Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Visto per badante

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ukresident



Numero di messaggi : 74
Data d'iscrizione : 26.04.08

MessaggioOggetto: Visto per badante   Gio Giu 21, 2012 8:55 am

Salve a tutti,

sono una vecchia conoscenza del forum, italiano residente in Inghilterra che ha sposato una peruviana ed ha fatto tutta la trafila di documenti, permessi e permessini. E senza l'aiuto di questo forum avrei avuto serie difficolta'.
Purtroppo, oggi mi rifaccio vivo per ragioni molto piu' tristi e senza grandi possibilita' di lieto fine. Mia madre, che e' tuttaltro che vecchia e che vive sola in Italia, si e' beccata una malattia cerebrale rara e praticamente in poche settimane ha avuto una degenerazione cognitiva pari a quella di uno che ha l'Alzheimer da 15 anni. Condita da altre questioni simpatiche come i problemi motori e una quindicina di crisi epilettiche al giorno. Il problema sentimentale e' ben immaginabile, ma di quello non parlo. Il problema piu' pratico e' che ora mia madre ha bisogno di attenzione costante 24 ore su 24. Ci sono tante badanti in giro e finiro' per assoldarne qualcuna.

Esiste, pero', una soluzione migliore, ma non so se e' praticabile e ragionevole. Per questo sto scrivendo. Mia moglie, come tutti i peruviani, ha una famiglia sterminata. Nella pletora di cugine, ce n'e' una in particolare che al momento vive in Peru', ha un contratto di lavoro che scade fra poche settimane, non ha marito ne' figli, e' una persona molto seria e rigorosa, parla italiano ed e' anche particolarmente affezionata a me e a mia madre. Al manifestarsi del problema, mi ha detto: "se vuoi, vado io in Italia ad accudirla. Non per sempre, ma per un annetto, lo faccio volentieri, poi vediamo come evolve la situazione".

Beh, se fosse una tedesca o una francese, tutti i problemi sarebbero risolti, no? Invece, destino vuole che sia peruviana e di nuovo le leggi si mettono in mezzo a rovinarmi l'esistenza... Premesso che io sono ovviamente disponibile a fare un regolare contratto, pagare tasse, contributi e tutte le maremme, esiste un modo per farle avere un visto in tempi ragionevoli o finirei in una specie di incubo burocratico con tempi di attesa di anni e nessuna certezza? L'ultima volta che avevo sentito parlare di permessi di lavoro, mi pare che la situazione non fosse tanto bella, ma da allora sono passati parecchi anni e ho visto notizie contrastanti in rete, quindi lancio questo sasso nella speranza che il mio pessimismo sia infondato.

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per badante   Gio Giu 21, 2012 1:48 pm

ukresident ha scritto:
Salve a tutti,

sono una vecchia conoscenza del forum, italiano residente in Inghilterra che ha sposato una peruviana ed ha fatto tutta la trafila di documenti, permessi e permessini. E senza l'aiuto di questo forum avrei avuto serie difficolta'.
Purtroppo, oggi mi rifaccio vivo per ragioni molto piu' tristi e senza grandi possibilita' di lieto fine. Mia madre, che e' tuttaltro che vecchia e che vive sola in Italia, si e' beccata una malattia cerebrale rara e praticamente in poche settimane ha avuto una degenerazione cognitiva pari a quella di uno che ha l'Alzheimer da 15 anni. Condita da altre questioni simpatiche come i problemi motori e una quindicina di crisi epilettiche al giorno. Il problema sentimentale e' ben immaginabile, ma di quello non parlo. Il problema piu' pratico e' che ora mia madre ha bisogno di attenzione costante 24 ore su 24. Ci sono tante badanti in giro e finiro' per assoldarne qualcuna.

Esiste, pero', una soluzione migliore, ma non so se e' praticabile e ragionevole. Per questo sto scrivendo. Mia moglie, come tutti i peruviani, ha una famiglia sterminata. Nella pletora di cugine, ce n'e' una in particolare che al momento vive in Peru', ha un contratto di lavoro che scade fra poche settimane, non ha marito ne' figli, e' una persona molto seria e rigorosa, parla italiano ed e' anche particolarmente affezionata a me e a mia madre. Al manifestarsi del problema, mi ha detto: "se vuoi, vado io in Italia ad accudirla. Non per sempre, ma per un annetto, lo faccio volentieri, poi vediamo come evolve la situazione".

Beh, se fosse una tedesca o una francese, tutti i problemi sarebbero risolti, no? Invece, destino vuole che sia peruviana e di nuovo le leggi si mettono in mezzo a rovinarmi l'esistenza... Premesso che io sono ovviamente disponibile a fare un regolare contratto, pagare tasse, contributi e tutte le maremme, esiste un modo per farle avere un visto in tempi ragionevoli o finirei in una specie di incubo burocratico con tempi di attesa di anni e nessuna certezza? L'ultima volta che avevo sentito parlare di permessi di lavoro, mi pare che la situazione non fosse tanto bella, ma da allora sono passati parecchi anni e ho visto notizie contrastanti in rete, quindi lancio questo sasso nella speranza che il mio pessimismo sia infondato.

Grazie

Caro UK,
la nebbia Ú ancora fitta e parecchio sulla manica...ti cito le parole del ministro dell'interno,Cancellieri..."La crisi Ú gravissima,niente decreto flussi...".
Forse un italiana per tua madre la trovi...dispiace comunque per la situazione,tutta la nostra solidarietß.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ukresident



Numero di messaggi : 74
Data d'iscrizione : 26.04.08

MessaggioOggetto: Re: Visto per badante   Ven Giu 22, 2012 3:38 am

Non sapevo neanche che c'entrasse il decreto flussi...
Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Visto per badante   Oggi a 6:27 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Visto per badante
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Richiesta di visto di lavoro
» Visto per badante
» Visto per convivenza
» visto per lavoro autonomo
» Caso particolare - Visto/Assunzione per ragazza filippina

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: