Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 IL DINIEGO RIPETUTO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ANNIBALEBARCA



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 10.04.12

MessaggioOggetto: IL DINIEGO RIPETUTO   Mar Apr 10, 2012 5:07 am

Scrivo per avere un informazione utile alla richiesta del visto per l'Italia.
La mia amica Colombiana a Natale scorso ha ricevuto 2 dinieghi a fila per presunta scarsitÓ economica motivata come "impossibile determinare con sicurezza rientro ..."

Ora mi chiedo, Ŕ possibile richiedere il terzo Visto o ci sono tempi da rispettare. Inoltre quante volte pu˛ essere richiesto un visto senza incorrere in irregolaritÓ.

Ringrazio per eventuale risposta.

Che paese difficile l'Italia.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ANNIBALEBARCA



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 10.04.12

MessaggioOggetto: Re: IL DINIEGO RIPETUTO   Mar Apr 10, 2012 10:48 am

Aggiungo un ulteriore dubbio...l'agenzia di viaggi a BogotÓ riferisce che se viene negato il visto non potrÓ pi¨ richiederlo per un anno e mezzo, Ŕ possibile una cosa del genere, leggo che si rinnovano ogni 6 mesi....

Possibile che un diniego ripetuto imponga una penitenza???
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: IL DINIEGO RIPETUTO   Mar Apr 10, 2012 2:29 pm

ANNIBALEBARCA ha scritto:
Aggiungo un ulteriore dubbio...l'agenzia di viaggi a BogotÓ riferisce che se viene negato il visto non potrÓ pi¨ richiederlo per un anno e mezzo, Ŕ possibile una cosa del genere, leggo che si rinnovano ogni 6 mesi....

Possibile che un diniego ripetuto imponga una penitenza???

Non vi Ú nessun limite di tempo.Basta che non sia troppo sotto data.Lasci stare le agenzie...fanno a gara a chi la spara pi˙ grossa e fregano solo soldi.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ANNIBALEBARCA



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 10.04.12

MessaggioOggetto: Re: IL DINIEGO RIPETUTO   Mar Apr 10, 2012 2:57 pm

bostik, grazie per info, ma sono confuso, la ragazza ha incassato due dinieghi a dicembre sotto natale, ora si accingerebbe a chiedere il terzo visto ma con estremo timore poichŔ all'agenzia le hanno detto che in caso di terzo ko, dovrebbe astenersi per 12 mesi se non un anno e mezzo perima di chiedere nuovo visto, alchŔ ho chiamato urp del ministero affari esteri, a roma e l'operatore confuso mi riferisce solo di 6 mesi fra un bel visto di 90 giorni e l'altro, ma nulla di pi¨.

Non capisco un agenzia che interesse avrebbe nel scoraggiare il cliente gettando paura sul visto che va a chiedere.
Certo due dinieghi a fila non promettono bene neanche per il terzo, visto anche il famoso detto.
Lei verrebbe qui a Milano per l'incontro della famiglia 2012, dove ci sarÓ il Papa e le ho consigliato di farsi scrivere due righe dal suo prete, una forma di spintarella, tanto cara in Italia, ma non so se basterÓ???? Le consigliano tour, perchŔ dicono che con viaggio single la bocciatura Ŕ praticamente sicura. Il tour sarebbe organizzato proprio per l'incontro a Milano col papa, quindi io mi chiedo cosa stanno a bocciare i visti a fare, quando dei fedeli si muovono in gregge???
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: IL DINIEGO RIPETUTO   Mar Apr 10, 2012 3:27 pm

ANNIBALEBARCA ha scritto:
bostik, grazie per info, ma sono confuso, la ragazza ha incassato due dinieghi a dicembre sotto natale, ora si accingerebbe a chiedere il terzo visto ma con estremo timore poichŔ all'agenzia le hanno detto che in caso di terzo ko, dovrebbe astenersi per 12 mesi se non un anno e mezzo perima di chiedere nuovo visto, alchŔ ho chiamato urp del ministero affari esteri, a roma e l'operatore confuso mi riferisce solo di 6 mesi fra un bel visto di 90 giorni e l'altro, ma nulla di pi¨.

Non capisco un agenzia che interesse avrebbe nel scoraggiare il cliente gettando paura sul visto che va a chiedere.
Certo due dinieghi a fila non promettono bene neanche per il terzo, visto anche il famoso detto.
Lei verrebbe qui a Milano per l'incontro della famiglia 2012, dove ci sarÓ il Papa e le ho consigliato di farsi scrivere due righe dal suo prete, una forma di spintarella, tanto cara in Italia, ma non so se basterÓ???? Le consigliano tour, perchŔ dicono che con viaggio single la bocciatura Ŕ praticamente sicura. Il tour sarebbe organizzato proprio per l'incontro a Milano col papa, quindi io mi chiedo cosa stanno a bocciare i visti a fare, quando dei fedeli si muovono in gregge???

Annibale,purtroppo molte agenzie ignorano la normativa italiana ed UE,facendo "cappelle" incredibili...Io stesso ho chiesto ad un consolato italiano nel mondo (altro paese americano) di mettermi per iscritto in base a quale norma,devono passare tot giorni tra una richiesta di visto e l'altra in caso di diniego,sai cos'hanno risposto di fronte a minaccia di querela in caso d'omessa risposta...? che lo straniero puˇ presentarsi quando vuole...quindi,se la tua ragazza vuole credere alle agenzie colombiane (perchÚ non pensano alle loro leggi..??? !!!) Ú libera di farlo.L'idea del pellegrinaggio potrebbe essere utile ma con il turistico si Ú visto e si vede di tutto e di pi˙...
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ANNIBALEBARCA



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 10.04.12

MessaggioOggetto: Re: IL DINIEGO RIPETUTO   Mar Apr 10, 2012 3:41 pm

Ti ringrazio, io stesso ho cercato come un pazzo in internet, ma da nessuna parte trovo menzione di questo stop insignificante di 12 mesi.
L'agenzia l'ho consigliata io come alternativa al fai da te che ha donato solo due dinieghi per regalarmi un Natale smorto.
Ho lettoe riletto sul sito e su quello relativo alla Colombia e ormai mi Ŕ chiaro che il visto Ŕ puramente discrezionale, per rimanere sul delicato.
A Natale ho parlato direttamente con un funzionario dell'ambasciata a BogotÓ e mi ha detto che la ragazza preasenta una situazione soci-economica tale da non garantire rientro in italia, e io mi domando da dove traggano l'aspetto sociale, poichŔ la documentazione che si produce non Ŕ una fotocopia dello status vivendi, semmai di un c/c.
La ragazza ha un proprio lavoro, un auto, tutto come noi europei, ma certo il suo stipendio non si pu˛ paragonare al nostro. Questo consente di giudicare la persona socialmente ed economicamente inadatta a metter piede in italia. Un vero peccato una politica tanto restrittiva a chi scuce migliaia di euro per un viaggio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ANNIBALEBARCA



Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 10.04.12

MessaggioOggetto: Re: IL DINIEGO RIPETUTO   Mar Apr 10, 2012 3:48 pm

mi correggo, volevo dire rientro in Colombia e situazione socio-economica, scusa, scrivo di fretta sempre.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: IL DINIEGO RIPETUTO   Oggi a 12:22 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
IL DINIEGO RIPETUTO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» IL DINIEGO RIPETUTO
» richiedente asilo con diniego
» Diniego di visto
» ricorso avverso diniego ricongiungimento familiare
» DINIEGO VISTO PER TURISMO A CITTADINO KENYANO

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: