Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 diniego ricongiungimento con iscrrizione lista SIS e 10 anni espulsion

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ciribiri



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 03.03.12

MessaggioTitolo: diniego ricongiungimento con iscrrizione lista SIS e 10 anni espulsion   Dom Mar 04, 2012 4:49 am

Buon giorno, sono padre di una ragazza di 30 anni, sposata e residente in Giamaica dal 2005. Il matrimonio č stato fatto in Giamaica e regolarmente registrato nel comune in Italia. Sono nati da questo matrimonio 2 bambini di 4 e 6 anni, ambedue gią in possesso di doppio passaporto (italiano e giamaicano).
Nell'anno 2006 č stata fatta domanda di ricongiungimento e poi negata in base all'art 4comma 2 del T.U. 286/98 eart 3 del DPR 394/99. Mi sono rivolto in Italia ad un avvocato e mi ha spiegato che lui č iscritto al SIS e come persona pericolosa per la comunitą italiana, gli č negato l'ingresso.
Questo ragazzo, ovviamente ha sbagliato. Mia figlia era a conoscenza di questo, ma innamorata di lui credeva che non ci sarebbero stati problemi di rientro.
Cosģ non č. Mia figlia non lo vuole lasciare, perchč lo ama ed allora io ho cercato di andare a fondo. L'avvocato mi ha parlato di una situazione abbastanza difficile da risolvere. Dovremmo "RIABILITARLO". Pagandole spese processuale e la detenzione passata e sperare in una nuova domanda di ricongiunzione, arrivando anche a un ricorso al Tar del lazio, ma con pochissime speranze e nessuna certezza.
Ho conosciuto il ragazzo ed ho capito il suo dramma. All'etą di 20 anni, con alle spalle una infanzia terribile, solo e senza un soldo e prospettive, č stato avvicinato da persone poco raccomandabile e gli č stato proposto un viaggio in Italia di droga. La sua volontą era quella di lasciare quel posto e farsi una vita in Italia. Arrestato a Milano con 500 grammi di cocaina, condannato a 5 anni di reclusione ed ad una ammenda pecuniaria di 40.000.000.Noncapģ nulla di quello che gli dicevano e a detta del nostro avvocato che ha visto le carte č stato bastonato oltre misura. Forse perchč non disse il nome dell'organizzazione , ma se l'avesse fatto, sarebbe stato ucciso al suo ritorno.
Ha scontato la sua pena completamente e si č sempre comportato bene, tanto che fu assegnato a lavori volontari al di fuori del carcere. Finita la pena e senza un posto e nemmeno un soldo, gli fu prospettato il suo ritorno in Giamaica. Fu espulso nel 2003 e da allora vive in quella terra.
Ripeto l'ho conosciuto e mi ha fatto una buona impressione. Lavora e si da da fare, ma per loro č molto dura. Il loro desiderio č quello di tornare inItalia e mia figlia senza di lui non vuole venire. Mi chiedono ogni giorno se ci sono novitą e se č cambiato qualcosa. Metterei una mano sul fuoco per lui, perche non lo scuso per quello che ha fatto , ma č un essere umano e gli si deve pur dare un'altra chance. A peggiorare la situazione, questo ragazzo dal 2006 č gią stato operato 5 volte. Ha rischiato di morire per un aneurisma al cervello ed č gią stato operato 4 volte di ernia inguinale. Si trascina al lavoro, non ha alternative, ma avrebbe bisogno di cure specifiche che qui potrebbe avere, ovviamente.
Mi impegno per questo e mi rivolgo a voi sperando mi possiate dare una mano. Sento tante cose, tante leggi ma non so esatamente come muovermi. Ho tutte le carte processuali del marito di mia figlia. Nel 2013 scadranno i 10 anni di espulsione. IMPORTANTE l'avvocato mi ha detto che non so in che anno, ha goduto di una amnistia che gli ha ridotto la pena pecuniaria da 40.000.000 a 20.000.000. Se ci fosse la speranza per ottenere qcosa saremmo anche disposti a pagarla, ma l'avvocato non ne č sicuro. Tengo a precisare che se potessero venire, la loro famiglia avrebbe gią una sistemazione di lavoro e di abitazione.
Secondo voi c'č un'uscita? Ci consigliate gią di muoverci ora? Bisogna aspettare che passino i 10 anni di espulsione , prima di poter agire? Abbiamo pensato anche che il prossimo anno mia figlia venga a prendere residenza qui in Italia e richiedere il ricongiungimento. Chiedendolo dall'Italia avrebbe una forza maggiore? Mi rendo conto di essere prolisso e me ne scuso, ma questo problema mi attanaglia la vita.
Spero che ci siano buone nuove o almeno certezze, a questo punto ce lo meriteremmo. Ho trovato il vs sito in internet e lo trovato molto buono. Ho letto di altri casi simili, ma sarei contento che vi dedicaste al mio specifico. Quello che mi saprete dire, mi orienterą almeno a fare qualche mossa adesso o anche futura.
Grazie per questo e vorrei chiudere e dire: IN UNA VITA A CERTI CAPITA DI SBAGLIARE E BISOGNA PAGARE INDUBBIAMENTE, MA DOPO DI QUESTO CONCEDIAMO ALMENO UNA POSSIBILITA' PER DIMOSTRARE CHE TUTTO E' SERVITO. SAREBBE UN BEL ESEMPIO PER TUTTI.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3757
Localitą : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: diniego ricongiungimento con iscrrizione lista SIS e 10 anni espulsion   Dom Mar 04, 2012 9:21 am

La situazione é complessa.Il reato é uno di quelli ,anche se la pena é stata scontata, che viene considerato come di pericolositį sociale nella UE.Se sua figlia ed i bambini tornano in Italia e s'iscrivono in APR (anagrafe popolazione residente) si potrį chiedere un visto per motivi familiari (ex.ric.familiare ma é la stessa cosa).L'iter sarį lungo,bisognerį contattare ed eventualmente diffidare l'autoritį SIS-SIRENE italiana (su google trova l'indirizzo) ed il consolato italiano a Santo Domingo,perché s'attivino per la cancellazione.L'unico dubbio,la presunta pericolositį sociale dell'individuo,bisogna vedere come la questura affronterį la cosa.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ciribiri



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 03.03.12

MessaggioTitolo: grazie. ho poche speranze dunque?   Dom Mar 04, 2012 3:58 pm

bostik ha scritto:
La situazione é complessa.Il reato é uno di quelli ,anche se la pena é stata scontata, che viene considerato come di pericolositį sociale nella UE.Se sua figlia ed i bambini tornano in Italia e s'iscrivono in APR (anagrafe popolazione residente) si potrį chiedere un visto per motivi familiari (ex.ric.familiare ma é la stessa cosa).L'iter sarį lungo,bisognerį contattare ed eventualmente diffidare l'autoritį SIS-SIRENE italiana (su google trova l'indirizzo) ed il consolato italiano a Santo Domingo,perché s'attivino per la cancellazione.L'unico dubbio,la presunta pericolositį sociale dell'individuo,bisogna vedere come la questura affronterį la cosa.
Saluti

Mi aspettavo che fosse dura e devo dire sinceramente che i vs articoli mi avevano dato una spinta nuova e positiva. Gran parte della questione quindi spetta alla Questura? Quella della residenza eventuale di mia figlia? Cosa intende per diffidare l'autoritą SIS italiana? Secondo lei quando mia figlia dovrebbe trasferirsi in Italia e iscriversi in APR? Tenendo conto che scade 10 anni in luglio 2013? Quindi inoltre non deve essere fatta una domanda di ricongiungimento ma la si fa chiedendo un visto per motivi familiari e allegando magari certificati che comprovano la salute precaria del marito? Togliere o cancellare dalla SIS possiamo farlo anche noi o lo deve fare il consolato o un ns avvocato? Quando e come una persona finisce di essere pericolosa per la comunitą ? Ed infine č a conoscenza di qualche caso simile finito in bene, o meglio che la questura abbia dichiarato che il soggetto non potesse esere pił pericoloso?
Grazie per la sua velocissima risposta, mi ha fatto molto piacere sentire il suo parere. Spero di non aver oltrepassato il limite alla sua pazienza e se vorrą ulteriormente rispondermi la ringrazio anticipatamente. Un saluto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3757
Localitą : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: diniego ricongiungimento con iscrrizione lista SIS e 10 anni espulsion   Dom Mar 04, 2012 6:08 pm

ciribiri ha scritto:
bostik ha scritto:
La situazione é complessa.Il reato é uno di quelli ,anche se la pena é stata scontata, che viene considerato come di pericolositį sociale nella UE.Se sua figlia ed i bambini tornano in Italia e s'iscrivono in APR (anagrafe popolazione residente) si potrį chiedere un visto per motivi familiari (ex.ric.familiare ma é la stessa cosa).L'iter sarį lungo,bisognerį contattare ed eventualmente diffidare l'autoritį SIS-SIRENE italiana (su google trova l'indirizzo) ed il consolato italiano a Santo Domingo,perché s'attivino per la cancellazione.L'unico dubbio,la presunta pericolositį sociale dell'individuo,bisogna vedere come la questura affronterį la cosa.
Saluti

Mi aspettavo che fosse dura e devo dire sinceramente che i vs articoli mi avevano dato una spinta nuova e positiva. Gran parte della questione quindi spetta alla Questura? Quella della residenza eventuale di mia figlia? Cosa intende per diffidare l'autoritą SIS italiana? Secondo lei quando mia figlia dovrebbe trasferirsi in Italia e iscriversi in APR? Tenendo conto che scade 10 anni in luglio 2013? Quindi inoltre non deve essere fatta una domanda di ricongiungimento ma la si fa chiedendo un visto per motivi familiari e allegando magari certificati che comprovano la salute precaria del marito? Togliere o cancellare dalla SIS possiamo farlo anche noi o lo deve fare il consolato o un ns avvocato? Quando e come una persona finisce di essere pericolosa per la comunitą ? Ed infine č a conoscenza di qualche caso simile finito in bene, o meglio che la questura abbia dichiarato che il soggetto non potesse esere pił pericoloso?
Grazie per la sua velocissima risposta, mi ha fatto molto piacere sentire il suo parere. Spero di non aver oltrepassato il limite alla sua pazienza e se vorrą ulteriormente rispondermi la ringrazio anticipatamente. Un saluto.

Le PA italiane (in questo caso Consolato e affari interni comunicano tra di loro,poco e male nonostante siamo nell'era della PEC...quindi al momento della richiesta visto per motivi familiari (ric. fam. e familiare al seguito adesso rientrano nei "motivi familiari") bisogna essere preparati in quanto si puó arrivare fono ad un anno per la sola risposta...passati i primi 3 mesi bisogna cominciare a stare col fiato sul collo al consolato in quanto chieda la cancellazione ed alla divisione SIS,perché questa cancellazione avvenga.Le diffide semplici le potete fare voi,senza avvocato ai sensi legge 241/90 e della convenzione di Schengen (se le legga bene tutte e due assieme al dlgs.30/2007 ed alla legge 129 del 02-08-2011).
I regolamenti UE e la stessa cassazione italiana dichiarano che la pericolositį sociale dev'essere seria ed effettiva,un precedente penale non dovrebbe influire.Sui parametri che la polizia di stato usa per definire quando finisca la pericolositį sociale di un individuo,li ignoro.Il fatto d'avere scontato la pena é positivo comunque;alla fine un espulsione é sempre un atto amministrativo non certo penale,nonostante i tentativi del legislatore di far passare la clandestinitį come un reato.Conviene agire da subito;sua figlia si trasferisca ed inizi l'iter.Va pure detto che vi sono due minori di mezzo che devono stare col padre,il benessere dei minori é prioritario.Ci faccia sapere per qualsiasi cosa.Ho apprezzato il suo tono lucido e realista.Tanti auguri.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
Etą : 65
Localitą : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: diniego ricongiungimento con iscrrizione lista SIS e 10 anni espulsion   Lun Mar 05, 2012 7:58 pm

Davvero commovente tutta la situazione. Mi associo a bostik e pretenda stragiudizialmente una risposta definitiva nei tempi concessi dalla legge 241/90, sia dall'Ambasciata che dalle altre Istituzioni giį menzionate, quiestura, Ministero degli interni etc.. Ovviamente mi associo anche nel porle i miei auguri di lieto e rapido fine.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIŚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
ciribiri



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 03.03.12

MessaggioTitolo: Re: diniego ricongiungimento con iscrrizione lista SIS e 10 anni espulsion   Mar Mar 06, 2012 2:44 am

Grazie comunque e sempre per le vs preziosissime risposte.
Lei mi consiglia di far venire subito mia figlia qui in Italia per iniziare l'Iter, ma forse mi sono spiegato male io o non ho compreso la sua risposta. Lui č stato espulso il 23/07/2003 e quindi i 10 anni scadono nel 2013. Non bisogna aspettare almeno la vicinanza di tale data?
Le dico questo perchč mia figlia, sebbene sappia ed č cosciente del fatto che dovrą stare lontano dal marito per tanto tempo, ha paura che il marito abbia una ricaduta di salute, in quanto č appena stato operato per la 4 volta di ernia inguinale. Lui č solo e mia figlia vorrebbe far aspettare un pņ di tempo, almeno a primavera del prossimo anno.
Noi avremmo pensato di farla venire appunto a primavera del prossimo 2013, cosģ anche lui starebbe mentalmente pił bene. Ma se lei ritenesse che meglio č vantaggioso ne parleremmo sicuramente con ns figlia.
P.S Ho sempre parlato in prima persona di questa situazione, ma dietro di me ho mia moglie, altri due figli. Mia sorella e una madre che hanno molto a cuore questa triste storia.
Per cui tengo a ringraziarvi anche da parte loro.
Alla fine vorrei fare i complimenti per questo sito, che sicuramente farą del bene a tanta gente. Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
el mostafa



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioTitolo: Re: diniego ricongiungimento con iscrrizione lista SIS e 10 anni espulsion   Dom Lug 15, 2012 7:19 am

CARI AMICI. QUELLO CHE VOLEVO DIRE SU QUESTO ARGOMENTO CHE 10 ANNI DI ESPLUSIONE NON SONO PIU VALIDE DOPO LA SENTENZA DELLA CASSAZIONE: ILLEGITTIMO VIETARE IL REINGRESSO IN ITALIA PER PIU DI 5ANNI. IL LIMITE VALE ANCHE PER CHI E STATO ESPLUSO QUANDO IL TESTO UNICO PER L'IMMIGRAZIONE PREVEDERA 10 ANNI DI DIVIETO; VEDERE LA SENTENZA DI CASSAZIONE N.12220 EMMESSA A ROMA IL 3/4/ 2012. TUTTO QUESTO VUOLE DIRE CHE IL DIVIETO DI REINGRESSO IN ITALIA PER I ESPULSI NON PUO SUPERARE I 5 ANNI. PENSO CHE IL MARITO DI SUA FIGLIA PUO CHIEDERE RICONGIUMENTO FAMILIARE SENZA ASPETTARE IL 2013; IN BOCA A LUPO
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3757
Localitą : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: diniego ricongiungimento con iscrrizione lista SIS e 10 anni espulsion   Dom Lug 15, 2012 8:49 am

el mostafa ha scritto:
CARI AMICI. QUELLO CHE VOLEVO DIRE SU QUESTO ARGOMENTO CHE 10 ANNI DI ESPLUSIONE NON SONO PIU VALIDE DOPO LA SENTENZA DELLA CASSAZIONE: ILLEGITTIMO VIETARE IL REINGRESSO IN ITALIA PER PIU DI 5ANNI. IL LIMITE VALE ANCHE PER CHI E STATO ESPLUSO QUANDO IL TESTO UNICO PER L'IMMIGRAZIONE PREVEDERA 10 ANNI DI DIVIETO; VEDERE LA SENTENZA DI CASSAZIONE N.12220 EMMESSA A ROMA IL 3/4/ 2012. TUTTO QUESTO VUOLE DIRE CHE IL DIVIETO DI REINGRESSO IN ITALIA PER I ESPULSI NON PUO SUPERARE I 5 ANNI. PENSO CHE IL MARITO DI SUA FIGLIA PUO CHIEDERE RICONGIUMENTO FAMILIARE SENZA ASPETTARE IL 2013; IN BOCA A LUPO

Grazie per l'informazione ma i 10 anni sono previsti dalla fase II di Schengen.Comunque scriva in minuscolo...!
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: diniego ricongiungimento con iscrrizione lista SIS e 10 anni espulsion   

Tornare in alto Andare in basso
 
diniego ricongiungimento con iscrrizione lista SIS e 10 anni espulsion
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» diniego ricongiungimento con iscrrizione lista SIS e 10 anni espulsion
» ricorso avverso diniego ricongiungimento familiare
» Rifiuto visto ricongiungimento fam. con cittadino italiano
» Diniego ricongiungimento famigliare (mamma-figlia cittadina italiana)
» Diniego visto ricongiungimento familiare con Italiano amb. Santo Domin

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LA REPUBBLICA DOMINICANA E SANTO DOMINGO :: IL VISTO PER RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE-
Andare verso: