Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 visto C1 (transit) e D (seaman) per gli USA con proc. penale in corso.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
planetario



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 27.02.13

MessaggioOggetto: visto C1 (transit) e D (seaman) per gli USA con proc. penale in corso.   Mer Feb 27, 2013 11:28 am

Salve a tutti.

Ho appena ottenuto la lettera di impiego per lavorare sulle navi da crociera, ed il contratto è di 8 mesi.
Questa lettera garantisce l'ufficialità del mio impiego, da presentare all'ambasciata al fine di ottenere il visto C1 (transit) e D (seaman) per gli Stati Uniti.
Premetto di vivere a Londra e quindi tra meno di una settimana avrò l'intervista in ambasciata qui in Inghilterra.
Ora, i datori di lavoro hanno richiesto la mia fedina penale che è risultata NULLA, ma ho un procedimento penale attivo e la data del processo è tra 7 mesi, a Novembre per la precisione.
Il reato e "resistenza a pubblico ufficiale" ed è accaduto in Italia meno di 2 anni fa e confermo di essere molto spaventato dal come possa essere interpretato da coloro che rilasciano i visti USA.
C'è qualcuno in grado di darmi qualche anticipazione? Cosa pensate che possa accadere? Accetteranno o negheranno il visto?

Grazie mille

D.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: visto C1 (transit) e D (seaman) per gli USA con proc. penale in corso.   Mer Feb 27, 2013 10:33 pm

planetario ha scritto:
Salve a tutti.

Ho appena ottenuto la lettera di impiego per lavorare sulle navi da crociera, ed il contratto è di 8 mesi.
Questa lettera garantisce l'ufficialità del mio impiego, da presentare all'ambasciata al fine di ottenere il visto C1 (transit) e D (seaman) per gli Stati Uniti.
Premetto di vivere a Londra e quindi tra meno di una settimana avrò l'intervista in ambasciata qui in Inghilterra.
Ora, i datori di lavoro hanno richiesto la mia fedina penale che è risultata NULLA, ma ho un procedimento penale attivo e la data del processo è tra 7 mesi, a Novembre per la precisione.
Il reato e "resistenza a pubblico ufficiale" ed è accaduto in Italia meno di 2 anni fa e confermo di essere molto spaventato dal come possa essere interpretato da coloro che rilasciano i visti USA.
C'è qualcuno in grado di darmi qualche anticipazione? Cosa pensate che possa accadere? Accetteranno o negheranno il visto?

Grazie mille

D.

Non lo possiamo sapere.La condanna in Italia é tale solo dopo i tre gradi di giudizio,non credo sia il suo caso.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
planetario



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 27.02.13

MessaggioOggetto: Re: visto C1 (transit) e D (seaman) per gli USA con proc. penale in corso.   Gio Feb 28, 2013 6:28 am

Già, ho letto successivamente che siete specializzati in altro. Grazie mille comunque.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: visto C1 (transit) e D (seaman) per gli USA con proc. penale in corso.   Oggi a 12:35 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
visto C1 (transit) e D (seaman) per gli USA con proc. penale in corso.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» visto C1 (transit) e D (seaman) per gli USA con proc. penale in corso.
» richiesta visto con causa penale in corso
» Visto per convivenza
» visto per lavoro autonomo
» Caso particolare - Visto/Assunzione per ragazza filippina

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: IL VISTO-
Andare verso: