Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Il problema della Y....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Il problema della Y....   Sab Gen 24, 2009 8:51 pm

Molti colombiani(ma anche venezuelani,argentini ecc.) di origine italiana,si trovano al momento di richiedere la cittadinanza "ius sanguinis" a combattere con gli errori che gli ufficiali d'anagrafe colombiani al principio del secolo scorso fecero al momento di trascrivere i cognomi degli emigranti italiani che arrivavano presso queste terre...Uno degli errori piú comuni era di sostituire la nostra "i" latina con la loro "y" ("i" griega per gli ispano parlanti),es.:Rinaldy invece di Rinaldi,Piccoliny invece di Piccolini...Molti mi hanno riferito delle difficoltá che spesso le ambasciate italiane pongono di fronte a problemi di questo tipo per avviare le pratiche,nonostante gli altri documenti siano apposto...Dott.Baccoli e Dott.Scolaro,come fare in questi casi?
Grazie in anticipo!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Sereno.SCOLARO
Moderatore
Moderatore


Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 02.03.08

MessaggioOggetto: Re: Il problema della Y....   Dom Gen 25, 2009 2:39 am

La possibilità che nel tempo si siano verificati errori (sostanzialmente di grafia) nelle registrazioni delle persone può essere affrontata abbastanza agevolmente, se vi sia una condizione non sempre presente: l'intelligenza. Non mi si fraintenda, non vi è qui alcun giudizio, ma noto come sia abbastanza diffuso (non solo tra il personale degli uffici consolari, ma più estesamente, cioè anche presso uffici pubblici in Italia e, forse, una situazione di questo tipo ha un carattere universale, per così dire) un approccio spesso molto formale, testuale.
Tra l'altro non vi è solo la questione "grafica", ma possono anche esservi altri "errori" (o, meglio, registrazioni errate) quali, ad esempio, il fatto che il luogo di nascita in Italia della persona a suo tempo emigrata sia indicato non con la denominazione del comune, ma della provincia di nascita (o, anche, in alcuni Stati, con l'indicazione dello Stato di nascita).
Tali situazioni trovano soluzione nella disposizione dell'art. 100 d.P.R. 3 novembre 2000, n. 396 (e, prima di questa disposizione, si faceva riferimento agli artt. 169 e 170 R. D. 8 luglio 1939, n. 1238), che ha come presuppsto - ovviamente - il fatto che non vi siano equivoci sull'identità della persona (cioè: quando tutti gli altri elementi identificativi corrispondano): in tali casi, l'errore, o la discordanza, non assumono natrura ostativa alla conclusione del procedimento, comportando solo che, una volta avvenute le trascrizioni degli atti di stato civile presso l'Ufficio dello Stato civile in Italia, venga avviata (e, spesso, cioò può anche avvenire o avviene d'ufficio, con segnalazione dell'Ufficiale dello Stato civile al procuratore della Repubblica, che ha la legittimazione processuale attiva (art. 95,comma 2 d.P.R. 3 novembre 2000, n. 396) - come l'ha prioritariamente la parte interessata) la procedur, avanti al tribunale, per ottenere un decreto di rettificazione della trascrizione.
La questione non è nuova, tanto che il Ministero di grazia e giustizia già nel 1952 aveva emanato una circolare esattamente in questo senso (che molti uffici consolari citano ancora, altri ne possono anche avere perso la memoria), cioè tale per cui gli atti andassero (se non equivoca l'identità della persona a cui si riferivano) inoltrati in Italia per la trascrizione, eventualmente anche indicando le incongruenze, trascrizione cui doveva seguire la rettificazione.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
Il problema della Y....
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ricongiungimento di mamma della mia convivente
» LETTERA APERTA DI COLLEGHI AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ETC.
» PERDITA DELLA CITTADINANZA
» Revisione della spesa
» piano triennale della trasparenza

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: LEGGI E NORMATIVE COMMENTATE E DISCUSSE :: CITTADINANZA-
Andare verso: