Italiani all'Estero e Stranieri in Italia

Consolato, Ambasciata, Matrimonio all'estero, Divorzio all'Estero, divorzio rapido, divorzio al vapore, Stranieri in Italia, Matrimoni misti, sposarsi all'estero, divorziarsi all'estero. REPUBBLICA DOMINICANA
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 italiana residente all estero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
abebatt



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 01.08.13

MessaggioOggetto: italiana residente all estero   Gio Ago 01, 2013 2:00 pm

Allora, ho due cittadinanze, quella croata e quella italiana. Sono residente in Croazia, dove adesso lavoro.
Vorrei trasferirmi in Italia a breve, (ci ho gia vissuto durante l universita per studio), in particolare in Sicilia dal mio ragazzo.
Ma, non stiamo capendo niente di quelli che sono i miei diritti.
Allora, io avendo una cittadinanza italiana, ma essendo residente all'estero sono iscritta all'A.I.R.E. a Trieste e non so cosa cio comporti per me, in quanto, vorrei trovare un lavoro in Sicilia:
1. c entra qualcosa se sono iscritta all aire a Trieste ma vorrei vivere in Sicilia anziche in Friuli?
2. Non so se per lavorare in Italia ho bisogno dell'assicurazione sanitaria? (che ho in Croazia, ma che vale meno della carta straccia per l Italia. l'assicurazione europea invece e in corso di ottenimento in quanto siamo entrati in unione da appena un mese). se si di che tipo? basta quella europea per lavorare in italia?
3. si puo lavorare in italia pur avendo la residenza in uno stato straniero? (ricordo che si, la Croazia Ŕ entrata in Unione da 1 mese, ma che la stragrande maggioranza dei paesi europei (anche l'Italia) ha chiuso il mercato del lavoro ai croati e non so se questo fatto si applichi solo a coloro che hanno solamente la cittadinanza croata o a tutti coloro che hanno la residenza in Croazia)
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bostik
Amministratori
Amministratori


Numero di messaggi : 3629
LocalitÓ : Colombia
Data d'iscrizione : 22.07.08

MessaggioOggetto: Re: italiana residente all estero   Gio Ago 01, 2013 10:20 pm

abebatt ha scritto:
Allora, ho due cittadinanze, quella croata e quella italiana. Sono residente in Croazia, dove adesso lavoro.
Vorrei trasferirmi in Italia a breve, (ci ho gia vissuto durante l universita per studio), in particolare in Sicilia dal mio ragazzo.
Ma, non stiamo capendo niente di quelli che sono i miei diritti.
Allora, io avendo una cittadinanza italiana, ma essendo residente all'estero sono iscritta all'A.I.R.E. a Trieste e non so cosa cio comporti per me, in quanto, vorrei trovare un lavoro in Sicilia:
1. c entra qualcosa se sono iscritta all aire a Trieste ma vorrei vivere in Sicilia anziche in Friuli?
2. Non so se per lavorare in Italia ho bisogno dell'assicurazione sanitaria? (che ho in Croazia, ma che vale meno della carta straccia per l Italia. l'assicurazione europea invece e in corso di ottenimento in quanto siamo entrati in unione da appena un mese). se si di che tipo? basta quella europea per lavorare in italia?
3. si puo lavorare in italia pur avendo la residenza in uno stato straniero? (ricordo che si, la Croazia Ŕ entrata in Unione da 1 mese, ma che la stragrande maggioranza dei paesi europei (anche l'Italia) ha chiuso il mercato del lavoro ai croati e non so se questo fatto si applichi solo a coloro che hanno solamente la cittadinanza croata o a tutti coloro che hanno la residenza in Croazia)

Se si trasferisce in Sicilia,si iscriverÓ al comune siciliano corrispondente senza problemi.Pu˛ lavorare senza problemi,essendo italiana.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Guido Baccoli
Fondatore
Fondatore


Numero di messaggi : 2756
EtÓ : 64
LocalitÓ : Santo Domingo - Rep. Dominicana
Data d'iscrizione : 12.01.08

MessaggioOggetto: Re: italiana residente all estero   Sab Ago 03, 2013 12:00 pm

bostik ha scritto:
abebatt ha scritto:
Allora, ho due cittadinanze, quella croata e quella italiana. Sono residente in Croazia, dove adesso lavoro.
Vorrei trasferirmi in Italia a breve, (ci ho gia vissuto durante l universita per studio), in particolare in Sicilia dal mio ragazzo.
Ma, non stiamo capendo niente di quelli che sono i miei diritti.
Allora, io avendo una cittadinanza italiana, ma essendo residente all'estero sono iscritta all'A.I.R.E. a Trieste e non so cosa cio comporti per me, in quanto, vorrei trovare un lavoro in Sicilia:
1. c entra qualcosa se sono iscritta all aire a Trieste ma vorrei vivere in Sicilia anziche in Friuli?
2. Non so se per lavorare in Italia ho bisogno dell'assicurazione sanitaria? (che ho in Croazia, ma che vale meno della carta straccia per l Italia. l'assicurazione europea invece e in corso di ottenimento in quanto siamo entrati in unione da appena un mese). se si di che tipo? basta quella europea per lavorare in italia?
3. si puo lavorare in italia pur avendo la residenza in uno stato straniero? (ricordo che si, la Croazia Ŕ entrata in Unione da 1 mese, ma che la stragrande maggioranza dei paesi europei (anche l'Italia) ha chiuso il mercato del lavoro ai croati e non so se questo fatto si applichi solo a coloro che hanno solamente la cittadinanza croata o a tutti coloro che hanno la residenza in Croazia)

Se si trasferisce in Sicilia,si iscriverÓ al comune siciliano corrispondente senza problemi.Pu˛ lavorare senza problemi,essendo italiana.
Saluti
Da ricordare che se Ú cittadina italiana, nel momento che Ú in territorio italiano, sarß considerata esclusivamente italiana e non si considereranno le altre cittadinanze. Una volta in Italia e trovato alloggio, deve fare richiesta di residenza nel Comune dove alloggia ela conseguente cancellazione dall'AIRE. Cambia che una volta in Italia avrß il diritto alla Sanitß Pubblica, per cui poco importa l'assicurazione in Croazia, che perˇ Ú bene onde evitare confusioni negli addetti al lavoro e dichiarare che non ha nessuna altra copertura sanitaria, cancellare detta iscrizione all'assicurazione sanitaria in Croazia.

_________________
Dr. Guido Baccoli
Consulente legale - Burocratico e Giuridico

Esclusivamente per chi desidera per propria scelta ed esigenza, chiedere una consulenza completa individuale nei minimi particolari del suo caso personale o una difesa extragiudiziale, puˇ scrivere ed ottenere un preventivo a guidobaccoli@hotmail.com
INDICE DEI MIEI ARGOMENTI PI┌ IMPORTANTI
http://www.burocraziaconsolare.com/guido-baccoli-f84/indice-argomenti-piu-rilevanti-ed-importanti-di-guido-baccoli-t787.htm
____________________________
╔ meglio non avere legge, che non farla osservare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.burocraziaconsolare.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: italiana residente all estero   Oggi a 2:25 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
italiana residente all estero
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» tessera sanitaria italiana per residente all'estero
» italiana residente all estero
» Italiana residente in Germania
» Ricongiungimento a coniuge residente all'estero
» Italiana residente all'estero lavora in italia ?!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Italiani all'Estero e Stranieri in Italia :: ITALIANI ALL'ESTERO :: BUROCRAZIA E ATTI CONSOLARI :: A.I.R.E. diritti e doveri-
Andare verso: