Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 CHIARIMENTI su procedura da segiure

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
senna



Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 27.12.11

MessaggioOggetto: CHIARIMENTI su procedura da segiure   Mar Apr 03, 2012 8:00 am

Salve,
sono Vincente D'Orlando, non vorrei violare le regole del forum, se ci˛ accadesse chiedo anticipatamente scusa!
vi scrivo pechŔ vorrei essere sicuro di aver capito esattamente le informazioni riscontrate in pi¨ argomenti presenti in questo forum.
1 - una bambina nata da madre extra-comunitaria e padre italiano ha diritto ad avere la cittadinanza e il passaporto italiani.
2 - per ottenere questi documenti, bisogna presentare all'ambasciata di competenza la traduzione in lingua italiana dell'atto di nascita e dell'atto di riconoscimento della bambina riportante le generalitÓ del padre, congiuntamente a ci˛ bisogna far pervenire una dichiarazione (atto di assenso) redato dalla madre e tradotto dal ministero degli affari esteri del paese in cui in cui si trovano madre e figlia.
3 - l'ambasciata provvede alla legalizzazione dei documenti.
4 - i documenti legalizzati dall'ambasciata, vanno portati presso il comune italiano in cui il padre della bambina ha la residenza per poter avere la dichiarazione di riconoscimento e quindi procedere a fare acquisire la nazionalitÓ italiana alla bambina.
5 - una volta in possesso di questi documenti, la madre avrß diritto ad un visto turistico speciali per familiare di cittadino UE di tipo "C" che permettono soggiorni di 3 mesi a semestre. Successivamente modificabile con un CDS per familiare di cittadino UE, sensi dlgs.30/2007.
6 - in caso la madre della bambina abbia giÓ un figlio minore, nato da un precedente rapporto, ma tale bimbo non sia mai stato ricosciuto dal padre, per tale bambino si pu˛ chiedere un ricongiungimento familiare in quanto fratello della bambina con cittadinanza italiana.
7 - anche per il bambino non italiano pu˛ essere richiesto un visto turistico speciale per familiare di cittadino UE di tipo "C" e successivamente il CDS?
8 - tali visti, nel caso in cui il paese sia privo di ambasciata italiana in loco, devono essere concessi dall'ambasciata italiana di competenza o possono essere concessi da un'altra ambasciata ue?
ringrazio anticipatamente per la sicura risposta.
cordialmente
d'orlando
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: CHIARIMENTI su procedura da segiure   Mar Apr 03, 2012 10:24 am

senna ha scritto:
Salve,
sono Vincente D'Orlando, non vorrei violare le regole del forum, se ci˛ accadesse chiedo anticipatamente scusa!
vi scrivo pechŔ vorrei essere sicuro di aver capito esattamente le informazioni riscontrate in pi¨ argomenti presenti in questo forum.
1 - una bambina nata da madre extra-comunitaria e padre italiano ha diritto ad avere la cittadinanza e il passaporto italiani.
2 - per ottenere questi documenti, bisogna presentare all'ambasciata di competenza la traduzione in lingua italiana dell'atto di nascita e dell'atto di riconoscimento della bambina riportante le generalitÓ del padre, congiuntamente a ci˛ bisogna far pervenire una dichiarazione (atto di assenso) redato dalla madre e tradotto dal ministero degli affari esteri del paese in cui in cui si trovano madre e figlia.
3 - l'ambasciata provvede alla legalizzazione dei documenti.
4 - i documenti legalizzati dall'ambasciata, vanno portati presso il comune italiano in cui il padre della bambina ha la residenza per poter avere la dichiarazione di riconoscimento e quindi procedere a fare acquisire la nazionalitÓ italiana alla bambina.
5 - una volta in possesso di questi documenti, la madre avrß diritto ad un visto turistico speciali per familiare di cittadino UE di tipo "C" che permettono soggiorni di 3 mesi a semestre. Successivamente modificabile con un CDS per familiare di cittadino UE, sensi dlgs.30/2007.
6 - in caso la madre della bambina abbia giÓ un figlio minore, nato da un precedente rapporto, ma tale bimbo non sia mai stato ricosciuto dal padre, per tale bambino si pu˛ chiedere un ricongiungimento familiare in quanto fratello della bambina con cittadinanza italiana.
7 - anche per il bambino non italiano pu˛ essere richiesto un visto turistico speciale per familiare di cittadino UE di tipo "C" e successivamente il CDS?
8 - tali visti, nel caso in cui il paese sia privo di ambasciata italiana in loco, devono essere concessi dall'ambasciata italiana di competenza o possono essere concessi da un'altra ambasciata ue?
ringrazio anticipatamente per la sicura risposta.
cordialmente
d'orlando

Vedo che conosci bene la procedura. Risposta affermativa alla domanda n. 7. Per la 8 occorre vedere quale Ŕ il consolato territorialmente competente.

Un saluto,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
CHIARIMENTI su procedura da segiure
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Procedura rilascio Nulla Osta
» avvio procedura senza impegno
» Procedura richiesta visto ricong. familiare U.E. in ambasciata Manila
» Durc irregolare. Procedura pagamento enti previdenziali
» Procedura di divorzio quando si Ŕ all'estero (UK)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: TRASCRIZIONE DI NASCITA-
Andare verso: