Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 certificat casatorie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
hammouza



Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 05.03.12

MessaggioOggetto: certificat casatorie    Lun Mar 05, 2012 5:33 pm

bouna sera
sono citadino di tunisia ho spostato in tunisia una cittadina romena residenca in italia da 4 anne e lavoro in italia ,dopo noi mandato documenti a romania per registrarer e mette appostille , io voglio spare cosi la certificato romeno con appostille e valido in italia per recongumento familiar o la mia donna besogno da enregistrarer certificato anche in italia dove la mia donna residenta ?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: certificat casatorie    Lun Mar 05, 2012 7:02 pm

hammouza ha scritto:
bouna sera
sono citadino di tunisia ho spostato in tunisia una cittadina romena residenca in italia da 4 anne e lavoro in italia ,dopo noi mandato documenti a romania per registrarer e mette appostille , io voglio spare cosi la certificato romeno con appostille e valido in italia per recongumento familiar o la mia donna besogno da enregistrarer certificato anche in italia dove la mia donna residenta ?
Prima mi preme comunicarle che non Ú permesso far la stessa domanda aprendo diverse discussione, per cui, l'altra uguale a questa Ú stata cancellata.

Rispondendo alla sua domanda, non si capisce bene se Ú lei o Ú la sua Signora rumena che risiede in Italia. Mi pare di capire che sia la Signora Rumena, quindi cittadina UE, che risiede e lavora in Italia, per cui Ú suffiente che sua moglie richieda il ricongiungimento familiare per lei, presentando il certificato polacco di matrimonio tradotto ed apostillato, una certificazione di residenza o Carta di Soggiorno dell'Italia ed il formulario apposito per ricongiungimento familiare. La registrazione del matrimonio importante e necessaria Ú quella che risulta in Romania.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
hammouza



Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 05.03.12

MessaggioOggetto: Re: certificat casatorie    Mar Mar 06, 2012 9:23 am

grazie
ocapito bene
allora la certificato se fa enregistrarer in romania e basta . milo da a noi una certificato se cheama certificato casatorie con appostilla e questa e valido per fare la recongiungumento familiar in consulato di italia in tunisia e non vero da enregistrarer in italia ? questa se fa in romania e basta
grazie 1000
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: certificat casatorie    Oggi a 6:12 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
certificat casatorie
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Un consolato puˇ apporre l'apostilla?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: