Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 ImpossibilitÓ produrre un documento richiesto da Ambasciata

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
senna



Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 27.12.11

MessaggioOggetto: ImpossibilitÓ produrre un documento richiesto da Ambasciata   Mer Lug 11, 2012 6:08 am

Salve,
vi scrivo per avere un chiarimento in merito alla procedura di riconoscimento di figlio naturale.
Mia figlia Ú nata in Madagascar alla fine del mese di marzo 2012 da cittadino italiano (io) e madre malgascia, nel momento della nascita ero presente in loco per poter attuare la documentazione necessaria al riconoscimento per lo Stato Italiano di mia figlia.
Ho fatto: certificato di nascita ed il certificato di riconoscimento.
Entrambi gli atti sono stati legalizzati (in ordine) da:
1- Uffici Stato Civile del Tribunale di Tamatave Madagascar.
2- Uffici Ministero Esteri della Repubblica del Madagascar
Successivamente inviati presso gli Uffici del Corrispondente Consolare Italiano a TanÓ Madagascar, il quale li ha tradotti ed inviati presso l'Ambasciata Italiana di competenza (Pretoria - Sudafrica).
Il Funzionario Responsabile della Sezione Consolare dell'Ambasciata Italiana, vista la documentazione mi comunica che manca un documento.
Testuali parole:
"Manca lĺatto di consenso della madre della minore al suo riconoscimento come padre naturale. La madre dovrÓ fare un atto di consenso in Tribunale affinchŔ lei possa riconoscere la figlia, farlo legalizzare e tradurre."
E qui nasce il mio problema, ovvero il Tribunale (di Tamatave - Madagascar) sostiene di non avere l'autoritÓ per "concedere-trascrivere" (mi si passi il termine) l'atto richiesto dal Funzionario Responsabile della Sezione Consolare dell'Ambasciata Italiana, senza questo atto si blocca la procedura per il riconoscimento della bambina con tutte le relative conseguenze.
Ho scritto al Funzionario Responsabile della Sezione Consolare dell'Ambasciata Italiana e sono in attesa di una risposta, ma dato che grazie al vostro forum ho sempre "raccolto" info fondamentali, vi chiedo gentilmente di avere un parere e consiglio.
Grazie
D'Orlando
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: ImpossibilitÓ produrre un documento richiesto da Ambasciata   Mer Lug 11, 2012 1:11 pm

senna ha scritto:
Salve,
vi scrivo per avere un chiarimento in merito alla procedura di riconoscimento di figlio naturale.
Mia figlia Ú nata in Madagascar alla fine del mese di marzo 2012 da cittadino italiano (io) e madre malgascia, nel momento della nascita ero presente in loco per poter attuare la documentazione necessaria al riconoscimento per lo Stato Italiano di mia figlia.
Ho fatto: certificato di nascita ed il certificato di riconoscimento.
Entrambi gli atti sono stati legalizzati (in ordine) da:
1- Uffici Stato Civile del Tribunale di Tamatave Madagascar.
2- Uffici Ministero Esteri della Repubblica del Madagascar
Successivamente inviati presso gli Uffici del Corrispondente Consolare Italiano a TanÓ Madagascar, il quale li ha tradotti ed inviati presso l'Ambasciata Italiana di competenza (Pretoria - Sudafrica).
Il Funzionario Responsabile della Sezione Consolare dell'Ambasciata Italiana, vista la documentazione mi comunica che manca un documento.
Testuali parole:
"Manca lĺatto di consenso della madre della minore al suo riconoscimento come padre naturale. La madre dovrÓ fare un atto di consenso in Tribunale affinchŔ lei possa riconoscere la figlia, farlo legalizzare e tradurre."
E qui nasce il mio problema, ovvero il Tribunale (di Tamatave - Madagascar) sostiene di non avere l'autoritÓ per "concedere-trascrivere" (mi si passi il termine) l'atto richiesto dal Funzionario Responsabile della Sezione Consolare dell'Ambasciata Italiana, senza questo atto si blocca la procedura per il riconoscimento della bambina con tutte le relative conseguenze.
Ho scritto al Funzionario Responsabile della Sezione Consolare dell'Ambasciata Italiana e sono in attesa di una risposta, ma dato che grazie al vostro forum ho sempre "raccolto" info fondamentali, vi chiedo gentilmente di avere un parere e consiglio.
Grazie
D'Orlando

Contatti Pretoria via fax,PEC,racc.A/R,chieda che mettano per iscritto(esiga risposta via PEC o fax,lettera ordinaria in carta intestata non certo mail ordinaria) ai sensi legge 241/90 del perchÚ chiedono quel documento...di solito di fronte a richiesta precisa,il burocrate "immemore" o "fantasioso" ricapacita...
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
senna



Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 27.12.11

MessaggioOggetto: Re: ImpossibilitÓ produrre un documento richiesto da Ambasciata   Gio Lug 12, 2012 3:21 am

Gentilissimo Bostik,
la ringrazio per la celere risposta, provvedero' immediatamente ad eseguire cio' che mi consiglia.
la ringrazio profondamente.
D'Orlando
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Sman



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: ImpossibilitÓ produrre un documento richiesto da Ambasciata   Mer Lug 25, 2012 3:17 am

L'assenso pu˛ essere reso davanti all'autoritÓ italiana sul posto Consolato o Ambasciata, attenzione ai Vice Consolati o Consolati Onorari che non svolgono tutte le funzioni.

Art. 250 Riconoscimento

Il figlio naturale pu˛ essere riconosciuto, nei modi previsti dall`art. 254, dal padre e dalla madre, anche se giÓ uniti in matrimonio con altra persona all`epoca del concepimento. Il riconoscimento pu˛ avvenire tanto congiuntamente quanto separatamente.

Il riconoscimento del figlio che ha compiuto i sedici anni non produce effetto senza il suo assenso.

Il riconoscimento del figlio che non ha compiuto i sedici anni non pu˛ avvenire senza il consenso dell`altro genitore che abbia giÓ effettuato il riconoscimento.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
senna



Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 27.12.11

MessaggioOggetto: Re: ImpossibilitÓ produrre un documento richiesto da Ambasciata   Gio Lug 26, 2012 3:55 am

La ringrazio per il suo contributo, ero giÓ a conoscenza dell'art. 250c.c., il problema Ŕ semplicemente che in Madagascar Ŕ presente solamente una Rappresentanza Onoraria...
Sono riuscito a risolvere la situazione passando tramite notaio locale.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: ImpossibilitÓ produrre un documento richiesto da Ambasciata   Ven Lug 27, 2012 6:34 pm

senna ha scritto:
La ringrazio per il suo contributo, ero giÓ a conoscenza dell'art. 250c.c., il problema Ŕ semplicemente che in Madagascar Ŕ presente solamente una Rappresentanza Onoraria...
Sono riuscito a risolvere la situazione passando tramite notaio locale.
Infatti!! Gli atti notarili sono risconosciuti per legge da qualsiasi Paese riconosciuto dall'Italia, purchÚ siano anch'essi legalizzati (e di solito tradotti) dalle Autoritß locali. Secondo le leggi del Madagascar come in moltissime Nazioni, forse era possibile che tale consenso fosse dichiarato davanti all'Ufficiale di Stato Civile (o chi per lui in quel Paese) che ha registrato la nascita, solo che dipendendo dalla legislazione, si richiede la presenza del padre che riconosce tardivamente.

Sman, ciˇ che consigli Ú secondo legge italiana, ma bisogna ricordare che i certificati devono essere completi secondo legge straniera di nascita (ossia di origine) ed Ú giusta anche l'osservazione che l'autorizzazione possa essere fatta davanti al Funzionario Consolare (funzioni consolari di Ufficiale di Stato Civile quando previsto ed in questo caso lo Ú), ma la dificoltß era la distanza e come giustamente osservi e fatto osservare pi˙ volte da noi in questo forum, mai fidarsi dei Consolati Onorari.

Nonostante la risposta corretta, devo ricordarti che per Regolamento le risposte le possono dare solamente le persone autorizzate, per cui, sembrandomi persona in grado di dare un supporto a questo forum, ti invito nuovamente prima di ritornare a rispondere nel fututo, di scrivermi, specificandomi le tue esperienze legali e quali rami del diritto sei in grado di seguire, in modo da eventualmente regolarizzare la tua posizione e permetterti di rispondere iniziando come Usuario con esperienza ed eventualmente con il tempo, conoscendo te e le tue risposte, possa passare eventualmente a moderatore.

Cordiali Saluti

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: ImpossibilitÓ produrre un documento richiesto da Ambasciata   Oggi a 6:08 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
ImpossibilitÓ produrre un documento richiesto da Ambasciata
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ImpossibilitÓ produrre un documento richiesto da Ambasciata
» PROBLEMA DI MIO MARITO CON L'AMBASCIATA ITALIANA
» Mi Chiedono di Firmare una Dichiarazione ritornando nel mio Paesi
» Diniego di visto
» documenti per nulla osta al matrimonio

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: TRASCRIZIONE DI NASCITA-
Andare verso: