Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Vendita appartamento in Italia: problema plusvalenza

Andare in basso 
AutoreMessaggio
mazzar



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 12.11.11

MessaggioTitolo: Vendita appartamento in Italia: problema plusvalenza   Sab Nov 12, 2011 12:17 pm

Buongiorno,
vi pongo un quesito.

Sono residente in Svizzera, iscritto all'AIRE. Due anni fa ho acquistato un appartamento in Italia, e ora vorrei rivenderlo. Non ho usufruito delle agevolazioni come prima casa. L'immobile NON Ŕ nel comune in cui sono registrato all'AIRE.

La legge impone il pagamento della tassazione sostitutiva al 20 percento della plusvalenza che deriva dalla differenza fra il prezzo di vendita e quello di acquisto, a meno che questo immobile non sia stato adibito come abitazione principale del cedente.

Essendo residente all'estero, posso in qualche modo assimilare questo immobile come mia abitazione principale in italia?
Grazie.

RM
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
EtÓ : 66
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: Vendita appartamento in Italia: problema plusvalenza   Lun Nov 14, 2011 6:20 pm

mazzar ha scritto:
Buongiorno,
vi pongo un quesito.

Sono residente in Svizzera, iscritto all'AIRE. Due anni fa ho acquistato un appartamento in Italia, e ora vorrei rivenderlo. Non ho usufruito delle agevolazioni come prima casa. L'immobile NON Ŕ nel comune in cui sono registrato all'AIRE.

La legge impone il pagamento della tassazione sostitutiva al 20 percento della plusvalenza che deriva dalla differenza fra il prezzo di vendita e quello di acquisto, a meno che questo immobile non sia stato adibito come abitazione principale del cedente.

Essendo residente all'estero, posso in qualche modo assimilare questo immobile come mia abitazione principale in italia?
Grazie.

RM
╔ una risposta pi˙ da commercialista che per noi. Comunque non credo possa farla valere come suo abitazione principale (= RESIDNEZA), per esser iscritto all'AIRE. Non essendo lo stesso Comune potrebbe dichiararlo, ma sarebbe un falso in atto pubblico. Comunque prenda la mia risposta con le pinze e si consulti con un buon commercialista o consulente fiscale.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.burocraziaconsolare.com
 
Vendita appartamento in Italia: problema plusvalenza
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» matrionio in Italia tra CITTADINO ITALIANO E CITTADINA THAILANDESE
» iscritto all'AIRE ma in Italia per 6-12 mesi: medico di base?
» Divorzio in Repubblica Dominicana o in Italia?
» Separazione in Italia tra Peruviani sposati in Per¨
» Matrimonio in USA Italiano con USA & vivere/lavorare in Italia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: A.I.R.E. diritti e doveri-
Vai verso: