Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 cittadina italiana e mi *VORREI* SPOSARE *IN PERU'*

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
rdip



Numero di messaggi : 2
EtÓ : 41
LocalitÓ : Milano
Data d'iscrizione : 14.01.09

MessaggioOggetto: cittadina italiana e mi *VORREI* SPOSARE *IN PERU'*   Mer Gen 14, 2009 10:44 am

Buongiorno!sono una nuova iscritta e avrei anche io una domandona da PROPORVI:

siamo cittadini ITALIANI (Milano) e vorrei sposarmi (separazione dei beni) in PERU'(circa febbraio 2010),per ritornare un po' alle mie origini e fare cosi' direttamente la luna di miele.Al ritorno in Italia (marzo) faro' una breve ripetizione della cerimonia con il nostro amico prete nel giardino o cappella di dove faro' il rinfresco.

Quindi volevo sapere tutta la documentazione che occorre fare e dove prima (passaporto,certificati....prenotazioni varie) in Italia (occorre anche presentare i documenti del corso prematrimoniale?), durante la presenza in Peru' e dopo al ritorno in Italia.
Se trovo una chiesetta in LIma,posso far riconoscere il matrimonio direttamente tutto al consolato?cosa devo fare?e naturalmente la tempistica.

In attesa delle vostre risposte
porgo i miei piu' cordiali saluti.


RdiP
(potete scrivere anche via mail).

P.s.
se volessi cercare l'orfanotrofio dove sono stata adottata,cosa devo fare e come dovrei comportare?quando recupero il documento di adozione devo controllare se compare il nome dell'istituto....se non dovesse comparire,a chi posso rivolgere,se anche mia mamma non dovesse ricordare?
sarebbe carino sposarmi nella chiesetta dell'istituto... Razz
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3624
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: cittadina italiana e mi *VORREI* SPOSARE *IN PERU'*   Mer Gen 14, 2009 8:47 pm

rdip ha scritto:
Buongiorno!sono una nuova iscritta e avrei anche io una domandona da PROPORVI:

siamo cittadini ITALIANI (Milano) e vorrei sposarmi (separazione dei beni) in PERU'(circa febbraio 2010),per ritornare un po' alle mie origini e fare cosi' direttamente la luna di miele.Al ritorno in Italia (marzo) faro' una breve ripetizione della cerimonia con il nostro amico prete nel giardino o cappella di dove faro' il rinfresco.

Quindi volevo sapere tutta la documentazione che occorre fare e dove prima (passaporto,certificati....prenotazioni varie) in Italia (occorre anche presentare i documenti del corso prematrimoniale?), durante la presenza in Peru' e dopo al ritorno in Italia.
Se trovo una chiesetta in LIma,posso far riconoscere il matrimonio direttamente tutto al consolato?cosa devo fare?e naturalmente la tempistica.

In attesa delle vostre risposte
porgo i miei piu' cordiali saluti.


RdiP
(potete scrivere anche via mail).

P.s.
se volessi cercare l'orfanotrofio dove sono stata adottata,cosa devo fare e come dovrei comportare?quando recupero il documento di adozione devo controllare se compare il nome dell'istituto....se non dovesse comparire,a chi posso rivolgere,se anche mia mamma non dovesse ricordare?
sarebbe carino sposarmi nella chiesetta dell'istituto... Razz

Bisogna vedere se l'ordinamento matrimoniale peruviano Ú concordatario,ovvero il rito religioso ha anche valore civile.Dipende dagli accordi tra stato peruviano e Vaticano.La trascrizione del matrimonio da parte delle autoritß consolari italiane all'estero sta in una media di 3 mesi,ma si puˇ aspettare anche di pi˙,in alternativa puoi farlo trascrivere direttamente presso il tuo comune debitamente legalizzato e tradotto.Attenzione,se ti risposi due volte in Chiesa anche se con la stessa persona rischi la bigamia se il rito ha valore civile e la nullitß di quello religioso...informati bene.
I documenti per il rito religioso di solito sono:certificato di battesimo con nota marginale di cresima ed assenza di quella di matrimonio,stato libero ecclesiastico rilasciato dalla parrocchia di residenza attuale e vanno legalizzati dalla curia di appartenenza delle rispettive parrocchie(Es.certificato della parrocchia di Sasso Marconi,dev'essere legalizzato nella curia di Bologna).Il corso prematrimoniale lo puoi fare anche in Per˙.Se il prete peruviano vuole la traduzione in spagnolo dei certificati(se prodotti in Italia) devi farla fare ma l'italiano Ú considerato lingua ufficiale del Vaticano assieme al latino e quindi molte volte lingua franca in questi casi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Amedeo
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 1613
EtÓ : 67
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioOggetto: Re: cittadina italiana e mi *VORREI* SPOSARE *IN PERU'*   Gio Gen 15, 2009 5:11 am

Cara Rdip, ciao.

Per celebrare il matrimonio in Per¨ Ŕ consigliabile assumere prima di tutto informazioni presso il consolato peruviano in Italia, poi presso il comune o la diocesi in loco. Probabilmente le informazioni risulteranno discordanti, ma quello che fa testo Ŕ l'autoritÓ in loco.

Bisogna quindi verificare se il matrimonio religioso in Per¨ assume la stessa valenza civile che ha in Italia. Che io ricordi (molto vagamente), per avere valenza civile, occorre il doppio matrimonio (chiesa e comune).

Celebrato il matrimonio, il relativo certificato locale (legalizzato e tradotto) andrÓ consegnato al consolato italiano per la trasmissione al tuo comune. Da quel momento il matrimonio Ŕ valido anche in Italia. Non occorre attendere la trscrizione se non per avere il certificato italiano.

Un saluto ed auguri per il matrimonio,

_________________
Amedeo Intonti

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

solo per casi riservatissimi, e-mail: amedeointonti@burocraziaconsolare.com
indice generale: http://www.burocraziaconsolare.com/amedeo-f80/indice-generale-di-amedeo-t767.htm#4762
Difensore Civico di www.tuttostranieri.it/forum/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: cittadina italiana e mi *VORREI* SPOSARE *IN PERU'*   Oggi a 11:51 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
cittadina italiana e mi *VORREI* SPOSARE *IN PERU'*
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» cittadina italiana e mi *VORREI* SPOSARE *IN PERU'*
» matrimonio cittadina italiana-cittadino britannico doppia residenza
» Ricongiungimento familiare sorella cittadina italiana
» Ricongiungimento famigliare di sorella di cittadina italiana
» Matrimonio tra cittadina italiana e cittadino indiano

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: MATRIMONIO ALL'ESTERO-
Andare verso: