Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Assistenza sanitaria per un italiano residente in un paese EU

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Carlo Lara



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 14.02.13

MessaggioTitolo: Assistenza sanitaria per un italiano residente in un paese EU   Gio Feb 14, 2013 7:10 am

Gentili signori!

Vivo in Svezia e sono in pensione, ho questo problema? Pochi anni fÓ sono stato male. Per ampi motivi mi sono rivolto al sistema sanitario italiano. Sono stato curato ed operato in Italia. Sono stato esentato nel pagare il ticket per patologie croniche ecc, difatti ho un'esenzione illimitata.

Quest'anno ho riscontrato un problema. Il cup non mi ha voluto rinnovare e prolungare la tessere sanitaria con scelta del medico. La loro spiegazione Ŕ stata per motivi di residenza. Nel momento in cui mi sono ammalato e curato in italia ho vissuto da mia madre il che significa che ho un domicilio, sono cittadino italiano, ho delle patologie croniche con esenzioni di ticket illimitato ecc. Vivo pi¨ in Italia che in Svezia.

Io potrei anche fare la residenza in Italia, il motivo che mi blocca Ŕ che in Svezia ho 3 figli e che ho un appartamento con il canone secondo le leggi vigenti di questo paese. Difficile spiegarlo qui, la cultura degli affitti Ŕ diverso ecc. In sintesi significa che se mi registro la residenza in Italia perdo l'appartamento e in pi¨ il contatto con i miei figli.

Sono molto malato e ho bisogno del mio paese. Sono in attesa di un'operazione e controlli. Per me Ŕ strano che non posso usufruire del sistema sanitario nazionale essendo cittadino italiano, domiciliato in Italia, malato cronico con esenzione illimitata ecc.

Riguardante questo problema ho conversato con alcuni addetti del settore, molti dicono che ho diritto ad un anno di sanitÓ, prorogabile con scelta medica. Il mio caso Ŕ molto speciale e perci˛ ci sono eccezioni. Il mio problema Ŕ che il cup dove sono domiciliato mi ha riferito che non ho diritto. Cosa devo fare e quali sono i miei diritti?

Spero in una risposta positiva.

Cordiali saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore
avatar

Numero di messaggi : 2760
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioTitolo: Re: Assistenza sanitaria per un italiano residente in un paese EU   Lun Feb 18, 2013 7:57 pm

Carlo Lara ha scritto:
Gentili signori!

Vivo in Svezia e sono in pensione, ho questo problema? Pochi anni fÓ sono stato male. Per ampi motivi mi sono rivolto al sistema sanitario italiano. Sono stato curato ed operato in Italia. Sono stato esentato nel pagare il ticket per patologie croniche ecc, difatti ho un'esenzione illimitata.

Quest'anno ho riscontrato un problema. Il cup non mi ha voluto rinnovare e prolungare la tessere sanitaria con scelta del medico. La loro spiegazione Ŕ stata per motivi di residenza. Nel momento in cui mi sono ammalato e curato in italia ho vissuto da mia madre il che significa che ho un domicilio, sono cittadino italiano, ho delle patologie croniche con esenzioni di ticket illimitato ecc. Vivo pi¨ in Italia che in Svezia.

Io potrei anche fare la residenza in Italia, il motivo che mi blocca Ŕ che in Svezia ho 3 figli e che ho un appartamento con il canone secondo le leggi vigenti di questo paese. Difficile spiegarlo qui, la cultura degli affitti Ŕ diverso ecc. In sintesi significa che se mi registro la residenza in Italia perdo l'appartamento e in pi¨ il contatto con i miei figli.

Sono molto malato e ho bisogno del mio paese. Sono in attesa di un'operazione e controlli. Per me Ŕ strano che non posso usufruire del sistema sanitario nazionale essendo cittadino italiano, domiciliato in Italia, malato cronico con esenzione illimitata ecc.

Riguardante questo problema ho conversato con alcuni addetti del settore, molti dicono che ho diritto ad un anno di sanitÓ, prorogabile con scelta medica. Il mio caso Ŕ molto speciale e perci˛ ci sono eccezioni. Il mio problema Ŕ che il cup dove sono domiciliato mi ha riferito che non ho diritto. Cosa devo fare e quali sono i miei diritti?

Spero in una risposta positiva.

Cordiali saluti
Spesso la nozione di residenza italiana dettata dal C.C. non corrisponde a quello di altri Stati per cui, per prima cosa dovrebbe assicurarsi che la Svezia non abbia un concetto uguale a quello italiano dove la residenza ┤deve coincidere con l'abituale dimora e centro di interessi familiari e di lavoro o reddito. Se tale concetto svedese non Ú uguale, lei puˇ benissimo lasciare la sua residenza li, disincriversi dall'AIRE (che Ú altra cosa spesso non coincidente) e riprendere la residenza in Italia in quanto afferma che Ú pi˙ in Italia che in Svezia, ossia che la sua dimora ''abituale Ú l'Italia.

In quanto al sistema sanitario perˇ mi pare di ricordare che la SVezia offre gratuitamente tale servizio e se Ú cosÝ, non puˇ avere le due assistenze sanitarie gratuite. So che Ú molto malato ed Ú difficile la materia che stiamo affrontando, perˇ mi pare che chi le ha risposto che ha diritto in quanto, prima di tutto pensionato e dalla sua pensione avvengono trattenute anche per la sanitß e poi per i casi di urgenza e malattie croniche come il suo, ha diritto a richiedere la reinscrizione alla ASL anche se Ú iscritto AIRE. Non sarß facile e le auguro davvero che prima di tutto riesca a stare bene nel limite del possibile per la sua malattia. Saluti

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

ESCLUSIVAMENTE E SOLO per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo di retribuzione e spese SPECIFICANDO NELL'OGGETTO: "PREVENTIVO" a guidobaccoli@hotmail.com .
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Carlo Lara



Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 14.02.13

MessaggioTitolo: Re: Assistenza sanitaria per un italiano residente in un paese EU   Mar Feb 19, 2013 12:23 pm

Grazie per la risposta!

Come avevo menzionato sopra il problema Ú che se cambio residenza perdo contatto con i figli eccetera. Non Ú facile, se era facile avevo giß fatto la residenza. Ricevo la pensione dalla Svezia. Voglioi curarmi in Italia perchÚ mi sento sicuro Ú il mio paese, all┤estero siamo sempre considerati emigranti e cittadini di serie B.

In ogni caso, tutto questo Ŕ strano un cittadino italiano per motivi di lavoro ha dovuto emigrare e il paese natale gli viete il diritto alla salute.

Fra pochi giorni si vota, gli italiani che vivono all┤estero hanno diritto al voto. I partiti hanno i loro programmi ecc. Mi domando per noi che viviamo all┤estero cosa cambia? i programmi presentati dai partiti sono programmi per gli italiani che vivono in italia non per noi emigranti italiani.

PerchÚ votare, non ci considerano nemmeno.

Cordiali saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Assistenza sanitaria per un italiano residente in un paese EU   

Tornare in alto Andare in basso
 
Assistenza sanitaria per un italiano residente in un paese EU
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Assistenza sanitaria per un italiano residente in un paese EU
» Assistenza sanitaria quando si Ŕ in Italia?
» Assistenza sanitaria estero neonato con genitori non iscritti all'AIRE
» Moglie di cittadino italiano residente in UK
» matr in italia italiano residente estero-cittadino EU residente estero

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ASSISTENZA CONSOLARE :: ASSISTENZA SANITARIA-
Andare verso: