquisto della cittadinanza (art. 2, 1 L. 5/2/81992, n. 91) da parte del sindaco del comune competente per l'iscrizione AIRE (cioe' quello competente per la trascrizione dell'atto di nascita), ricordando, incidentalmente, che sul cognome dedicera0' il tribunale per i minoprenni (art. 262, comma 3 C.C.).
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
paolosca



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 06.11.11

MessaggioOggetto: Re: Riconoscimento bambina nata in indonesia   Mer Nov 09, 2011 10:59 am

Grazie a tutti il per il gentile interessamento e in particolare Dott. Scolaro, per l'esauriente risposta.

Sto valutando le varie opzioni e agggiorner˛ questo thread con gli sviluppi.

Cordiali saluti,

Paolo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
paolosca



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 06.11.11

MessaggioOggetto: Re: Riconoscimento bambina nata in indonesia   Mar Mar 20, 2012 6:09 am

Buongiorno,

Ho pensato di fare un aggiornamento in caso qualcun'altro si trovasse nella mia situazione.

Il comune in Italia ha garantito che non avrebbero avuto problemi a registrare il riconoscimento della bambina anche se il nome conteneva gia' il mio cognome. Dopo diverse telefonate e email il Consolato di Jakarta si e' deciso ad accettare il certificato di nascita.

Abbiamo fatto il riconoscimento al Consolato di Jakarta in dicembre e i documenti sono stati inviati al Comune in Italia per la trascrizione. Non ho ancora avuto notizie ma ormai spero sia solo questione di tempo.

Sembra che il problema sia nato da un Ufficiale dello stato civile di un Comune italiano che, in un caso simile, si e' rifiutato di trascrivere il riconoscimento creando un precedente.

Se qualcuno dovesse trovarsi nella mia situazione non saprei cosa consigliare. Rifare tutti i documenti con un cognome nuovo e' sicuramente un problema, ma se il comune in Italia davvero si rifiuta di registrare il bambino perche' sospetta un illecito (falso riconoscimento a scopo di adozione, traffico di minori, etc), si rischia di finire in una situazione che potrebbe richiederebbe anni di avvocati e ricorsi per risolversi.


Quando il passaporto della bambina sara' pronto faro' un altro aggiornamento in modo che chi leggera' quasto in futuro abbia anche un'idea dei tempi necessari.


Grazie di nuovo per il gentile aiuto.


Cordiali Saluti,


Paolo
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Riconoscimento bambina nata in indonesia   Oggi a 1:53 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Riconoscimento bambina nata in indonesia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Riconoscimento bambina nata in indonesia
» bambina nata all'estera, trascritta, ma non registrata all'AIRE
» Figlia nasce in Ucraina come portala in Italia con la madre
» Cittadinanza italiana per bambina nata in italia da genitori cubani
» RICONOSCIMENTO FIGLIO A "DISTANZA"

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: TRASCRIZIONE DI NASCITA-
Andare verso: