Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Fare l'agendamento per via telematica è impossibile!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
frankieitalian



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 20.03.13

MessaggioTitolo: Fare l'agendamento per via telematica è impossibile!   Mar Mar 26, 2013 10:22 am

Gentili signori, vado subito al dunque.
Accade che:
Ho un problema col Consolato di appartenenza per il rinnovo del mio Passaporto.
Abito nello Stato di Santa Catarina, Brasile. Mi sono iscritto all'AIRE e da poco tempo ho ricevuto conferma dell'iscrizione dal comune in cui risiedevo. Subito dopo essermi regolarizzato con l'AIRE ho mandato una email al Consolato di appartenenza (Curitiba) per richiedere il rinnovo del passaporto che scadrà a breve (giugno).
Il problema è che fare l'agendamento per via telematica è impossibile, in quanto dopo aver riempito tutti i campi della richiesta correttamente, esce sistematicamente sempre e comunque il messaggio: "Si è verificato un errore!", ieri ho provato e riprovato per tutto il giorno e pure di notte, ho provato anche ad usare un browser diverso e non si riesce a registrarsi in nessun modo.

Parlando una settimana fa con un funzionario di un Patronato che dà ausilio agli italiani residenti qui in Brasile, mi aveva avvisato del fatto che tutti si lamentano di questo sistema di prenotazione in quanto non si riesce ad agendare l'appuntamento, solo in alcune ore della notte non meglio specificate a volte si riesce. Questo è assurdo, certamente stanno commettendo un abuso. Il non permettere le normali funzioni senza appuntamento, costringendo l'utente a ricorrere ad un sistema di agendamento inefficiente e non funzionante costituisce senza dubbio un'omissione di atti di ufficio.
Come se non bastasse il Consolato dista più di 300km dalla città nella quale vivo e se mi presentassi al Consolato per rinnovare il passaporto senza prenotazione (come sarebbe in mio diritto) per ricevere un diniego, non ne varrebbe la pena in termini economici, di tempo e di salute..

Dal Consolato ho ricevuto la seguente risposta da un non meglio identificato/a funzionario/a che si firma "Ufficio Passaporti" scrive: "Quando é cosí, mio caro signor Francesco avrebbe dovuto pensare a tempo che il suo passaporto scadeva perché si ricordi che quí siamo in tre a fare questo lavoro e dobbiamo attendere le necessitá di ben 70 mila persone".



Avrei necessità di ricevere un aiuto da parte vostra.
Come dovrei procedere per salvaguardare i miei diritti?

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3768
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioTitolo: Re: Fare l'agendamento per via telematica è impossibile!   Mar Mar 26, 2013 10:38 am

frankieitalian ha scritto:
Gentili signori, vado subito al dunque.
Accade che:
Ho un problema col Consolato di appartenenza per il rinnovo del mio Passaporto.
Abito nello Stato di Santa Catarina, Brasile. Mi sono iscritto all'AIRE e da poco tempo ho ricevuto conferma dell'iscrizione dal comune in cui risiedevo. Subito dopo essermi regolarizzato con l'AIRE ho mandato una email al Consolato di appartenenza (Curitiba) per richiedere il rinnovo del passaporto che scadrà a breve (giugno).
Il problema è che fare l'agendamento per via telematica è impossibile, in quanto dopo aver riempito tutti i campi della richiesta correttamente, esce sistematicamente sempre e comunque il messaggio: "Si è verificato un errore!", ieri ho provato e riprovato per tutto il giorno e pure di notte, ho provato anche ad usare un browser diverso e non si riesce a registrarsi in nessun modo.

Parlando una settimana fa con un funzionario di un Patronato che dà ausilio agli italiani residenti qui in Brasile, mi aveva avvisato del fatto che tutti si lamentano di questo sistema di prenotazione in quanto non si riesce ad agendare l'appuntamento, solo in alcune ore della notte non meglio specificate a volte si riesce. Questo è assurdo, certamente stanno commettendo un abuso. Il non permettere le normali funzioni senza appuntamento, costringendo l'utente a ricorrere ad un sistema di agendamento inefficiente e non funzionante costituisce senza dubbio un'omissione di atti di ufficio.
Come se non bastasse il Consolato dista più di 300km dalla città nella quale vivo e se mi presentassi al Consolato per rinnovare il passaporto senza prenotazione (come sarebbe in mio diritto) per ricevere un diniego, non ne varrebbe la pena in termini economici, di tempo e di salute..

Dal Consolato ho ricevuto la seguente risposta da un non meglio identificato/a funzionario/a che si firma "Ufficio Passaporti" scrive: "Quando é cosí, mio caro signor Francesco avrebbe dovuto pensare a tempo che il suo passaporto scadeva perché si ricordi che quí siamo in tre a fare questo lavoro e dobbiamo attendere le necessitá di ben 70 mila persone".



Avrei necessità di ricevere un aiuto da parte vostra.
Come dovrei procedere per salvaguardare i miei diritti?


É stato piú volte chiarito,anche dalla Farnesina, che gli appuntamenti via telefono o via web sono facoltativi.Il cittadino puó presentarsi in orario d'ufficio al consolato.Faccia una cosa li preavvisi del suo arrivo via fax,PEC e racc.A/R.In caso non la vogliano far entrare,li puó querelare per interruzione di pubblico servizio.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Fare l'agendamento per via telematica è impossibile!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Fare l'agendamento per via telematica è impossibile!
» Visto Schengen negato. Quando posso fare una nuova richiesta?
» passaporto da rinnovare e devo fare un viaggio urgente
» DECRETO LEGGE N.69 DEL 21 GIUGNO 2013 - DECRETO DEL FARE - IN GAZZETTA UFFICIALE
» COME FARE IL PERMESSO DI SOGGIORNO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: CALL CENTER ED APPUNTAMENTI A PAGAMENTO-
Andare verso: