Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 La diffida ad adempiere per PdS/CdS

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
Età : 68
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: La diffida ad adempiere per PdS/CdS   Gio Gen 01, 2009 5:01 pm

Un saluto a tutti.

Come è ben noto molti Uffici Immigrazione, a corto di personale, tardano nei rilasci dei titoli di soggiorno oltre i termini previsti dalla legge. Questi termini sono di 20 giorni per il PdS (TU 286) e 90 giorni per la CdS (DL 30/2007 e 241/1990). Per evitare questi ritardi, che possono creare situazioni dannose, consiglio sempre di inoltrare ogni 30 giorni una richiesta di accesso agli atti (il modello senza le scritte in blu) e successivamente, alla scadenza dei termini di legge, una diffida ad adempiere, sempre con richiesta di accesso agli atti.

Ho predisposto un modello, peraltro tratto dal mio Manuale, da adattare molto facilmente al caso specifico, che ritengo opportuno postare anche quì. Esso va inoltrato tassativamente con raccomandata con ricevuta di ritorno (qualcuno consiglia anche con ufficiale giudiziario), ma se possibile va anticipato via FAX, ove si sia rimediato il numero (non è facile), per rendere più spedito l'iter.

Se la prima diffida ad adempiere non sortisse effetti, si può sporgere querela per omissione in atti d'ufficio presso la più vicina stazione dei Carabinieri (loro intervengono) e ripetere la diffida. Voglio vedere un Ufficio Immigrazione che non rispetta i tempi stabiliti dalla legge dopo una o due querele.

------------------------------------
______ (città), ________ 200_ -

Alla QUESTURA CENTRALE
UFFICIO IMMIGRAZIONE
via _____________, n. __
00___ - ______________

Al COMMISSARIATO DI POLIZIA
via ____________, n. __
00___ - _____________

Raccomandata a R.

OGGETTO: diffida ad adempiere e richiesta di accesso agli atti.

I sottoscritti,
- __________________, cittadin_ italian_, nat_ a ____ il _________, residente in via ____________ n.__ - 00___ ________, tel ____ ____________, cell. ___.________-,
- __________________, cittadin_ ______, nat_ in _______ - _______ il _________, abitante in via __________ n. _ - 00___ _____,

premesso
- che in data ______ hanno contratto matrimonio in ______ - ______,
- che in data ________ hanno consegnato alla Ambasciata Italiana di _________, competente per territorio, il certificato di matrimonio per la trasmissione al Comune di __________ al fine della sua registrazione all'archivio anagrafico, e che nella stessa data, l'Ambasciata ha rilasciato il prescritto visto d'ingresso in Italia per _l_ cittadin_ stranier_;
- che in data ________ sono rientrati in Italia e che in data _________ è stata effettuata la prescritta "dichiarazione d'ospitalità" presso il Commissariato di Polizia di via _________, ___ - _______;
- che in data _________ è stata effettuata la prescritta richiesta del Permesso/Carta di Soggiorno per "coesione familiare", registrata con il n. ________; con indicazione del funzionario ricevente di ritornare dopo circa _________ per il ritiro;
- che, recatisi in data _________ presso l’Ufficio Immigrazione per il ritiro del Permesso/Carta di Soggiorno, dopo circa un’ora di attesa in fila, sono stati invitati a ritornare dopo altri ___ giorni;
- che, recatisi successivamente presso l’Ufficio Imm.ne, accertavano che il Commissariato di via _________, ___ - _____, competente per territorio, non aveva ancora operato i prescritti accertamenti e, pertanto, veniva sollecitato a svolgere la propria attività;
- che, alla data odierna, non risulta essere stato effettuato alcun accertamento, né rilasciato alcun Permesso di Soggiorno;

considerato
- che _l_ sottoscritt_ _________________ ha ormai il visto d'ingresso scaduto, l'iscrizione al S.S.N. scadente il _________ e la necessità di regolarizzare la residenza, ai fini dell'acquisizione della cittadinanza;
- che i sottoscritti hanno necessità di muoversi in perfetta regola sul territorio nazionale e non;

diffidano ad adempiere,

nell'interesse del__ sottoscritt_ ___________:
- il Commissariato di _______ affinché operi i prescritti accertamenti;
- l’Ufficio Imm.ne, affinché rilasci il prescritto titolo di soggiorno;

e chiedono,

- ai sensi della Legge 241/1990, che siano indicati i nomi dei funzionari responsabili dei procedimenti sopra citati, nonché lo stato degli atti relativi ed inoltre che costoro, nell’espletamento dei competenti servizi, svolgano gli atti del loro ufficio o espongano le ragioni del ritardo o della esclusione entro 30 gg. dalla ricezione della presente richiesta, a norma dell'art. 328 c.p. così come modificato dalla Legge 16 aprile 1990 n. 86.
- ai sensi degli artt. 10, 22, 23, 25 della legge n. 241/1990, che il/la sottoscritt_ possa prendere visione e/o acquisire copia degli atti del procedimento per meglio determinare quali siano state le cause del ritardo nel termine del procedimento de quibus e le relative responsabilità, al fine di poterle successivamente evidenziare in sede legale, sia personalmente, che per delega al proprio coniuge, qui formalizzata appositamente con la firma della presente lettera e con l’allegato della copia del proprio documento.

I sottoscritti avvertono infine che, in violazione di quanto sopra chiesto, sarà presentato un esposto alla competente autorità giudiziaria, ritenendo i funzionari dei citati servizi responsabili di ogni danno morale e materiale dovesse loro derivare dai ritardi e/o dalle omissioni nell'espletamento dei procedimenti de quibus.


Con osservanza,

_________________ (firma) ________________ (firma)


---------------------

Buona diffida a tutti (!!!???),


_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
La diffida ad adempiere per PdS/CdS
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Diffida ad adempiere per passaporto
» La diffida ad adempiere per PdS/CdS
» SILENZIO AMMINISTRATIVO SI INTERPRETA ASSENSO O RIFIUTO?
» NONOSTANTE LA DIFFIDA L'UFFICIO VISTI NON RISPONDE... CHE FARE?
» Diffida del Prefetto

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LEGGI E NORMATIVE COMMENTATE E DISCUSSE :: LA CARTA DI SOGGIORNO-
Andare verso: