Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 MATRIMONIO PER PROCURA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Paolatibet



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: MATRIMONIO PER PROCURA   Ven Dic 09, 2011 11:49 am

Buongiorno ho già visto alcuni post che riportano questo titolo ma non hanno risolto il mio dubbio quindi Vi riporto il mio caso e Vi ringrazio anticipatamente per la Vs cortese risposta:

Sono una cittadina italiana, il mio fidanzato è un cittadino cinese appartenente alla minoranza tibetana, vorremmo sposarci ma il suo paese non gli rilascia il passaporto finchè non siamo sposati quindi è fuori discussione che lui possa venire in Italia per contrarre matrimonio, d'altra parte io non posso recarmi in Tibet per motivi di studio e familiari e sono molto preoccupata per la situazione politica del suo Paese dove lui appartenente alla minoranza suddetta si trova in costante pericolo....in questo caso è possibile contrarre matrimonio per procura? Quali sono gli atti da compiere affinchè si possa celebrare tale matrimonio?

Cordiali Saluti
Paola
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO PER PROCURA   Ven Dic 09, 2011 7:42 pm

Paolatibet ha scritto:
Buongiorno ho già visto alcuni post che riportano questo titolo ma non hanno risolto il mio dubbio quindi Vi riporto il mio caso e Vi ringrazio anticipatamente per la Vs cortese risposta:

Sono una cittadina italiana, il mio fidanzato è un cittadino cinese appartenente alla minoranza tibetana, vorremmo sposarci ma il suo paese non gli rilascia il passaporto finchè non siamo sposati quindi è fuori discussione che lui possa venire in Italia per contrarre matrimonio, d'altra parte io non posso recarmi in Tibet per motivi di studio e familiari e sono molto preoccupata per la situazione politica del suo Paese dove lui appartenente alla minoranza suddetta si trova in costante pericolo....in questo caso è possibile contrarre matrimonio per procura? Quali sono gli atti da compiere affinchè si possa celebrare tale matrimonio?

Cordiali Saluti
Paola

La vedo un pó dura...un tribunale italiano autorizza un matrimonio per procura solo in casi molto estremi...L'altra alternativa sarebbe farsi fare una Procura al consolato cinese in Italia,se l'accettano,ed inviarla in Tibet.In quel caso,se é valido per le leggi cinesi,lo é pure per l'Italia ma ci sarebbe da lottare pure in consolato italiano in Cina per la trascrizione,in quanto spesso fanno storie se l'italiano non é presente...
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO PER PROCURA   Sab Dic 24, 2011 5:16 pm

Il matrimonio per procura é ammesso solamente ai cittadini italiani che non siano residenti in Italia ed in casi molto particolari e difficili da superare.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Paolatibet



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO PER PROCURA   Mer Mag 02, 2012 4:42 pm

Buonasera
grazie mille ancora per le delucidazioni date...Vi aggiorno e vi chiedo qualche conferma...intanto finalmente ce l'ho fatta e il giorno 23 aprile mi sono sposata in Cina con il mio ragazzo di nazionalità cinese ma come già vi dicevo appartenente alla minoranza tibetana....a parte i vari inghippi fra cui il rifiuto da parte del ministero degli esteri cinese di legalizzare un atto poichè il notaio competante aveva sbagliato la dimensione del carattere (ma poteva poi rifiutarsi? mah) mi sono recata all'ambasciata per richiedere la trascrizione in Italia del matrimonio e qui potrebbe sorgere un problema ovvero, la responsabile mi ha fatto notare che mio marito non ha il cognome ma due nomi che in tibetano sono distinti e hanno due significati mentre la relativa traslitterazione fonetica in cinese oltre a formare quattro sillabe forma una cosa che non ha alcun senso ma tanto è! in cina i tibetani in effetti hanno solo il nome (per capirsi se mio marito si chiama Tizio Caio, il papà si chiama Tommaso Gennaro nessun nome di famiglia) e quindi il comune potrebbe rifiutarsi di trascrivere il matrimonio...è vero? ma se come ho letto nel Forum se il matrimonio è valido davanti all'autorità straniera allora è ritenuto valido anche in Italia come la mettiamo con il rifiuto di trascrivere l'atto?...la situazione comincia a farsi snervante!! Mi potete consigliare cosa devo fare?
Spero che tutto questo finisca presto e che mio marito possa finalmente venire a vivere con me a casa nostra...
Grazie ancora per l'attenzione
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO PER PROCURA   Gio Mag 03, 2012 2:27 am

Paolatibet ha scritto:
Buonasera
grazie mille ancora per le delucidazioni date...Vi aggiorno e vi chiedo qualche conferma...intanto finalmente ce l'ho fatta e il giorno 23 aprile mi sono sposata in Cina con il mio ragazzo di nazionalità cinese ma come già vi dicevo appartenente alla minoranza tibetana....a parte i vari inghippi fra cui il rifiuto da parte del ministero degli esteri cinese di legalizzare un atto poichè il notaio competante aveva sbagliato la dimensione del carattere (ma poteva poi rifiutarsi? mah) mi sono recata all'ambasciata per richiedere la trascrizione in Italia del matrimonio e qui potrebbe sorgere un problema ovvero, la responsabile mi ha fatto notare che mio marito non ha il cognome ma due nomi che in tibetano sono distinti e hanno due significati mentre la relativa traslitterazione fonetica in cinese oltre a formare quattro sillabe forma una cosa che non ha alcun senso ma tanto è! in cina i tibetani in effetti hanno solo il nome (per capirsi se mio marito si chiama Tizio Caio, il papà si chiama Tommaso Gennaro nessun nome di famiglia) e quindi il comune potrebbe rifiutarsi di trascrivere il matrimonio...è vero? ma se come ho letto nel Forum se il matrimonio è valido davanti all'autorità straniera allora è ritenuto valido anche in Italia come la mettiamo con il rifiuto di trascrivere l'atto?...la situazione comincia a farsi snervante!! Mi potete consigliare cosa devo fare?
Spero che tutto questo finisca presto e che mio marito possa finalmente venire a vivere con me a casa nostra...
Grazie ancora per l'attenzione

E' una vecchia storia dei nostri funzionari consolari che, incassando circa 15.000 euro/mese, non hanno poi il tempo per aggiornarsi adeguatamente. Mi sembra che il DPR 445/2000 chiarisca che i documenti di stato civile formati all'estero vanno presi dalla nostra amministrazione così come compilati (non si possono chiedere allo stato estero di farli come vorremmo noi). Se mancano dei dati si può procedere con una dichiarazione sostitutiva di atto notorio del citadino italiano o una lettera di accompagnamento del consolato.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Paolatibet



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO PER PROCURA   Gio Mag 03, 2012 4:02 pm

Vi terrò aggiornati, per il momento sono ancora in attesa che il suo governo gli rilasci il passaporto...ma a breve ci saranno sviluppi...sapete se è possibile fare anche un cambio di nome una volta che sarà in Italia e permettergli finalmente di adottare il suo nome tibetano?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
luisagansu



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 05.12.12

MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO PER PROCURA   Mer Dic 05, 2012 7:47 am

Ciao Paola, volevo chiederti se hai risolto il tuo problema con la trascrizione dell'atto?
Io credo di essere nella tua stessa situazione, poichè il mio ragazzo è di etnia tibetana, ma vive in una regione cinese.Anche noi vorremmo sposarci in cina, in modo che lui possa venire successivamente in Italia.Perciò volevo chiederti quali documenti ti sei procurata per il matrimonio e quali sono stati richiesti a lui.
Grazie mille
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Paolatibet



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO PER PROCURA   Mer Dic 05, 2012 9:14 am

luisagansu ha scritto:
Ciao Paola, volevo chiederti se hai risolto il tuo problema con la trascrizione dell'atto?
Io credo di essere nella tua stessa situazione, poichè il mio ragazzo è di etnia tibetana, ma vive in una regione cinese.Anche noi vorremmo sposarci in cina, in modo che lui possa venire successivamente in Italia.Perciò volevo chiederti quali documenti ti sei procurata per il matrimonio e quali sono stati richiesti a lui.
Grazie mille

CIao
sì l'atto è stato registrato a tempo di record...purtroppo ma mia storia non ha un lieto fine e sto cercando un modo per annullare il matrimonio, in realtà lui era solo interessato ad ottenere il passaporto cinese, contattami alla mia mail per il resto ( NO EMAILS PRIVATE PER RAGIONI DI PRIVACY E RISPETTO DEL REGOLAMENTO
Ciao Paola
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
luisagansu



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 05.12.12

MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO PER PROCURA   Mar Gen 22, 2013 11:58 am

Ciao Paola,
scusa per il ritardo ma ho visto solo ora il tuo messaggio.
Grazie mille per la tua risposta!!!
Purtroppo non riesco a scriverti sull'e-mail privata perchè non è del tutto visibile...
ti scrivo di seguito al mia: XXXXXXXXé proibito dal Regolamento scambiarsi e-mail personali in pubblico anche per una questione di privacy
La mia e-mail è: XXXXXXXXé proibito dal Regolamento scambiarsi e-mail personali in pubblico anche per una questione di privacy
A presto

Carmen
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: MATRIMONIO PER PROCURA   Oggi a 11:59 am

Tornare in alto Andare in basso
 
MATRIMONIO PER PROCURA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Matrimonio per procura presso paese terzo
» PUBBLICACIONI DI MATRIMONIO PER PROCURA IN ITALIA DA UN RESIDENTE AIRE
» MATRIMONIO PER PROCURA
» matrimonio per procura
» matrimonio per procura al estero dichiarato invalido

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: