Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Separazione dei beni tra italiano e extra ue

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
candido8



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 19.11.11

MessaggioOggetto: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Gio Ago 01, 2013 11:14 am

salve,
mi sono sposato da poco con la mia ragazza russa con separazione dei beni come richiesto al parroco. lei non ha residenza in italia.
Quando vado in comune per chiedere certificato e atto di matrimonio (lei deve chiedere il visto per ricongiungimento) la signora in comune mi fa notare che il parroco ha scritto una dicitura che dice una cosa tipo "secondo la convenzione matrimoniale art. 30 si è scelto il regime patrimoniale di separazione di beni secondo la normativa russa".
La signora in comune non mi ha saputo dare info in merito visto che era la prima volta che gli capitava.
Il parroco si giustifica dicendo che ha dovuto per forza scrivere tale dicitura perchè lei non ha residenza in Italia.

Che vuol dire? La separazione vale anche in Italia?

grazie per l'aiuto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3623
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Gio Ago 01, 2013 10:23 pm

candido8 ha scritto:
salve,
mi sono sposato da poco con la mia ragazza russa con separazione dei beni come richiesto al parroco. lei non ha residenza in italia.
Quando vado in comune per chiedere certificato e atto di matrimonio (lei deve chiedere il visto per ricongiungimento) la signora in comune mi fa notare che il parroco ha scritto una dicitura che dice una cosa tipo "secondo la convenzione  matrimoniale art. 30 si è scelto il regime patrimoniale di separazione di beni secondo la normativa russa".
La signora in comune non mi ha saputo dare info in merito visto che era la prima volta che gli capitava.
Il parroco si giustifica dicendo che ha dovuto per forza scrivere tale dicitura perchè lei non ha residenza in Italia.

Che vuol dire? La separazione vale anche in Italia?

grazie per l'aiuto

Sì è valida anche in Italia.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
candido8



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 19.11.11

MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Ven Ago 02, 2013 3:48 am

grazie per la risposta! Smile 
sapresti per caso indicarmi il riferimento corretto dell' articolo in questione?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Sab Ago 03, 2013 12:40 pm

candido8 ha scritto:
grazie per la risposta! Smile 
sapresti per caso indicarmi il riferimento corretto dell' articolo in questione?
Legge 31/05/1995 n. 218 art 30. É incredibile e vergognoso che il Parroco conosca bene la legge italiana di riferimento, mentre molti Munici e perfino le nostre Ambasciate e ci metto anche quella in Rep Dominicana che insiste incredibilmente su questo punto, non solo non le conoscono, ma nemmeno si degnano di leggere il suddetto art. e nemmeno il MAssimario emesso annualmente dal Ministero dell'Interno, che rappresenta la guida e la spiegazione chiara di come procedere e di cosa vale o non vale.

Ad uso e consumo di tutti e spero anche delle Ambascaiate Consolati, come dei Comuni italiani, riporto fedelmente il suddetto articolo:
Rapporti patrimoniali tra coniugi.

1. I rapporti patrimoniali tra coniugi sono regolati dalla legge applicabile ai loro rapporti personali. I coniugi possono tuttavia convenire per iscritto che i loro rapporti patrimoniali sono regolati dalla legge dello Stato di cui almeno uno di essi è cittadino o nel quale almeno uno di essi risiede.
2. L'accordo dei coniugi sul diritto applicabile è valido se è considerato tale dalla legge scelta o da quella del luogo in cui l'accordo è stato stipulato.
3. Il regime dei rapporti patrimoniali fra coniugi regolato da una legge straniera è opponibile ai terzi solo se questi ne abbiano avuto conoscenza o lo abbiano ignorato per loro colpa. Relativamente ai diritti reali su beni immobili, l'opponibilità è limitata ai casi in cui siano state rispettate le forme di pubblicità prescritte dalla legge dello Stato in cui i beni si trovano.
.

Sperando che si leggano una volta per tutte il capitolo 9.8 del suddetto MAssimario e se non bastasse, riporto anche una sentenza:
Tribunale Torino, 14/05/2009
Costituzione della Repubblica art. 10
Codice Civile (1942) art. 162
LS 31 maggio 1995 n. 218 art. 30 L.
LS 3 novembre 2000 n. 396 D.P.R.

Matrimonio civile - Cittadini stranieri residenti in Italia (matrimonio celebrato all'estero tra) - Atto di matrimonio (trascrizione in Italia dello) - Trascrizione (presupposti, requisiti, finalità ed effetti della) - Funzione riproduttiva e funzione pubblicitaria - Coniugi (regime patrimoniale prescelto dai) - Annotazione (diritto dei coniugi alla).

Gli ufficiali dello stato civile devono procedere alla trascrizione di un atto di matrimonio celebrato all'estero e contratto da cittadini stranieri residenti in Italia se l'atto è stato ritualmente tradotto e legalizzato dalle competenti autorità straniere; alla trascrizione non può essere attribuita solo una funzione riproduttiva, avendo essa natura e finalità pubblicitarie, il che rileva ai fini dell'opponibilità: ne deriva che i coniugi possono ottenere l’attribuzione del regime patrimoniale da essa prescelto, ai sensi e per gli effetti degli art. 30 l. n. 218 del 1995.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
candido8



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 19.11.11

MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Sab Ago 03, 2013 3:27 pm

Grazie avvocato Baccoli,
quindi mi conferma che la separazione ha valore anche in Italia?
Non c'è bisogno di andare al notaio per far modificare la cosa? (in comune così mi dissero) scratch 

grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Sab Ago 03, 2013 3:53 pm

candido8 ha scritto:
Grazie avvocato Baccoli,
quindi mi conferma che la separazione ha valore anche in Italia?
Non c'è bisogno di andare al notaio per far modificare la cosa? (in comune così mi dissero) scratch 

grazie
Quando un impiegato pubblico di un Comune dice cosí é perché e lo ripeto, non conoscono le normative e peggio non si disturbano nemmeno a leggere il MAssimario del MIn Interni che é la guida basica per tutti gli UdSC, a meno che ed attenzione, abbia parlato con un semplice impiegato....deve parlare con l'UdSC e se lo nega, deve pretendere che metta per iscritto le norme (inesistenti) che gli impedirebbero di far valere la separazione anche in Italia con la dovuta annotazione nei registri civili italiani.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
candido8



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 19.11.11

MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Sab Ago 03, 2013 4:01 pm

Ok. Io ho parlato con l'ufficio trascrizioni matrimoni religiosi.
Adesso che dovrei fare? Devo fare qualche variazione All atto di matrimonio o già così la separazione ha valenza in Italia?

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Sab Ago 03, 2013 5:04 pm

candido8 ha scritto:
Ok. Io ho parlato con l'ufficio trascrizioni matrimoni religiosi.
Adesso che dovrei fare? Devo fare qualche variazione All atto di matrimonio o già così la separazione ha valenza in Italia?

Grazie
Giá risposto sopra. L'annotazione deve essere fatta anche dall'UdSC del suo Comune.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
candido8



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 19.11.11

MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Sab Ago 03, 2013 6:25 pm

Grazie per la pazienza e mi scuso per la mia ignoranza in materia.
ma questo UdSC del mio Comune cosa sarebbe?
quindi devo richiedere che venga trascritto anche nei registri italiani la separazione dei beni?

ho trovato sul sito del comune di roma questo:
Ufficio Annotazioni di Stato Civile
Proposte di annotazione sui registri di Stato Civile per:
- Sentenze di rettifica, decreti di correzioni atti di stato civile
- Adozioni, riconoscimenti, legittimazioni, apertura e chiusura tutele, amministrazioni di sostegno, interdizioni, inabilitazioni, matrimoni e decessi
- Divorzi, separazioni legali, regimi patrimoniali, costituzione di fondi patrimoniali, acquisto e perdita cittadinanza

è questo l'ufficio in questione a cui rivolgermi?

preciso che al momento mia moglie ha ancora la residenza all'estero.

grazie mille per la disponibilità e la pazienza


Ultima modifica di candido8 il Sab Ago 03, 2013 6:44 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
Età : 64
Località : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Sab Ago 03, 2013 6:44 pm

candido8 ha scritto:
Grazie per la pazienza e mi scuso per la mia ignoranza in materia.
ma questo UdSC del mio Comune cosa sarebbe?
quindi devo richiedere che venga trascritto anche nei registri italiani la separazione dei beni?
preciso che al momento mia moglie ha ancora la residenza all'estero.

grazie mille per la disponibilità e la pazienza
Il Regolamento del forum spiega molto bene che non possiamo fare consulenza completa a tante domande ed od del caso singolo online http://www.burocraziaconsolare.com/t35-regolamento-interno . UdSC significa Ufficiale di Stato Civile.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puó scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PIÚ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
É meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
candido8



Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 19.11.11

MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Mer Ago 21, 2013 6:56 am

Salve,
vi aggiorno su questa avventura.

Sono stato in comune per avere copia dell' atto di matrimonio che mi hanno dato. Poi chiedo una copia del certificato, e la signorina dello sportello mi dice che non gle la fa stampare perchè non certificabile.
allora vado all' ufficio matrimoni al piano sopra, e mi confermano l'impossibilità di stampare per il discorso della situazione patrimoniale che c'è sull' atto che vi cito testalmente:

"gli sposi hanno dichiarato di scegliere la legge russa da applicare ai loro rapporti patrimoniali, ai sensi dell' art. 30, primo comma della legge del 31 maggio 1995, n.218."

in sostanza il certificato è bloccato e non puo essere stampato per questo motivo.
allora gli chiedo che fare per risolvere il problema e far si che la separazione valga in italia, e lei, dopo aver chiamato un collega, dice che FORSE al tribunale civile, all'ufficio volontaria giurisdizione, possiamo fare la richiesta per cambiare questa cosa...

a me sembra tutto assurdo e non so che fare.
Adesso mia moglie è in russia e sta facendo richiesta di visto per ricongiungimento e sono preoccupato
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
mobel



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 29.10.13

MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Mar Ott 29, 2013 12:34 pm

Salve, vorrei sposarmi con il mio compagno senegalese ma vorrei alcune delucidazioni in merito ai doveri miei nei confronti della legge: qualora lui avesse un processo in corso con pena sospesa, al momento della sentenza sarò io a dover coprire le spese e le ammende, essendo lui nullatenente? E in caso di mio decesso, avendo intestato alle figlie maggiorenni i miei beni e il conto cointestato, cosa spetta a lui, a parte ciò che precisassi sul testamento?
Grazie per la cortese attenzione Monica
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3623
Località : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Mer Ott 30, 2013 8:40 am

mobel ha scritto:
Salve, vorrei sposarmi con il mio compagno senegalese ma vorrei alcune delucidazioni in merito ai doveri miei nei confronti della legge: qualora lui avesse un processo in corso con pena sospesa, al momento della sentenza sarò io a dover coprire le spese e le ammende, essendo lui nullatenente? E in caso di mio decesso, avendo intestato alle figlie maggiorenni i miei beni e il conto cointestato, cosa spetta a lui, a parte ciò che precisassi sul testamento?
Grazie per la cortese attenzione   Monica
Il coniuge é erede universale anche per le cose negative.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
mobel



Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 29.10.13

MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Mer Ott 30, 2013 5:31 pm

Grazie per la risposta tempestiva. Monica
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Separazione dei beni tra italiano e extra ue   Oggi a 9:40 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Separazione dei beni tra italiano e extra ue
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Separazione dei beni tra italiano e extra ue
» Separazione dei Beni - Matrimonio in Africa
» Matrimonio in Kirghizistan: separazione dei beni è possibile ?
» separazione dei beni
» Matrimonio con separazione dei beni

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: MATRIMONIO IN ITALIA :: COMMENTI, DISCUSSIONI E INFORMAZIONI :: IL MATRIMONIO IN ITALIA TRA UN CITTADINO ITALIANO E UNO EXTRACOMUNITARIO-
Andare verso: