Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 visto FREELANCE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
FabioDct



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 20.06.12

MessaggioOggetto: visto FREELANCE   Mer Giu 20, 2012 9:37 pm

Buongiorno, innanzitutto grazie dello spazio concessomi, questo forum e' davvero di grandissima utilita'. I miei piu' sentiti complimenti ai moderatori per il tempo e la passione con cui lo tengono in vita.

Vengo subito al dunque. Mi chiamo Fabrizio, sono un illustratore freelance italiano che lavora presso un'azienda italiana. Sono tornato in italia da qualche mese dopo aver passato un anno con visto studente áin Corea del Sud dove ho fatto uno scambio tipo erasmus in una universita' coreana.
Da qualche mese posso definirmi ufficialmente Freelance e mi piacerebbe poter tornare in corea, nuovamente per un anno, praticare li la mia professione continuando a collaborare esclusivamente con l'azienda italiana con la quale gia' lavoro.

Ho trovato in rete testimonianze di lavoratori freelance che hanno ottenuto un visto annuale rinnovabile proprio per la Corea. Parrebbe che basti iscriversi all'AIRE a Seul e organizzarsi per fatturare i compensi in italia facendoseli pero' inviare su un conto bancario coreano e pagare le tasse in Corea...

Ho provato quindi a cercare informazioni piu' ufficiali su vari fronti, ma senza trovare nulla di specifico.
Ho telefonato al consolato coreano in Italia e mi hanno detto di non avere informazioni al riguardo e che dovrei poter provare ad ottenere un visto di questo tipo direttamente a Seul, facendo domanda all'ufficio immigrazione. Ovviamente vorrei poter partire avendo qualche sicurezza in piu' e sapendo gia' quali documenti mi chiederebbero.

Spero che abbiate qualche informazione che possa aiutarmi almeno a capire dove rivolgermi...
Grazie, grazie, grazie.
Buon lavoro e cordiali saluti.


Ultima modifica di FabioDct il Mer Gen 21, 2015 7:23 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: visto FREELANCE   Sab Set 08, 2012 5:07 pm

FabioDct ha scritto:
Buongiorno, innanzitutto grazie dello spazio concessomi, questo forum e' davvero di grandissima utilita'. I miei piu' sentiti complimenti ai moderatori per il tempo e la passione con cui lo tengono in vita.

Vengo subito al dunque. Mi chiamo Fabio, sono un illustratore freelance italiano che lavora presso un'azienda italiana. Sono tornato in italia da qualche mese dopo aver passato un anno con visto studente in Corea del Sud dove ho fatto uno scambio tipo erasmus in una universita' coreana.
Da qualche mese posso definirmi ufficialmente Freelance e mi piacerebbe poter tornare in corea, nuovamente per un anno, praticare li la mia professione continuando a collaborare esclusivamente con l'azienda italiana con la quale gia' lavoro.

Ho trovato in rete testimonianze di lavoratori freelance che hanno ottenuto un visto annuale rinnovabile proprio per la Corea. Parrebbe che basti iscriversi all'AIRE a Seul e organizzarsi per fatturare i compensi in italia facendoseli pero' inviare su un conto bancario coreano e pagare le tasse in Corea...

Ho provato quindi a cercare informazioni piu' ufficiali su vari fronti, ma senza trovare nulla di specifico.
Ho telefonato al consolato coreano in Italia e mi hanno detto di non avere informazioni al riguardo e che dovrei poter provare ad ottenere un visto di questo tipo direttamente a Seul, facendo domanda all'ufficio immigrazione. Ovviamente vorrei poter partire avendo qualche sicurezza in piu' e sapendo gia' quali documenti mi chiederebbero.

Spero che abbiate qualche informazione che possa aiutarmi almeno a capire dove rivolgermi...
Grazie, grazie, grazie.
Buon lavoro e cordiali saluti.

Fabio Detullo
Mi spiace, ma non Ú materia che trattiamo, soprattutto perchÚ non conosciamo le norme coreane in proposito e se esitono dei patti bilaterali.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
 
visto FREELANCE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Visto per convivenza
» visto per lavoro autonomo
» Caso particolare - Visto/Assunzione per ragazza filippina
» Visto familiare al aseguito cittadino Italiano
» Visto Schengen negato. Quando posso fare una nuova richiesta?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: