Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 VISTO DI REINGRESSO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: VISTO DI REINGRESSO   Mer Nov 12, 2008 12:19 am

Il visto per reingresso Ú previsto solamente per il cittadino straniero, regolarmente residente in Italia, momentaneamente sprovvisto del Permesso di Soggiorno italiano (perchÚ smarrito, sottratto, o scaduto da non pi¨ di 60 giorni e per il quale ne sia stato richiesto il rinnovo nei termini previsti) che intenda rientrare in Italia.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
kaimano40



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 18.09.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Mer Nov 12, 2008 6:07 pm

Salve, vi scrivo per avere informazioni per la figlia della mia compagna di
cittadinanza ucraina.
La mia compagna ha una figlia che ha adesso 19 anni e sta aspettando il
primo permesso di soggiorno, perchŔ la propria madre ha fatto il
ricongiungimento familiare.
Questa ragazza Ŕ entrata in italia nel mese di agosto 2007 e a distanza di un
anno e mezzo ancora non ha ritirato permesso di soggiorno, il visto oramai Ŕ
scaduto da giugno2008 e attualmente si trova in Ucraina perchŔ ha una figlia
di 3 anni che non sta bene e aggiungo anche che li nel proprio paese di origine
non hanno parenti e quando viene in Italia deve lasciare la minore parcheggiata
presso una familglia di fiducia. Questa bambina non ha neanche un padre
riconosciuto.Sembra che nel mese di dicembre dovrebbe ritiare il suo sacrosanto
permesso di soggiorno e cominciare a lavorare per poter poi ricongiungere la
propria figlia minore e quindi avere la possibilitÓ di muoversi tra l'italia e
il proprio paese di origine. Adesso che ha il visto scaduto come deve fare per
ritornare in Italia, visto che gli rimane la sola ricevuta delle poste timbrata
regolarmente all'uscita dal territorio italiano?? Un visto per reingresso????
......omissis.....Ho telefonato alla polizia di frontiera dell'aeroporto da dove Ŕ partita e non
erano nemmeno a conoscenza della circolare che permette l'uscita e il rientro
dal territorio italiano fino al 31 gennaio 2009!!! non mi hanno dato quindi
una risposta perche non sanno cosa fare!!!!!!. Faccio una seconda telefonata ad
un grande aeroporto italiano (Roma) mi risponde una persona poco gentile e mi
dice che la ragazza non puoi rientrare se non ritira prima il permesso di
soggiorno!!!! a pensarci verrebbe da ridere visto che per ritirare il permesso
dovrebbe essere in Italia.
Sono pronto a portare la causa anche al parlamento europeo se ce ne fosse
bisogno, mi dispiace essere italiano, anzi mi vergonggno di esserlo e sono
molto preoccupato per il problema che bisogna adesso aspettare 180 giorni per
avere il nulla osta al ricongiungimento!!!!! Come si fa a lasciare sola una
bambina di soli 3 anni 6 mesi senza madre ed in piu' con la salute molto
cagionevole; essite una domanda speciale di nulla osta in questi casi ed avere
almeno una risposta piu brebve dei 180 giorni???
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Mer Nov 12, 2008 7:12 pm

Fai affermazioni gravi e oltre che prendertene tutta la responsabilitß civile e penale, spero che tu abbia prove inconfutabili di ciˇ che dici rispetto al Consolato: se non hai prove sei pregato di modificare il tuo messaggio almeno nel punto che riferisci di atti di corruzione o se non sei capace, mi avvisi e lo faccio io.

Riguardo tutta la situazione e prima di darti una risposta, non specifici se siete sposati o siete solo una coppia di fatto, quindi descrivi con che tipo di visto Ú entrata nell'agosto 2007, in quanto le cose cambierebbero e di molto.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Mer Nov 12, 2008 8:14 pm

kaimano40 ha scritto:
Salve, vi scrivo per avere informazioni per la figlia della mia compagna di
cittadinanza ucraina.
La mia compagna ha una figlia che ha adesso 19 anni e sta aspettando il
primo permesso di soggiorno, perchŔ la propria madre ha fatto il
ricongiungimento familiare.
Questa ragazza Ŕ entrata in italia nel mese di agosto 2007 e a distanza di un
anno e mezzo ancora non ha ritirato permesso di soggiorno, il visto oramai Ŕ
scaduto da giugno2008 e attualmente si trova in Ucraina perchŔ ha una figlia
di 3 anni che non sta bene e aggiungo anche che li nel proprio paese di origine
non hanno parenti e quando viene in Italia deve lasciare la minore parcheggiata
presso una familglia di fiducia. Questa bambina non ha neanche un padre
riconosciuto.Sembra che nel mese di dicembre dovrebbe ritiare il suo sacrosanto
permesso di soggiorno e cominciare a lavorare per poter poi ricongiungere la
propria figlia minore e quindi avere la possibilitÓ di muoversi tra l'italia e
il proprio paese di origine. Adesso che ha il visto scaduto come deve fare per
ritornare in Italia, visto che gli rimane la sola ricevuta delle poste timbrata
regolarmente all'uscita dal territorio italiano?? Un visto per reingresso????
.........omissis.........................................!!!.
Ho telefonato alla polizia di frontiera dell'aeroporto da dove Ŕ partita e non
erano nemmeno a conoscenza della circolare che permette l'uscita e il rientro
dal territorio italiano fino al 31 gennaio 2009!!! non mi hanno dato quindi
una risposta perche non sanno cosa fare!!!!!!. Faccio una seconda telefonata ad
un grande aeroporto italiano (Roma) mi risponde una persona poco gentile e mi
dice che la ragazza non puoi rientrare se non ritira prima il permesso di
soggiorno!!!! a pensarci verrebbe da ridere visto che per ritirare il permesso
dovrebbe essere in Italia.
Sono pronto a portare la causa anche al parlamento europeo se ce ne fosse
bisogno, mi dispiace essere italiano, anzi mi vergonggno di esserlo e sono
molto preoccupato per il problema che bisogna adesso aspettare 180 giorni per
avere il nulla osta al ricongiungimento!!!!! Come si fa a lasciare sola una
bambina di soli 3 anni 6 mesi senza madre ed in piu' con la salute molto
cagionevole; essite una domanda speciale di nulla osta in questi casi ed avere
almeno una risposta piu brebve dei 180 giorni???
Grazie

Non si capisce se ad essere in Ucraina,adesso,Ú la tua compagna o la figlia di 19 anni...?comunque con ricevuta di PRIMO RILASCIO di PDS non si puˇ rientrare in Italia...tocca sÝ,richiedere un visto di reingresso,ma disconosco se praticabile come ipotesi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Mer Nov 12, 2008 10:15 pm

bostik ha scritto:
Non si capisce se ad essere in Ucraina,adesso,Ú la tua compagna o la figlia di 19 anni...?comunque con ricevuta di PRIMO RILASCIO di PDS non si puˇ rientrare in Italia...tocca sÝ,richiedere un visto di reingresso,ma disconosco se praticabile come ipotesi.
╔ giusta la tua osservazione, non si capisce chi sia in Ucraina anche se mi pare sia la figlia di 19 anni, che a suo tempo fu ricongiunta dalla madre. Il visto di reingresso non Ú possibile in quanto non ha mai avuto il PDS. Per questo Ú importante sapere con che tipologia di visto Ú entrata la ragazza e se la madre, sembrerebbe la compagna del nostro interlocutore, Ú sua moglie o comunque familiare suo o di altri cittadini italiani o UE.
Aspettiamo i chiarimenti e ricordo di togliere l'accusa se non puˇ provarla.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
kaimano40



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 18.09.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Gio Nov 13, 2008 9:49 am

La ragazza di 19 anni Ŕ in ucraina, aveva ottenuto un visto per ricongiungimento familiare che Ŕ scaduto a giugno 2008, adesso Ŕ in ucraina perchŔ a una bambina di 3 anni. Se possibile modificare la parte forte del messaggio. Che probabilitÓ ci sono per il visto di reingresso??
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
kaimano40



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 18.09.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Gio Nov 13, 2008 9:51 am

Dimenticavo che non sono sposato con la mamma di questa ragazza. Per faovre togliere l'accusa perche non so come si fa.... grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Gio Nov 13, 2008 10:43 am

Ho sostituito la frase accusatoria con un omissis. Hai preso una saggia decisione e invito tutti i lettori ed utenti di non fare accuse a nessuno se non si pu˛ dimostrare ci˛ che si scrive.

Come detto il visto di reingresso Ŕ inapplicabile in quanto non ha mai avuto il PDS e anche se, per compiacenza e umanitÓ volessero considerare la ricevuta della posta, sono passati pi¨ di 60 giorni dall'eventuale scadenza.

Non vedo alternative se non quella di richiedere ex novo il ricongiungiemneto familiare da parte della madre e se la madre ha un reddito sufficiente che chieda il ricongiungimento sia della figlia che della nipotina.
L'errore Ŕ della ragazza, avrebbe dovuto prima della scadenza dei 90 gg concessi dalla legge, per il rilascio del PDS, muoversi e se del caso tardavano ancora, fare una difida ad adempiere con istanza di accesso agli atti. Altro grave sbaglio Ŕ stato viaggiare con il cedolino postale che non ha nessun valore e peggio, con il visto scaduto.
Mi spiace

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
kaimano40



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 18.09.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Gio Nov 13, 2008 6:04 pm

Grazie. Ma secondo la Bossi-Fini, leggendola bene non Ŕ previsto che la nonna possa ricongiungere la nipote!!! In passato abbiamo provato a far questa strada ma poi ci siamo fermati perchŔ nessuno aveva le idee chiare in proposito. Lei sa dirmi chi potrebbe essere a conoscenza della procedura per ricongiungere contemporaneamente la figlia e la nipote. Tenendo presente che la figlia ora a 19 anni !!! e anche qui la legge dice che non Ŕ possibile.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Gio Nov 13, 2008 7:15 pm

L'articolo della Bossi Fini al quale lei si riferisce Ú decaduto. ╔ in vigore invece il DECRETO LEGISLATIVO 8 gennaio 2007 n. 5 (in Gazz.Uff., 31 gennaio, n. 25). - Attuazione della direttiva 2003/86/CE relativa al diritto di ricongiungimento familiare.

Allora, se la signora che ha richiesto il ricongiungimento della figlia in passato non Ú familiare di cittadina/o UE o italiano (particolare importante che non ha specificato), si applica il suddetto Decreto e non puˇ richiedere il ric del nipote e a questo punto nemmeno della figlia visto che ha 19 anni, a meno che quest'ultima non possa provvedere alle proprie indispensabili esigenze di vita in ragione del loro stato di salute; altrimenti si applica il Dlgs 30/07 (per familiari di cittadini italiani) ed in questo caso ha diritto al ricongiungimento anche congiunto di figlia di 19 anni e nipote (figlia della figlia).

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
kaimano40



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 18.09.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Sab Dic 06, 2008 7:24 pm

Vi aggiorno sulla situazione!! La ragazza Ŕ rientrata regolamente in Italia con un documento che attestava che ha una bambina minore in Ucraina. E' rientrata con visto scaduto in quanto ha la ricevuta delle poste in attesa di primo permesso di soggiorno. Alla frontiera l'unico problema Ŕ stato solo il fatto che lei Ŕ stata troppo tempo in patria( circa 4 mesi), ma poi spiegando alla frontiera il motivo e documentandolo ha passato i controlli regolarmente. Se avessi seguito ci˛ che mi era stato detto qui avrei solo sbagliato, ma per fortuna e per esperienza mi sono fidato delle mie conoscenze e ho avuto ragione. Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Dom Dic 07, 2008 12:43 pm

kaimano40 ha scritto:
Vi aggiorno sulla situazione!! La ragazza Ŕ rientrata regolamente in Italia con un documento che attestava che ha una bambina minore in Ucraina. E' rientrata con visto scaduto in quanto ha la ricevuta delle poste in attesa di primo permesso di soggiorno. Alla frontiera l'unico problema Ŕ stato solo il fatto che lei Ŕ stata troppo tempo in patria( circa 4 mesi), ma poi spiegando alla frontiera il motivo e documentandolo ha passato i controlli regolarmente. Se avessi seguito ci˛ che mi era stato detto qui avrei solo sbagliato, ma per fortuna e per esperienza mi sono fidato delle mie conoscenze e ho avuto ragione. Grazie

In queste situazioni da burocrazia estrema si devono assumere tutte le informazioni possibili, poi scegliere quali utilizzare secondo il caso specifico e secondo la legge.

Non Ŕ detto che quanto accaduto alla fine, per quanto favorevole all'utente, sia stato legittimo. Io credo, piuttosto, che sia stato spiegato bene il caso ed il "burocrate" di turno, al posto di rispondere con il solito "non si pu˛ fare", si sia preso un po' di responsabilitÓ (ogni tanto capitano anche queste sante persone) ed abbia preso una decisione "umana", pi¨ che legittima.

Mi Ŕ capitato un caso simile proprio qualche mese fa. Un italiano doveva contrarre matrimonio con una cittadina birmana. Lei non poteva entrare in Italia, perchŔ non otteneva il visto e non poteva ottenere neanche il Nulla-Osta al matrimonio o anche solo un certificato di stato libero legalizzato, perchŔ la Birmania vieta i matrimoni dei suoi cittadini con stranieri. Il Consolato italiano in Birmania non acconsentiva neanche alla celebrazione del matrimonio presso la sua sede. Il caso sembrava irresolubile.

Un consolato italiano in un altro paese ha inaspettatamente accettato di sposare i due "promessi sposi", anche con il solo certificato di stato libero birmano non legalizzato. Ovviamente la decisione non era legittima, cioŔ non era rispettosa delle leggi italiane. Tuttavia il matrimonio era valido (forse il dott. Scolaro avrÓ qualcosa da dire!!!) ed ha risolto tutti i problemi della coppia.

Un saluto a tutti,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Dom Dic 07, 2008 2:19 pm

A parte la constatazione che all'informare legalmente e burocraticamente le persone, in qualche caso come questo, si rileva l'amara ingratitudine umana, Ú possibile che l'autoritß italiana alla frontiera abbia considerato il caso (che comunque ha richiesto di una dettagliata spiegazione e non sempre lo permettono) come ''umano'' e abbia lasciato da parte le disposizioni imperative delle norme. L'utente nemmeno si da conto e meno ringrazia di averlo messo al corrente di ciˇ che detta la nostra legislatura.

Kaimano, il fatto che un poliziotto non metta la multa per eccesso di velocitß (che per legge deve dare) al conducentesi che spiega e dimostra di avere una persona bisognosa di aiuto medico urgente, non significa che per fortuna e per esperienza si sia fidato delle sue conoscenze e abbia avuto ragione. La ragione e il rispetto della norma non le ha per niente e le sue conoscenze legali sono sbagliate (tanto che se fosse vero non avrebbe chiesto). In quanto all'esperienza non si capisce di quale esperienza si tratti, solamente e ringrazi Iddio, ha trovato comprensione umana al caso. In realtß alla frontiera se si constatano delle ragioni umanitarie, il funzionario ha la possibilitß e il potere di fare entrare la persona pur non avendo i requisiti di legge necessari, ma sono casi rarissimi.

Come rarissimi sono i casi simili a quello che descrive il caro amico e collega Amedeo. Per fortuna la coppia ha trovato il funzionario che si Ú preso una bella responsabilitß (certificato senza legalizzazione), ma ha comunque considerato pi˙ il caso umano, usando il buon senso e il lato umano della situazione. Purtroppo le numerosissime e pluriennale esperienze professioniali e di migliaia di testimonianze letti in vari forum a cui entrambe partecipiamo gratuitamente, sulle decisioni dei funzionari e addetti, ci insegna e dice che i comportamento di buon senso in casi umanitari in proporzione agli altri, sono troppo ed esageratamente, pochi.

Noi qui siamo qui gratuitamente e volontariamente per aiutare, ma soprattutto per informare cosa la legge detta nei casi che ci si sottopone e non per dare consigli d'istinto e di possibili ed improbabili fortune e grazie del Signore, di trovare persone comprensive che chiudono un occhio.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
kaimano40



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 18.09.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Lun Dic 08, 2008 5:48 pm

Comunque la polizia di frontiera ha applicato la circolare ministeriale nr 400/c/2008/2952/p/12.214.3.2 del 28 luglio 2008 dove per il caso di ricevuta per primo permesso di soggiorno si chiede anche il visto ma la circolare non dice che deve essere in corso di validitÓ, dice solo di esibire il visto dal quale desumere i motivi del viaggio!!! Se poi la questura non rilascia il permesso nei tempi stabiliti dalla legge ..... a chi la diamo la colpa??
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Lun Dic 08, 2008 6:47 pm

Vero! Ma devi pensare che spesso non si rispettano le leggi, immaginati le circolari che come questa non fanno nemmeno riferimento ad una legge, bensÝ Ú solo una ''raccomandazione'' per telegramma e valido solo per la frontiera italiana (vedi una per tutte la Circolare esplicativa di una LEGGE, quella del ricongiungimento tra fratelli e sorelle e ''tutti gli altri familiari non compresi nell'art. 2, Dlgs 30/2007'' ---leggi qui http://www.burocraziaconsolare.com/il-visto-f1/visto-di-ricongiungimento-familiari-tra-fratelli-e-sorelle-t70.htm )
e ti rendi conto che le Circolari non vengono per la loro stragrande maggioranza, applicate anche se esplicative della legge e forse nemmeno lette dai destinatari. Sono un anno e mezza che scrivo proteste per il non rispetto della suddetta 30/2007, facendo riferimento anche alla Circolare esplicativa della Miniterno, eppure i soprusi continuano imperterriti.

Immaginati se potevamo darti buone sicurezze sul rispetto di una comunicazione che non fa riferimento a una legge, ma prende atto e rimedia a un effettivo stato di fatto e di emergenza che i PDS non vengono emessi nei tempi previsti dalla legge.
D'altra parte, se ti sei rivolto a noi Ú anche perchÚ hai fatto alcune telefonate e ti hanno risposto picche..o mi sbaglio?

Come facevamo noi a darti il consiglio di insistere su una comunicazione che non Ú nemmeno (lo ripeto alla nausea) una direttiva ad una legge, ma una raccomandazione di emergenza?

Rispondi con sinceritß: se noi ti avessimo consigliato di insistere su questa comunicazione e poi la ragazza avesse incontrato il solito burocrate imbecille e mal informato e l'avesse infelicemente mandata indietro, impedendole di rientrare....ci avresti accusato lo stesso di averti dato un cattivo consiglio o no?

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
kaimano40



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 18.09.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Mar Dic 09, 2008 6:19 pm

Io comunque ho notato una cosa che quando si presenta una persona italiana e praparata in materia di leggi ci pensano bene prima di fare una scelta negativa, dopotutto la circolare un certo valore dovrebbe averla..
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Mar Dic 09, 2008 6:59 pm

╔ una triste realtß quella della diversitß di comportamenti con persone preparate e le altre che non lo sono ed Ú un fatto che combatto da ragazzo. Il forum ha anche , anzi soprattutto questo obiettivo: INFORMARE per potersi difendere anche da soli(evidentemente non hai mai letto il mio Portale), almeno i casi d'emergenza. Ciˇ non toglie l'utilitß dei professionisti, consulenti o avvocati che siano, ma molti ''colleghi'' non la pensano come me, pensano che pi˙ ignoranza e violazioni del diritto ci sono, pi˙ lavoro abbiamo, io no.

La circolare dovrebbe avere valore, ma ti ripeto, siamo ancora all'etß delle caverne e molti destinatari di quella e tantissime altre circolari, ritengono tempo perso il solo leggerla. PerchÚ credi che siamo scesi tanto in basso? Battersi con una persona preparata Ú da leoni, con chi non lo Ú, Ú da iene (leggi codardi); questo dovrebbe dirti tutto.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.


Ultima modifica di Guido Baccoli il Gio Dic 11, 2008 1:25 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
kaimano40



Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 18.09.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Mer Dic 10, 2008 6:41 pm

Hai ragione io devo e ringraziero' sempre siti come questi!!! Sono partito da zero e adesso posso difendermi bene pur avendo i miei limiti..
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Gio Dic 11, 2008 1:33 am

Grazie per il riconoscimento, ma ringrazio anche te per le domande poste alle quali hai trovato delle risposte e che entrambe (domande e risposte) saranno d'aiuto a chissß quanti altri (vero e principale scopo del forum).

Le limitazioni sono normali, non Ú il tuo mestiere essere l'esperto, ma intanto hai delle basi che cresceranno, rendentodi sempre pi˙ edotto e preparato ad affrontare le problematiche che schiacciano molti connazionali, anche coloro che risiedono in territorio italiano.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
waelwael2535



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 29.04.09

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Mer Apr 29, 2009 6:40 am

non so come cominciare mi e stato negato il visto di ringresso ero partito con recivuta di rinuovo del pmd e mi e smarita ho fatto la domanda del visto di ringresso ma la questura non ha lasciato il nulla osta la motivazione era che mi era stato negato il rinuovo stesso perche sono stato piu di un anno fuori dal tarittorio italiano (piu della meta della durata del pmd scaduto) e mi davano la possibilita di fare il ricorsso al tar del lazio entro 10 giorni come facio che sono in egitto e non ho nessuno che me la puo farlo e ora sono passati 3 anni cosa posso fare? o ora mai finita? grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Mer Apr 29, 2009 6:02 pm

Per favore, rispettare il Regolamento e leggerlo attentamente. ╔ proibito aprire due discussioni con la stessa domanda od argomento ad evitare dispersioni, ripetizioni inutili e poca leggibilitß del forum. Mi vedo costretto a cancellare la stessa domanda che ha fatto qui, riaprendo una nuova discussione.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Mer Apr 29, 2009 6:07 pm

waelwael2535 ha scritto:
non so come cominciare mi e stato negato il visto di ringresso ero partito con recivuta di rinuovo del pmd e mi e smarita ho fatto la domanda del visto di ringresso ma la questura non ha lasciato il nulla osta la motivazione era che mi era stato negato il rinuovo stesso perche sono stato piu di un anno fuori dal tarittorio italiano (piu della meta della durata del pmd scaduto) e mi davano la possibilita di fare il ricorsso al tar del lazio entro 10 giorni come facio che sono in egitto e non ho nessuno che me la puo farlo e ora sono passati 3 anni cosa posso fare? o ora mai finita? grazie
Il PDS, permesso di soggiorno, per extacomunitari non familiari di cittadini italiani, puˇ essere rifiutato sia il rinnovo cosÝ come puˇ essere ritirato per ragioni di assenza di pi˙ di sei mesi dal territorio nazionale. Inoltre il visto di reingresso Ú permesso solo se non sono trascorsi pi˙ di 60 gg dallo smarrimento o scadenza. Leggere bene la descrizione del visto di reingresso in questa discussione alla prima pagina (questa Ú la seconda pagina).

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
roxxyy2010



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 09.04.10

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Ven Apr 09, 2010 8:35 am

Buongiorno a tutti,

io mi trovo in una situazione particolare, ed ormai non so pi¨ cosa devo fare. Percui veramente se qualcuno di voi sa darmi una risposta precisa su quello che devo fare vi sarei davvero molto grata.
Ora vi spiego la situazione:

Io sono una cittadina Italiana e sono sposata con cittadino Egiziano. noi ci siamo sposati nel 2008 in italia, mentre lui era in attesa del rinnovo del permesso di soggiorno (con regolari ricevute della posta). a marzo del 2009 il suo passaporto Ŕ scaduto, purtroppo il permesso di soggiorno non era ancora rinnovato ed in pi¨ non erano ancora passati i sei mesi dal matrimonio con residenta congiunta per poter richiedere la cittadinanza. Inoltre il consolato egiziano ha negato il rinnovo qui in italia del suo passaporto perchŔ lui in egitto non aveva ancora svolto il servizio militare.
Allora a luglio del 2009 Ŕ dovuto per forza tornare in egitto. Ad oggi che siamo ad aprile del 2010 mio marito si trova ancora in egitto (io sono andata a trovarlo 2/3 volte nel frattempo), la questione del militare Ŕ quasi terminata perchŔ entro la fine di questo mese dovrebbero dargli la lettera definitiva di esonero dal servizio stesso, e lui potrÓ rifare il passaporto.
Ora qui sorgono i problemi, perchŔ prima della sua partenza nel luglio 2009 il suo permesso di soggiorno non era ancora rinnovato (la questura di Brescia Ŕ molto molto molto lenta e se pu˛ metterti in difficoltÓ lo fa volentieri), percui essendo fuori dall'italia da pi¨ di sei mesi lui per poter rientrare deve richiedere un visto. Io sono sempre stata convinta che dovesse chiedere un visto per ricongiungimento familiare, ma quando ho telefonato al consolato italiano al cairo loro senza ascoltare tutta la mia storia mi hanno detto che deve richiedere un visto per reingresso perchŔ giÓ possessore di un permesso di soggiorno in italia.
Io mi sono informata, ma il visto di reingresso lo puoi richiedere se il tuo permesso di soggiorno Ŕ scaduto da non oltre 60 giorni, quello di mio marito Ŕ scaduto da 3 anni, nonostante la pratica del rinnovo sia tutt'ora in attivo (perchŔ io mi sono informata di questo e la questura mi ha confermato che la sua pratica c'Ŕ ancora e stÓ andando avanti).

Percui la mia domanda Ŕ: cosa devo fare? che tipo di visto deve richiedere mio marito per tornare da me? Per il ricongiungimento familiare so giÓ tutti i documenti che servono, ma se dovesse richiedere il visto di reingresso quali sono i documenti che servono e poi in che tempi viene rilasciato?
Vorrei aggiungere a tutto questo che a il 10 luglio di quest'anno io ho il termine per la nascita del nostro primo figlio e vorrei davvero che lui potesse essere qui con me... o comunque sapere che a breve potrÓ raggiungermi!

Se qualcuno pu˛ veramente dirmi cosa dobbiamo fare io gli sarei veramente molto grata, peerchŔ mi st˛ facendo prendere dal'angoscia pi¨ profonda!

Grazie
Rossana
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Ven Apr 09, 2010 11:03 am

roxxyy2010 ha scritto:
Buongiorno a tutti,

io mi trovo in una situazione particolare, ed ormai non so pi¨ cosa devo fare. Percui veramente se qualcuno di voi sa darmi una risposta precisa su quello che devo fare vi sarei davvero molto grata.
Ora vi spiego la situazione:

Io sono una cittadina Italiana e sono sposata con cittadino Egiziano. noi ci siamo sposati nel 2008 in italia, mentre lui era in attesa del rinnovo del permesso di soggiorno (con regolari ricevute della posta). a marzo del 2009 il suo passaporto Ŕ scaduto, purtroppo il permesso di soggiorno non era ancora rinnovato ed in pi¨ non erano ancora passati i sei mesi dal matrimonio con residenta congiunta per poter richiedere la cittadinanza. Inoltre il consolato egiziano ha negato il rinnovo qui in italia del suo passaporto perchŔ lui in egitto non aveva ancora svolto il servizio militare.
Allora a luglio del 2009 Ŕ dovuto per forza tornare in egitto. Ad oggi che siamo ad aprile del 2010 mio marito si trova ancora in egitto (io sono andata a trovarlo 2/3 volte nel frattempo), la questione del militare Ŕ quasi terminata perchŔ entro la fine di questo mese dovrebbero dargli la lettera definitiva di esonero dal servizio stesso, e lui potrÓ rifare il passaporto.
Ora qui sorgono i problemi, perchŔ prima della sua partenza nel luglio 2009 il suo permesso di soggiorno non era ancora rinnovato (la questura di Brescia Ŕ molto molto molto lenta e se pu˛ metterti in difficoltÓ lo fa volentieri), percui essendo fuori dall'italia da pi¨ di sei mesi lui per poter rientrare deve richiedere un visto. Io sono sempre stata convinta che dovesse chiedere un visto per ricongiungimento familiare, ma quando ho telefonato al consolato italiano al cairo loro senza ascoltare tutta la mia storia mi hanno detto che deve richiedere un visto per reingresso perchŔ giÓ possessore di un permesso di soggiorno in italia.
Io mi sono informata, ma il visto di reingresso lo puoi richiedere se il tuo permesso di soggiorno Ŕ scaduto da non oltre 60 giorni, quello di mio marito Ŕ scaduto da 3 anni, nonostante la pratica del rinnovo sia tutt'ora in attivo (perchŔ io mi sono informata di questo e la questura mi ha confermato che la sua pratica c'Ŕ ancora e stÓ andando avanti).

Percui la mia domanda Ŕ: cosa devo fare? che tipo di visto deve richiedere mio marito per tornare da me? Per il ricongiungimento familiare so giÓ tutti i documenti che servono, ma se dovesse richiedere il visto di reingresso quali sono i documenti che servono e poi in che tempi viene rilasciato?
Vorrei aggiungere a tutto questo che a il 10 luglio di quest'anno io ho il termine per la nascita del nostro primo figlio e vorrei davvero che lui potesse essere qui con me... o comunque sapere che a breve potrÓ raggiungermi!

Se qualcuno pu˛ veramente dirmi cosa dobbiamo fare io gli sarei veramente molto grata, peerchŔ mi st˛ facendo prendere dal'angoscia pi¨ profonda!

Grazie
Rossana

Ho giÓ risposto su Tuttostranieri.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Ven Apr 09, 2010 6:38 pm

Signora, non Ú che se fa la stessa domanda su due forum che tra l'altro sono rientrati in collaborazione, ottiiene una risposta diversa, Amedeo Ú un esperto in materia qualificatissimo per cui, non ho niente da aggiungere alla risposta giß data su Tuttostranieri.
Cordialmente

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: VISTO DI REINGRESSO   Oggi a 12:02 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
VISTO DI REINGRESSO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» VISTO DI REINGRESSO
» visto di reingresso per donna regolarmente sposata?????
» Visto turistico per gravidanza
» Visto per convivenza
» visto per lavoro autonomo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: