Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 PROBLEMATICHE SULLA CITTADINANZA ITALIANA D

Andare in basso 
AutoreMessaggio
paolo30



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 12.01.09

MessaggioTitolo: PROBLEMATICHE SULLA CITTADINANZA ITALIANA D   Dom Gen 18, 2009 6:49 pm

Un cittadino albanese con residenza nella mia citta' ha acquistato la cittadinanza italiana con decreto il 01/09/2008 l'ufficiale di stato civile ha lasciato per mera dimenticanza di far fare al figlio minore
l'attestazione sindacale per l'acquisto della cittadinanza per i figli minori nel frattempo la una delle figllie e' divenuta maggiorenne posso sanare l'aquisto della cittadinanza con l'articolo 14
considerandola retroattiva perche' a suo tempo era minorenne e convivente ? quale altro articolo posso applicare per fagli acquistare la cittadinanza italiana nel caso in cui l'art. 14 non e' piu' applicabile ?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioTitolo: Re: PROBLEMATICHE SULLA CITTADINANZA ITALIANA D   Dom Gen 18, 2009 11:44 pm

L'art. 14 L. 5 febbraio 1992, n. 91 considera la situazione in cui concorrano (cioè, siano presernti entrambe) due condizioni: a) la minore età e b) la convivenza del figlio con il genitore che acquista, o ri-acquista, la cittadinanza italiana, condizioni che devono sussiste al momento dell'acquisto, o ri-acquisto, della cittadinanza italiana da parte del genitore.
L'attestazione prevista dall'art. 16, comma 8 d.P.R. 12 ottobre 1993, n. 572 costituisce lo strumento - amministrativo - per far constare questa situazione, fermo restando che l'acquisto della cittadinanza da parte del figlio (minore e covivente) è determinato dalla legge: ne consegue che l'eventuale omissione dell'adozione della anzidetta attestazione non impedisce che quest'ultima possa essere assunta anche tardivamente, fermo restando che gli effetti dell'acquisto della cittadinanza da parte del figlio (minore e convivente) si sono determinati - sempre - con effetti contemporanei all'acquisto, o ri-acquisto, della cittadinanza da parte del genitore (indipendentemente dal momento in cui l'attestazione venga adottata).
In altre parole, l'attestazione non ha effetto costitutivo, ma meramente dichiarativo, poichè l'effetto costitutivo è prodotto dalla legge, in presenza delle relative condizioni.

Non si interviene sull'ultima questione posta (eventuali modalita' alternative) sia per il fatto che l'acquisto è gia' intervenuto (per legge), sia per il fatto che ciò potrebbe essere preso in considerazione se non concorressero (al momento dell'acquisto, o ri-acquisto, della cittadinanza italiana da parte del genitore) entrambe le condizioni, caso nel quale occorrerebbe una conoscenza della situazione soggettiva del figlio (e, frequentemente, la sola alternativa puè risultare quella della concessione della cittadinanza, in applicazione dell'art. 9, comma 1, lett. f) L. 5 febbraio 1992, n. 81, situazione che, in sostanza, opera indipendentemente dal fatto che il genitore abbia acquistato la cittadinanza italiana).
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioTitolo: Re: PROBLEMATICHE SULLA CITTADINANZA ITALIANA D   Dom Gen 18, 2009 11:46 pm

P.S. Nell'ultimo rigo è presente un errore di digitazione ("81!, da leggere: "91").
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: PROBLEMATICHE SULLA CITTADINANZA ITALIANA D   

Torna in alto Andare in basso
 
PROBLEMATICHE SULLA CITTADINANZA ITALIANA D
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Domanda per cittadinanza italiana per matrimonio
» CITTADINANZA DOPO 10 ANNI RESIDENZA
» Cittadinanza per figli di extracomunitari,
» matrimonio in italia tra italiana e inglese
» sollecito pratica cittadinanza per matrimonio

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LEGGI E NORMATIVE COMMENTATE E DISCUSSE :: CITTADINANZA-
Vai verso: