Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 AIRE e divorzio all'estero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pino_otto



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 10.09.12

MessaggioOggetto: AIRE e divorzio all'estero   Mer Gen 16, 2013 10:26 pm

Sono un cittadino italiano, che attualmente lavora in Cina.

Sono circa 10 mesi che sono in Cina. La mia residenza e' ancora registrata in Italia.

La mia famglia e' composta da moglie (Cinese) e due figli (Italiani). Moglie e figli abitano anche loro in Cina, ma in un altra citta'.

Il matrimonio e' stato fatto in Cina circa 8 anni fa ed e' stato registrato regolarmente sia in Cina che in Italia.

Adesso vorrei divorziare. Vorrei sapere se fa differenza essere registrati all'AIRE o meno, per quanto concerne la procedura di divorzio e le implicazioni relative.

Inoltre mi pare di capire che posso fare il divorzio in Cina e poi registrarlo in Italia. La registrazione in Italia puo' essere fatta tramite il Consolato a Pechino?

Ringrazio in anticipo per il gentile aiuto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3625
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: AIRE e divorzio all'estero   Gio Gen 17, 2013 11:40 am

pino_otto ha scritto:
Sono un cittadino italiano, che attualmente lavora in Cina.

Sono circa 10 mesi che sono in Cina. La mia residenza e' ancora registrata in Italia.

La mia famglia e' composta da moglie (Cinese) e due figli (Italiani). Moglie e figli abitano anche loro in Cina, ma in un altra citta'.

Il matrimonio e' stato fatto in Cina circa 8 anni fa ed e' stato registrato regolarmente sia in Cina che in Italia.

Adesso vorrei divorziare. Vorrei sapere se fa differenza essere registrati all'AIRE o meno, per quanto concerne la procedura di divorzio e le implicazioni relative.

Inoltre mi pare di capire che posso fare il divorzio in Cina e poi registrarlo in Italia. La registrazione in Italia puo' essere fatta tramite il Consolato a Pechino?

Ringrazio in anticipo per il gentile aiuto.

Anche se Ú AIRE puˇ divorziare in Italia.Se il divorzio cinese,caso mai sceglieste quella strada,deve rispettare la legge 218/95 italiana per essere trascritto via consolato italiano.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: AIRE e divorzio all'estero   Gio Gen 17, 2013 4:29 pm

bostik ha scritto:
pino_otto ha scritto:
Sono un cittadino italiano, che attualmente lavora in Cina.

Sono circa 10 mesi che sono in Cina. La mia residenza e' ancora registrata in Italia.

La mia famglia e' composta da moglie (Cinese) e due figli (Italiani). Moglie e figli abitano anche loro in Cina, ma in un altra citta'.

Il matrimonio e' stato fatto in Cina circa 8 anni fa ed e' stato registrato regolarmente sia in Cina che in Italia.

Adesso vorrei divorziare. Vorrei sapere se fa differenza essere registrati all'AIRE o meno, per quanto concerne la procedura di divorzio e le implicazioni relative.

Inoltre mi pare di capire che posso fare il divorzio in Cina e poi registrarlo in Italia. La registrazione in Italia puo' essere fatta tramite il Consolato a Pechino?

Ringrazio in anticipo per il gentile aiuto.

Anche se Ú AIRE puˇ divorziare in Italia.Se il divorzio cinese,caso mai sceglieste quella strada,deve rispettare la legge 218/95 italiana per essere trascritto via consolato italiano.
Saluti
╔ importante specificare che se il divorzio risulta consensuale documentalmente o perchÚ viene riportato nella stessa sentenza, la 241/90 Ú rispettata in pieno ed in questo caso Ú meglio che si richieda la registrazione in Italia al Consolato italiano, seppure il diritto consolare non prevede questa possibilitß, essendo stata quasi sempre effettuata ed accettata, Ú pi˙ sicuro che non chiederlo direttamente al Comune di residenza in Italia.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: AIRE e divorzio all'estero   Oggi a 10:06 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
AIRE e divorzio all'estero
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» AIRE e divorzio all'estero
» Cittadino AIRE con proprietÓ all'estero paga l'IMU?
» matrimonio in italia divorzio all`estero
» divorzio all'estero
» DIVORZIO ALL'ESTERO TRA CITTAD. ITALIANI ED EXTRACOMUNITARI

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: A.I.R.E. diritti e doveri-
Andare verso: